Scegli l'originale... Scegli GLOBAL RELAX, il Professionista del Relax!



Global Relax, azienda dinamica e moderna, produce una gamma completa di poltrone e divani.

Tecnici e consulenti specializzati utilizzano tecnologie all'avanguardia nell'ideazione e progettazione di tutti i nostri prodotti, con un obiettivo unico: la continua ricerca di un nuovo concetto di benessere, non solo inteso come miglioramento della vita, ma "nell'essere e vivere meglio".

Poltrone Relax, veri gioielli d'arredo e di benessere. Per chi è attento alla bellezza delle forme, per chi non rinuncia mai alla praticità, per chi cerca una qualità della vita che passa attraverso il benessere del corpo e l'armonia della mente. La risposta è Global Relax.

La sintesi perfetta fra qualità artigianale, design e tecnologia. I suoi brevetti esclusivi, altamente tecnologici, determinano l'unicità della vasta gamma dei prodotti Global Relax, Poltrone Relax, Manuali, Massaggio, Chaise Longue, Divani Imbottiti.

TECNOLOGIA
La Meccanica
Le virtù nascoste...collezione profumi e colori.
Meccanismo di produzione interamente italiana che si distingue dalle imitazioni oltre che col colore anche con l'incisione "Made in Italy" sulla parte anteriore della pediera.

Tipologie di meccaniche di serie
Emme Relax 1: Il meccanismo ad un motore consente di ottenere la posizione relax con il movimento anticipato della pediera rispetto allo schienale.
Emme Relax 2: Il meccanismo a due motori consente di ottenere la posizione relax con il movimento indipendente della pediera e dello schienale.
Emme Lift: Il meccanismo ad un motore con la funzione lift (messa in piedi) consente di ottenere anche la posizione relax con il movimento anticipato della pediera rispetto allo schienale.
Emme Plus: Il meccanismo a due motori con la funzione lift (messa in piedi) consente di ottenere anche la posizione relax con il movimento indipendente della pediera e dello schienale.
Roller Sistem Lift: Sia nella meccanica lift che nella plus è possibile integrare il sistema Roller Sistem che consente tramite una leggera pressione sull'apposito pedale, posto alla base dello schienale, di attivare un comodo sistema di sollevamento su ruote che permette di spostare agevolmente la poltrona.
Roller Sistem Plus: Meccanismo a due motori con la funzione lift (messa in piedi). Consente di ottenere sia la posizione relax che la posizione "letto" con il movimento indipendente della pediera e dello schienale. Di serie il roller-system che consente di attivare un comodo sistema di sollevamento su ruote che permette di spostare agevolmente la poltrona.

Elicos
Elicos, l'unico sistema brevettato con frizione plasmante termoriscaldante.

Sistema massaggio orbitale sferico
Il sistema orbitale permette di massaggiare tutta la superficie interna alle otto sfere.
Il sistema orbitale sferico unito alla forma ergonomica dello schienale, consente di avere un massaggio costante e omogeneo su tutta la superficie della schiena.
Agendo sulla funzionale ed esclusiva pulsantiera, si possono ottenere diversi tipi di massaggio, oltre ad una personalissima localizzazione dei massaggi stessi.

  GLOBAL RELAX Via Pantanelli 34/36
61025 Montelabbate (PU)
italia
07211835255
amministrazione@unirasmedica.com
marketing@globalrelax.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 7501

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
industria Serramenti Luciano Group

Crediamo fortemente nel nostro lavoro e con passione e dedizione creiamo prodotti eccellenti e di alta qualità!

Foto
industria Global Relax Scegli l'originale... Scegli GLOBAL RELAX, il Professionista del Relax!
Foto
Mangiare e Bere Frama Srl
Foto
industria Sassatelli

SASSATELLI presenta l’unità di raddrizzatura per alberi, tubi e profilati diversi studiata e progettata per risolvere problemi legati alla raddrizzatura di profilati di vari tipi e dimensioni ad esempio viti ricircolo di sfere, alberi motori elettrici, barre filettate, semiassi o alberi di trasmissione moto, alberi a camme, coclee e travi.

Unità di raddrizzatura alberi, tubi Sassatelli Con questa unità è possibile raddrizzare pezzi in barra, grezzi, semilavorati o finiti, prima o dopo iI trattamento termico.


La macchina permette di ottenere una raddrizzatura con tolleranza centesimale in modo pratico e veloce.

A differenza della pressa in cui per controllare la raddrizzatura si deve spostare il pezzo, l’unità di raddrizzatura è dotata di un comparatore centesimale che si può muovere su tutta la superficie del pezzo.

Il pezzo è sostenuto da una coppia di contropunte nel caso in cui sia cavo o dotato degli appositi centri oppure da due supporti a rulli se il pezzo è pieno o senza centri.

I modelli RDAT 300-600-1200P sono completamente ad aria compressa.


Tutti i modelli sono alimentati con aria compressa 6+8 bar e non necessitano di collegamenti a corrente elettrica.

I modelli da 9 a 75 ton. hanno un azionamento idropneumatico, la spinta viene esercitata da una pompa moltiplicatrice di pressione con motore pneumatico con pressione fino a 700 BAR.

In tutti i modelli è possibile regolare con facilità la forza di spinta per la raddrizzatura grazie ad apposite valvole che possono aumentare o diminuire la pressione.


Utilizzo dell’unità di raddrizzatura

Per azionare la macchina vi è un’apposita leva che fa avanzare lo spingitore.

Quando viene in contatto con il pezzo, gli appoggi esercitano una spinta opposta spostandosi indietro.

Si ottiene così la deformazione del pezzo nella parte scelta regolando la distanza tra i ganci.

Appena si rilascia il comando la pressione si ferma ed il gruppo di deformazione ritorna nella posizione iniziale.


E’ possibile raddrizzare profili complessi con diversi diametri perché durante lo spostamento il gruppo di raddrizzatura si adatta alla forma dei particolari finchè entrambi gli appoggi non toccano il pezzo.

Solo in quel momento, nello spazio tra i due appoggi, il raddrizzatore esercita la sua pressione raddrizzando il pezzo.


EVENTI A CUI SAREMO PRESENTI

AMB 2018

BIMU 2018