Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  LEONELLI PAOLO E SERAFINI ANDREA S.N.C. VIA PANFILIO SASSI 49
41100 MODENA (MO)
059305909
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
farms Azienda Agricola Giannellini Edio

Giannellini Edio, è un allevatore di bestiame di razza Chianina iscritta al Libro Genealogico.
Allevamento, vendita e aste all'Anabic.

Foto
farms Agriter Società Agricola

Il mondo Piantiny
Un piccolo universo fatto di microortaggi, piante aromatiche, piccoli frutti e fiori edibili

Il mondo Piantiny è nato dall’esperienza in campo agricolo di una consolidata azienda italiana, che da tre generazioni con amore e rispetto si prende cura del territorio, coltivando prodotti di alta qualità.
Seguendo la nostra indole innovativa, abbiamo scelto di provare qualcosa di nuovo. Abbiamo portato in Italia un prodotto ancora poco noto, ma dalle proprietà uniche, i microgreens.
Accanto ai micro-ortaggi produciamo anche tante altre piccole delizie come fiori edibili, piccoli frutti ed erbe aromatiche.


Piantiny: micro-ortaggi, super-food!
Ricchi di proprietà nutritive, gustosi ed ecosostenibili i micro-ortaggi sono l’alimento del futuro

Cosa sono i microgreens o micro-ortaggi?
Semplice! Sono le piantine giovani e tenere di tantissimi ortaggi che mangiamo normalmente.
Si consumano generalmente dopo 7-20 giorni dalla semina, non appena sviluppano le prime due foglioline. Ma non chiamateli germogli!

I microgreens crescono su un substrato, mentre i germogli crescono in acqua. Dei micro-ortaggi si mangiano le foglie e lo stelo, mentre dei germogli, che sono più giovani, si mangiano il seme e lo stelo.
I micro-ortaggi Piantiny contengono un quantitativo di vitamine e sostanze bioattive 40 volte maggiore rispetto agli ortaggi arrivati al culmine della crescita e richiedono un consumo idrico ed energetico nettamente inferiore per produrli! Due cose molto apprezzate da chi li sceglie per arricchire di nuovi colori, sapori e forme i propri piatti!


Come crescono i micro-ortaggi Piantiny?
Senza alcun tipo di contaminazione i micro-ortaggi Piantiny sono liberi di essere super buoni

Nella nostra azienda agricola coltiviamo tutte le specie di micro-ortaggi in un ambiente protetto e asettico, nel quale è possibile riprodurre il microclima adatto a ciascuna coltivazione regolando temperature, aria, umidità e luce grazie a un impianto led che riproduce perfettamente lo spettro solare.
I micro-ortaggi Piantiny vengono seminati e crescono su un substrato inerte in fibre naturali: questo significa che nessun residuo di terra può contaminarli, e possono quindi essere utilizzati in cucina in completa sicurezza.


Piantiny per un mondo ecosostenibile
Abbiamo ridotto al minimo i consumi di acqua ed energia e abbiamo detto no a qualsiasi tipo di sostanza chimica

La coltura dei micro-ortaggi ha molti vantaggi, che non riguardano solo la nostra salute e il nostro benessere, ma anche quelli dell’ambiente.
Per produrre i microgreens Piantiny, infatti, è sufficiente un decimo dell’acqua necessaria per coltivare quegli stessi ortaggi in maniera tradizionale. Anche il consumo di elettricità è notevolmente ridotto e può essere totalmente coperto dall’uso di energia rinnovabile. La scelta di non utilizzare alcun tipo di pesticida, insetticida, fungicida è un gesto di rispetto in più nei confronti dei consumatori e del territorio in cui ci troviamo. Inoltre, selezioniamo solo e unicamente semi non trattati per la produzione dei nostri microgreens Piantiny


Durata e consumo dei microgreens Piantiny
Ti consegniamo i micro-ortaggi vivi, nel loro substrato, e se concordi con noi un piano di semina avrai Piantiny ancora più freschi!

I microgreens Piantiny vengono consegnati vivi! Questo significa che non vengono recisi, ma vengono proposti al consumatore finale nel substrato in cui sono cresciuti. Questo permette di mantenere le piantine fresche e ricche di nutrienti per più tempo e seguendo le nostre indicazioni di conservazione possono durare anche 15 giorni!
Ci sono molti modi per consumare i microgreens Piantiny, i nostri preferiti sono quelli nei quali si possono sentire tutti i sapori e nei quali si mantiene la consistenza croccante originale.
Per questo li adoriamo crudi in aggiunta a primi e secondi piatti, per uno sprint di colore, sapore ed energia, oppure in insalate di frutta e verdura, per renderle ancora più salutari e appetitose.

Foto
agribusiness Antica Bottega da Tolmino di Paolucci Alessandro e Antonella

Da più di 30 anni, offriamo alla nostra clientela prodotti alimentari di prima qualità. Affiliati al gruppo Arca A&O, abbiamo ogni giorno vantaggiosissime offerte. Il banco freschi sempre ben fornito, ampia scelta di salumi, formaggi e tanta gastronomia.


Nonché dolci, pane fresco e pane caldo, panini farciti a scelta e poi l'ortofrutta fresca ogni giorno, la carne in atmosfera, e tanti altri prodotti per l'igiene della casa e della persona, sia di marca, sia del nostro marchio SELEX veramente convenienti.


Tolmino e i suoi figli Alessandro ed Antonella vi aspettano a Misano, località Villaggio Argentina, nel loro "piccolo" ma ben fornito negozio! E come dice il nostro motto: da Tolmino troverai convenienza, cordialità, esperienza e sopratutto felicità nel fare la spesa!

Foto
agribusiness Calandrini Frutta

La Calandrini Frutta nasce negli anni '70 dalla passione per il lavoro e l'ambizione imprenditoriale di Francesco ed Elvezia Calandrini che appena sposati rilevano la piccola attivitá del padre di Francesco aprendo un punto vendita presso il Mercato ortofrutticolo all'ingrosso di Rimini. L'aumento dei volumi di vendita e la conseguente necessitá di maggiori spazi lavorativi, porta alla fine degli anni '80 all'apertura di un magazzino di lavorazione e refrigerazione su una superficie di 5000 mq. a Santarcangelo di Romagna.


Nel corso degli anni '90 la struttura operativa viene dotata di moderni macchinari per la lavorazione e il confezionamento della frutta per rispondere alle diversificate richieste di mercato ( mercato fresco e grande distribuzione).


Tra il 1998 e il 2000 alla Calandrini frutta avviene l'ingresso dei tre figli, Michaela, Massimiliano e Andrea, ognuno dei quali andrá a ricoprire un ruolo determinante all'interno dell'azienda che continua ad espandersi: il 12 novembre 2002 infatti la Calandrini Frutta inaugura il punto vendita nel nuovo Centro Agro Alimentare di Rimini con una grande superficie espositiva.


Dopo 40 anni di attività la piccola azienda familiare oggi è diventata una solida realtà, punto di riferimento nel settore ortofrutticolo della riviera romagnola.


Foto
farms Azienda Agricola Giorgi Franco di Giorgi Pierluigi

La Nostra Storia

L’Azienda Giorgi Franco inizia la propria attività agricola con Giorgi Luigi, nonno paterno dell’attuale titolare che, nell'immediato dopoguerra e con più precisione l'11 Maggio 1919, acquista una parte, la prima, della Vigna Garlenzo da tale Vercesi Ernesto fu Evangelista, possidente domiciliato a Montù Beccaria. La continuazione e l’estensione di questa vigna è dovuta al padre Franco che con passione, dedizione e competenza ha saputo far nascere vini di rara armonia, tra cui il Buttafuoco Storico Vigna del Garlenzo.

L'Azienda

L’azienda tuttora si estende su circa 7,5 ettari e annovera tra i suoi prodotti tutte le realtà vinicole della zona. L’attività, passata nelle mani del figlio Pierluigi, aiutato dalla moglie Marina, viene portata avanti con dedizione nel rispetto delle più antiche tradizioni di famiglia, pur servendosi di attrezzature moderne ed efficienti, volte al mantenimento dell'alta qualità dei vini prodotti. Il futuro dell'azienda si chiama Stefano, laureato in ``Viticoltura ed Enologia`` all'Università del Sacro Cuore di Piacenza e laureato, con laurea magistrale, in ``Scienze Viticole ed Enologiche`` presso l'Università di Torino.

I Vignaioli
Stefano e Pierluigi Giorgi

Uomo tutto d'un pezzo, mio nonno, Luigi Giorgi, credeva in quello che faceva e nel perseguimento della qualità. Mio padre, Franco Giorgi, che di quello in cui credeva suo padre ne fece bandiera, continuò l'opera. Io, insieme a mio figlio Stefano, cerco di portare avanti un discorso iniziato tempo fa. Stefano con il suo bagaglio culturale, che non è poca cosa, ed io con l'esperienza maturata negli anni, cerchiamo di valorizzare l'Azienda apportando miglioramenti sia in attrezzature sia in sperimentazione di nuovi sistemi di vinificazione. Il tempo - ed i nostri clienti - ci diranno se avremo lavorato bene.

Foto
farms Cascina del Pozzo Azienda Agricola

Vini del Roero nati dalla passione di veri vignaioli

L’azienda agricola Cascina del Pozzo produce vini bianchi, rosati e vini rossi direttamente nella sua sede a Castellinaldo, sulle colline piemontesi del Roero, dove la produzione di vino avviene ancora con passione, nel rispetto della natura e delle tradizioni.

Un’azienda vinicola che continua da cinque generazioni

Dal vino sfuso del dopoguerra alle bottiglie che oggi nascono nelle cantine Cascina del Pozzo, la famiglia Marchisio ne ha fatta di strada, ma anche nel guardare al futuro non ha mai smesso di seguire la passione con cui il papà di Giovanni aveva iniziato la produzione di vino sulle colline del Roero negli anni ‘40.

Giovanni è stato in grado di continuare la vocazione del padre fondando l’azienda vitivinicola e, dopo di lui, il figlio Flavio, i nipoti Stefano e Gianmario, e oggi i giovanissimi Lorenzo e Gabriele portano avanti senza sosta la produzione di vino di qualità, permettendo così alla Cascina del Pozzo di diventare un punto di riferimento tra gli esperti di vini del Roero.

Vini del Roero prodotti nel rispetto della Natura

Nell’azienda vitivinicola Cascina del Pozzo ogni bottiglia di vino viene prodotta esclusivamente con uve coltivate ponendo la massima attenzione alla cura dell’ambiente che accoglie la vigna. Nei 18 ettari di viti a Castellinaldo, nel Roero, la famiglia Marchisio si occupa personalmente di curare ogni filare di Arneis, Dolcetto, Barbera e Nebbiolo come fosse unico, centellinando l’utilizzo di concimazioni, evitando diserbanti e prodotti chimici, ma soprattutto raccogliendo i grappoli con metodi tradizionali e manuali, nel pieno rispetto di ogni singolo tralcio.

   

Nelle nostre vigne, così come nella cantina e nell’intera azienda vinicola, la parola d’ordine è rispetto per la Natura e per la tradizione. E’ solo così che riusciamo a mantenere ad ogni vendemmia la fragranza e il sapore dei vini del Roero e trasmettere ad ogni sorso il loro carattere vincente e il loro fascino genuino.
Stefano


Una cantina del Roero come quelle di una volta

La passione e la dedizione con cui vengono curate le viti continua nella cantina, dove la produzione di vino avviene ancora secondo i dettami di una tradizione tramandata di padre in figlio. E’ solo con pazienza e cura che dal mosto si possono ottenere i veri vini del Roero, per questo nell’azienda vinicola Cascina del Pozzo vengono tutt’ora rispettati i tempi di affinamento e invecchiamento di ogni bottiglia in botti di legno grande e inox, affinché nei singoli bicchieri si possa riscoprire il profumo e il sapore del buon vino di un tempo.


Sebbene la tradizione la faccia da padrona, però, la famiglia Marchisio è riuscita ad aggiornarsi costantemente, investendo in strutture e tecnologie, fino a far diventare la sua cantina il luogo ideale per la produzione di vino di qualità.

Ci sono anche tanti altri volti che conducono l'azienda verso il futuro; tra questi vi sono quelli di Wilma, Filomena, Denise e Sara, che assieme al resto del team dirigono e gestiscono l'ambiente aziendale: dalla sala degustazione alla cantina fino alla campagna.


Il futuro però è anche ben visibile nei volti più piccoli: Lorenzo, Gabriele, Lucrezia, Michele e la piccola Giulia sono sempre cresciuti tra vigne e tini ribollenti.


Cerchiamo, ora mai da quattro generazioni con l'arrivo di Lorenzo e Gabriele, di proporre ai nostri clienti un'azienda giovane ma soprattutto a conduzione puramente familiare.

Foto
butchers Macelleria Tonino di Sannino Antonio

La Macelleria Tonino nasce alle pendici del Vesuvio nel 1987 grazie all'imprenditorialità di Antonio Sannino, che con grande passione nel settore agrozootecnico e con l'esperienza di diverse generazione (bisnonno Domenico 1877, nonno Antonio 1910, padre Domenico 1932) finalizza il tutto con l'inaugurare un esercizio di macelleria a proprio nome (Macelleria Tonino).


Si distingue con la professionalità e la scelta dei prodotti rigorosamente italiani.
Inoltre, con salumi di propria produzione ne fa il fiore all'occhiello dell'azienda.


In questo ultimo decennio, con l'inserimento in azienda del figlio Alessandro, si è realizzato un reparto gastronomia che offre ogni giorno prodotti secondo la tradizione Napoletana.

Foto
farms Azienda Agricola Campion

Piccola azienda a conduzione famigliare situata nell’incantevole territorio del Valdobbiadene DOCG.
La tradizione nella produzione di vini e spumanti si tramanda da molte generazioni ma la nascita dell’azienda risale alla fine degli anni sessanta.


La filosofia è quella di cercare di valorizzare nel modo migliore ciò che la natura mette a disposizione in queste terre impervie ma generose; questo è reso possibile da una viticoltura attenta, dalla raccolta fatta a mano delle uve, da una vinificazione delicata, da una spumantizzazione lenta e scrupolosa.


Nel rispetto del territorio, che rappresenta per noi il nostro luogo di lavoro ma soprattutto la nostra casa, ci siamo sempre affidati a sistemi di lotta integrata ed ecosostenibile e per dare un segnale di questo impegno, nel 2019 abbiamo richiesto la certificazione SQNPI.


Oggi l’azienda si compone di 20 ettari di vigneto, suddivisi in 12 diverse particelle situate in diverse zone della denominazione Conegliano-Valdobbiadene; questo ci permette di ottenere dodici diverse identità, figlie della combinazione di diversi terreni e diversi microclimi che, unite tra loro, esprimono buona parte del ventaglio aromatico e gustativo della denominazione.
 
La vendita dei nostri prodotti avviene esclusivamente in azienda e, dal 2006, disponiamo anche di alcune ampie e confortevoli camere con servizio di B&B, dove gli ospiti hanno la possibilità di trascorrere dei piacevoli e rilassanti momenti in un territorio unico ed incantevole.



Foto
butchers Macelleria Salumeria da Lillo

Ci prendiamo la responsabilità di essere la macelleria di qualità.


Ci trovi anche in

Piazza della Repubblica 30

10152 - Torino (TO)

Foto
seafood Colimena La Fabbrica del Tonno

IL VERO SAPORE DEL SALENTO
Una passione antica


La Fabbrica del Tonno Colimena nasce in Salento dal desiderio di conservare e tramandare la ricetta del vero sapore del tonno del Mediterraneo.


Da quel giorno, il nostro tonno ha saputo conquistare il palato dei migliori chef, grazie al proprio gusto intatto ed equilibrato e ad una produzione che rispetta i più alti standard qualitativi.


Ogni giorno confezioniamo lo spirito originale dei nostri mari, seguendo fedelmente la tradizione dei pescatori che hanno dato vita alla cultura culinaria del Salento. Un patrimonio che ci è stato tramandato per portarlo oggi nelle cucine di chiunque voglia riscoprire la buona cucina mediterranea.


UNA STORIA MEDITERRANEA
All'ombra di Torre Colimena


La Fabbrica del Tonno Colimena prende il nome dalla Torre Colimena, un’antica fortificazione situata in una baia nel Parco Naturale “Palude del Conte e Dune Costiere”. Questo luogo rappresenta il cuore naturale e incontaminato del Salento, al centro di un litorale dal mare cristallino che va dalla Salina Vecchia di Manduria ai porti dei pescatori.


Un territorio dove da generazioni si tramanda la cultura della pesca del tonno, della sua lavorazione e di una tradizione gastronomica unica al mondo.


Uno spirito che oggi sopravvive, conservando il nome del luogo da cui tutto ha avuto inizio.


Foto
farms Azienda Agricola di Carlini Graziella

L'Azienda Agricola di Carlini Graziella alleva conigli, agnelli, polli, tacchini, vitellina, oche e papere.

Foto
pasta factories Pastificio Antichi Sapori delle Marche

Una passione che viene da lontano

È dall’intuizione di due imprenditori cingolani, con la passione per l’enogastronomia che nasce, il pastificio Antichi Sapori delle Marche s.r.l. Nel 2005, Mauro Pasqui e Luca Pascucci, hanno scelto questo nome per l’ambizioso progetto, accompagnati con amore e dedizione dalle rispettive famiglie, verso la creazione di una pasta all’uovo destinata di lì a poco, a diventare più unica che rara. Fin dalla tenera età, Mauro e Luca hanno assistito, al tradizionale rito familiare della rottura delle uova, della lavorazione energica e prolungata dell’impasto, della stesura e del taglio della pasta, apprendendone i segreti. E’ da questo incipit, da questo sentimento, che nasce l’idea di creare la vera pasta all’uovo marchigiana, come una volta. Questi riti, queste tradizioni per Antichi Sapori delle Marche, sono diventate un lavoro e anche se sono passati lunghi anni da quando le loro nonne erano alle prese con uova e farina, la ricetta è rimasta sempre la stessa!


Dalle campagne alle nostre tavole

La pasta all’uovo, ha origini lontane nel tempo, veniva prodotta attraverso l’utilizzo di ingredienti genuini, frutto del duro lavoro contadino: Grano e uova.
Il sapore inconfondibile, il colore giallo intenso e l’impasto ruvido e poroso, vengono raggiunti grazie ai tempi di lavorazione prolungati: Questo è il valore aggiunto che il pastificio cingolano, trasmette alle migliaia di clienti ogni giorno. Il sentimento di legame fra le tradizioni ed il territorio è, per Antichi Sapori delle Marche, inscindibile. Gli strumenti tecnologici con cui oggi viene prodotta la pasta all’uovo, sono moderni e all’avanguardia. Questi garantiscono la realizzazione di quantità elevate di prodotto con una qualità eccellente: Come fatta in casa…provare per credere!


Un’azienda moderna col cuore artigiano

Lo stabilimento Antichi Sapori delle Marche si trova in località Grottaccia di Cingoli (MC), immerso nelle campagne incontaminate dell’entroterra maceratese. L’arte del pastaio è, un connubio fra creatività, amore e professionalità infatti, pur garantendo una produzione che permette di soddisfare, da oltre 10 anni, le esigenze di un mercato in costante crescita: Si è scelto di restare genuini e legati all’originale metodo artigianale di un tempo. La qualità del prodotto non deve risentire in alcun modo delle logiche produttive di stampo industriale infatti, per creare questa inimitabile pasta, non vengono usati né coloranti, né conservanti e sono scelti unicamente prodotti dall’alto valore biologico, sorvegliando attentamente tutte le fasi di realizzazione.

Le uova fresche di sole galline allevate a terra, si abbracciano con la farina e dopo una lenta fase di impasto, riposo e appianatura, la pasta Antichi Sapori delle Marche è pronta a donare quel consistente gusto che ogni giorno, soddisfa anche i palati più esigenti. Uno dei grandi meriti delle famiglie Pasqui & Pascucci, è quello di aver mantenuto forte, il legame fra il territorio di Cingoli e la tradizione enogastronomica locale, creando la vera, unica ed inimitabile Pasta del Balcone Delle Marche.


Foto
Food & Wine Il Quintoquarto Agrimacelleria Stuzzicarne Allevamento - Agrimacelleria - Agriturismo

Un Agriturismo immerso nella natura ,con locali accoglienti, attento nella cura dei dettagli per far sentire i nostri clienti sempre " cocolati" dall'atmosfera piacevole che il luogo stesso trasmette ma anche dal nostro staff che contribuisce ad incrementarlo con la sua  professionalità, cortesia ed estrema attenzione alle esigenze dei nostri clienti.


Carni selezionate e provenienti solo dai migliori allevamenti italiani di nostra fiducia.

Fiore all'occhiello la carne bovina di nostra produzione.


Una grande varietà di scelta di piatti semplici ma sempre freschi e preparati con prodotti a km zero.

Come ultimo ma non meno importante offrimo servizio a domicilio garantendo puntualita e prescione.

Foto
farms Società Agricola Siddura Snc

Società Agricola Siddura Snc
Dalla Sardegna la storia di Siddùra, nove vini per raccontare un'isola


Dalla fusione tra l'esperienza di un industriale tedesco e la profonda conoscenza del territorio e del mercato di un imprenditore sardo, è nata l’azienda vinicola Siddùra, che fin da subito ha dimostrato di voler fare sul serio proponendo sul mercato una linea con otto vini di altissima qualità. La tenuta è immersa in una valle circondata dal granito, protetta dai forti venti di maestrale e accarezzata dalla brezza marina. La cantina è nata intorno al suo fulcro: un edificio modello anfiteatro che sfrutta le potenzialità geotermiche.


Siddùra, Sardegna in Purezza – Vini nobili e generosi per natura –
Lo slogan dell’azienda, “Sardegna in purezza“ rappresenta la filosofia imprenditoriale dell’azienda che ama combinare tradizione e innovazione. Un matrimonio felice che genera vini di alta qualità, ricchi di fascino.


Alcune curiosità…
Siddùra investe molto nella comunicazione: è tra prime cantine social a livello internazionale. Il pubblico viene raggiunto attraverso numerosi canali, tradizionali e innovativi.


La rivoluzione: vini bianchi che vengono lavorati come se fossero rossi
Siddùra ha fatto proprio un concetto rivoluzionario: creare un Vermentino longevo che migliora dopo un anno di invecchiamento. In sostanza l'azienda applica ai vini bianchi lo stesso tipo di lavorazione che subiscono i rossi.


La coltivazione tradizionale con metodi innovativi
Siddùra ha creato dei sistemi che incidono sulla qualità del prodotto e investito in un sistema di irrigazione innovativo, ideato in Israele, che consente di dare alle piante l’acqua di cui esse necessitano. Il controllo avviene attraverso una rete di sondine collegate ad un cervellone.


L’ azienda vinicola Siddùra, fondata dalla famiglia Gottesdiener e amministrata da Massimo Ruggero,  propone sul mercato una linea con nove  vini di altissima qualità. Il valore aggiunto, riconosciuto dai proprietari, è il “terroir”. La tenuta è immersa in una valle circondata dal granito, protetta dai forti venti di maestrale e accarezzata dalla brezza marina. Il connubio tra i fattori climatici e la specificità del terreno a disfacimento granitico conferiscono ai vini una mineralità particolare che, già negli anni ’70, era nota agli anziani proprietari terrieri. La cantina è nata intorno al suo fulcro: un edificio modello anfiteatro, completamente interrato, che sfrutta le potenzialità geotermiche del luogo e vanta un innovativo sistema di controllo per la fermentazione dei singoli serbatoi. Oggi, con le opere di ammodernamento, realizzate senza modificare il microclima, la tenuta si estende per duecento ettari. I vigneti, concentrati in circa quaranta ettari, sono suddivisi in base al tipo di vino che si è deciso di produrre.


Lo slogan dell’azienda, “Sardegna in purezza”, considerato dai proprietari come un sigillo di garanzia, rappresenta la filosofia imprenditoriale che ritorna spesso nei racconti e nelle foto di Siddùra: dalla conservazione del vecchio stazzo, oggi impiegato per accogliere arte e ospiti, alla cantina interrata costruita riutilizzando le stesse pietre emerse durante lo scavo, alla purezza dei vini autoctoni prodotti nella valle e nei terreni che Siddùra detiene in altre zone della Sardegna. Per l’amministratore delegato, Massimo Ruggero, l’obiettivo dell’azienda è quello di conquistare il mercato attraverso un lavoro di qualità. “Il mercato – sottolinea Ruggero - riconosce l’eccellenza e la premia”. A proposito di premi, i vini targati con la S maiuscola, hanno conquistato oltre 450 medaglie nei più autorevoli concorsi enologici nazionali e internazionali.


Negli ultimi anni i vini della cantina gallurese hanno vinto il primo premio, e quindi la medaglia d'oro, al Decanter World Wine Award, al Mundus Vini, al Berliner Wein Trophy, al 5StarWines – Vinitaly e i Tre Bicchieri del Gambero Rosso e sono stati recensiti dalla Bibbia mondiale del vino, il sito e la rivista targate Wine Advocate – Robert Parker. La cantina ha iniziato a volgere lo sguardo all’orizzonte aprendosi ai nuovi e affascinanti mercati esteri, che iniziano a mostrare curiosità e interesse nei confronti del marchio Siddùra.



                                           Siddùra -Sardegna in Purezza – Vini nobili e generosi per natura -


SPÈRA– VERMENTINO DI GALLURA DOCG
La vicinanza al mare, il clima mediterraneo, il granito della Gallura, sono gli ingredienti che danno origine a Spèra, un bianco fresco e profumato. E’ il risultato di un’accurata selezione dei grappoli effettuata durante la vendemmia. Il suo bouquet racconta l’unicità del terroir. Alla vista si presenta con un bel giallo paglierino, con caratteristici riflessi verdolini. Al naso è fine e intenso, con delicate note fruttate di agrumi e macchia mediterranea a completare il bouquet. Sorprende per l’equilibrio perfetto e la piacevole persistenza.
Medaglia di platino al Decanter Asia Wine Awards. Pluripremiato dalla critica internazionale.


MAÌA  – VERMENTINO DI GALLURA DOCG SUPERIORE
È il primo vino nato in cantina da un’accurata cernita dei migliori grappoli. Il particolare tipo di terreno e il  microclima ottimale, hanno contribuito a realizzare Maìa, un Vermentino che, come evoca il nome, “sa di Gallura”. Le uve, accuratamente selezionate, dopo la  diraspatura, vengono raffreddate e lasciate in macerazione in un serbatoio di acciaio prima di essere pressate. Questo consente di estrarre i preziosi precursori aromatici contenuti nelle cellule delle bucce. Al naso è armonico e delicato, alla bocca è minerale e sapido.
Tre Bicchieri Gambero Rosso, medaglia d’oro al Decanter. Corona Vini Buoni di Italia 2019/2020/2021
La critica: “Un fuoriclasse tra i vini bianchi”


BÈRU– VERMNETINO DI GALLURA DOCG SUPERIORE
Questo vino rappresenta la voglia di sperimentare che si respira in tutta l’azienda. La nostra sfida è dimostrare che il Vermentino è un vitigno “versatile”. Pur sottoponendolo a diversi tipi di lavorazioni, mantiene sempre la propria identità che lo hanno fatto conoscere ed apprezzare in tutto il mondo. Abbiamo, quindi, voluto dedicare un angolo della cantina all'élevage en barrique. Al naso spiccano la pesca e la mandorla amara e al palato risaltano le note di frutta tropicale con un finale cremoso. In bocca è setato, strutturato, corposo.
Medaglia di platino al Decanter con 97 punti. La critica: “Vermentino rivelazione, stupendo!”


NUDO -  CANNONAU DI SARDEGNA DOC ROSATO
Frutto di anni di ricerca e di sperimentazioni, un Cannonau rosé dai profumi inebrianti e dal colore accattivante che ne invoglia la bevuta. Perfetto connubio tra tradizione e innovazione in campo viticolo ed enologico, dove si mettono in atto tutta l’esperienza e le strategie per esaltare i profumi prima nell’uva e quindi nel vino, regalando un prodotto giovane e fresco da assaggiare fin da subito. Le uve cannonau, appena raccolte vengono immediatamente separate dalle bucce.

Medaglia d’oro al Grenaches du Monde; diamante all’International Rosè Wine Competition


FÒLA– CANNONAU DI SARDEGNA DOC RISERVA
Fòla è per l’essenza del Cannonau. Vigneti che la cantina segue direttamente dal punto di vista agronomico, monitorando la maturazione della buccia e la gradazione attraverso analisi sensoriali e di laboratorio. Questo vitigno ha trovato in Sardegna il suo habitat ideale e soltanto in questa terra raggiunge quella ricchezza aromatica e polifenolica che lo rendono a pieno titolo il principe di tutti i rossi dell’Isola. Un vino complesso, caldo e ricco in estratto. In versione “Riserva” raggiunge la massima espressione.


Medaglia d’oro al Grenaches du Monde; 92 punti Luca Maroni. La critica: “Fòla è l’anima della Sardegna”

Oro al Concours Mondial de Bruxelles e Premio Qualità Italia


BÀCCO– IGT CAGNULARI 100%
Il nostro Cagnulari è un vino raro e particolare, le uve provengono da una piccola area della Sardegna e vengono lavorate con il metodo Siddùra: estrema attenzione durante tutte le fasi di coltivazione. Intrigante al naso per i suoi marcati profumi di ciliegia marasca, con un bellissimo colore rubino intenso e dal gusto   pieno e avvolgente, Bàcco è dedicato a quanti vogliono essere appagati da un vino raro e unico nel suo genere. Adorato dalla critica, stupisce e seduce.
92 punti James Suckling e Luca Maroni, oro al Mundus Vini. Premio Qualità Italia, La critica: “Un grande vino”


TÌROS – IGT SANGIOVESE E CABERNET SAUVIGNON
La Regione Sardegna con i suoi scenari unici e paesaggi incantati, non è solo terra per grandi vini rossi da uve autoctone, ma è oggi riconosciuta anche per il grande valore del proprio terroir, ideale per la coltivazione di varietà sia nazionali che internazionali, in grado di dar vita a vini di straordinaria struttura ed eleganza, come il Tìros. Uve che la cantina lavora con cura per ottenere un blend armonico e persistente. Un vino importante e da lungo affinamento, che non poteva mancare per completare, con il suo prestigio, la ricca gamma dei vini prodotti a Siddùra.
Annata 2013 nella top 100 dei vini migliori del mondo. La critica: “Uno spettacolo di potenza dell’uva di Sardegna”


NÙALI  – MOSCATO DI SARDEGNA DOC PASSITO 100%
Siamo in prossimità della costa nord dell’isola, sui pendii delle colline che guardano verso il mare. Sono terreni prevalentemente sabbiosi, ben ventilati, ideali per l’appassimento su pianta di quest’uva, il moscato, che raggiunge in queste condizioni una così grande concentrazione del frutto, da permettere la produzione della tipologia Passito. Un vino dolce, mai stucchevole, perfetto in chiusura di pasto e sorprendente anche in abbinamento ai formaggi.
Medaglia d’oro al Decanter con 95 punti; Vinous di Antonio Galloni, 93 punti.
Nominato Wine of The Year dal Decanter (settembre 2020) La critica: “Perfetto”.




Foto
butchers La Bottega Delle Carni

Carni e salumi di produzione propria

Foto
pasta factories La Bottega Della Pasta

Produzione artigianale di pasta fresca

Pasta Fresca e Gastronomia