Il pane è un'avventura fatta di collaborazione. Per questo motivo PANDEFRA' si impegna nella ricerca di produttori locali, che rispettano la biodiversità e che non chiedono alla natura di forzare il suo corso.


La nostra storia

Non vengo da generazioni di pasticceri e panificatori, sono stata allevata nella cucina di mia nonna dove ho imparato fin da piccolissima ad impastare e stare a contatto con il cibo.


Sono cresciuta in un ambiente dove studiare, informarsi era considerato fondamentale per costruirsi la vita che volevi.
Mia madre mi diceva sempre "parla solamente se conosci l'argomento, altrimenti ascolta e impara".


Piccolo particolare: sono una chiacchierona, tacere è sempre stato per me un grande sforzo. Quindi ho studiato, mi sono laureata in giurisprudenza si, ma il mio vero studio "matto e disperatissimo" l'ho dedicato e lo dedico ogni giorno al cibo, alla sua magica capacità di trasformarsi e di stupire i nostri palati.


Dopo molto girovagare in cerca di una meta, sono tornata a casa e ho trovato nel PANE la mia pace.


Per questo motivo nasce PANDEFRA', il mio laboratorio di arte bianca dove cercherò di unire le mie passioni al piacere di condividerle con chi ne avrà voglia.




  PANDEFRA' Via Copernico 8
60019 Senigallia (AN)
italia
3496617760
pandefra@gmail.com

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 10438

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
aziende agricole Risoinfiore Residuo Zero
L’azienda agricola RISOINFIORE di Paola Fiore, nasce nel cuore della Bassa Vercellese.

A conduzione famigliare, con il supporto pratico dell’azienda di Adolfo Barbonaglia (marito di Paola), presente da TRE generazioni nel mondo agricolo, esclusivamente a coltivazione riso. 

RISOINFIORE Negli ultimi anni si è dedicata non solo alla coltivazione, ma anche alla commercializzazione del proprio riso.

Riso a residuo ZERO, perchè le nostre priorità sono l'ambiente e le persone

Da sempre l’azienda utilizza le tecnologie più innovative: dispone di un impianto fotovoltaico, la cui produzione viene impiegata completamente per gli utilizzi aziendali, usa il sistema di guida GPS, ha la  mappatura delle produzioni, per meglio ottimizzare l’impiego di concimi e sementi, prestando particolare attenzione all’ottenimento di un prodotto finale sempre migliore.


Nell’ultimo anno il nostro costante impegno e l’attenzione che poniamo nell’ottenere un prodotto genuino e di qualità, ci hanno portato ad aderire ai progetti AGRICOLTURA SOSTENIBILE, AGRICOLTURA CONSERVATIVA ed ADERIRE ALLA Misura 10.1.2 del PSR Piemonte (scarica il registro operazioni colturali dall'area dowload).


La lavorazione dei terreni inizia dopo la raccolta, con la “minima lavorazione”, che consiste nello smuovere solo i primi 10/12 cm del terreno, interrando parzialmente i residui colturali, per poter seminare una coltura intercalare da sovescio riducendo al minimo la lisciviazione dei terreni (Agricoltura conservativa) e che nel periodo primaverile verrà interrata sempre tramite lavorazioni superficiali (ripuntatura o discatura), per aumentare l’apporto di sostanza organica nel terreno.


Sono stati fatti solchi sul perimetro delle camere di risaia, per poter mantenere costante al loro interno, la presenza di acqua, che favorisce lo sviluppo della fauna delle zone risicole (misura 10.1.2 del Psr P).
I prodotti fitosanitari vengono selezionati in base alla effettiva presenza di infestanti, utilizzando molecole dell’ultima generazione, sempre meno invasive sulla coltura e per l’ambiente.


Viene adottato il sistema di “barra a filo”, per eliminare direttamente gli infestanti senza contaminare la coltura in atto, riducendo la banca semi nel terreno e permettendo di evitare trattamenti diffusi a pieno campo.


E' stato inserito il compensatore  aeraulico per ridurre i consumi di gasolio ed energia elettrica durante i cicli di essiccazione.

Foto
pastifici Pastificio Artigianale Marinelli


PROFILO

La nostra pasta fresca è un alimento biologico dinamico certificato che nasce dall’agricoltura biologica, da grani antichi coltivati in Italia e macinati a pietra, viene lavorato con passione nel nostro pastificio artigianale famigliare con l’aggiunta di acqua pura della fonte Molin Fosin di Croviana (Val di Sole). Per mantenere i valori nutritivi integri, viene trafilata al bronzo, gusto e caratteristiche sono più intensi, tanta energia naturale per un alimentazione sana. Trafiliamo 4 diverse tipologie di pasta fresca integrale biologica: Senatore Cappelli, Kohrosan Saragolla, Farro Dicoccum, 5 Cereali. Tutti i nostri prodotti potrete trovarli in diversi negozi biologici del Trentino.


QUALITÀ

Le farine e le semole vengono acquistate presso l'azienda agricola biologica Bioland di Gravina di Puglia. La coltivazione avviene in una terra selvaggia ricca di sole e scarsa di piogge, dove il sole e la terra donano più sapore ai frutti. L’azienda è controllata e certificata ICEA (Istituto per la Certificazione Etica e Ambientale) ai sensi del reg. CE 2092/91. L’azienda coltiva esclusivamente e rigorosamente varietà di grano di antica origine come: grano duro Senatore Cappelli, ultimamente riproduce Khorasan (Saragolla), Farro Dicoccum, Farro Monococcum; grano tenero Gentil Rosso, Farro Spelta, Triminia, Bianchetta, Risciola e Autonomia. Dal 2006 l’azienda si è fornita di un mulino a macine di pietra (con certificazione biologica ICEA) per la trasformazione dei grani antichi in farine integrali e semi-integrali (setacciate con buratto).


SEMOLE

Senatore Cappelli: definito razza migliore negli anni 30-40 era di largo uso in Puglia e Basilicata il suo nome deriva dal nome del Senatore Raffaele Cappelli che nei primi novecento fu promotore della riforma agraria che portò alla distinzione dei grani duri dai teneri. Antenato del grano duro moderno. La pianta alta 180 cm. contiene alta percentuale di lipidi e aminoacidi, vitamine e sali minerali. Attualmente è prodotto esclusivamente in agricoltura biologica nelle colline Lucane.

Khorasan Saragolla: deriva dal nome Egiziano che significa anima della terra. I suoi semi vennero scoperti in un sarcofago nelle vicinanze di Dashare in Egitto. Negli anni 50 tramite un mercante le sementi arrivarono in Montana. Scomparvero per molto tempo fino a che negli anni 80 un agricoltore del Montana cominciò a coltivarlo dando il nome di Kahmut. Simile al grano duro il Khorasan contiene il 30-40% di proteine, grassi, vitamine, sali minerali, ricco di selenio, magnesio, zinco, vitamina E.

Farro Dicoccum uno dei cereali piu antichi era alla base dell'alimentazione degli eserciti degli antichi romani, era facile da coltivare e ricco di nutrienti, antenato del grano duro, il farro. Le varietà di farro sono tre, piccolo Monococcum, medio Dicoccum e grande Spelta. Aggiungendo acqua pura della Val di Sole ne esce un pasta con un sapore unico e un gusto molto particolare. Da ricordare che la pasta avrà un alto contenuto di nutrienti e facilmente digeribile per la ricchezza di fibre, basso contenuto di zuccheri e di glutine, un alimento sano e naturale.


Foto
agroalimentare Distretto Rurale Riso e Rane

l Distretto rurale “Riso e rane” occupa un’area della Provincia di Milano che comprende 23 comuni dove la coltivazione del riso riveste una importanza di assoluta rilevanza economica ed incide profondamente sugli aspetti paesaggistici, ambientali, storici e colturali del suo territorio rendendolo unico nel suo genere e fra i più rappresentativi della pianura lombarda.


Totalmente incluso nel Parco Agricolo Sud Milano ed in parte nel Parco Lombardo Valle del Ticino, il Distretto rurale “Riso e rane” produce in un territorio ad elevata biodiversità, riso delle migliori varietà al mondo per la preparazione, in gastronomia, di risotti e di tante altre raffinate ricette.


Il Distretto rurale “Riso e rane”, riconosciuto ed accreditato ufficialmente da Regione Lombardia con D.G.R. n. 1810 del 31 maggio 2011, nasce dalla volontà di Aziende risicole presenti nel suo territorio di unirsi in un Consorzio per promuovere il proprio prodotto garantendone la qualità, la provenienza e la tracciabilità.

Foto
aziende agricole Azienda Agricola Santopaolo Giuseppe Suino Di Razza Casertana

Allevamento e selezione del suino Casertano