L' AZIENDA

Generazioni di allevatori hanno gelosamente custodito i segreti “dell’arte” di produrre latticini e formaggi tipici locali trasmettendo di padre in figlio la passione, il rispetto e l’assoluta dedizione a quest’antico mestiere che, oltre ad arricchire le nostre mense di sapori incontaminati, produce elementi essenziali per una corretta nutrizione. Trasformiamo solo materie prime dei nostri allevamenti: bufale, bovini da latte, bovini da carne, suini e capre

Una famiglia d’allevatori che negli anni grazie alla caparbietà e tenacia hanno fatto si che Azienda agricola F.lli Romano di Pellegrino Romano sia un punto di riferimento della Campania.


I PRODOTTI
I FRESCHI

Caciocavallo del Matese e Caprini, Mozzarelle di Bufala, Nodini e Scamorze, Trecce e Ricotte; la tradizione campana è ricca di specialità che i mastri casari di F.lli Romano custodiscono e rinnovano.


I SALUMI DELLA TRADIZIONE

Salsiccia Stagionata, Capocollo campano, Pancetta campana, Soppressata campana, Salumi di bufala


LE CARNI BUONE

Gli animali oggi cresciuti nei nostri allevamenti sono alimentati e macellati, nel rispetto della tradizione ed in osservanza alla normativa comunitaria in vigore; le carni e gli insaccati vengono controllati preventivamente rispetto alla vendita. Grazie ad un attento controllo la F.lli Romano vi offre prodotti di prima qualità


SERVIZIO DI CONSEGNA A DOMICILIO




ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 13083

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
aziende agricole Azienda Agraria - Frantoio Oleario Federico Bonifazi

L'azienda agricola


Casale la Forca

Il Casale si trova a ridosso del lago di Piediluco, in cima ad una verde vallata costituita prevalentemente da terreni seminativi. Qui grazie al particolare microclima, si pratica un'agricoltura di montagna e si producono cereali e  legumi: farro, i fagioli, lenticchie e foraggio per il nostro bestiame. Nei boschi limitrofi si raccolgono i preziosi tartufi neri, tipici della Valnerina.


Casale S. Lorenzo

Il Casale si trova ad un altitudine di circa 300 metri. Qui hanno dimora gli uliveti dell'Azienda. La cultivar principale è il Moraiolo, seguito dalle varietà Frantoio e Leccino. Presso il podere San Lorenzo alleviamo il bestiame bovino di razza Chianina che è mantenuto allo stato brado tutto l'anno e che fornisce il concime organico per gli uliveti.


La nostra storia

Il primo frantoio della famiglia Bonifazi fu realizzato agli inizi del '900 da Federico Bonifazi, bisnonno degli attuali proprietari. In quel periodo egli macinava le proprie olive in un frantoio della zona ma a seguito degli eventi bellici, l'allora proprietario del frantoio, al termine della molitura, gli negò la restituzione dell'olio che aveva in deposito. Federico Bonifazi, indignato per il fatto, si costruì con molti sacrifici un piccolo frantoio per molire esclusivamente le olive provenienti dai suoi terreni.

Negli anni successivi, la gestione del frantoio fu ereditata dai figli Paolo ed Alberico che introdussero la lavorazione conto terzi, acquistarono nuovi uliveti e migliorarono la qualità del prodotto introducendo delle innovazioni nel processo produttivo.

La vere svolta si ebbe nel 1968 quando i cugini Federico e Pietro sostituirono gli anziani genitori nella gestione del frantoio e fu proprio in quell'anno che sostituirono il vecchio frantoio a macine con un impianto a ciclo continuo Rapanelli. I tempi di lavorazione delle olive si accorciarono sensibilmente e la qualità dell'olio ne giovò enormemente.

Con il passare degli anni Pietro decise di lasciare la gestione del frantoio, la quale venne interamente rilevata da Federico Bonifazi e da sua moglie Augusta. La quarta generazione della famiglia Bonifazi è rappresentata da Alba e Paolo, figli di Federico che, insieme ai genitori, gestiscono tuttora il frantoio.

Foto
aziende agricole Azienda Agricola F.lli Romano - Macelleria Caseificio

L' AZIENDA

Generazioni di allevatori hanno gelosamente custodito i segreti “dell’arte” di produrre latticini e formaggi tipici locali trasmettendo di padre in figlio la passione, il rispetto e l’assoluta dedizione a quest’antico mestiere che, oltre ad arricchire le nostre mense di sapori incontaminati, produce elementi essenziali per una corretta nutrizione. Trasformiamo solo materie prime dei nostri allevamenti: bufale, bovini da latte, bovini da carne, suini e capre

Una famiglia d’allevatori che negli anni grazie alla caparbietà e tenacia hanno fatto si che Azienda agricola F.lli Romano di Pellegrino Romano sia un punto di riferimento della Campania.


I PRODOTTI
I FRESCHI

Caciocavallo del Matese e Caprini, Mozzarelle di Bufala, Nodini e Scamorze, Trecce e Ricotte; la tradizione campana è ricca di specialità che i mastri casari di F.lli Romano custodiscono e rinnovano.


I SALUMI DELLA TRADIZIONE

Salsiccia Stagionata, Capocollo campano, Pancetta campana, Soppressata campana, Salumi di bufala


LE CARNI BUONE

Gli animali oggi cresciuti nei nostri allevamenti sono alimentati e macellati, nel rispetto della tradizione ed in osservanza alla normativa comunitaria in vigore; le carni e gli insaccati vengono controllati preventivamente rispetto alla vendita. Grazie ad un attento controllo la F.lli Romano vi offre prodotti di prima qualità


SERVIZIO DI CONSEGNA A DOMICILIO

Foto
aziende agricole Olio Costa del Pedone

Costa del Pedone - Società Agricola Regazzano


La nostra è una piccola azienda a conduzione familiare. Nasce per dare vita ad un sogno: rivedere in produzione la terra che per molti anni la nostra famiglia aveva coltivato ed amato.

Così alla fine degli anni 90 abbiamo dato inizio al ripristino dei terreni non coltivati da anni, intrapreso numerose azioni di recupero e introdotto la conversione all’agricoltura biologica. I nostri terreni un tempo destinati alla coltivazione di vigneti e di olivi sorgono a Grotte di Castro, a pochi passi dal lago di Bolsena, al confine tra Umbria e Toscana.


Di origine vulcanica poveri di calcare e ricchi di sali minerali, per la loro posizione ed esposizione sono altamente vocati alla coltura dell’olivo, coltura già conosciuta ai tempi degli etruschi che esperti agricoltori ne tramandarono tecniche di raccolta ed estrazione fino ai nostri giorni.

Nel 2000 abbiamo deciso di aumentare il numero delle piante di olivo e cosi alle 600 piante centenarie abbiamo aggiunto nuovi impianti attenti a mantenere le stesse varietà.


Attualmente possiamo contare di circa 3000 piante curate utilizzando solo sistemi naturali o organici senza l’impiego di sostanze chimiche e fitofarmaci.

E’SOLO CONSERVANDO E VALORIZZANDO IL PATRIMONIO VARIETALE DI UN DETERMINATO TERRITORIO CHE POSSIAMO TUTELARE DETERMINATE CARATTERISTICHE DELL’OLIO DI OLIVA.


Foto
aziende agricole Cantine Blasi

La Famiglia Blasi originaria di Umbertide nell'Alta Valle del Tevere da generazioni, nel tentativo di valorizzare un territorio dalle potenzialità indiscusse, acquista a fine anni novanta quella che fu, nella memoria degli abitanti del luogo, parte della dimora dei Conti Bertanzi da sempre. La cantina risale al 1742 e dopo una ristrutturazione conservativa e innovativa allo stesso tempo, oggi si presenta quale esempio di modernità e storia, eleganza e praticità dove produrre vini di qualità sembra quasi un obbligo morale. Con lo stesso impegno vengono, in parte sostenuti ed in parte reimpiantati, negli anni a seguire, i primi vigneti con la volontà di mantenere integre, per quanto possibile, le varietà tramandate nel tempo.

La cantina dell'Azienda Blasi , in fase di ristrutturazione, subisce alcune trasformazioni essenziali. Trasformazioni che nascono nella costante tensione verso l'innovazione, riproponendo il forte legame con la tradizione, senza rinunciare ad un percorso di ricerca verso la modernità nelle lavorazioni più pratiche. Nella parte più storica della cantina sono incastonati i gioielli più preziosi, vale a dire botti e barriques di rovere francese, dove sosta, silenzioso e indisturbato, il vino durante il lungo percorso di affinamento. Anche in questo caso l'accurata ricerca ed infine la scelta dei giusti contenitori è stata determinante nello sviluppo di un prodotto destinato a rimanere nella memoria di molti. Attualmente la superficie vitata risulta essere di 20 ettari nei quali compaiono varietà autoctone ed internazionali. I vigneti appaiono geometrici, armoniosi, simili a giardini nei quali emerge la precisione dei gesti quotidiani.