getCompanyVOById(10060481)
Il Cancelliere Azienda Vitivinicola Biologica
DEBUG 1

L’azienda vitivinicola Il Cancelliere è situata nel cuore di Montemarano, in una zona particolarmente vocata per la produzione del Taurasi. L’azienda è stata fondata da Soccorso Romano, da cui eredita il soprannone, ed è a conduzione familiare. Essa nasce dal desiderio di valorizzare i frutti della propria terra e del proprio lavoro facendo riscoprire le antiche tradizioni contadine. La cantina sorge nel casolare della famiglia Romano ed è circondata dai vigneti da cui si ottiene il prestigioso Aglianico.


La lavorazione dei vigneti si avvale dell’esperienza di Soccorso e di sua moglie e della conoscenza agronomica del figlio Enrico. Il processo di vinificazione si basa sull’arte contadina di fare il vino, che Soccorso ha appreso da suo padre, in collaborazione con l’enologo Antonio di Gruttola.  In cantina è prevalentemente utilizzato legno non nuovo al fine di esaltare i profumi e gli aromi che carattetizzano l’uva di questo territorio.


Dai dolci declivi collinari, dove il sole porta a maturazione i grappoli che pesano sui filari, alle grandi botti di rovere, il nostro vino è lavorato secondo antiche tradizioni legate alle tecniche più vive della nostra cultura contadina. La lavorazione nei vigneti si prende cura dei grappoli d’uva e il processo di vinificazione trasforma il frutto della nostra terra in modo che il vino sia espressione del nostro territorio.

Ed infine tempi giusti di attesa ed attenzione infinita precedono il piacere e il giudizio di chi ne berrà l’intenso rubino del suo colore. L’attimo di quel piacere è preceduto dal nostro lavoro e dalla nostra sapienza contadina.

Nel comunicare questa filosofia abbiamo rubato a Galileo un’indimenticabile metafora, l’acqua che ruba la luce al sole e se ne innamora arrossendo.




  IL CANCELLIERE AZIENDA VITIVINICOLA BIOLOGICA Contrada Iampenne
83040 Montemarano (AV)
italia


Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
agroalimentare Magie di Pasta

“Magie di Pasta è una piccola realtà gastronomica del territorio marchigiano incastonata tra il mare e le colline del comune di Potenza Picena.

Tiziana, la colonna portante dell’azienda fondata nel 2001, impasta tutti i giorni preparando prelibatezze utilizzando materie prime di prima qualità e sopratutto ricercando i prodotti delle piccole realtà del territorio!


Tortellini, cappelletti, ravioli, tagliatelle, gnocchi, lasagne, cannelloni e molto altro, vengono prodotti a mano in maniera tradizionale offrendo al cliente qualità, freschezza e genuinità. I prodotti sono disponibili sia al dettaglio, nel nostro punto vendita che all’ingrosso per ristoranti e supermercati.


Non solo pasta, ma anche le famosissime olive all’ascolana fresche e cremini da friggere!


Davide, il figlio, si occupa della rosticceria presente in negozio. Primi piatti, secondi, contorni sia di carne che di pesce, si alternano nel bancone del punto vendita, dai più tradizionali ai più innovativi, azzardando anche con qualche ardito accostamento!


Nel nostro punto vendita, le nostre commesse potranno offrirvi oltre alla pasta fresca e alla rosticceria anche un variegato assortimento di salumeria, formaggeria, panetteria e pesce surgelato sfuso e sapranno consigliarvi al meglio su come stupire la vostra famiglia e ospiti!


Ci trovate in via Mugellini a Potenza Picena!”

Foto
macellerie Macelleria Ribetto

Dal 1964 freschezza, garanzia convenienza e gentilezza al servizio del cliente.

Foto
aziende agricole Azienda Agricola Mennillo Patrizia

L'azienda agricola ad indirizzo foraggero-cerealicolo e zootecnico, situata in zona collinare a circa 500 metri di altitudine, si estende su una superficie complessiva di circa 25 ettari in gran parte nel territorio del Comune di Morcone ed è condotta sotto forma di impresa individuale.

La sig.ra Mennillo Patrizia, con il supporto dell’intera famiglia, conduce direttamente l'impresa agricola con l'apporto lavorativo di 1 dipendente stagionale.


L’azienda si caratterizza per l’allevamento di bovini da carne (che rappresenta l'attività principale nell'economia aziendale) strutturato secondo un ciclo produttivo di tipo linea vacca/vitello, con la presenza di tutte le fasi dell'allevamento, dalla riproduzione all'ingrasso.


La stabulazione è di tipo libera su lettiera permanente in box multipli in modo da garantire condizioni di salute e benessere degli animali in conformità ai regolamenti comunitari e nazionali, che vanno oltre il livello minimo di baseline; la forma di allevamento in box multipli è volta a mitigare lo stress degli animali allevati attraverso un miglioramento delle condizioni di vita che si ripercuotono in maniera positiva sulle funzioni fisiologiche, parafisiologiche ed etologiche della specie e determinano una minore predisposizione alle malattie; inoltre vengono osservate tutte le azioni per la biosicurezza.


Sono presenti circa 100 vitelli di varie razze  e vacche di razza marchigiana iscritte all’IGP “Vitello Bianco dell’Appennino Centrale”. L’azienda acquista vitelli di un mese circa, cura attentamente la fase dello svezzamento, dell’ingrasso e del finissaggio con consegna dei capi alle macellerie locali.


L’alimentazione avviene con ricavati delle colture praticate tipiche della zona, da quelle cerealicole (orzo, frumento, ecc) a quelle foraggere (erba medica, trifoglio, loietto, avena, sulla). Tutte le produzioni vegetali in atto sono finalizzate alla produzione dei mangimi per l'allevamento dei bovini.


La preparazione dei cereali costituenti l’alimentazione del bestiame avviene mediante una macchina schiacciatrice a controllo elettrico, ossia un impianto per il trattamento dei cereali in allevamento. Questo sistema semplifica il processo di preparazione dei mangimi. Il prodotto finale, pronto per il nutrimento degli animali, è di massima qualità e rimane integro, poiché, visto che l’impianto non prevede miscelazione e altre manipolazioni, assicura un ottimo prodotto a garanzia della salute e del benessere degli animali.

Foto
caseifici Azienda Zootecnica Casearia Alveti & Camusi

La chiamavano la strada del latte quella via Appia dove se la facevi tutta da Terracina a Latina trovavi i marchi del fior di latte. La via del latte è rimasta senza latte, nell'animomato di paste filate provenienti dall'estero. Ma se cerchi, se vai verso Borgo Podgora e hai dietro Borgo Piave il latte lo trovi ancora. Quello che esce dalla mozzarella quando la schiacci con la forchetta e che nella "pasta filata" non trovi neanche se ci balli sopra. Sono quindici anni che Alveti e Camusi, cognomi di allevatori che stanno lì "di persona "  per far vedere come la mozzarella è di latte: "Certo è difficile, devi fare i salti mortali", commenta della storia della sua azienda. Apre una forma di gorgonzola dolce morbido, una delizia che senti il latte che ti prende nel palato con i mille aromi di un formaggio che è la bellezza di mangiare.
Questa storia, da quindici anni, è una storia di bellezza, al palato.


Da un podere acquistato dal nonno Angelo negli anni '50, oggi nella pianura Pontina sorge l'Azienda a conduzione familiare che da 15 anni è stata rilevata ed ampliata da Antonella , Paolo, Augusto, Maria Teresa e Anna Rita, cinque cugini che prima avevano intrapreso strade diverse l'una dall'altra, ma che alla fine hanno deciso di mettere insieme la loro passione, trasmessa dal nonno, per investire su una azienda zootecnica che si distinguesse per qualità. Oggi, dopo tanti sacrifici l'azienda, vede all'attivo un allevamento di 300 capi di frisona italiana allevati dal pascolo naturale. Dal febbraio 2004 nasce il caseificio che trasforma il latte per ottenere paste filate, ricotta, yogurt,formaggi freschi e stagionati e latte intero.
Punta di diamante rimane, comunque la ricotta e il cacio del borgo, che hanno ottenuto rispettivamente un riconoscimento come miglior prodotto 2005 e nel 2006, conferito nell'ambito del Concorso Formaggi “Premio Roma” sezione nazionale.
L'Azienda produce per il consumatore secondo il proprio motto “portare sulla tavola il sapore di una volta con la sicurezza i oggi”.
I prodotti sono venduti presso il punto vendita aziendale e vengono anche distribuiti in catene  dei supermercati. Nel  2006 l'Azienda riceve il “seme d'oro” ambito riconoscimento ideato dall'assessorato provinciale per le imprese e le persone che nella filiera (lattiero-casearia)  danno lustro al territorio Pontino e ai suoi prodotti tipici. A dicembre 2008 il fiordilatte diventa l'unico prodotto caseario protagonista nel libro “Alla tavola dei Papi” di Roberto Campagna, con l'articolo quelle “lacrime gustose”.


caratteristiche particolari: Il fior di latte di Alveti & Camusi è una delle eccellenze del territorio pontino: viene prodotto con il latte dell’azienda di famiglia, ma a fare la differenza è soprattutto la lavorazione artigianale del fior di latte, che viene mozzato a mano. Ovviamente il sapore del fior di latte cambia a seconda delle stagioni e dei foraggi con cui si nutrono le vacche. Nel caseificio sono molto richiesti dai clienti anche la ricotta e il cacio del borgo.