Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  MARTIGNON PIAZZA IV NOVEMBRE 63
30030 MAERNE (VE)
041641189
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
dining Tenuta Monacelli Di Annalisa Fedele Un progetto legato all’amore per la natura e la storia che ha restituito vita a Masseria Monacelli e Masseria Giampaolo!
Foto
butchers Enogastronomia Macelleria Gennaro Caccavale

La Macelleria di Gennaro Caccavale e' l'espressione piu' alta del gusto della carne. Da Gennaro, si possono trovare carni di grande qualità ed un servizio ineccepibile, punto di riferimento dei buongustai e degli intenditori di Napoli e Provincia.

Foto
farm holidays Azienda Agricola Ceriani Maria Antonia Dall'Azienda Agricola Ceriani Maria Antonia...









...all'AGRITURISMO CASCINA CLAUDINA
Foto
butchers Macelleria Peletti Augusto Tradizione e Innovazione
Foto
farm holidays Borgo Tollena
Foto
agribusiness Riso Di Sibari
Foto
agribusiness Agri. Api. Bio Agri. Api. Bio. s.r.l. garantisce bontà e qualità attraverso lavorazioni esclusivamente artigianali
Foto
agribusiness La Botteghella

Prodotti alimentari di origine salubre!

CASERTA - Provate a mettere insieme, anche solo per immaginazione, due eccellenze casertane come la mozzarella di bufala dop e il «Tuber magnatum Pico», il celebre e rinomato tartufo bianco che in inverno si trova nelle nostre zone, o, se sognate d’estate, il «Tuber aestivum», noto anche come tartufo estivo o scorzone.
Quello che verrà fuori sarà un prodotto unico ed inimitabile, che testimonia la qualità e il valore dei prodotti della nostra terra. Per fortuna, grazie alla fantasia e al coraggio dell’imprenditore edile casertano Vincenzo Tammaro, non si tratta del sogno proibito di pochi golosi ma di una pietanza in commercio, che sta girando il Paese riscuotendo grande successo.


A 47 anni, stanco della crisi economica che rallentava la sua professione, Vincenzo ha deciso di dare sfogo alla sua passione di sempre, quella per il tartufo appunto, e ha pensato di brevettare una nuova pietanza: la «mozzarella al tartufo».
Dalla tipica forma sferoidale e dal colore bianco porcellanato, al taglio la mozzarella creata da Tammaro presenta tanti piccoli pezzi di tartufo tritato che vengono inseriti al suo interno al momento della lavorazione; e sono proprio quei frammenti scuri a renderla inconfondibile, donandole il sapore e l’odore caratteristici del tartufo. È così che è nato «l’oro bianco al tartufo».


di Valentina De Lucia
Tratto da "Il Mattino" - Caserta