Toscana incontaminata, l’isola di Gorgona in primavera finalmente riapre al turismo

gorgona

La Gorgona, scrigno naturalistico di rara bellezza, da questa primavera sara’ di nuovo aperta alle visite grazie a un protocollo d’intesa firmato dal comune di Livorno con l’Ente Parco nazionale Arcipelago e la direzione della colonia penale, tuttora esistente e istituita nel lontano 1869.
Oltre al carcere, ai giorni nostri l’antico borgo di pescatori conta soltanto 67 residenti, di cui solo 7 che abitano stabilmente ancora sull’isola.
Se nel corso del vostro tour vorrete cogliere l’occasione per fare tappa anche nelle aree di terraferma limitrofe, vi segnaliamo le seguenti Attivita’ di Eccellenze Italiane:

Ristorante Il Melograno (Livorno) – ID 2045
Macelleria La Rustica (Livorno) – ID 1437
Street Food Jhonny Paranza – ID 3818
Ristorante Il Porticciolo Castiglioncello – ID 1715
Azienda agricola Peperita (Bibbona) – ID 540
Campeggio Bocca di Cecina – ID 5582
Camping Arcobaleno Village (Marina di Bibbona) – ID 1861
Agriturismo Agricamping Nonna Stella (Bibbona) – ID 1564
Azienda Agricola Le Novelire (Castagneto Carducci) – ID 5543

Fonte immagine: La Repubblica