Live music, hip hop, balli caraibici, dance anni Settanta e Ottanta, ma anche canoa, equitazione, fly e wakeboard, cable wake up, pedalò e solarium. Sono le diverse della Pasquetta firmata “El Primero Club”, nell’Ecoparco del Mediterraneo (via Fiumitello II in località Mezzagni a Castel Volturno).


La location propone un Lunedì in Albis, con eventi per grandi e più piccoli, in programma dalle 9 a mezzanotte, immersi nel verde a pochi chilometri dal centro di Napoli.

I più piccoli avranno a disposizione aree di giochi gonfiabili e animatori; gli adulti che potranno cimentarsi con attività sportive o “dance”, a bordo della “piscina galleggiante” sul lago o preferire escursioni a piedi o in bici.

Il tutto accompagnato dalle note live di Kiu&Solea e dalla selezioni sonore del dj Mr Charlie. 

Ampio spazio anche al gusto, per chi non intende rinunciare all’inossidabile pic nic di Pasquetta.

La formula comprende, infatti, anche zone ad hoc con tavoli dove poter consumare cestini traboccanti con bontà del territorio (info 335 1379663).




  EL PRIMERO CLUB Ecoparco del Mediterraneo Via Fiumitello II
81030 Castel Volturno (CE)

3351379663
gigiesposito.management@gmail.com

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 9952

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ristoranti Castello di Serragiumenta

Dimora d’epoca di campagna del 1600. Eventi, Wedding, Ospitalità, AgriRistorante La Voliera, Prodotti a km0.


Immerso in un incantevole scenario tra ulivi secolari, dominante un’amena vallata, si erge, discreto, nonostante la sua austerità, il castello di Serragiumenta, posto in una delle contrade più feraci del territorio di Altomonte (Cs).
Informazioni generali


Nella prima metà del XIV sec., Filippo Sangineto, illuminato signore di Altomonte, per motivi di carattere militare ed economico, enucleò nel suo feudo ben dodici suffeudi, consolidando così le strutture medievali: ogni suffeudo era costituito da un’apprezzabile estensione del territorio di cui il suffeudatario aveva la gestione e l’usufrutto, non la proprietà.


I suffeudatari realizzarono nel proprio territorio una dignitosa residenza per sè ed abitazioni in muratura per i familiari che vi risiedevano, ma anche strutture solide per il ricovero degli animali, depositi per la derrate e - non ultimo - un adeguato edificio sacro per il culto.


Il feudo di Serragiumenta, assegnato a Ruggero Policastrello, uomo di fiducia del conte Filippo Sangineto, era rinomato per l’allevamento dei cavalli di buona razza, che sarebbero serviti all’occorrenza ai vari suffeudatari. Ed è allora che il feudo ebbe il nome di Serra della giumenta.

Foto
ristoranti Ristorante Pizzeria Casa Mia

Martino Cesario nato a Monza il 18-08-1975 Da genitori Pugliesi padre di Cisternino e madre di Francavilla Fontana !!! Nel 1998 mi sono trasferito con la mia ragazza che attuale moglie in Germania più che altro per problemi familiari più che per bisogno lavorativo e ci siamo buttati in questa avventura !!! Ci trasferimmo a Bottrop gelateria pizzeria per due anni poi ci trasferimmo a wolfsburg entrando dopo un po’ in Wolkswagen anche se la passione per la gastronomia affiorava sempre tanto che i fine settimana andavamo a fare extra dopo sette anni e cominciata la nostra avventura con il nostro locale !!!
Lavoro e vivo a Wolfsburg Germania


Il mio percorso e incominciato da imprenditore nel senso che nel 2016 abbiamo aperto la nostra pizzeria prima come gestore e poi dopo sei mesi mi sono affiancato al nostro pizzaiolo e da lì e incominciata la mia passione per la pizza i primi anni ho cercato sempre di migliorarmi nel 2012 il primo corso da pizzaiolo col la Pizza Schule Deutschland e negli anni seguenti ho fatto svariati aggiornamenti con altri corsi per pre impasti biga polisch tipologie di impasti integrali semi integrali impasti alternativo fino alla formazione completa nel novembre 2018 con il corso da istruttore nella Pizza News Scool  con tutti gli attestati delle tipologie di pizza Pizza Napoletana Pizza Classica Pizza in Pala e Pizza in Teglia

Ambizioni che ho e di rendere il mio prodotto sempre migliore è di crescere nel mio bellissimo lavoro .


Sono il proprietario di una bella pizzeria Pizzeria Casa Mia gestito con mia moglie Martha Cesario e sono il Pizzaiolo
Ho partecipato nel 2015 al campionato nazionale Tedesco pizza classica facendo il 2 posto
Nel 2016 campionato nazionale tedesco pizza classica 4 posto
Nel 2018 campionato nazionale tedesco pizza classica 4 posto
Faccio parte della squadra nazionale tedesca ho partecipato al mondiale di Parma 2018 classe pizza a due e come prima volta abbiamo fatto un buon punteggio, sono stato nuovamente riconfermato e  pure nel Mondiale di Parma 2019 classe Pizza Classica e STG portando un quarto posto e tra i primi quaranta nella classifica e secondo migliore in Germania


Negli anni la mia pizza si è evoluta passando da una classica a tipo Napoletana
Una pizza di mia invenzione e stata la Pizza Marten
Impasto diretto con un blend di Farina 00 e integrale al 70/30 %
W 360 un ora a massa a temperatura ambiente successivamente staglio ancora circa un ora e mezza a panetto a temperatura ambiente e circa 24 ore a temperatura controllata 4/6 gradi
Idratazione circa 72%
Cottura forno elettrico circa 400 gradi circa due minuti
Tema temperatura bisogna sempre basarsi alle stagioni comunque temperature di media sono a seguire:
15 gradi acqua
20 gradi farina
22 gradi temperatura ambiente
Chiusura impasto tra 24 e 28 gradi
Temperatura ottimale panetto tra 21 e 25 gradi
Attualmente forno elettrico ma entro la primavera lo cambierò con una cupola a gas
Pizza Marten descrizione:
Base bianca  sul disco andremo a spalmare una crema di tartufo poi successivamente metteremo della mozzarella di bufala a seguire basilico e salsiccia calabra piccante un filo di olio extravergine d’oliva e andremo ad infornare per circa due minuti fuori cottura metteremo delle noci di ricotta pomodorino cigliegino rosso rucola e scaglie di provola !!!


Sul mondo  della amata pizza si potrebbe dire tantissimo ma mi limito a dire che è un arte e quindi lo si deve fare con il cuore e tantissima passione ed è un arte che va sempre più ad evolversi !!!

Foto
Mangiare e Bere Mama' Pizza Passion

È tradizionale. È gourmet. È MAMÀ


Aperti tutti i giorni dal Lunedì alla Domenica

Foto
ristoranti Ristorante Dal Greco

Un angolo incantevole dove potrai ritrovare i sapori e i profumi del mare, lasciandoti coccolare dall' arte della cucina napoletana.