DEBUG 1

La malga di Romeno sorge a 1769 m di altitudine ai piedi del maestoso Monte Roen. E’ aperta tutto l’anno ed è meta di escursionisti, bikers, ciaspolatori e sci alpinisti.


E’ meta ideale anche per chi ha bambini poiché è facilmente raggiungibile in auto e nei pressi della malga ci sono un piccolo parco giochi e gli animali della fattoria.


Dalla Malga in soli 40 minuti si raggiunge la panoramica cima del Monte Roen lungo il sentiero 500.


La malga è aperta per pranzi e cene, per queste ultime è necessaria la prenotazione.


Inoltre dispone anche di 3 stanze per un totale di 12 posti letto.




  Rifugio Escursionistico Malga Di Romeno Via Palade 54
38013 Fondo (TN)
italia


Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
rifugi RIFUGIO SAVOIA

Rifugio Savoia
Ecco la storia del nostro paradiso in alta quota.
Il rifugio Savoie sorge nel pianoro del Nivolet, a poca distanza dall’omonimo lago, nel Parco Nazionale del Gran Paradiso ed è stato ricavato dalla ristrutturazione di una delle case di caccia di re Vittorio Emanuele II, intorno al 1860.


Dal 1921 ad oggi è di proprietà ed è gestito dalla famiglia Dayné.
Negli anni ’60 sono state costruite altre due strutture. Ad oggi il rifugio è costituito da tre strutture in tutto: quella principale con il ristorante e le camere, il bar e una dépendance più distaccata.


Il nostro rifugio è aperto dal 20 giugno fino a metà settembre.

Foto
rifugi RIFUGIO GIAN PIETRO TALAMINI

cucina tipica
posti letto
bivacco

RIFUGIO:
-Con Mezzi:
1)Vodo di cadore (Impianti Sportivi Palada) CAI 478-456 strada percorribile con mezzi o bike
2)Zoppè di Cadore CAI 456 strada percorribile con mezzi o bike
-A Piedi
1)Dal Rif.Venezia CAI 471-493-456 tempo 1h30' circa
2)Dal Monte Rite CAI 478-494 tempo 1h30' circa
3)Da Passo Cibiana (F.Ila Val Inferna) CAI 494 tempo 2h circa
ALTRE ESCURSIONI DAL RIF.TALAMINI
-Trincee di guerra del Becco di Cuze (-40')
-Biotopo laghetto del Serla (-45')
RIFERIMENTO CARTOGRAFICO
46°23'34.60N 12°12'33.80E
-CARTA tecnica Regione veneto
1:10'000.sezione n.046030 "Zoppè di cadore"
-CARTA Tabacco
1-25'000;n.025' "dolomiti zoldo,cadorine e agordine

Foto
rifugi Rifugio Dosso Larici Paganella

Il rifugio Dosso Larici sulla Paganella a mt. 1.838 Il rifugio Dosso Larici è l'unico rifugio escursionistico che potete trovare sulla magnifica Paganella.


Si trova in una posizione strategica sia per la stagione invernale che per quella estiva. Le piste da sci infatti passano proprio al suo fianco, com'anche i sentieri escursionistici che da Fai della Paganella raggiungono la cima Paganella a 2.125 mt.


E' l'unico rifugio fra l'altro che oltre ad una rinomata gastronomia, offre anche la possibilità di dormire in quota nelle sue camere di montagna. Il suo panorama spazia quasi a 360° sui maggiori gruppi montuosi del Trentino, ma soprattutto è una terrazza impareggiabile per godere della maestosa vista sulle Dolomiti di Brenta.

Foto
rifugi Rifugio Mulino Di Laval

LA STORIA

Il rifugio Mulino di Laval prende il nome dallo storico Mulino di Laval, antico mulino presente nella borgata Laval dove era macinata la segale quando le vicine borgate erano ancora abitate.

Il mulino è rimasto attivo anche come segheria sino al primo dopoguerra, quando l’abbandono della montagna è diventata definitivo.

Ubicato a monte di Pragelato, in val Chisone, il Mulino di Laval  è una delle “porte di ingresso” del Parco Naturale Val Troncea, autentico paradiso alpino conosciuto anche come «valle dei fiori».

In uno scenario di incantevole bellezza, i visitatori potranno immergersi in uno scenario paesaggistico caratterizzato da boschi di larice e pino uncinato con sottobosco di rododendro, ginepro, mirtillo e ontano verde.

Lungo le praterie prosperano stelle e astri alpini, astragali e festuche, viole calcarate e ranuncoli, all’interno delle quali è stato reintrodotto lo stambecco, accanto alle altre specie della fauna tipica che vanno dal camoscio al re incontrastato del territrio, sua maestà il cervo.

Numerosi anche i rapaci del luogo traci si possono annoverare l’aquila reale, il falco pellegrino e la civetta capogrosso.


DOVE SIAMO

Il rifugio è posto a 1670m s.l.m. all’imbocco della val Troncea. Ci troviamo appena fuori dai confini del Parco Naturale Val Troncea appartenente ai Parchi Alpi Cozie e che ci permette di vivere una natura del tutto preservata e ricca di flora e fauna.  Facilmente raggiungibile a piedi o in bicicletta, durante la stagione estiva, con le racchette da neve o gli sci da fondo in inverno, il rifugio è di propietà dell’Ente Parchi Alpi Cozie e gestito da Team Marathon ssd. Il rifugio è situato sull’anello della pista da fondo ed in prossimità dei sentieri tracciati dai Guardia Parco per i camminatori. D’inverno, affacciandosi proprio sulla pista Olimpica di sci di fondo di Pragelato, è soggetto a vincoli di orario per i check-in e check-out che sono da concordare con i gestori.


MANGIARE E DORMIRE

Il Rifugio Mulino di Laval, affacciato sul suggestivo torrente Chisone, si trova sulla pista Olimpica di sci di fondo di Pragelato e propone ai suoi clienti i servizi di ristorazione e pernottamento.

Il pian terreno (area dedicata alla ristorazione, servizio bar e colazioni) è accessibile direttamente dall’esterno e sullo stesso piano è presente un bagno accessibile anche per persone diversamente abili.

Salendo una rampa di scale si arriva al piano notte composto da un disimpegno in cui è possibile lasciare scarponi da sci o scarpe da trekking, da cui si accede al corridoio su cui si affacciano le 4 camere: una matrimoniale, una quadrupla con letto matrimoniale e due singoli su soppalco, una quadrupla con due letti castello, una camera con due stanze, la prima con due letti a castello e la seconda con un letto a castello ed un lettto singolo.
La stuttura ha una potenzialità ricettiva totale di 17 posti letto.

Abbiamo cercato di rendere le camere confortevoli e accoglienti con un concept più intimo dedicato sia agli ospiti in coppia sia in famiglia o tra piccoli gruppi di amici.

Ogni camera è dotata di un proprio bagno privato con doccia calda, armadio, letti,  comodini e wifi gratuito.

Gli animali sono ben accetti in struttura ma chiediamo ai padroni, specialmente nella stagione invernale, la gentilezza di volerli asciugare con cura prima di farli accedere al piano delle camere.

Per prenotazioni camere è possibile contattarci via email scrivendo a info@mulinodilaval.it.

In inverno, proprio per l’ubicazione del rifugio sulla pista di sci di fondo, chiediamo ai nostri clienti di volerci contattare per concordare i check-in e check-out, soggetti a vincoli di orario.