getCompanyVOById(10062714)
Agriturismo Pedru Caddu

Un paradiso immerso nel verde dove trovare accoglienza, eleganza e molta cordialità... il tutto accompagnato da squisiti piatti tipici della cucina tradizionale sarda!



L'agriturismo Pedru Caddu e' un palcoscenico naturale dove lo sguardo si perde nella bellezza della natura che lo circonda…immerso tra le dolci colline della campagna circostante si affaccia sul Lago Coghinas, meta prediletta per gli amanti della pesca e della vela.

L'agriturismo mette a disposizione dei suoi ospiti strutture ricettive distribuite in tre edifici separati dove l'utilizzo del legno e della pietra creano atmosfere rilassanti; perfettamente integrate nel territorio circostante sposano tradizione e comfort moderni. L'imponente sala ristoro ha la veduta panoramica sul lago ed i monti Limbara.
La cura e l'attenzione nella selezione delle materie prime si traducono in piatti in cui la tradizione sposa l'innovazione.
L'azienda offre inoltre una selezione di prodotti alimentari ed artigianali tipici, acquistabili direttamente in loco.

Le camere
Le camere sono distribuite in due accoglienti costruzioni perfettamente integrate nella natura; interamente rifinite in legno ed arredate con mobili e tessuti che richiamano la tradizione sarda, sono dotate di ingresso indipendente, bagno privato e climatizzatore; e' presente una camera per portatori di handicap.

Il lago
Il lago e' da sempre una meta prediletta dagli amanti della pesca, le caratteristiche del territorio ben si adattano a tutti coloro che amano la natura e la vita all'aria aperta.
I proprietari saranno lieti di guidare gli ospiti alla scoperta del territorio anche mediante la realizzazione di percorsi ed itinerari personalizzati e personalizzabili.
Molteplici sono le attività che si possono svolgere nelle vicinanze: pesca, caccia, bird-watching, trekking, passeggiate a piedi ed in bicicletta (lungo le rive del lago usufruendo dell'area pedonale e della pista ciclabile), escursioni nella vicina azienda forestale nel cui interno sono presenti percorsi per trekking di secondo e terzo livello.

Itinerari
Muovendosi agevolmente con la propria auto (SS 597 Olbia – Sassari) in mezz'ora si raggiungono le più belle spiagge del nord Sardegna (litorale di Olbia – Costa Smeralda) ma anche importanti siti di interesse storico ed archeologico; particolarmente consigliata e' la visita delle chiese romaniche ( N.S. Castro, basilica di Bisarcio, N.S. del Regno, Basilica di Saccargia), tutte situate nel raggio di 20 km ed alla vicina Valle dei nuraghi (con la reggia nuragica di S.Antine).

  AGRITURISMO PEDRU CADDU S.s. Tula - Erula Km. 1
07010 Sassari (SS)
italia
079718500
info@agriturismopedrucaddu.it

ID ANTICONTRAFFAZIONE
N. 5941

Certifica la tua azienda. Richiedi ID anticontraffazione Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
RICHIEDI ID
Segnala un’eccellenza Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Segnala
Foto
ristoranti Rifugio Dosso Larici

Il rifugio Dosso Larici sulla Paganella a mt. 1.838


Il rifugio Dosso Larici è l'unico rifugio escursionistico che potete trovare sulla magnifica Paganella.

Si trova in una posizione strategica sia per la stagione invernale che per quella estiva.


Le piste da sci infatti passano proprio al suo fianco, com'anche i sentieri escursionistici che da Fai della Paganella raggiungono la cima Paganella a 2.125 mt.


E' l'unico rifugio fra l'altro che oltre ad una rinomata gastronomia, offre anche la possibilità di dormire in quota nelle sue camere di montagna.


Il suo panorama spazia quasi a 360° sui maggiori gruppi montuosi del Trentino, ma soprattutto è una terrazza impareggiabile

per godere della maestosa vista sulle Dolomiti di Brenta.


Cucina tipica in Rifugio


E' direttamente Piero - titolare del rifugio, che cura la cucina del ristorante del Dosso Larici.


Dopo anni di esperienza nell'hotel di famiglia, ora porta tutta la sua esperienza in quota, garantendo professionalità e garanzia di qualità dei prodotti.


Mangiando al Rifugio Dosso Larici, si possono provare ancora quei gusti genuini di una cucina casalinga, che utilizza i prodotti del territorio e le ricette che si tramandano di generazione in generazione.


Foto
ristoranti Agriturismo La Rondanina

“La Rondanina nasce all’interno dell’ Azienda Agricola La Caminà per volontà della famiglia Bargazzi per sancire quel legame profondo con il territorio che dovrebbe caratterizzare tutte le produzioni agricole.


Un ambiente esclusivo dove assaporare i gustosi piatti della tradizione accompagnati da un buon bicchiere di Gutturnio della nostra cantina.


Ideale per un pranzo in famiglia nell’ampia sala a volte, per una merenda tra amici o per una romantica cena nelle intime salette.


"Questa è inoltre la location perfetta per organizzare la vostra cerimonia nuziale da sogno.”

Foto
luxury Castello Castriota Scanderbeg - Suites De Charme - Dimora Storica 1485

Dimora principesca

Il Castello, d’impianto quattrocentesco, fu dimora della principesca famiglia Castriota Scanderbeg, originaria d’Albania, resa illustre da Giorgio (1405-1468), principe d’Albania ed Epiro e valoroso condottiero.


Soprannominato Scanderbeg cioè principe Alessandro, con evidente allusione al più grande eroe del mondo classico Alessandro il Macedone, Giorgio Castriota rappresentò per oltre un ventennio il più sicuro baluardo contro l’espansionismo ottomano nella Europa Cristiana. In cambio dei servigi resi ai Re Aragonesi, ottenne per sè ed i propri discendenti il ducato di S. Pietro in Galatina e la contea di soleto, in Terra d’Otranto, dove la famiglia si radicò rimanendovi ininterrottamente sino al 1561.


Accanto ai Castriota sorse una corte, una vita elegante, un certame poetico di cui rende testimonianza, fortunosamente sopravvissuta, il “Canzoniere” del Vernaleone.


Tra Sei e settecento fu residenza degli Arcivescovi di Otranto. E’ il caso del Vescovo Gabriele Adarzo de Santader (1657-1674) con il quale il centro amministrativo della diocesi si trasferì effettivamente nel Castello di Galatina. Qui organizzò anche un modesto cenacolo intellettuale cui parteciparono giuristi e letterati.


Il Castello, successivamente dimora dei Sanseverino, degli Spinola e dei Gallarati Scotti, fu oggetto nei sec. XVIII e XIX di importanti rifacimenti, con demolizione delle antiche torri e costruzione, in adiacenza all’originario corpo quattrocentesco, della splendida ed imponente terrazza che domina piazza S. Pietro.

Foto
alberghi Masseria Difensola

L'azienda Agrituristica Masseria Difensola nasce nel 1991 a pochi passi dal Borgo di San Paolo Di Civitate, situata nel Parco del Medio Fortore, nella zona archeologica di Civitate e Teanum, a 500 metri dal Tratturo Magno, vanta una posizione naturalistica e panoramica per gli amanti della natura.


Il punto di forza dell'Agriturismo è l'accoglienza degli ospiti, il farli sentire parte di una famiglia, di una storia.


Le camere sono tutte confortevoli, arredate in stile rustico shabby ricavate in vecchi casolari in pietra e mattoni, tutte situate sotto dei portici.


La cucina è quela tipica Pugliese con colori e sapori unici che riportano a ricordi ancestrali, si passa dalle orecchiette, ai cicatelli dell'antica Civitate con la rucola selvatica raccolta nella zona archeologica, agli asparagi di bosco, alle tagliatelle all'ortica, al Pancotto uno dei piatti della transumanza, preparato con verdure selvatiche che i pastori trovano lungo il loro cammino per portare le greggi ai pascoli verdi, unito al pane raffermo.

Pietanza povera ma difficile da riprodurre per la difficoltà della ricerca delle erbe selvatiche.


Oggi come allora il 7 ottobre si celebra la festa della TRANSUMAZA A MASSERIA DIFENSOLA riproponendo i piatti della tradizione.


La Puglia ha posti segreti da scoprire  e questo è uno di quelli.


Anche quest'anno promozione territorio e prodotti tipici alla BIT di Milano


https://www.facebook.com/283889915782851/posts/596799047825268/