Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  VISCHI SERVIZIO ASSISTENZA AUTORIZZATO MIVAR VIA REGINA 145
22013 DOMASO (CO)
034496027
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
restaurants Ristorante Arlecchino

Ristorante Italiano fondato nel 1982 e premiato dal presidente Luigi Oscar Scalfaro nel 1998 come ambasciatore della cucina Italiana all’estero. I fratelli Felice e Mario Ottati insieme alle loro mogli Liliana e Dora Rizzuto e i loro figli Alessio e Brenda gestiscono questo ristorante familiare. 


Per i clienti questo ristorante è come sentirsi a casa loro’!

Foto
restaurants Ristorante & Pizzeria L'Assaggio ​I veri sapori della cucina italiana!
Foto
restaurants Ristorante La Trota

I sapori di sempre, in una nuova ed accogliente atmosfera. Cucina tipica regionale, con un'attenzione particolare alle materie prime ed alle ricette tradizionali di una volta!

Foto
dining Lo Scoiattolo

Vendita tartufi freschi e produzione a base di tartufo (olii, creme, salse, ecc...). Vastissima gamma di prodotti enogastonomici abruzzesi come formaggi, salumi, insaccati, vini, miele, ecc.

Foto
restaurants Trattoria Pippo's Bucatarie italieneasca autentica!






'Cuore, Passione e amore' – 'Suflet, Pasiune si Iubire'
Foto
restaurants Ristorante Dolce Vita

Il ristorante DOLCE VITA fa parte del Hotel “Boutique 19” (Gruppo Baku Hospitality) è un business hotel situato nel centro della città in un edificio di 3 piani costruito nel 1894, a soli 20 metri dall'ingresso principale della Porta Gemella della Città Vecchia.


La struttura è in realtà le mura della città vecchia. Una parte di questo muro della città vecchia del XII secolo attraversa l'ingresso della città vecchia di Baku. Il sito è sotto la protezione dell'UNESCO.


Il Ristorante DOLCE VITA e lo stesso albergo sono stati riaperti nel dicembre 2017 dopo una lunga ristrutturazione, infatti il ristorante è stato realizzato con le tipiche piastrelle di Vietri della famosissima azienda Giovanni De Maio Ceramiche, legno al naturale, rame e mattone pieno tipico delle vecchie strutture. Il Ristorante vanta di uno stile italiano unico in tutto l’Azerbaijan dal design tradizionale di una trattoria italiana ma con cucina a vista e menu italianissimo che evidenzia anche alcuni piatti d’autore del Executive Chef Vincenzo Squarciafico, tutto preparato con i migliori ingredienti made in Italy.


L’hotel “Boutique 19” è una destinazione ideale sia per i viaggiatori d'affari che per i turisti che cercano il massimo comfort in un ambiente piacevole. Fronte mare caspico vicino ai quartieri degli affari oltre che a centro storico.


L'hotel Boutique Palace ha un'architettura meravigliosa e interni ben arredati. L'edificio alberghiero di 3 piani fu costruito nel 1894 nell'era del primo boom del petrolio a Baku.

Foto
restaurants Ristorante A Cavu't
Foto
dining Hotel Serena Per noi la qualità e la soddisfazione dei nostri clienti è fondamentale. Scopri i nostri prodotti e i nostri servizi!
Foto
pizzerias Pizzeria Acqua e Farina Nettuno

Dicono di noi:

"ottima pizza: ricca e gustosa ... locale ampio e informale. Buono il servizio in sala."


"Questa pizzeria è una delle migliori a Nettuno. Il posto è ristrutturato in stile rustico ed è dotato di maxi schermi anche per le partite. Il personale è davvero gentile e questo è una nota positiva in più. i fritti non sono male ma ciò che rende speciale questa pizzeria sono soprattutto gli impasti. Oltre all'impasto normale vi è l'impasto integrale e quello "idrolisi" a fermentazione spontanea. Io prendo sempre questo e devo dire che la pizza risulta gustosa e davvero digeribile. Si consiglia di prenotare perché è sempre piena. Promossa a pieni voti!"


"Pizza buonissima , consiglio quella rotonda che considero migliore rispetto a quella alla pala a più gusti per assaporare meglio i sapori . Pizzaiolo bravissimo in ogni tipo di pizza dalla semplice Margherita a quelle più elaborate e fantasiose."


"Ottimo buona pizza ottima birra buon servizio persone educate. Vasta scelta ingredienti di buona qualità"




Foto
restaurants Pizzeria Fratelli D'Auria
Le nostre origini e la nostra passione

Il maestro Pizzaiolo Luca D’Auria,  gestisce la storica pizzeria Panuozzomania in San Giusto attiva dal 2000 famosa per l’asporto e la consegna a domicilio dell’impareggiabile pizza napoletana e ovviamente dei panuozzi.

Luca D’auria, pomodoro nelle vene e farina sulle mani, in una favola invece che sotto un cavolo, sarebbe stato trovato in un sacco della farina e avvicinando il naso alla sua piccola nuca avremmo sentito profumo di lievito.


D’Auria padre, ristoratore di Castellammare di Stabia in provincia di Napoli, si spostò con la famiglia a Pisa circa trent’anni fa. La pizzeria PanuozzoMania è nata dopo 25 anni di attività del ristorante-pizzeria di famiglia I Gemelli. Perché i D’Auria sono 5 fratelli di cui 2 coppie di gemelli e i 4 sono poi diventati tutti pizzaioli!

Luca è inoltre Tecnico Dimostratore per Grandi Molini Italiani primo produttore italiano di farina di grano tenero per uso domestico, professionale e industriale e tra i principali gruppi molitori in Europa.

 

Luca, ci dici di cosa vai fiero nel tuo locale?

Il prodotto. La mia pizza napoletana è veramente buona, sono i clienti a confermarmelo. E il segreto sono gli ingredienti: mozzarella fior di latte e mozzarella di bufala direttamente da Napoli, olio buono e basilico fresco. Sono Tecnico Dimostratore per Grandi Molini Italiani e mi ritrovo perfettamente nella filosofia che sta dietro alle loro farine. Il mio impasto base è composto con Farina “00” acqua, sale e lievito, rigorosamente poi cotto a legna direttamente sul piano del forno e non in teglia.


Com’è lavorare a Pisa?

Pisa è una bella città con tante opportunità anche se con una forte concorrenza.

Riaprirei qui il mio locale cento volte, (infatti nel 2013 ho aperto Pomodoro e Mozzarella pizza gourmet in collaborazione con mio fratello Giuseppe)ma conto di aprirne altri altrove: il mondo della ristorazione è sempre in fermento ed è importante stare all’erta e non rilassarsi troppo.

 

Che cosa ti ha convinto a entrare nella famiglia Lappetit?

Mi ha convinto l’idea innovativa: un servizio che permetta a noi ristoratori di lavorare bene e di offrire un prodotto e un servizio all’altezza delle aspettative dei nostri clienti. La mia è una clientela storica che ho abituato molto bene in termini di qualità e puntualità, ho famiglie che vengono da noi da 15 anni e tantissimi studenti che accompagno per tutta l’università e anche oltre.


Cosa conta di più nella tua attività la qualità o il prezzo?

È la qualità di ogni singolo ingrediente che ti permette di offrire un prodotto veramente buono. Ed è la qualità che ti porta avanti negli anni e che fa tornare le persone a mangiare la tua pizza, il prezzo viene dopo.

 

Il tuo motto o la frase che dici più spesso a lavoro?

C’è sempre da migliorare, quello che stai facendo lo puoi sempre migliorare. Se lo posso fare io lo possono fare tutti.

 

Più che un motto sembra un mantra…

Sì, come ti dicevo prima, ormai la ristorazione è sempre in evoluzione e non puoi perdere il passo perché chi si ferma è perduto! In generale bisogna essere consapevoli che si può sempre andare oltre il punto in cui siamo adesso e bisogna sempre cercarlo questo oltre, è importante per crescere e per migliorarsi.


Qual è la cosa che ti fa arrabbiare di più sul lavoro?

La poca professionalità e la poca attenzione al cliente. Se io mando via una pizza bucata o bruciata sto mancando di rispetto sia a te che l’hai ordinata sia ai miei collaboratori perché faccio il contrario di quello che pretendo da loro: qualità e cura nel lavoro. Per tornare al mantra di prima: è uno stimolo che do a me stesso prima di tutto perché nella mia pizzeria io devo dare l’esempio.

 

Qual è il tuo piatto forte o quello che ti piace di più? Non devi dire per forza pizza o panuozzo eh…?!

Ahahah! Io mangio la margherita! Saranno anni che non assaggio altre pizze… ma è per il controllo qualità! – ride – Scherzi a parte, quando sono a casa cerco di cucinare sempre cose diverse e non ho un piatto particolare perché in realtà il mio “piatto” è l’impasto.

 

La base, l’origine di tutto insomma…

Sì, esatto. Perché l’impasto è una scienza, ci sono talmente tanti fattori in equilibrio, tanti elementi in un impasto che basta cambiare di poco le temperature per cambiare tutto. Non è solo mescolare ingredienti, ci vuole un concetto alla base. Lo studio, la ricerca delle farine, conoscerle, imparare a capirle. Io uso Grandi Molini Italiani, farina a basso contenuto proteico, e il mio impasto tra lievitazione e maturazione, due processi ben diversi ma appartenenti alla stessa reazione,, riposa dalle 36 e 48 ore. Lo trovo un processo affascinante e bellissimo.


Via Domenico Cavalca, 28
56126 Pisa PI
Foto
dining Master Pizza Di Matteo Canton

Pizzeria per asporto, consegne a domicilio

Foto
dining Hotel Ristorante La Furnacelle Il ristorante "La Furnacelle" offre ai propri clienti la professionalità e la qualità della Famiglia D'Ovidio che da circa 40 anni ci contraddistingue!
Foto
restaurants Ristorante Terra e Sapori

Terra e Sapori in un ambiente informale propone questo tipo di cucina: tradizionale, carne, casareccia!