getCompanyVOById(10070792)
Azienda Agricola Possa

Questa è la mia Storia

Ciao, io sono Heydi e voglio raccontarvi la mia storia, che è anche quella della mia Azienda. Avevo 13 anni, calzoncini a metà gamba, capelli biondissimi, ginocchia e mani perennemente sbucciate perché la domenica, al calcio con gli amichetti di Riomaggiore, preferivo l’esperienza dei nonni nell’insegnare le due facce della campagna e l’arte della creazione dei cosiddetti “muretti a secco“.


In fondo mi piaceva l’idea che una “bella fatica” generasse “buone cose” e che una persona potesse governare e al contempo essere governata dalla natura. Da lì il grande sogno: AVERE UN VITIGNO TUTTO MIO.

Arrivò dunque il 2004. Io ed un amico decidemmo di metterci in gioco. Non ci accontentavamo di un vino qualsiasi. Avevamo un progetto ben preciso: RESTITUIRE ALLE CINQUE TERRE ESATTAMENTE QUEL VINO CHE LE RESE CELEBRI IN TUTTO IL MONDO!


Studiavamo giorno e notte i profumi, i colori delle nostre uve in base alle stagioni ed al clima; osservavamo i mutamenti del frutto a seconda della sua collocazione; sceglievamo le tecniche di lavorazione tradizionali, predisponendo tuttavia una cantina tecnologicamente avanzata. Tutto seguiva il suo regolare corso. Gli anni passarono, i calzoncini si allungarono così come le mie gambe.


Ma il cuore, tra i sentieri della mia terra, la campagna rigogliosa e il vigneto così caoticamente ordinato, batteva alla stessa velocità di vent’anni prima. La cantina Possa nacque così, nella sincerità del mio sentire, nel desiderio di costruire.





  AZIENDA AGRICOLA POSSA Via S. Antonio 72
19017 Riomaggiore (SP)
italia
3483162470
info@posaa.it
info@possa.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 13164

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
aziende agricole Azienda Agricola Furfaro Salvatore

La Mia Azienda Agricola

Premetto che il mio lavoro prima di essere un lavoro, è una passione. Quindi qualsiasi lavoro fatto con passione, produce un risultato eccellente.


La mia azienda nasce negli anni 90 come secondo lavoro, in quanto ero dipendente. Ma la mia passione per l'agricoltura mi ha portato a lavorare per far si che la passione un giorno diventasse il mio lavoro. Questo è successo nel 2000 quando ho deciso di dedicarmi totalmente alla campagna. La mia azienda oggi si occupa di allevamento di bovini da carne che vendo direttamente a privati con un punto vendita in azienda.



L'Allevamento

 La mia azienda è di tipo estensivo quindi nel nel completo rispetto del benessere animale.

I vitelli vengono svezzati dalle nutrici. Per i primi 8 mesi si nutrono di solo latte materno e di erba crescendo allo stato brado.


Successivamente i vitelli vengono portati in un altro pascolo ed alimentati x l'80% ad Erba e fieno il resto farine di cereali prodotte in azienda,No Ogm e senza concimi chimici ne diserbanti. Le femmine vengono lasciate crescere al pascolo mentre i maschi vengono ristallati a circa 12/14 mesi.


Si eseguono consegne a domicilio su Roma e provincia.

Foto
aziende agricole Ramazzotti Paolo Azienda Agraria

Chi siamo

La nostra Azienda si trova immersa nelle colline del Comune di Apiro (MC), tra le contrade di San Leopardo e Favete, sotto il Monte San Vicino


Cosa produciamo
Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC Classico
Prodotto con uve selezionate provenienti dalla nostra Azienda Agraria in località Favete di Apiro, raccolte con ceste e successiva pressatura soffice. Fermentazione a temperatura controllata. Temperatura di servizio 12°C. Imbottigliato in numero limitato di 3.000 bottiglie. Gradazione 13% vol

“Un vino che ricorda il più classico dei Verdicchi, ma più gentile. Una acidità che gli regala freschezza e che rimane in bocca per molto tempo“


MIELE Millefiori di San Leopardo

Miele Millefiori, con prevalenza di Sulla (hedysarum coronarium)!

Valori Nutrizionali Medi per 100 g di prodotto:

Val. Energetico 303,20 Kcal
Proteine 0,26
Zuccheri 82,40
Grassi 0,00
Vitamine e sali minerali 0,50

Foto
agroalimentare Azienda Agricola Tomasi Gianfranco

Immersa nelle colline dell'Alta Marca Trevigiana, l'azienda agricola Tomasi produce diverse tipologie di Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene DOCG e Prosecco Treviso DOC.


Inoltre offre altri vini di propria produzione, come il Merlot IGT e un apprezzato Rosè. La passione per il buon vino ha portato la famiglia Tomasi a produrre vini di grande qualità, con i profumi tipici delle Prealpi Trevigiane.

Foto
aziende agricole Società Agricola Agrisapori S.S.

L'Azienda Agricola LA FRANCA è TESTIMONIAL avvincente e convincente di quanto la natura, qui rispettata coscienziosamente, possa rendere disponibile un prezioso patrimonio, buono, pulito, giusto (Sic. Carlo Petrini) per essere goduto, assaporato e da cui trarre nuove e positive opportunità di benessere e di buon vivere.
L’Azienda situata nel comune di Pralormo sui primi contrafforti del Pianalto, alle porte del Roero, ha una superficie di circa 150 giornate piemontesi in unico appezzamento.


Nel rispetto più integrale e ortodosso dell’ambiente, una parte considerevole di terreno è stata mantenuta nella sua condizione primitiva di bosco spontaneo ricco delle nostre essenze arboree e arbustive più tipiche (quercia, pioppo, acacia, ciliegio selvatico, pruno, pino, ginepro, cespugli di more, rose di macchia, biancospino e addirittura una quercia da sughero).
Ritenendo fondamentale usufruire di tutto il potenziale della loro “Terra Madre” nel suo dovizioso polimorfismo, i giovani componenti di questa comunità familiare si sono via via arricchiti oltrechè delle fondamentali esperienze di nonni e genitori, anche con specifiche preparazioni derivate da frequentazione di Scuole Agrarie ed Istituti Tecnici di trasformazione agroalimentare. Per offrire a tutti la conoscenza diretta di un mondo contadino e la possibilità di vivere momenti magici di un’agricoltura nella sua più esaltante naturalità, questa famiglia crea una struttura con il programmatico nome di AgriSAPORI.


AgriSAPORI è CONOSCENZA ED EDUCATIONAL per apprendere quanto di interessante e fondamentale per la vita dell’uomo offre il caleidoscopico mondo contadino in tutte le sue espressioni, direttamente dal vivo, secondo la scansione del tempo delle stagioni e gli equilibrati ritmi esistenziali.


AgriSAPORI è COINVOLGIMENTO dei visitatori; sono proposte con il massimo impegno visite guidate, e programmate per far godere la vita dei campi, apprezzare il lavoro della terra, il governo e l’alimentazione del bestiame, la mungitura, l’allattamento dei vitellini, una panoramica sulla fauna domestica e anche selvatica, e sulla ricca flora nei campi, nei prati e nel bosco da cui trarre arricchimento culturale, botanico naturalistico anche approdando alla preparazione di Erbari e Insettari.
Si offre la possibilità di seguire attivamente la preparazione di alcune forme del latte: formaggi, yogurt, gelati, in modo tanto efficacemente informativo e formativo da confermare la veridicità del concetto di consumatore che si trasforma in coproduttore.


AgriSAPORI è inoltre LABORATORIO DEL GUSTO in cui l’educazione del gusto è motivo principale di incontro di un saggio turismo gastronomico, con la riscoperta dei profumi, dei sapori e sentori veri che una comunità produttrice di alimenti offre.
AgriSAPORI si presenta come rasserenante e coinvolgente momento di realizzazione dei più sacrosanti e condivisibili principi di Slow Food: naturalità, tipicità, territorialità, stagionalità e biodiversità.


In AgriSAPORI fa titolo e testo la memoria storica, la memoria di nonna Agnese che propone le semplici prelibatezze da salvare dall’oblio e dalla scomparsa. Il futuro è nel passato… nelle mani di chi controllerà il passato (Timline 1999).
Un ulteriore elemento qualificante di questa iniziativa è dato dalla sua presenza in un contesto sinergico di altre aziende produttrici agroalimentari di assoluta eccellenza. Si crea così l’opportunità per i visitatori de “La Franca” di completare avvedutamente la loro “Spesa in cascina” sullo stesso territorio di Pralormo.


E’ logico concludere con Michael Cricton che “il mercato in più rapida espansione è quello del turismo culturale: la gente non vuole visitare altri luoghi bensì altre epoche”.