Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  RIZZO CORSO PALERMO 36
10152 TORINO (TO)
011850756
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
farms Antichi Sapori Di Collina Produzione di Salumi tipici Calabresi dagli allevamenti dei nostri suini.








Salsicce, Soppressate.
Foto
agribusiness Felici Salumi Dal 1960 Produzione di salumi tradizionali alla maniera toscana dal 1960
Foto
agribusiness Antica Norcineria F.lli Ansuini

L'Antica Norcineria F.lli Ansuini è sinonimo di qualità, esperienza e professionalità.

Foto
agribusiness B2B Bruno Excellence for Living from Sicily

Sicilian Niche Food Products

Foto
butchers Etrusco Carni
Foto
farms Werner Hahn Winery

La Principessa di WH Winery, rosè toscano dall'anima tedesca

Un vino elegante e unico che lo rende degno del nome che porta


Quando Hahn Werner ha realizzato il suo sogno di fine carriera e si è trasferito in Italia, credeva che produrre vino fosse diverso: “Quando sono in vigna scopro l'aspetto meditativo del vino. La fatica c'è, ma non la sento, mi rilassa prendermi cura delle mie viti”. Con la creazione de La Principessa il suo sogno è diventato realtà: “Produco i vini a mio gusto, se poi vengono apprezzati anche dagli altri ben venga. Devo ammettere però che mi dà una grande soddisfazione leggere il piacere negli occhi di chi li beve”. Cosa che si è verificata ripetutamente durante l'Expo del Chianti Classico 2017 e 2018 a Greve in Chianti. “Il nuovo Rosé l'ho chiamato Il Principe: è un rosé diverso, si evince già dal colore, non potevo dargli lo stesso nome. Il primo vino che abbiamo prodotto, La Principessa, rimarrà per sempre qualcosa di speciale”. Oltre ai due vini rosati, WH Winery ha anche vini rossi, La Passione Chianti Classico Gran Selezione 2011, di cui nel 2018 è stato lanciato La Passione 2015. Nel frattempo altri vini di WH Winery stanno maturando in cantina: un Sangiovese in purezza, La Passione 2016, e un Super Tuscan, Liaison 2016, un blend di Sangiovese, Merlot, Shiraz e Cabernet Franc e un Rosé-Spumante, L’Incanto 2017.


I vini hanno ricevuto una pluralità dei riconoscimenti

La Principessa Rosato 2015

  • Meininger Sommelier „Il più bel Rosato“ 89/100 punti

  • Vinum „Top of Toscana“ 16,5/20 punti

  • Ernesto Gentili Wine Tasting 88/100 punti

  • Merano Wine Award

  • Medaglia di bronzo a San Francisco Wine Competition

Foto
roasting plants The Coffee Velluti "La raffinatezza di una selezione, il gusto della tostatura a legna!"








Foto
farms Riboli Azienda Agricola

Un’azienda agricola di circa 23 ettari a regime convenzionale situata nella provincia di Bergamo.


L’azienda si occupa della coltivazione di cereali e altri semi che, successivamente, vengono lavorati nel nostro impianto di macinazione a pietra naturale. I
prodotti ottenuti sono tutti integrali e comprendono 3 tipi di farine di mais, farina di segale, farina di avena nuda, farina di farro, farina di orzo e farina di miglio. Inoltre, produciamo farro e orzo perlato e semi di lino.


Recentemente abbiamo introdotto prodotti da forno come biscotti di avena, biscotti di miglio e biscotti di orzo al cioccolato. La gamma dei salati comprende grissini di farro avvolti nella farina di mais e gallette di diversi tipi di cereali. Queste ultime vengono ottenute mediante una pressa, senza l’utilizzo di alcun tipo di conservante, ma con la sola aggiunta di acqua e sale.

Foto
agribusiness La Norcineria Armando

La Norcineria Armando dal 1962 produzione artigianale insaccati e salumi.
Tutto al naturale, senza glutine, senza lattosio e senza polifosfati aggiunti!!


Il Mandolino è un prodotto esclusivo, con marchio registrato realizzato da "La Norcineria Armando" di Sarsana.

Il Mandolino è un pezzo unico realizzato in numero molto limitato.

Si ottiene selezionando accuratamente le cosce di suini, provenienti esclusivamente da allevamenti italiani che armando sa riconoscere grazie alla sua esperienza, con oltre cinquant'anni di attività artigianle nella lavorazione delle carni suine.

Il Mandolino è un prosciutto senza osso, facile da affettare: la coscia del maiale privata dell'osso e del fiocco, come per magia, tra le mani di Armando e di Mauro, maestri norcini, assume la forma dello strumento musicale.

Inoltre c'è da aggiungere che il Mandolino è uno stupendo prodotto autoctono sarzanese, realizzato con soddisfazione a livello del mare, senza alcun additivo e conservante, ma solo con sale e tanta attenzione e passione nella lavorazione.

Foto
agribusiness Apicoltura Mattei Di Christian Mattei

La nostra azienda è nata nel 2008, con l’acquisto di un piccolo numero di arnie inizialmente per hobby e per passione. Mio nonno e mia nonna negli anni 50, producevano notevoli quantità di mie.


Mio padre ed io abbiamo voluto ripristinare una tradizione di famiglia, oggi diventata un vero e proprio lavoro. 
Gli apiari sono dislocati in diverse località del Comune di Lapio (AV) e da dieci anni ormai produciamo mieli di ottima qualità come dimostrano i numerosi premi ottenuti a livello nazionale che spaziano dai riconoscimenti al Concorso Tre Gocce d’oro a Castel San Pietro Terme (BO), ai premi come primo assoluto al Concorso l’Ape d’Oro Città di Lazise (VE), per poi passare agli attestati di qualità alla Settimana del Miele di Montalcino (SI) per poi arrivare all’ambito riconoscimento Miele del Sindaco organizzato annualmente dalle Città del Miele di Lazise (VE).

Attualmente siamo iscritti al Concorso LONDON HONEY AWARDS 2019.


La nostra azienda ha ottenuto anche la certificazione biologica dei vari prodotti, inoltre è inserita nel circuito del QRCODE della Regione Campania che monitora è garantisce la bontà dei prodotti e facciamo parte anche del circuito delle Eccellenze Italiane e di Slow Food Italia – Condotta di Avellino.

Abbiamo partecipato a numerose attività di promozione a livello nazionale come EXPO, - CIBUS – SALONE DEL GUSTO.

Foto
Food & Wine La Nicchia Pestifera Prodotti tipici liguri





Sfiziosità Enoteca
Foto
agribusiness Tomaso Salumi
Foto
dairies Fior D'Agerola

Fu nel 1840 che Gennaro Fusco, antenato degli attuali proprietari, maestro casaro di provata esperienza, decise di aumentare la produzione e di allargare la distribuzione alla città di Napoli. L'eco della bontà dei formaggi e latticini dei Monti Lattari, e in particolare di Agerola, giungeva, infatti, nella Capitale del Regno delle Due Sicilie, ma non era facile soddisfare la richiesta crescente, soprattutto a causa della difficoltà dei collegamenti. Gennaro, raccogliendo la sfida e seguendo l'intuizione che lo avrebbe condotto ad ampliare la diffusione dei suoi prodotti, riuscì a rispondere alla domanda del mercato napoletano, guadagnandosi in breve tempo l'apprezzamento e la stima delle maggiori famiglie cittadine, che contribuirono ad accrescerne la fama.

I figli Giuseppe, Maria e Tommaso, coinvolti nell'azienda di famiglia, contribuirono attivamente al successo della stessa. Nel tempo, pur con gli ammodernamenti richiesti dalle esigenze dell'attuale industria alimentare, l'azienda casearia ha conservato i metodi di lavorazione artigianale, presentandosi, oggi, come una delle realtà maggiormente ancorate alla tradizione, anche per la capacità di mantenere intatto il sapore e la qualità che da sempre distinguono i latticini e i formaggi agerolesi. E' risaputo che l'intero territorio dei Monti Lattari (nome che deriva da Lactari Montes, vale a dire monti produttori di latte) fin dall'antichità remota, in epoca precristiana, forniva un latte di altissima qualità, grazie al fatto che i bovini ivi allevati allo stato brado o semibrado pascolavano liberamente nutrendosi delle erbe profumatissime tipiche del posto e di fogliame misto, fra cui cascame di castagno, che ne rendeva il latte particolarmente nutriente e gradevole quanto a sapore e odore. Gli abitanti di Agerola furono fra i primi a sfruttare questa risorsa naturale, facendo dell'allevamento la loro fonte primaria di sostentamento e associando ad esso la lavorazione del latte, trasformato in ricotte e formaggi il cui pregio divenne in breve noto in tutta l'Italia meridionale. Attraverso i secoli quest'arte antica è stata tramandata di padre in figlio, e i segreti relativi ai processi di lavorazione sono giunti fino agli odierni maestri casari costituendo un patrimonio di saperi alla base di un'Arte del Sapore tuttora ineguagliata. I Maestri Casari dell'azienda Fior d'Agerola hanno appreso quest'arte dai loro predecessori, e la praticano fedelmente, in specie nelle fasi di filatura e mozzatura del fiordilatte e di filatura e pezzatura dei provoloni e caciocavalli, custodendone il segreto che rende la pasta dei formaggi squisitamente morbida e delicata. Difatti, anche se gli odierni disciplinari igienico-sanitari relativi alla lavorazione dei prodotti caseari richiedono l'impiego di macchinari per alcune fasi, altre rimangono affidate alle abili mani dei casari.

La scelta di impiegare latte esclusivamente di provenienza campana e comunque, ove questo non dovesse essere disponibile in quantità sufficiente, proveniente dalle regioni lucane dell'Italia Meridionale, garantisce, inoltre, prodotti di altissima qualità, ampiamente riconosciuta nell'ambito delle convenzioni di settore. Grazie all'assoluta freschezza (il latte, consegnato entro 24 ore dalla mungitura, viene immediatamente lavorato), alle qualità organolettiche e nutrizionali che, per la loro ricchezza, costituiscono oggetto di studio e ricerca specialistica, al gusto unico per sapore e morbidezza al palato e al profumo, i latticini e i formaggi di Fior d'Agerola si inseriscono a pieno titolo nel numero dei prodotti tipici territoriali che esprimono una precisa identità, diventando simbolo del territorio stesso

Foto
farms Societa' Agricola Biologica San Polo

Siamo un'azienda biologica di 50 ha posta tra Chianciano e Montepulciano, al confine con il lago Trasimeno. Un vecchio borgo con terreni pianeggianti irrigui coltivati per lo più a cereali, ad essi si aggiungono 8 ha di vigneto e 3 ha di uliveto.