Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  VITRIUM DI BUTLER CORINNA VIA S. GIOVANNI-POPULONIA 19
57025 PIOMBINO (LI)
056529004
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
dining Osteria Dei Mercanti Specialità della tradizione Toscana
Foto
restaurants Settimo Cielo

Ristorante Pizzeria Settimo Cielo è da sempre il punto di riferimento per la clientela, locale quale ritrovo per pranzi di lavoro, cenette sfiziose, meeting aziendali.

Foto
dining Locanda Alla Napoleonica locanda in stile occitano, con camere arredate in stile per ospitare amanti della montagna, escursionisti appassionati di MTB, e per rilassarsi
Foto
dining Ristorante Giampa' Giampà non è un semplice ristorante, ma un brand capace di coniugare tradizione e gastronomia locale con qualità e gusto, in maniera versatile e creativa!
Foto
restaurants Hotel O Sole Mio

Hôtel au bord de la mer - Cuisine Italienne et régionale!

Foto
restaurants Ristorante Mamma Mia O Mammamia é o único autêntico restaurante italiano em Braga. Gianfranco, o proprietário, nasceu e foi educado em Roma, onde aprendeu a arte de cozinhar numa das melhores escolas italianas culinárias em Roma: "La Cucina Italiana Tradizionale". Situado nos arredores de Braga, mas perto da Universidade do Minho, do Hotel Meliã e do Instituto de NanoTecnologia, o Mammamia tornou-se num local obrigatório para aqueles que amam a Itália e são conhecedores de comida e vinhos italianos. O Mammamia orgulha-se de oferecer uma cozinha italiana saudável, preparada com precisão e perfeição, usando apenas os ingredientes mais frescos. Aqui será recebido com a verdadeira hospitalidade italiana, terá direito ao mais puro ?óleo d?oliva? italiano, ao mais fresco e suave queijo mozzarella, ao tomate seco e aos melhores vinhos italianos. Todos escolhidos a dedo pelo próprio Gianfranco. O Mammamia oferece uma grande variedade de massas, pizzas, peixes, carnes e pratos vegetarianos criados pelo Gianfranco de forma a agradar a todos os paladares. Menus especiais para grupos grandes, festas de aniversário, aniversários e outras ocasiões especiais também são estudados de forma a se adaptarem aos factores enunciados pelo cliente.  Não é necessário falar durante muito tempo com o Gianfranco para percebermos que ele é verdadeiramente Italiano no que toca à sua paixão pela comida. Para ele, cozinhar é uma obra de arte - uma obra-prima que envolve equilíbrio, misturas e pitadas de imaginação, magia e talento...Cozinhar é uma característica intrínseca à família do Gianfranco, pelo que com catorze anos, já ele servia no restaurante do seu tio em Roma durante os fins de semana e férias de verão.A sua paixão, no entanto, sempre foi a cozinha, onde ele gostava de ver seu tio a atirar a pasta antes de adicionar as ervas aromáticas e os molhos especialmente preparados.Com 18 anos matriculou-se na "La Cucina Italiana Tradizionale" - um dos institutos de Roma culinária de topo. Aos 21 anos partiu para Londres, onde trabalhou como chef assistente no restaurante "La Meridiana", então um dos mais populares restaurantes italianos de Londres.Cinco anos mais tarde, ele voltou a Roma para se tornar Chef no prestigiado "Trattoria da Luigi", situado no centro de Roma, perto do Vaticano. No entanto, o sonho de Gianfranco sempre foi aquele de ter o seu próprio restaurante, o que realizou quando abriu o restaurante “Bella Roma” em Battersea, Londres.É aqui que o Gianfranco encontrou a sua identidade como Chef. Gradualmente construiu uma reputação por servir pratos criativos e imaginativos que fizeram do seu restaurante um dos mais populares na sua área. Muitos tornaram-se velhos favoritos, os quais podem ser ainda hoje degustados no Mammamia.No verão de 2006, ele e sua esposa Portuguesa decidiram abrir um restaurante em Braga para estar perto dos seus pais. O Gianfranco irá encantá-lo com seu charme e graça especial de Romano, assegurando-se que a sua visita será uma experiência muito especial e única. As pessoas voltam uma e outra vez para degustar os seus pratos favoritos ou para provar mais uma de suas novas receitas que ele gosta de criar para o seu prazer.
Foto
dining Ristorante Perbacco! MANGIARE PER NON ESSERE MANGIATI
Foto
restaurants Civico 69

Civico69 è un Ristorante, Pizzeria e SteakHouse fondato da 3 giovani amici con l'intento di proporre e promuovere i prodotti di eccellenza dell'Altocasertano quali: Cipolla di Alife (presidio slow food), maiale nero Casertano, Marchigiana IGP (az. fattoria della Rocca di Caiazzo (CE)), il fagiolo cera di Alife, il tartufo del Matese. Oltre a prodotti di spicco della regione Campania quali, il pomodoro del piennolo del Vesuvio, la papaccella Napoletana (presidio slow food), gli alici di Menaica (presidio slow food) ed il pomodoro San Marzano dop.

Foto
restaurants Trattoria Da Ginone

Firenze - Antica Trattoria “da Ginone” dal 1949


In questo angolo della Firenze d’Oltrarno, vecchio cuore pulsante di Firenze, una storica trattoria fondata nel 1949 dal grande “Ginone”, personaggio storico del quartiere di S.Spirito, è oggi guidata dalla famiglia Civale.

“da Ginone”, ambiente accogliente, rilassante, familiare, e piatti preparati con materie prime sempre fresche, assolutamente stagionali e a km 0, valorizzando i prodotti eccellenti della Toscana, come i tartufi di S.Miniato, i funghi porcini del Casentino e tanti altri.


Il menù in tutte le portate, antipasti, primi e secondi, oltre ai dolci – rigorosamente fatti in casa – è improntato alla tradizione toscana: dalla pasta fresca (Pici, Tagliolini, Tortelli ripieni, ecc.) al “Peposo alla Fornacina”, tagliata e "Bistecca alla Fiorentina" di manzo Mugellano e nel fine settimana alcune proposte di pesce rigorosamente fresco e che variano in base alla disponibilità del pescato (Primi piatti per tutti i gusti, Baccalà fritto o alla Livornese e in inverno col freddo “Il Cacciucco”).


Da sempre a conduzione familiare, dispone di uno staff, che oltre alla cortesia, dimostra sempre competenza e professionalità e che vi accompagnerà in un viaggio alla scoperta dell’atmosfera e delle tradizioni toscane: dall’accoglienza di Beppe (Sommelier con trentennale esperienza nel mondo del vino) agli Chef, la mamma Giusy (cuoca e pasticcera) ed il figlio Cristian (Chef emergente della Federazione cuochi italiana) , che curano con attenzione ogni piatto servito, apportando un tocco rivisitato alle consolidate ricette tradizionali che hanno contraddistinto la trattoria negli ultimi 70 anni.


Da non sottovalutare la Carta dei vini, con la selezione dei migliori vini italiani, soprattutto toscani e alcune interessanti proposte estere, valutate dall’esperto Beppe.


Piatto da non perdere: Peposo alla Fornacina


Ricetta:

“Peposo alla Fornacina” di Civale Cristian Chef e Patron dell’Antica Trattoria da Ginone


Ingredienti per 4 persone:

600g di Muscolo di manzo, pepe nero in grani ed in polvere, sale fino, olio EVO, 3 spicchi d’aglio, vino Chianti Classico.

Questo era il piatto “della festa” dei Fornaciai dell’Impruneta, infatti storicamente veniva preparato fra la notte del Sabato e la mattina della Domenica.

La carne conservata con sale ed il pepe (come è uso comune in toscana) veniva poi messa in un tegame di coccio e completamente ricoperta di vino sangiovese prodotto nella zona (oggi denominato Chianti Classico) e lasciata a cuocere col calore residuo delle fornaci (nelle quali preparavano le tegole e gli orci in terracotta) per tutta la notte, per poi essere servita al pranzo del giorno dopo.


Preparazione:

Tagliare la carne in pezzi non troppo grossi, eliminando le parti iniziali dei tendini.

Marinare per almeno 8-10 ore la carne con sale, pepe nero (grani e polvere), olio Evo e aglio.

Rosolare la carne pochi minuti in un tegame ben caldo e poi ricoprire con abbondante vino rosso.

Finire la cottura in forno a 160° per almeno 3-4 ore.


Presentazione del piatto:

Servire in un piccolo tegame di coccio accompagnato da 2 fette di pane abbrustolito oppure con della polenta fritta.

Chiuso: Domenica (aperto per eventi prenotati), Lunedi pranzo

Ferie: 2 settimane centrali Febbraio,

ultime 2 settimane Agosto

Coperti: 56

Prezzo medio: 25 - 35

Foto
restaurants Piccola Toscana Caruso

Cucina Toscana e Siciliana

Foto
dining Raimondi's Villa Rozenrust Benvenuti a Raimondi’s Villa Rozenrust; Siamo contenti! Wat zijn we blij!
Foto
restaurants Osservatorio Un motivo per visitare l’isola di Stromboli...(Isole Eolie – Sicilia)








A good reason to visit Stromboli… (Eolian Islands – Sicily)