Produzione propria di latticini all'ingrosso e al dettaglio.









Specialità Mozzarella e Burrata



Il Caseificio San Nicola nasce nel borgo Medievale di Castelbuono nel cuore delle Madonie.
L’azienda, tramandata di padre in figlio, si è distinta nel corso degli anni per le tecniche di lavorazione innovative senza trascurare le tradizioni.
Il Caseificio San Nicola è specializzato nella lavorazione di mozzarella, burrata e ricotta, in particolar modo la mozzarella di tipo fiordilatte, è particolarmente amata dai pizzaioli per la sua compattezza e stabilità in fase di cottura ed ottima come degustazione con olio e origano.
Fiore all’occhiello del Caseificio San Nicola è Il Cacio di San Nicola, un formaggio di pecora denso con una crosta di colore giallo scuro dal sapore deciso, sprigiona accenti aromatici di miele e granaglie tostate, ottimo in abbinamento a confetture, miele e gelatine di vino.

  CASEIFICIO SAN NICOLA Contrada Conigliera
90013 Castelbuono (PA)
italia
0921446542
caseificiosannicola@gmail.com

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 7587

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
caseifici Caseificio Battiniello Srl

LA STORIA


Il piacere per il buon cibo a Napoli è cosa seria da almeno trecento anni.
Difficilmente un napoletano mangia “arrangiato”, mal che vada si salva nei numerosissimi punti vendita del cibo da strada, vero e proprio cult partenopeo, o in pizzeria o ancora nelle salumerie con cucina. Queste ultime sono andate un po’ diminuendo, anche se di recente qualcuno in città cerca di rilanciare queste attività dall’atmosfera piacevolmente retrò. Al corso Secondigliano la famiglia Battiniello porta avanti questa tradizione da almeno quattro generazioni. Sono partiti alla fine dell’800 a Capodichino dove avevano un terreno agricolo con punto vendita e piccola offerta di piatti del giorno.


Nel 1928, a causa dell’avanzata edilizia della città, i fratelli Battiniello si trasferiscono a Secondigliano in una masseria dove aprono ‘O Furn’ viecchje, il vecchio forno nel quale tutti i giorni si preparava il pane, qualche pizza e casatiello. La zona all’epoca aveva ancora una identità agricola diffusa, poi persa del tutto, e qui la famiglia allevava mucche rifornendo di latte fresco gli abitanti della zona, insieme a frutta e verdura. Verrebbe da dire “tiemp’ bell’ ‘e na vota. Anche qui l’incalzare della cementificazione ha sottratto spazio all’agricoltura abbattendo la masseria con o furn viecchje per dare forma al corso


Secondigliano e alle tante costruzioni che nel tempo si sono susseguite. Così nel 1966 ,nei locali ricevuti in cambio del terreno e della masseria, si inaugura Il Pizzicagnolo, salumeria e cucina dove si propongono soprattutto i prodotti propri dai terreni agricoli ad Avezzano e Chiaiano e la mozzarella di bufala del proprio caseificio a Secondigliano. Grazie alla fiducia dimostrata dai clienti e alla volontà di diffondere il proprio marchio ma soprattutto la propria tradizione, i fratelli Pasquale e Tommaso inaugurarono in un primo momento ,nel 1997, un secondo Pizzicagnolo a Via Chiaia, un punto vendita piccolo, ma davvero delizioso dove è possibile acquistare prodotti alimentari di alta qualità, e soprattutto la mozzarella di bufala di loro produzione.


Successivamente, nel 2005, viene inaugurata una terza sede, un proprio caseificio con annesso punto vendita, situato a Miano e gestito dai rispettivi figli. Insomma i Battiniello sono dei professionisti del gusto
secondo le tradizioni gastronomiche napoletane e da circa cento anni sono un punto di riferimento importante per i palati del quartiere Secondigliano.


Foto
caseifici Caseificio 3 Monti

Il caseificio 3 Monti nasce e si afferma nel territorio di San Salvo a partire dal 2011, ma rappresenta la naturale evoluzione di un’azienda agricola nata più di mezzo secolo fa a Roccaspinalveti.


Mario, insieme alla moglie Nicoletta e i loro 7 dipendenti lavorano al giorno 1500 litri di latte (a volte anche di più) provenienti dai monti del Matese da un allevamento estensivo di vacche razza Bruna Alpina e da pochi anni hanno cominciato a lavorare il latte di bufala.


Nella costante ricerca di garantire un prodotto genuino e di altissima qualità, al Caseificio 3 Monti è stato scelto di lavorare a crudo il latte per mantenere inalterate sia il gusto che le proprietà ed utilizzare il caglio vegetale.

Il caseificio è sempre alla ricerca di forme nuove di prodotto per un mercato sempre più esigente sotto il profilo biologico, a tal proposito le aziende agricole che forniscono la materia prima sono dislocate su zone montuose di foreste e pascoli incontaminati.


Al caseificio, è stato dato il nome dello sfondo paesaggistico della natia Roccaspinalveti, su cui si stagliano “tre monti”,un evidente attaccamento al paese d’origine, ma anche un richiamare l’attenzione sulla bontà dei prodotti che nascono sulla nostra terra, a iniziare dall’erba e dal formaggio, al nostro rigoglioso patrimonio zootecnico che, natura, cultura e sapienza, trasformano in un bianco fiume di latte che, quotidianamente per mezzo di autobotti, raggiunge il caseificio, per essere lavorato e messo in vendita in giornata.

Foto
caseifici Caseificio Martone Vincenzo

Uno squisito piacere, dal 1956!


La nostra azienda opera nel campo dell’artigianato dal 1956 con le prime produzioni di formaggio e ricotta di pecora con latte dei nostri allevamenti.


Vantiamo una storia e una tradizione di cui siamo orgogliosi. Con il tempo leggi a tutela del consumatore hanno fatto sì che metodi e controlli cambiassero e siamo felici, di offrire ancora prodotti di qualità pur non avendo allevamenti propri, ma scegliendo il latte nei migliori allevamenti di zone verdi in provincia di Avellino e Benevento.


Il Caseifio Martone è piccola azienda a gestione familiare in cui le tradizioni dei nostri nonni sono state rispettate e tramandate, ma dove l’innovazione e l’invenzione fanno sì che il nostro prodotto si mantenga inalterato nella produzione ma sia innovativo nel gusto.


Dal classico formaggio di pecora primo sale e affumicato alla caciotta alla curcuma, offriamo un viaggio di sapori dal tradizionale al ricercato.


Forniamo prodotti artigianali essenziali e salutari senza additivi o conservanti, rispettando la tradizione: il nostro unico conservante, ancora oggi, resta il sale.

Foto
aziende agricole Sapori di Capra - Cavallerleone

L'AZIENDA AGRICOLA

La nascita della nostra azienda agricola risale al lontano 1927; in questa azienda si sono sempre allevate vacche di razza piemontese e, per un periodo di alcuni anni, anche vacche frisone per la produzione di latte.

Dal 2016 abbiamo deciso di abbandonare l’allevamento bovino ed abbiamo iniziato l’allevamento caprino, partendo da un numero ridotto di capre con l’obiettivo di aumentare gradatamente in modo da sfruttare interamente la stalla che ha una superficie di 1.000 mq.


FAMIGLIA

"Dopo aver frequentato il liceo ho iniziato a lavorare in un caseificio vicino a casa mia durante il quale si è manifestata la mia predilezione per i formaggi. Così ho deciso di seguire il corso di Tecnico della trasformazione del latte presso la scuola di Moretta, grazie alla quale ho fatto anche un’esperienza lavorativa in Francia. Nel 2014, dopo essermi sposato, mi sono trasferito qui a Cavallerleone e l’ambiente della campagna ha fatto affiorare in me la voglia di aprire un’attività.

Così, grazie all’aiuto ed al sostegno della mia famiglia, nel 2016 ho comprato le mie prime capre e nel 2017 avviato i lavori per la ristrutturazione di un caseificio. La mia speranza è quella di riuscire a trasmettere alla gente la passione per la terra, la cura degli animali ed il buon cibo".


Queste sono le parole di Maurizio, titolare dell’azienda.


"La nostra è da sempre una famiglia di agricoltori. Tutto nasce quando il mio bisnonno dopo una permanenza durata 11 anni in Argentina, comprò questo piccolo podere che, con il passare degli anni si è ingrandito. La tradizione agricola è proseguita con mio nonno e successivamente con mio papà. Seppur a malincuore, essendo io figlia unica, ero convinta che l’azienda terminasse con la generazione di mio papà, finchè non ho incontrato e sposato Maurizio che non solo è appassionato di trasformazione del latte, ma anche di capre.

Grazie a questa sua dedizione la nostra azienda agricola ha solamente “cambiato faccia".


A parlare così è Claudia, la moglie di Maurizio che collabora con lui alla gestione della nuova attività.