getCompanyVOById(10067844)
Mais

LA GELATERIA

Un sogno, un'idea, un amore..... é così che nasce il nostro progetto

Scegliamo gli ingredienti con tutta la nostra attenzione, sensibilità ed esperienza, vivendo ogni nuova scoperta come un' emozionante opportunità.

Nel nostro cammino abbiamo conosciuto agricoltori e artigiani appassionati dal loro lavoro, con cui condividere la nostra vocazione. Legati piú all'idea del viaggio che alla meta.

Ritroviamo in questi amici la stessa scintilla che ci sostiene.

Da qui parte il nostro amore per il gelato.


NON SOLO GELATO

Per coccolare i nostri clienti abbiamo pensato a una pasticceria semplice e genuina.

Le Torte fresche, i biscotti, i muffin, le marmellate eccellenti, le creme spalmabili golose e le brioche

La passione nel ricercare materie prime sublimi e uniche lavorate con maestria danno vita a prodotti artigianali unici realizzati con la stessa cura che riponiamo in tutto ciò che facciamo.


CICLO E RICICLO

Il rispetto della natura per noi non si ferma agli ingredienti. È una regola di vita che cerchiamo di seguire sempre. Quella del riciclo è una filosofia ecologica che abbiamo sposato pensando a tanti usi diversi per ogni nostro materiale. Il nostro è un impegno che non si ferma mai, cerchiamo sempre di migliorarci, passo dopo passo.


I NOSTRI PACK SONO AMICI DELLA NATURA

Per i nostri pack non ci siamo accontentati delle normali coppette, abbiamo voluto che fossero totalmente biodegradabili. Per questo le abbiamo scelte in PLA, Polimero di Acido Lattico, un parolone che sta a significare che il prodotto è stato fatto utilizzando l'amido di mais. Ha infatti le stesse caratteristiche delle plastica ma è biodegradabile al 100% e si dissolve in 47 giorni all'incirca. Un bel vantaggio per il pianeta. Anche i nostri cucchiaini, bicchieri, cannucce sono in amido di mais. Abbiamo voluto essere amici delle foreste. Così anche la carta dei nostri tovaglioli è certificata.


CAFFE’ ILLY

Costa Rica, Colombia e India sono i Paesi d’origine del caffè da cui provengono i tre nuovi caffè 100% Arabica che vanno ad arricchire la gamma Monoarabica. Una linea che nasce dalla profonda conoscenza di illy nella scelta delle qualità di Arabica più pregiate, che si propone di valorizzarne i singoli profili e farne conoscere le singole sfumature di gusto, diffondendo così la cultura del caffè.

Un viaggio che inizia da terre lontane ed esotiche è quello che porta alla scoperta dell’unicità del blend illy. Dalla sapiente combinazione delle migliori qualità di caffè 100% Arabica provenienti da Sud America, America Centrale, India, Africa e Cina nascono l’inconfondibile gusto e l’aroma illy, sempre costanti in ogni tazzina, in qualsiasi parte del mondo la si beva ILLY IL NOSTRO CAFFE’ Monoarabica Guatemala.


Caratterizzata da un profilo organolettico dolce e aromatico è una varietà di Arabica riconoscibile per la sua spiccata dolcezza ed equilibrio. E’ arricchita da un ventaglio di aromi, tra cui risaltano le note di cioccolato, caramello, agrumi e miele.
Il territorio da cui proviene è la regione montagnosa di Huehuetenango, dove i venti caldi provenienti dal Messico temperano il freddo dell’altitudine e permettono di coltivare il caffè fino a 2000 metri


IL LOCALE GLUTEN FREE

DALLA TERRA ALLA TAVOLA

Seguiamo la preparazione dei nostri prodotti dall’inizio alla fine. Usiamo solo farine di cereali coltivati sulla nostra terra e ciascun ingrediente proviene dai migliori fornitori italiani. Realizziamo i nostri prodotti da forno e non senza glutine in un moderno laboratorio costituito da uno staff di professionisti. Al centro della nostra missione c’è una continua ricerca e sperimentazione di nuove ricette, curando gli aspetti più innovativi e salutistici garantendo inalterati i sapori della tradizione.





  MAIS Via Italia 48
20874 Busnago (MB)
italia

CONTATTACI


0396325912
amministrazione@maiscafe.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N.10523

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
bar Nero Miciok cat cafe'

Nero Miciok è la prima caffetteria-pasticceria-bistrot del Sud Italia. Nata per la passione per i gatti. Tra un caffe, una fetta di torta e un aperitivo serale, si possono coccolare e ascoltare le fuse dei 6 padroni di casa a quattro zampe.


Primo cat cafe del sud italia è un luogo unico dove gustare torte di produzione propria, con la cura di una volta, o un aperitivo tra amici, una pizza in famiglia...circondati e coccolati da 6 meravigliosi gatti...Primo - Rosalia - Alvin - Black - Tigro - Codina vi aspettano a casa Nero Miciok...

Foto
pasticcerie Pasticceria Nocino

Il Bar Pasticceria Nocino di Siena è specializzata nella realizzazione di dolci artigianali, dolci tipici, biscotti e mignon, preparati in maniera completamente artigianale affidandosi alla maestria pasticcera che, da anni, è tramandato all’interno dell’attività.


Il personale del Nocino è in grado di realizzare succulenti prodotti di pasticceria, volti ad accontentare qualsiasi palato ed esigenza di gusto, poiché contenenti quel tocco in più che è tipico delle pasticcerie di una volta.


Un vero e proprio paradiso del gusto, meta ideale per gli amanti dello zucchero, dove poter assaggiare dolci perfetti per ogni occasione, prodotti della tradizione senese e originali novità proposte dai maestri pasticceri.


Il laboratorio interno consente una produzione al 100% proveniente dal locale, che utilizza materie prime freschissime e stagionali per la produzione di pasticcini, paste, mignon, torte, praline e tanto altro.


Presso Nocino è possibile trovare una vasta produzione di pasticceria classica, pasticceria secca, mousse, semifreddi e dessert per ogni occasione o ricorrenza speciale.


Oltre ai prodotti di pasticceria, nel periodo estivo (precisamente da Pasqua a Settembre), nella Pasticceria Nocino viene prodotto artigianalmente dell’ottimo gelato, allestendo un angolo del locale dedicato proprio ad esso.


Un solo morso sarà in grado di conquistarti: richiedi maggiori informazioni sui nostri prodotti compilando il form di contatto nella pagina dedicata, oppure vieni a trovarci in Via Aretina a Siena.

Foto
pasticcerie Pasticceria Pasquale Marigliano


Basta un mignon per sentire subito che c’è qualcosa di diverso.


Non è solo una questione di gusto. Riesci a distinguere chiaramente tutti gli ingredienti eppure non sapresti dire cos’è che li tiene uniti.

Lo guardi lavorare e scopri quell’ingrediente misterioso che poi così tanto segreto non è perché la sua dedizione, che caratterizza ogni sua creazione, è visibile a chiunque gli stia accanto, anche per poco. E se Truffaut era convinto che a sei anni sappiamo già chi saremo, mai frase fu più azzeccata per Pasquale Marigliano, che da quando, piccolissimo, ha scoperto la sua vocazione per la pâtisserie non ha più smesso di inseguire il suo sogno. Nelle pasticcerie della sua zona, matura talento, passione e comincia il percorso di conoscenza del territorio.


Un percorso fatto di sacrifici, di scelte coraggiose, di determinazione e convinzione. Arriva così, quasi naturalmente, la decisione di espatriare con in tasca le sue ambizioni e quella sete di apprendere che non può che guidarlo fino a Parigi, Mecca del gusto per chiunque decida di intraprendere quest’arte. Alla corte di Francia Pasquale entra in una nuova dimensione, elaborata secondo un modo di lavorare serio e puntiglioso e costruita attorno ad una nuova idea di maître pâtissier che si ispira alla figura di Pierre Hermé. Da qui il passo alle pasticcerie francesi più rinomate è breve.


Dal 1992, infatti, matura la sua formazione presso “Fauchon” e “Le Notre”, seguendo stage di perfezionamento sulla lavorazione della viennoiserie, del pastigliaggio e dello zucchero soffiato, tirato e colato. Quando torna in Italia, a San Gennarello di Ottaviano, è ormai ricco di esperienze e di nuove tecniche che finalmente mette a frutto. E la cosa non passa inosservata.


Nel 1999 diventa membro dell’Accademia Maestri Pasticcieri Italiani e nello stesso anno ottiene la medaglia d’oro al 4º salone culinario mondiale a Basilea con un vasto assortimento di mousses. Nel 2000 la svolta. Apre la sua Pâtisserie e si concentra su una nuova filosofia del gusto, con l’intento di educare la sua clientela ad una pasticceria italiana rivisitata in chiave moderna e di qualità. Il tutto sempre controcorrente.


Contro chi pensa che essere Chef sia un lavoro come tanti, contro chi crede che la ricerca di spunti nuovi sia inutile, lui ha fatto della sua attività un vero e proprio modo di pensare, incentrato sulla qualità e l’originalità da un lato, il talento e la tradizione dall’altro. Ma la sua consacrazione arriva nel 2003, anno che lo vede protagonista prima al SIGEP, a Rimini, dove vince il titolo di Campione Italiano di Pasticceria.


Il segreto del suo successo è il risultato di quella perfetta miscela tra le due culture che danno sapore alla sua esperienza: quella partenopea che richiama i colori e le forme di una terra di contrasti e sfumature, quella stessa terra del Vesuvio che si assapora in ogni suo dolce.


E quella francese che non solo gli ha modellato il carattere e il modo di fare, ma a tutt’oggi costituisce la sua peculiarità. Non è difficile allora pensare al suo laboratorio come ad un vero e proprio paradiso dei sapori più diversi: da qui escono infatti veri e propri capolavori dell’arte dolciaria e della cioccolateria, come i dolci tipici napoletani (pastiera, sfogliata, cassata napoletana, caprese) ma soprattutto il cioccolato che Pasquale lavora in tante creative varianti.


Qualche esempio? Les Truffes, insolite e squisite delicatezze a base di cioccolato fondente e Rum invecchiato e le Cabosses che comprendono anche il Vesuvio Buono, un cioccolatino che al contatto col palato esplode in bocca proprio come il celebre vulcano, portando però non distruzione ma tanta bontà. Non stupisce allora che anche il suo cioccolato parli di lui: amaro e perfettamente abbinato con gli ingredienti più impensabili. Raffinato e semplice. Diverso in ogni sua declinazione ma sempre unico.


A fare da contorno, la persuasione che l’idea corrente di pasticceria, soprattutto quella napoletana, può e deve cambiare, e insieme ad essa idee, gusti e abitudini. E se questo significa rinunciare ad accontentare tutti, dimostra però pienamente quella passione che non è disposta a scendere a compromessi e che proprio per questo, ha già conquistato molti estimatori anche all’estero.


Foto
pasticcerie La Matarca di Riccio Adriana Luisa

La Matarca è un’impresa al femminile. Al timone c’è Adriana che guida un efficiente gruppo di lavoro formato grazie a spirito di squadra, perseveranza e attenzione alla qualità. Tutte donne sorridenti, motivate e che conducono e curano la propria azienda proiettandola nel futuro.


La Matarca, prende il nome, nel dialetto Laurentino, dalla rustica cassa di legno con coperchio sollevabile (altrove conosciuta col nome di madia), usata nelle case di campagna, dapprima per conservare farina e lievito, per poi diventare con l’uso un ripostiglio dove conservare i prodotti alimentari.


Il nome è stato scelto per la filosofia che rappresenta: la cultura della dispensa senza vizi e senza sprechi, contro quella del frigorifero.


Pane, pasta, salami, olio, vino, taralli, biscotti preparati con cura per creare un vero e proprio ponte emotivo verso gli altri.
Oggi l’unica sede de La Matarca è a Castelvenere.