Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  JACKY-O SPORTSWEAR S.R.L. VIA PALLOTTA 15/17
62032 CAMERINO (MC)
0737632145
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
agribusiness Acetaia Marchi
Foto
farms Azienda Agricola Il Mirtillo Valle Del Bitto

Salute e piacere in una sola bottiglia


Informazioni sulla nostra azienda
La nostra azienda produce mirtilli di quattro varietà (Brigitta, Barcklyn, Blue Crope e Duke) senza sottoporli a trattamenti con prodotti chimici di alcun genere, né concimanti, né antiparassitari, anche per non recare danno al contesto ambientale, naturale e biologico dove l’azienda è collocata.

Utilizziamo esclusivamente falciatrici elettriche per salvaguardare l'ambiente con un tasso di inquinamento praticamente nullo.


Il Mirtillo
L’azienda copre una superficie totale di 2,5 ettari e consta di due piantagioni separate: una in località Dossa (situata a 600 m s.l.m.) , di 0.7 ettari di estensione, e l’altra sita in Cosio Valtellino nella zona dei prati del Bitto, estesa 1,8 ettari.

La suddetta località, come la prima, è un ambiente naturale incontaminato da attività industriali, una vera e propria oasi riservata dalle autorità ad attività di esclusiva pertinenza agricola. In totale l’azienda consta di 7000 piante, benché non tutte in fase produttiva.


Foto
butchers Macelleria Gastronomica Sicana Flli Ciccarello

Gaetano, Mauro e Luca Ciccarello hanno fatto della macelleria di famiglia il punto di riferimento della carne di alta qualità, di prima scelta e proveniente da allevamenti locali. Carne a filiera corta quindi, direttamente dall'allevatore al consumatore. Punta di diamante non sono solo i tagli di carne ma anche le preparazioni gastronomiche.

Foto
farms Azienda Agricola Lame

L'azienda Agricola "LAME" prende il nome da una tenuta situtata nelle immediate vicinanze del centro abitato di Gemini frazione del Comune di Ugento (LE), località molto conosciuta per le sue spiagge dorate. In questa tenuta ci sono alberi ultracentenari, la loro piantagione risale a circa 500 anni fa, la varietà è per la maggiorparte "La Cellina di Nardò" e "L'Ogliarola" tipiche del sud Salento.


Le olive raccolte nel periodo di giusta maturazione mediante scuotitura meccanica ed abbacchiatura producono un Olio Extravergine dal gusto delicato, intenso, con sapore fruttato, adatto a qualsiasi regime dietetico considerate le sue essenziali qualità organolettiche.

Essendo un prodotto di Nicchia è stato scelto e selezionato in molti negozi specializzati ed enoteche soprattutto nel nord Italia.
La maggiorparte però viene venduto e consegnato direttamente a famiglie di privati consumatori confezionato in lattine metaliche da litri 5 con un ordine minimo per spedizione di 4 latte, la diffusione è venuta attraverso il metodo del "passaparola".

Foto
agribusiness Salumificio Artigianale Toscano Pasquinucci

"Dall'armonia della natura... un concerto di sapori"

Foto
farms Mulino Val d'Orcia

Siamo un azienda agricola Biologica dal 1992


Mulino Val d’Orcia - Azienda Agricola Grappi Luchino produce con metodo biologico dal 1992 nel comune di Pienza, nel cuore della Val d’Orcia, eletta Patrimonio dell'Unesco per la bellezza del paesaggio e l'equilibrio fra natura e attività dell’uomo.  L’azienda, condotta a carattere familiare da generazioni, si estende per più di 100 ettari, 85 dei quali seminativi dove coltiviamo cereali antichi quali grano duro, tenero, farro, avena e orzo in rotazione con leguminose da granella quali ceci, lenticchie, fagioli e trifoglio alessandrino, 5 ettari inoltre sono adibiti alla coltivazione di olivi e vite.


Mulino Val d’Orcia nasce 10 anni fa quasi per gioco da un’idea intuitiva di Luchino, il padre di famiglia, che decise di acquistare il mulino ed una piccola impastatrice. Il figlio Amedeo così iniziò a partecipare ai mercati di filiera corta per far conoscere i propri prodotti. Dopo la laurea in scienza agrarie, e grazie al successo ottenuto, alla passione e all’impegno, l’idea nata per gioco si è trasformata in un’eccellenza: una realtà produttiva unica sul territorio.


La nostra storia affonda le radici nella tradizione mezzadrile e la passione e l’amore per la terra viene tramandata di padre in figlio da generazioni, infatti il mulino sorge oggi nell’edificio che un tempo ospitava la rimessa degli attrezzi agricoli dei nonni mezzadri, così come i nostri agriturismi sorgono negli edifici colonici che un tempo ospitavano granai, stalle e abitazioni, ristrutturati secondo la tradizione delle campagne senesi.
La bella Laura accoglie gli ospiti dei nostri agriturismi, Castello di Spedaletto, Lamone e Lamino, che hanno la possibilità di vedere e vivere la nostra azienda, visitare le tenute, il mulino ed il pastificio artigianale e seguire l’intera filiera di produzione. I nostri ospiti hanno la possibilità di degustare i nostri prodotti sia la mattina a colazione sia la sera a cena nei deliziosi banchetti preparati dalla mamma Palmina.


TUTTA FARINA DEL NOSTRO SACCO  L’intera filiera dei cereali è integrata all’interno dell’azienda


Prima di essere mastri pastai e mugnai, siamo agricoltori ed è questo che fa la differenza! Nella nostra azienda in Toscana produciamo pasta, farine macinate a pietra, cereali, legumi e vino, tutto biologico! Abbiamo deciso di investire nella riorganizzazione della filiera per garantire la sostenibilità delle coltivazioni autoctone, integrando tutte le fasi della filiera produttiva dei cereali all’interno dell’azienda, in perfetto equilibrio tra tradizione e modernità!  Coltiviamo cereali antichi che maciniamo a pietra nel mulino aziendale ottenendo farine e semole utilizzate per la produzione di pasta artigianale trafilata in bronzo ed essiccata lentamente e a basse temperature. Prima di essere artigiani pastai siamo agricoltori ed è proprio questo che fa la differenza perché curiamo l’intero ciclo produttivo: tutta farina del nostro sacco, del nostro grano dei nostri campi! 


Per approfondimento sul nostro blog: 

- TUTTA FARINA DEL NOSTRO SACCO 

- LE SETTE PROPOSTE DI GREENPEACE PER L’AGRICOLTURA DEL FUTURO  


GRANI ANTICHI Abbiamo deciso di coltivare grani antichi per tutelare la biodiversità del nostro territorio ed offrire un prodotto qualitativamente migliore.
Da circa 6 anni abbiamo iniziato a coltivare varietà antiche di cereali grazie ad un progetto con l’Università di Firenze, dove Amedeo si è laureato. Ci siamo resi conto che i grani antichi si adattano meglio all’agricoltura biologica per la maggiore competitività con le erbe infestanti e perchè sono più prestanti rispetto alle varietà moderne grazie alla loro taglia alta e ad un maggiore accestimento.  

Inoltre i grani antichi dal punto di vista nutrizionale ed organolettico sono migliori rispetto ai grani moderni perché hanno un minore tenore di glutine e maggior contenuto di preziose sostanze come antiossidanti, flavonoidi, vitamine. Nei grani moderni invece gli interventi di manipolazione genetica sono stati volti ad aumentare la quantità di glutine a sfavore delle altre sostanze nutritive. Questo per ottenere farine migliori dal punto di vista tecnologico ma sicuramente peggiori dal punto di vista nutrizionale e salutare. Non è un caso il boom di celiaci e intolleranze alimentari. Il Grano Verna, pregiata varietà antica italiana ad esempio ha un contenuto di glutine dello 0,9% rispetto al 14% della media delle farine ottenute da grani moderni. (W Verna 40-50 / W manitoba 350-400) Per la produzione della pasta coltiviamo invece il grano duro Senatore Cappelli, il capostipite dei grani duri italiani, adatto alla produzione di pasta perché, nonostante il suo basso contenute di glutine ha un buon contenuto proteico di circa il 16%. E diciamoci la verità, i grani antichi sono anche più buoni!


Per approfondimento sul nostro blog:

- CHE COSA SONO I GRANI ANTICHI E PERCHE’ SCEGLIERLI 

- IL GRANO DURO SENATORE CAPPELLI 

- IL GRANO TENERO VERNA  


LA MACINAZIONE A PIETRA Per esaltare le qualità dei grani antichi la macinazione a pietra è ciò che fa la differenza perché il chicco viene macinato per intero preservano tutte le parti tra cui il germe del grano.
Il Mulino Val d’Orcia sorge lungo la via Francigena nei pressi dell’antico Castello di Spedaletto, rifugio per i viandanti che nel Medioevo da tutta Europa si recavano a Roma, nel ‘400 il castello venne poi riadattato in grancia, ossia una vera e propria fattoria fortificata. È in questo contesto ricco di storia e di tradizione che sorge il nostro mulino con macine in pietra.


La principale caratteristica della macinazione a pietra è quella di macinare l’intero chicco del grano con una bassa velocità di lavorazione che riduce il surriscaldamento delle macine e quindi delle farine senza intaccarne le proprietà lipido vitaminiche. Inoltre macinando l’intero chicco del grano si preserva anche il germe che si trova nella parte esterna. Il germe del grano contiene sostanze nutritive particolarmente preziose come vitamine del gruppo E e del gruppo B, sali minerali come fosforo, potassio e magnesio, fibre e antiossidanti che con il processo di raffinatura industriale andrebbero inevitabilmente perduti. I prodotti ottenuti da farine biologiche macinate a pietra garantiscono un’alimentazione più sana ed equilibrata e preservano un gusto autentico ed un sapore caratteristico.
LE FARINE OTTENUTE DALLA MACINAZIONE A PIETRA: TIPO 1, TIPO 2, INTEGRALE Farine meno raffinate e più equilibrate e nutrienti
Ci vorrebbe un po’ di consapevolezza rispetto a ciò che si acquista e a ciò che si mangia ogni giorno, e bisognerebbe riuscire a capire che anche se una cosa si è sempre mangiata per generazioni non per forza significa che sia la migliore, come ad esempio la farina 0 e 00.  Rispetto alle farine 0 e 00 (00 è stata definita “il più grande veleno della storia), le farine 1, 2 e integrale sono meno raffinate e più equilibrate.

UNA PASTA NUOVA DA GRANI ANTICHI Sempre all’interno del nostro mulino, utilizziamo semole e farine ottenute dalla macinazione a pietra dei nostri grani antichi, per produrre una pasta artigianale molto particolare.
Prodotta con farine macinate a pietra nel mulino aziendale, trafilata in bronzo ed essiccata lentamente e a bassa temperatura, la pasta del Mulino Val d’Orcia è un prodotto artigianale, estremamente porosa, dal caratteristico colore ambrato e dal sapore inconfondibile!


All’inizio tutti ci chiedevano perché la pasta fosse così scura. La risposta è semplice: grazie alla macinazione a pietra otteniamo una pasta ricca di fibre, vitamine, sali minerali e antiossidanti di cui il germe di grano è ricco che le danno il caratteristico colore ambrato.  Il consumo di prodotti a base di frumento integrale, meglio se biologici, migliora l’indice glicemico e contribuisce a ridurre l’assorbimento di lipidi. Il nostro obiettivo è quello di stimolare un’alimentazione consapevole capace di recuperare e riportare giornalmente cereali sani sulla nostra tavola come facciamo a casa nostra.  Prima di essere artigiani pastai, siamo agricoltori ed è proprio questo che fa la differenza perché curiamo l’intero ciclo produttivo dall’inizio alla fine!  Produciamo anche pasta di farro con lo stesso processo produttivo.


I PICI I pici sono il nostro cavallo di battaglia, il piatto più tipico della nostra Val d’Orcia
I pici sono un formato di pasta tipico del sud della Toscana simili agli spaghetti ma più larghi, racchiudono l’odore e il sapore delle campagne senesi. I pici, antenati degli spaghetti, hanno radici profonde nella storia e rappresentano un alimento di grande interesse fin dai tempi degli Etruschi. Noi siamo gli unici a produrre questo tradizionale formato di pasta con semole macinate a pietra e farina di farro.  

Foto
agribusiness Passeri Tartufi Il tartufo diventa passione
Foto
wines Cantina Olivero Viticoltori In Monferrato Dal 1920

L’azienda agricola è situata nel comune di Cassine, nell’Alto Monferrato, dove la coltivazione della vite ha origine antichissima e ancora oggi è l’attività prevalente, favorita dalle particolari condizioni e caratteristiche del suolo e del clima.


Dal 1915, quattro generazioni della stessa famiglia coltivano i vigneti di proprietà, dai quali nascono i vini conosciuti e apprezzati dalla clientela italiana ed estera. 


L’Alto Monferrato è ricco di attrattive storiche e artistiche e vanta una tradizione enogastronica particolarmente ricca. 

Foto
butchers I Tre Porcellini - La Boutique Del Gusto

Nell'antico quartiere di Centocelle scoprirai le nostre carni selezionate e trattate con la stessa cura di una volta!
Tagli di chianina,polli della Val di Chiana, abbacchi, un vasto assortimento di salumi, formaggi, vini e i prontocuoci!

Foto
salami Bartoloni Carni e salumi

immersa nel verde delle colline umbre a 15 km da Spoleto, sorge la nostra azienda dove produciamo salumi tipici umbri


La nostra azienda nasce nei primi anni 70, dal nostro fondatore Bartoloni Giovanni che con sacrifici, sudore e tenacia ha costruito pezzo dopo pezzo quello che oggi è la BARTOLONI CARNI, all’epoca era incentrato tutto sul commercio di carni fresche, per poi ottenere uno stabilimento adatto alla loro trasformazione. Nel 2010 con l’ingresso delle figlie si inizia a produrre salumi, con la voglia di far riscoprire i sapori di una volta.

Foto
farms Azienda Agricola Ballone Claudio

Cooperativa agricola

Foto
agribusiness Il Cancelliere Azienda Vitivinicola Biologica

L’azienda vitivinicola Il Cancelliere è situata nel cuore di Montemarano, in una zona particolarmente vocata per la produzione del Taurasi. L’azienda è stata fondata da Soccorso Romano, da cui eredita il soprannone, ed è a conduzione familiare. Essa nasce dal desiderio di valorizzare i frutti della propria terra e del proprio lavoro facendo riscoprire le antiche tradizioni contadine. La cantina sorge nel casolare della famiglia Romano ed è circondata dai vigneti da cui si ottiene il prestigioso Aglianico.


La lavorazione dei vigneti si avvale dell’esperienza di Soccorso e di sua moglie e della conoscenza agronomica del figlio Enrico. Il processo di vinificazione si basa sull’arte contadina di fare il vino, che Soccorso ha appreso da suo padre, in collaborazione con l’enologo Antonio di Gruttola.  In cantina è prevalentemente utilizzato legno non nuovo al fine di esaltare i profumi e gli aromi che carattetizzano l’uva di questo territorio.


Dai dolci declivi collinari, dove il sole porta a maturazione i grappoli che pesano sui filari, alle grandi botti di rovere, il nostro vino è lavorato secondo antiche tradizioni legate alle tecniche più vive della nostra cultura contadina. La lavorazione nei vigneti si prende cura dei grappoli d’uva e il processo di vinificazione trasforma il frutto della nostra terra in modo che il vino sia espressione del nostro territorio.

Ed infine tempi giusti di attesa ed attenzione infinita precedono il piacere e il giudizio di chi ne berrà l’intenso rubino del suo colore. L’attimo di quel piacere è preceduto dal nostro lavoro e dalla nostra sapienza contadina.

Nel comunicare questa filosofia abbiamo rubato a Galileo un’indimenticabile metafora, l’acqua che ruba la luce al sole e se ne innamora arrossendo.

Foto
pasta factories Pastificio Donna Elisa

La Storia del Pastificio Artigianale

Siamo ristoratori e viviamo in Romagna, la terra di Pellegrino Artusi, il padre della cucina moderna.
Potrebbe bastare solo questo per sintetizzare la nostra storia.


Una storia che nasce …..anni fa da una grande passione: la cucina. E da un territorio, la Riviera Romagnola, che è la patria della pasta fatta in casa. Qui fare la pasta è tradizione, arte un vero e proprio modo di vivere.


La scelta delle farine, spesso prodotte da piccoli mulini che macinano a pietra utilizzando esclusivamente grani italiani selezionati, le uova provenienti da galline “terraiole” che pascolano libere per terra sono gli ingredienti della nostra produzione.


Poi c’è la lavorazione, artigianale secondo i canoni tramandati dalla tradizione.


Partendo dall’impasto, con ben 8 uova per ogni kg di farina fino alla trafilatura, per forgiare la pasta.


Per questa fase, fondamentale, usiamo unicamente trafile di bronzo, che rendono il processo più lento ma donano alla pasta una porosità ed una consistenza unica che esalta il condimento nella cottura.


Infine c’è la parte di produzione che ancora viene fatta “a mano” come una volta. Il lavoro lento e paziente delle pastaie, che seguono i canoni della tradizione contadina, fa si che ogni elemento sia diverso dagli altri esaltando così la natura “casereccia” del prodotto.

Foto
butchers Salumi Guglielmo Dal 1972

Una tradizione di famiglia

La ditta Salumi Guglielmo  è il frutto di una pianta che ha visto per la prima volta la luce nel lontano 1970 ad opera  del vecchio Francesco. Visto l'avvenuto della meccanizzazione cessò l'attività  di asini e muli per rimanere nel campo degli animali ma cambiando specie fu cosi che cominciò a scommettere  sui suini. Dapprima con il  commerciare, dopo qualche anno ad allevare per noi arrivare nel 1984 alla chiusura del cerchio con la macellazione.

La trasfromazione e vendita diretta delle carni suine fresche e macellate. Con il passare del tempo l'idea si rivelò vincente cosi che è stato un susseguirsi di  ampliamenti sia di personale che di locali fino ad arrivare  ad oggi a conseguie il famoso bollo CEE per espandere il mercato da locale a nazionale e internazionale.