Salato morbido del Friuli

salatomorbidofriuli

-Origini e area di produzione Il Salato morbido Friulano è nato a Sauris (UD) all’inizio del 1900, e rappresenta un’evoluzione dell’antichissimo Salato duro. Oggi viene prodotto presso alcuni caseifici della zona pedemontana friulana che comprende la Val d’Arzino, la Val Tramontina e il Maniaghese (PN).
-Caratteristiche e fasi di produzione Caratteristici sono il modo e gli strumenti per la sua preparazione, in particolare la “salina”. L’utilizzo di questo contenitore, fabbricato tradizionalmente con doghe di larice, ha rappresentato per lungo tempo il sistema migliore per la conservazione del formaggio.
Le forme pesano dai 2 ai 5 chili; la crosta è assente, la pasta è tenera e morbida, con occhiatura uniforme, di colore bianco.
-Gastronomia e vini consigliati È un tipico formaggio da polenta. I vini consigliati per l’abbinamento sono Colli Orientali del Friuli, Refosco dal Peduncolo Rosso, Schioppettino di Prepotto, Carso Terrano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *