“Crediamo nella creazione di un prodotto gastronomico d’eccellenza grazie ai rapporti che ci contraddistinguono con tutti i nostri fornitori. L’attenta scelta degli ingredienti, estremamente controllati e approvati dall’intero staff prima della loro adozione, oltre alla scelta di seguire con rigorosa attenzione le ricette di un tempo, fanno si che la nostra realtà possa distinguersi da tante altre aziende”.

Una produzione caratterizzata principalmente da una lavorazione manuale. Il 2012 è stato chiuso con circa 70.000 Kg di pasta fresca prodotta in misure e forme estremamente diverse. Ma la produzione è costantemente in crescita grazie alla qualità del prodotto realizzato e all’attento servizio e assistenza che forniamo ai nostri clienti.

Pasta Vadese segue ogni dettaglio della produzione per garantire un livello di qualità del prodotto elevata. Il controllo visivo costante del prodotto, effettuato da personale qualificato e dall’indubbia esperienza, avviene in tutte le fasi: dalla preparazione dei ripieni, alla preparazione dell’impasto, così come durante la chiusura, la surgelazione, il confezionamento e infine la consegna.

  PASTIFICIO VADESE VIA ROBERT BADEN POWELL 31
61048 Sant'angelo In Vado (PU)
italia
072288419
info@pastavadese.com

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 5870

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
pastifici Pastificio Secondi Dal 1985

Dal 1985, la passione di Mauro Secondi per la pasta fresca e la sua costante attenzione alla qualità della materia prima, hanno permesso la continua crescita del Pastificio Secondi. Da piccola realtà di quartiere quale era, nel giro di pochi anni dall’apertura si trasforma in un nuovo e moderno laboratorio artigianale di pasta all’uovo, affermandosi come uno dei più rinomati produttori del Lazio. Dalla miscela sapiente delle migliori qualità di grano duro, nascono i ravioli ricotta e spinaci, i tortelli, la sfoglia, le tagliatelle al cacao, le lasagne broccoletti, speck e provola affumicata… Pezzi dall’aspetto semplice e raffinato vengono quotidianamente prodotti nel laboratorio Secondi, dove le più moderne tecnologie di produzione incontrano la tradizione della pasta fresca e la passione per un prodotto di altissima qualità.



Pastificio Secondi dispone inoltre di spazi dedicati all’orto, dove è presente un’area per le erbe officinali, con salvia, rosmarino e altre piante aromatiche, ingredienti d’eccellenza.


Mauro Secondi: “Valorizzare il territorio, pro muovere i prodotti lo cali, sostenere le micro imprese, puntare sulla ge nuinità, sulla freschezza dei prodotti e sulla produzione a chilometri zero: è la nostra filosofia. Da anni lavoriamo in questa direzione, con grande dedizione e passione per ciò che facciamo“.

Foto
pastifici Pastificio Graziano

GRAZIANO

Il buono della Pasta


Nella nostra pasta trovi tutti i sapori, i profumi e le tradizioni dell’Irpinia. Lavoriamo la pasta con la stessa passione delle nostre nonne: selezioniamo le migliori semole di grano duro e le impastiamo lentamente, solo con acqua delle sorgenti dei monti irpini.


Le trafile della tradizione

Custodiamo un segreto antico: dall’acqua limpida delle sorgenti irpine e dalle migliori semole di grano duro nasce la pasta Graziano, genuina come quella delle nostre nonne.


Territorio e tradizione

Il territorio e la tradizione sono la vera forza del nostro Pastificio.
Il territorio incontaminato dei monti irpini ci regala l’acqua delle sue fonti che, insieme al grano proveniente da Puglia, Campania e Basilicata, ci permette di lavorare la pasta con la stessa genuinità e passione delle nostre nonne.

L’antica ricetta della pasta Graziano è onorata seguendo scrupolosamente il metodo di lavorazione degli storici artigiani di Gragnano, che prevede la trafilatura al bronzo e la lenta essiccazione statica su telai per almeno due giorni a bassa temperatura. Questo metodo permette di ottenere una pasta che mantiene intatti, in tutti i formati lunghi e corti, i nutrienti delle materie prime utilizzate perché vogliamo regalare ai nostri consumatori il profumo e l’essenza del nostro territorio.


Il grano

Per rispondere alla crescente domanda di qualità del mercato italiano e estero, il Pastificio Graziano è impegnato nella costante e stringente selezione della materia prima.

La semola di grano duro che si unisce alla nostra acqua sorgiva è quella realizzata con grano proveniente dall’entroterra campano, dalla Puglia e dalla Basilicata. Le varietà di grano sono selezionate per il loro elevato contenuto proteico che assicura un buon indice di tenacità alla nostra pasta. Il risultato è un piatto di pasta sempre al dente, elastico e ben digeribile.

Inoltre le farine devono essere prodotte da grano macinato in maniera leggera, con un numero di giri di macina contenuto per mantenerne la fragranza. Le qualità organolettiche del grano utilizzato e il colore giallo chiaro della pasta si mantengono intatte grazie al processo di essiccazione lenta.


La trafilatura

La trafilatura è una delle fasi più importanti nella preparazione di una pasta di alta qualità. Ecco perché abbiamo scelto di utilizzare speciali trafile al bronzo con essiccazione a basse temperature dove il tempo di essiccazione può variare a seconda delle condizione meteorologiche (40/45° per 24/48 ore) su telai in celle statiche.

Questo ci permette di conferire alla pasta una particolare rugosità che aumenta notevolmente l’assorbimento di qualsiasi tipo di condimento.

Ma siamo andati più in là: la volontà di dare al consumatore un prodotto sempre migliore ci ha spinto ad avviare una collaborazione prestigiosa con i Laboratori del Dipartimento di Chimica ” A. Zambelli” dell’Università degli Studi di Salerno. Il frutto di questa ricerca scientifica e della successiva sperimentazione è stato il brevetto di nuove esclusive trafile all’avanguardia che prevedono l’utilizzo di platino e argento come componenti principali: questa importante innovazione consente di limitare l’usura dei materiali delle trafile, con conseguente sensibile diminuzione delle scorie, e migliorare l’aspetto termico dell’estrusione per garantire la massima uniformità della pasta.


Foto
ristorazione Pastamore Umbria
Foto
pastifici In Pasta Di Muscarella Giuseppe La Passione per la Tradizione