getCompanyVOById(10072003)
Azienda Agricola Ciaburri

In agricoltura dal 1832




  AZIENDA AGRICOLA CIABURRI Via Marafi 93
82030 Faicchio (BN)
italia

CONTATTACI


3287384971
az.agricolaciaburri32@outlook.com

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
aziende agricole Azienda Agricola Scisci

Scisci - L'olio che porta la Gastronomia ad un altro livello

Uno dei doni più preziosi della natura per l'umanità è, senza dubbio, l’ulivo. Gli alberi sono coltivati ​​dall'VIII secolo a.C. per quello che diventerà un ingrediente indispensabile per la cucina mediterranea: l'olio d'oliva.
Oggi il mondo è dominato da aziende che non considerano il secondo posto come un'opzione. Ma il nome Scisci ha lasciato il segno nella rinomata mappa dei produttori di olio extra vergine, staccandosi per eccellenza dai suoi concorrenti.


L'azienda Scisci nasce da un frantoio di famiglia nel 1918 a Monopoli (Bari), un'area dedicata alla produzione di olio extra vergine di oliva pugliese, tra il mare Adriatico, i trulli di Alberobello e la Valle d'Itria dominata dai suoi maestosi ulivi secolari.
Oggi l'azienda Scisci è il risultato della passione tramandata da quattro generazioni di frantoiani ai fratelli Franco, Filomeno, Domenico e Maria. Con la loro dedizione e amore, hanno lavorato instancabilmente per perfezionare la qualità della produzione di petrolio per creare un marchio familiare autenticamente originale.


I valori che Scisci promuove sono quelli di sostenibilità ambientale ed etica in tutte le fasi della catena di approvvigionamento. L'ottenimento di un olio extra vergine di oliva affidabile ed eccellente si ottiene attraverso procedure accuratamente eseguite alla perfezione. Estrazione a freddo, pulizia in fabbrica, installazioni certificate, tracciabilità e la qualità unica delle olive garantiscono il raggiungimento di un olio d'oliva senza pari.
È da una ricerca instancabile per la qualità del prodotto e dal desiderio di entrare in gioco che nel 2016 nasce il "Grandi Oli". La linea esclusiva, ricca di aromi e sapori raffinati, creata per offrire prodotti "su misura" progettati per un tipo più sofisticato di consumatori.


La linea "Grandi Oli" di Scisci comprende la selezione di 8 Eccellenze che rendono omaggio alle migliori monoculture del territorio pugliese oltre che la creazione di blend unici.
(importante specificarlo perche gli 8 olii’sono sia Monocultivar che Blend)


Picholine, Peranzana Biologico e Don Pasquale sono solo alcune delle prelibatezze che hanno portato il marchio Scisci, tra il 2017 e il 2019, a vincere i più prestigiosi premi nazionali e internazionali.
(Oro a Biol 2018, Oro a Japan Olive Competition 2019, Oro all’ Evo New York Competition 2019,Gambero Rosso ,Leone d’Oro 2019)


Delle 8 Eccellenze, “Coratina” si distingue per numerosi premi, tra cui il Podio Assoluto a L'Orciolo d'Oro 2019, la più antica competizione al mondo della categoria.


Ma il vero capolavoro dei "Grandi Oli"  Scisci rimane "L'olio di Mia Figlia". Nato da una dedica personale di un padre, Franco Scisci, a sua figlia Paola Chiara, l'elegante miscela si è distinta in un concorso con 431 partecipanti provenienti da 17 paesi e ha ricevuto il Best International Coupage North Hemisphere 2019, il premio più prestigioso del settore al mondo.


Franco Scisci rivela in un'intervista che i premi ricevuti negli ultimi tre anni, rafforzano la convinzione dell'azienda nel continuare a lavorare sulla qualità. Ma sottolinea anche la necessità di diventare la voce di un nuovo modello culturale attraverso un dialogo continuo con i consumatori.


La sfida nei prossimi anni è di aprirsi alla distribuzione sul mercato estero. Diventare leader dell’alta qualita’ nel settore oleario mondiale è possibile grazie alla partnership con grandi nomi dell'alta cucina italiana e internazionale.
L'olio Scisci non è solo ricco di sapori ma conserva l'essenza diversificata della moltitudine di olive provenienti dalle antiche terre d'Italia.



DOVE TROVARE  I  NOSTRI PRODOTTI:


MONOPOLI:  
Olio extravergine di oliva: Store Scisci - Contrada Marzone 429 - Monopoli (BA) - Italia
Sottoli Scisci: Store Scisci - Contrada Marzone 429 - Monopoli (BA) - Italia


MILANO:
Olio extravergine di oliva Scisci - I Frantoi - Via Ascanio Sforza, 21, 20138 Milano (MI)

Foto
aziende agricole Cascina del Pozzo Azienda Agricola

Vini del Roero nati dalla passione di veri vignaioli

L’azienda agricola Cascina del Pozzo produce vini bianchi, rosati e vini rossi direttamente nella sua sede a Castellinaldo, sulle colline piemontesi del Roero, dove la produzione di vino avviene ancora con passione, nel rispetto della natura e delle tradizioni.

Un’azienda vinicola che continua da cinque generazioni

Dal vino sfuso del dopoguerra alle bottiglie che oggi nascono nelle cantine Cascina del Pozzo, la famiglia Marchisio ne ha fatta di strada, ma anche nel guardare al futuro non ha mai smesso di seguire la passione con cui il papà di Giovanni aveva iniziato la produzione di vino sulle colline del Roero negli anni ‘40.

Giovanni è stato in grado di continuare la vocazione del padre fondando l’azienda vitivinicola e, dopo di lui, il figlio Flavio, i nipoti Stefano e Gianmario, e oggi i giovanissimi Lorenzo e Gabriele portano avanti senza sosta la produzione di vino di qualità, permettendo così alla Cascina del Pozzo di diventare un punto di riferimento tra gli esperti di vini del Roero.

Vini del Roero prodotti nel rispetto della Natura

Nell’azienda vitivinicola Cascina del Pozzo ogni bottiglia di vino viene prodotta esclusivamente con uve coltivate ponendo la massima attenzione alla cura dell’ambiente che accoglie la vigna. Nei 18 ettari di viti a Castellinaldo, nel Roero, la famiglia Marchisio si occupa personalmente di curare ogni filare di Arneis, Dolcetto, Barbera e Nebbiolo come fosse unico, centellinando l’utilizzo di concimazioni, evitando diserbanti e prodotti chimici, ma soprattutto raccogliendo i grappoli con metodi tradizionali e manuali, nel pieno rispetto di ogni singolo tralcio.

   

Nelle nostre vigne, così come nella cantina e nell’intera azienda vinicola, la parola d’ordine è rispetto per la Natura e per la tradizione. E’ solo così che riusciamo a mantenere ad ogni vendemmia la fragranza e il sapore dei vini del Roero e trasmettere ad ogni sorso il loro carattere vincente e il loro fascino genuino.
Stefano


Una cantina del Roero come quelle di una volta

La passione e la dedizione con cui vengono curate le viti continua nella cantina, dove la produzione di vino avviene ancora secondo i dettami di una tradizione tramandata di padre in figlio. E’ solo con pazienza e cura che dal mosto si possono ottenere i veri vini del Roero, per questo nell’azienda vinicola Cascina del Pozzo vengono tutt’ora rispettati i tempi di affinamento e invecchiamento di ogni bottiglia in botti di legno grande e inox, affinché nei singoli bicchieri si possa riscoprire il profumo e il sapore del buon vino di un tempo.


Sebbene la tradizione la faccia da padrona, però, la famiglia Marchisio è riuscita ad aggiornarsi costantemente, investendo in strutture e tecnologie, fino a far diventare la sua cantina il luogo ideale per la produzione di vino di qualità.

Ci sono anche tanti altri volti che conducono l'azienda verso il futuro; tra questi vi sono quelli di Wilma, Filomena, Denise e Sara, che assieme al resto del team dirigono e gestiscono l'ambiente aziendale: dalla sala degustazione alla cantina fino alla campagna.


Il futuro però è anche ben visibile nei volti più piccoli: Lorenzo, Gabriele, Lucrezia, Michele e la piccola Giulia sono sempre cresciuti tra vigne e tini ribollenti.


Cerchiamo, ora mai da quattro generazioni con l'arrivo di Lorenzo e Gabriele, di proporre ai nostri clienti un'azienda giovane ma soprattutto a conduzione puramente familiare.

Foto
ristorazione Marisa Cuomo

Tra viti e rocce a strapiombo sul mare di Furore, Cantine Marisa Cuomo!


L’uva che cresce aggrappata alla roccia di Furore è esposta alla magica azione del sole e del mare della Costa d’Amalfi. Al fascino della geometria dei vigneti dell’azienda, si aggiunge la suggestiva cantina scavata nella roccia.
Dal 1980, anno della sua fondazione, Cantine Marisa Cuomo è l’azienda vinicola di Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo che si estende lungo 10 ettari di territorio.


La selezione di uve nobili, la ricerca del giusto grado di freschezza ed umidità unito allo scorrere del tempo, vecchi segreti tramandati da vinificatori del luogo e tecniche di elaborazione all’avanguardia danno vita a vini di elevatissima qualità, stimati in tutto il mondo.
Andrea Ferraioli e Marisa Cuomo, con l’enologo Luigi Moio ed i vinicoltori dell’azienda, scelgono di puntare sulla qualità per distinguersi nel panorama dell’enologia italiana con vini dal sapore unico e straordinario come il territorio della costa di Furore.


Gran Furor Divina Costiera, Cantine di Marisa Cuomo

Il marchio che in tutto il mondo porta la grandezza di un piccolo pezzo di terra.

Gran Furor Divina Costiera è un marchio che nasce nel 1942 per accompagnare la vendita dei vini della Costa di Furore, ottenuti dalle vigne sdraiate a picco sul golfo di Salerno.

Andrea Ferraioli, discendente da un’antica famiglia di vinificatori locali, acquista il marchio Gran Furor Divina Costiera nel 1980, per produrre un vino di altissima qualità recuperando i segreti dei suoi avi e la secolare tradizione vinicola del suo paese natio.

Insieme alla moglie Marisa Cuomo inizia un’avventura imprenditoriale che si confonde con il legame famigliare che li unisce: il loro amore ed una straordinaria passione per il vino porteranno Cantine di Marisa Cuomo tra i migliori marchi dell’enologia italiana a livello internazionale.


Il Medagliere

Importanti riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale premiano gli sforzi e la passione di Marisa Cuomo e Andrea Ferraioli. Dalla caparbia volontà di tenere in vita le antiche tradizioni vinicole di Furore nascono vini pluripremiati dalla critica e dagli estimatori.

Oscar 2006 al Fiorduva come migliore Vino Bianco: uno dei premi più ambiti e qualificanti nel settore dell’enologia italiana, assegnato ogni anno dall’Associazione Italiana Sommelier. L’Oscar 2006 al Fiorduva è un riconoscimento senza precedenti per un vino prodotto nel sud della nostra penisola, che contribuisce ad aggiungere il nome di Marisa Cuomo nella lista delle cantine italiane più rinomate.

Fra il 2005 e il 2006, numerosi premi di notevole livello arricchiscono il medagliere della Cantina di Furore: i “Tre Bicchieri” della guida I Vini d’Italia di Gambero Rosso, due medaglie d’argento per il Furore Rosso Riserva e per il Fiorduva, una medaglia d’oro a Los Angeles ed il riconoscimento “Best of Class” Award Limited Production, sempre negli USA.

E ancora, l’inserimento nell’Annuario dei migliori vini d’Italia di Luca Maroni e i “Cinque Grappoli” conferiti dall’AIS (Associazione Italiana Sommelier) nell’edizione di “Duemilavini”, la Guida ai Vini d’Italia. Le bottiglie della Cantina Marisa Cuomo rientrano nella lista dei cento migliori vini inseriti nel Glossario di Paolo Massobrio del Club di Papillon, nella Guida Oro I Vini di Veronelli e vengono premiate con numerose medaglie d’oro alla Selezione del Sindaco delle Città del Vino.


Le Cantine

La roccia della Costa d’Amalfi custodisce i vini Gran Furor Divina Costiera.

Affacciate sul mare a 500 metri di altezza, le Cantine Marisa Cuomo dominano una parte della Costa di Amalfi situata nel Comune di Furore. Le viti, allevate prevalentemente a “pergolato” e spesso piantate sulle pareti rocciose verticali, si estendono su dieci ettari di superficie di cui 3,5 di proprietà.

I vini di Cantine Marisa Cuomo invecchiano in un’antica cantina scavata nella roccia di origine dolomitico-calcarea: un luogo affascinante, umido e fresco, che accoglie le barriques in legno di rovere francese. La vinificazione avviene secondo le più moderne tecniche, in un connubio di natura e tecnologia.

In un territorio come Furore, così caratteristico ed allo stesso tempo estremo, la cura delle viti e dell’uva diventa un lavoro completamente manuale. A stretto contatto con la natura, le Cantine Marisa Cuomo sperimentano tecniche per strappare terreno alla roccia, costruiscono pergolati su cui adagiare le viti, selezionano con rigore le colture più adatte ed i vitigni nobili.

Una straordinaria passione per il vino è il segreto delle Cantine Marisa Cuomo.

Foto
aziende agricole Azienda Agricola Ruggiero

L'Azienda Agricola Ruggiero V. di Riccardo Ruggiero vanta molti anni di esperienza nel settore dell’ortofrutticoltura e orticoltura.


Rinomata per la produzione della famosa Cipolla Rossa di Tropea Calabria I.G.P.