Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  JACKPOTALTO S.R.L. VIA CINTIA A SOCCAVO
80126 NAPOLI (NA)
0817280495
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
Accommodation & Tourism Casa Vacanze Le Casette
La casa è una casa di vecchia costruzione -1900 c.a.- in uno stile rustico rispettando quelli che sono i lineamenti dello stile toscano.
Nella casa, che è stata ristrutturata, in essa sono stati lasciati tutti i tratti tipici dell'epoca, tipo: i soffitti a travature in legno e mezzane, i pavimenti in cotto e in graniglia (sale e pepe).

Tutto ciò offre al turista un'atmosfera rustica ma attrezzata di tutti i confort del giorno d'oggi.
Foto
hotels Agriturismo La Vecchia Strada Cucina tipica romagnola con menù rustico produzione propria!
Foto
Accommodation & Tourism Pista Di Pattinaggio Breuil Cervinia Di Lino Perron

Pattinaggio del Breuil

Vi aspettiamo numerosi, come ogni anno, per pattinare sulla pista disponibile a Breuil Cervinia. Rigorosamente in ghiaccio naturale è aperta da fine novembre a metà marzo. La possibilità di pattinare ai piedi del Cervino potendo godere di un magnifico panorama e dei servizi dell'adiacente Lino's Bar che offrirà il servizio direttamente a bordo pista.
La pista, dotata di illuminazione artificiale, è gestita dalla famiglia Perron sin dal 1958. Grazie alla sua particolare posizione permette di pattinare anche con meteo avverso (neve e vento), l'ideale quando le piste da sci sono chiuse o durante le giornate invernali più fredde.
La pista è aperta anche la sera fino alle ore 24.00.
La sua preparazione e rifinitura del ghiaccio viene effettuata con particolar cura utilizzando una macchina Zamboni®, direttamente dal titolare, il signor Lino Perron.

Novità: oltre al noleggio pattini possibilità di noleggiare la stecca hockey con casco e ginocchiere. Come sempre servizio Bar & Ristorante.

Ristorante e pizzeria

Il ristorante del Lino's Bar vi aspetta, come ogni stagione, offrendovi il meglio della sua cucina internazionale e dei piatti tipici della cucina valdostana. Famoso per i suoi dessert, le golose crostate, ed i piatti tipici valdostani. Il ristorante è aperto con orario non stop dalle ore 11.00 del mattino fino alle 23.00.
Direttamente sulle piste da sci (partenza seggiovia del Cretaz), il ristorante offre ai suoi clienti il servizio di colazione inglese (uova, bacon, funghi, pomodori, etc.) ed italiana, con cappuccio, briosche e crostate, dalle ore 9.00 alle 13.00.
La Pizzeria, fiore all'occhiello del servizio di ristorazione del Lino's Bar si vanta di offrire "Probably the best pizza in the World". Sicuramente da provare a fine giornata dopo una lunga sciata oppure dopo aver pattinato sull'accogliente pista di ghiaccio naturale.
Su richiesta è possibile organizzare pranzi e cene per feste, compleanni, ricorrenze e meeting, usufruendo dei servizi di intrattenimento della adiacente pista di pattinaggio su ghiaccio e del bar.
Intrattenimento, animazione, Karaoke per tutti fino a tarda sera!
Foto
farm holidays Agritur Malga Salanzada

Locale tipico di montagna immerso nei verdi pascoli di Salanzada e facilmente facilmente raggiungibile da Masi di Cavalese.

Foto
b&bs B & B Villa Pini - Rooms

Se siete alla ricerca di un luogo accogliente e confortevole, Vi invitiamo a conoscere la tranquillità e le comodità della nostra struttura.

Vi offriamo camere con accesso indipendente, tutte con patio ad uso esclusivo, nel quartiere più silenzioso della città, anche se vicinissimo al centro.

Foto
Accommodation & Tourism Le Case Cavallini - Sgarbi

Residenza di Charme Appartamenti di Lusso 4 soli ****



Edificato in epoca medioevale nelle adiacenze della chiesa di Santa Maria delle Bocche, il palazzo passò nel 1471 dal notaio Rinaldo Mezzaprile alla famiglia Ariosto, assieme all’edificio contiguo (la Magna Domus dell’illustre casata), al quale è unito da un cavalcavia in vicolo del Granchio. Nel 1484 l’edificio divenne proprietà del canonico Brunoro Ariosto: è verosimilmente di quest’epoca il monogramma cristologico collocato sulla facciata, a ricordo della predicazione in Ferrara di San Bernardino da Siena, che lo adottò come proprio emblema. Il portale in marmo con archivolto e mensola a chiave può essere fatto risalire al Cinquecento.


Mentre Brunoro era canonico a Rovigo, nel palazzo si stabilì il fratello Nicolò, dal quale nacque il celeberrimo Ludovico, allora decenne. In questo edificio, il futuro autore dell’Orlando Furioso studiò con il precettore, Domenico Catabene di Argenta, e probabilmente vi compose le prime poesie e alcuni acerbi testi teatrali. Alla morte del padre, il grande poeta abbandonò Ferrara per recarsi a Canossa in qualità di capitano della Rocca, anche se ritornò più volte a vivere in queste stanze, sino a quando acquistò la casa in contrada del Mirasole. Nella casa di via Giuoco del Pallone 31, di cui divenne in seguito l’unico proprietario, Ludovico scrisse ampi brani della prima versione dell’Orlando Furioso, edita nel 1516.


Dopo gli Ariosto, il palazzo divenne della nobile famiglia Canani e, via via, dei Federici, dei Righetti, degli Agnoletti, finché nel XIX secolo fu acquistato dal paesaggista e critico d’arte Ferdinando Ughi. Questi lo vendette al pittore Oreste Buzzi nel 1913, il quale era tornato dal Brasile fornito di cospicue risorse economiche, dopo aver lavorato anche per il presidente della Repubblica. Alla morte di Buzzi, avvenuta nel 1943, il figlio Ugo cedette la casa ai Cavallini, genitori di Bruno (padre di Eleonora Cavallini), Rina e Romana (madre di Mario, Giovanni, Bruno e Anna Verdi). Rina Cavallini sposò Giuseppe Sgarbi e concepì Vittorio Sgarbi ed Elisabetta Sgarbi.


Di gusto rinascimentale è il prospetto, di squisito taglio esornativo legato alla tradizione del “cotto” ferrarese. L’antico portico al pianterreno venne tamponato durante il XVI secolo, mentre la facciata fu sopraelevata dopo l’acquisto da parte di Buzzi su progetto del medesimo, che si preoccupò intelligentemente di mantenere l’unità stilistica con il piano nobile e lo decorò personalmente con raffinate tempere di gusto tardo-liberty e art déco, sia nei soffitti che sulle pareti. All’epoca in cui Oreste Buzzi comprò la casa, permaneva al pianterreno uno stanzone (allora rivendita di legno e carbone) dove, secondo la tradizione, Ludovico Ariosto metteva in scena le proprie commedie davanti ai famigliari, a mo’ di anteprima.



Foto
farm holidays Agriturismo San Giovanni

L' agriturismo

Il nostro agriturismo ad Arzachena è il luogo ideale dove poter passare le vostre vacanze. Nell'Agriturismo San Giovanni troverete buon cibo, un meraviglioso panorama, camere accoglienti e staff, sia dedicato all'accoglienza che nelle cucine, altamente qualificato. Questi sono gli ingredienti fondamentali per permettervi di passare un soggiorno differente, di qualità e rilassante.


Le camere

Decidendo di alloggiare nel nostro meraviglioso agriturismo, avrete la possibilità di riposare nelle incantevoli camere preparate appositamente per voi per permettervi di passare un soggiorno rilassante e indimenticabile durante la vostra vacanza. Avrete a disposizione quello che a tutti gli effetti è un vero e proprio Bed and Breakfast nel nostro agriturismo ad Arzachena.


Azienda agricola

Vi proponiamo i prodotti realizzati nella nostra la nostra azienda agricola prodotti con amore e passione. Abbiamo fondato il rapporto che lega noi alla natura che ci circonda, in modo semplice, diretto, basato sulla regola più importante, ossia che se curiamo con amore le nostre piante e i nostri animali, loro ci ringrazieranno con doni preziosi e gustosi da condividere.


Agriturismo San Giovanni

Nell'Agriturismo San Giovanni troverete solamente prodotti naturali e di qualità, proprio come nell'azienda ortofrutticola a cui è legata, che porta avanti la sua attività con il rispetto della terra, delle piante e degli animali che coltiva e alleva, delle persone che cercano un'alimentazione differente, sana e gustosa. Avrete così a vostra disposizione tutte coltivazioni naturali realizzate in serra, coltivate amorevolmente per donare ai piatti la freschezza di ortaggi e frutta unici, uniti al sapore e al gusto della carne proveniente da allevamenti curati e seguiti. Un abbinamento che riuscirà a deliziarvi con i piatti preparati dalla nostra sapiente cucina. Avrete così a vostra disposizioni le numerose specialità gastronomiche preparate dai nostri chef, direttamente nel nostro ristorante. Piatti legati fortemente alla nostra tradizione culinaria locale, realizzati esclusivamente con materie prime selezionate. Un viaggio unico e indimenticabile nei gusti e sapori della cucina sarda.

Foto
b&bs B&B Il Giardino Di Mary

Il nostro Bed and Breakfast offre una cordiale accoglienza in una tranquilla residenza ai piedi del Monte Terminillo raggiungibile in pochi minuti e a soli 10 minuti dal centro storico di Rieti.

Ubicato in zona con presenza di varie attività commerciali come ristoranti tipici, pizzerie, bar, farmacie, tabaccherie ed altro, per soddisfare ogni esigenza e necessità per il vostro soggiorno.

Mette a disposizione degli ospiti camere arredate con cura discreta e raffinata, dotate di bagno privato, riscaldamento, tv, internet wi-fi, kit biancheria e pulizia giornaliera.

Offre genuine colazioni con prodotti tipici e deliziose torte, anche per celiaci.

Situato in un crocevia di interessi della provincia di Rieti lo rende ideale:
- Per weekend o settimane bianche.
- Per cure termali alle Terme di Cotilia.
- Per assistere i propri cari in Ospedale, per professionisti del settore, siamo vicinissimi all'Ospedale C. De Lellis di Rieti.
- Per motivi di lavoro, siamo vicini al Nucleo Industriale e alla Zona Artigianale
- Per interessi agonistici, siamo a cinque minuti dal Palasport, lo Stadio e il Bocciodromo, ad un km dalla partenza della cronoscalata automobilistica Coppa Carotti, a 15 minuti dallo stadio d'atletica Guidobaldi.
- Per interessi spirituali come Il Cammino di San Francesco, la Via Francigena, la Valle Santa con i Santuari di Fonte Colombo, La Foresta, Poggio Bustone, Greccio.
- Per visitare la nostra bella Rieti circondata da mura medioevali, dove nel cuore della città é situato il centro geografico D'Italia in Piazza San Rufo, la suggestiva Rieti sotterranea.
- Per interessi culturali come Reate Festival, Rieti Danza Festival, Rieti Cuore Piccante, Chocofestival, La Festa del Sole.
- Per gli amanti del ciclismo e motociclismo la nostra provincia offre itinerari e paesaggi suggestivi ricchi di colline pianure e laghi.
- Per visitare la Cascata delle Marmore a pochi Km da Rieti.
- Per qualsiasi altro interesse siamo ben lieti di offrirvi tutta la nostra ospitalità.

Il nostro Bed and Breakfast fornirà inoltre mappe e informazioni turistiche sui luoghi da visitare a Rieti e provincia.

Foto
hotels Azienda Agrituristica Bartoli Escursioni a Tartufi
Foto
Accommodation & Tourism Camere Con Piscina Gelsomina
Foto
farm holidays Agriturismo Panta Rei

L' azienda agricola , agrituristica "Panta Rei" sorge ai piedi del parco naturalistico del Parco Naturalistico del Monte Soratte, un' area naturale protetta che si estende per 410 ettari sulla superficie del monte dal quale prende il nome, nel territorio di Sant' Oreste, svettando nel paesaggio pianeggiante della Valle del Tevere, tra la via Flaminia ed il fiume a circa 40 Km, a nord di Roma.

Foto
Accommodation & Tourism Country House Sorelle Barnaba

Cosi come tutto il territorio della Puglia è inciso dalle cosiddette lame (solchi torrentizi di origine carsica, percorse per secoli dalle acque di ruscellamento superficiale) anche la proprietà della famiglia Barnaba, quella di contrada Stomazzelli, è caratterizzata fortunatamente da questo meraviglioso e tipico elemento paesaggistico. Non a caso questo “segno” naturalistico distintivo di cui vantarsi è correlato al nome dell’antica famiglia che possedeva la dimora, ossia i Taveri. Anche questa lama è poco profonda, breve e tortuosa (anche se spettacolare), come tutte quelle che sono diffuse sul versante adriatico e presenta un tipico profilo ad “U”, creatosi per una ridotta altezza delle pareti e per un fondo largo e piatto. Le acque, che hanno scavato le lame, scorrono oggi nel sottosuolo e sfociano con sorgenti carsiche in prossimità del mare o in mezzo alle sorgenti marine. La presenza di acque nelle lame, proprio per l’elevata penetrabilità dei terreni, è riscontrabile oggi solo in occasione di precipitazioni intense. Anche nelle proprietà della famiglia Barnaba, i fianchi della lama non sono particolarmente ripidi e sono scanditi su ampie gradinate a varie altezze. Inoltre, si scorgono terrazzamenti, porzioni di antichi fondi valle e testimonianza di una fase di scarsa erosione, mentre i salti tra di essi sono il risultato di fasi di intensa erosione.


Ideale per una passeggiata

Il fondo della lama si presenta poi ampio e pianeggiante, adatto quindi ad essere coltivato o a lasciar liberi animali al pascolo o godersi delle salutari camminate. Le condizioni climatiche, la morfologia, le presenza di terra fertile sul fondo, di grotte carsiche lungo i fianchi tufacei delle lame, hanno fatto di questi siti degli ambienti peculiari anche dell’agro monopolitano, da sempre, come ci ricordano tante testimonianze storiche, luoghi privilegiati per l’insediamento. Lo confermano i numerosi insediamenti rupestri, in parte siti in grotte carsiche e in parte scavati nei fianchi tufacei della lama, i terrazzamenti delimitati dai muretti a secco per le colture arboree, la presenza vicina di masserie fortificate o dimore storiche, con trappeti e ovili in grotta, presenti lungo i cigli delle lame. All’interno della lama sono intervallati tratti in cui è ancora presente una vegetazione naturale, caratterizzata dalle essenze tipiche della macchia mediterranea e tratti coltivati per lo più a uliveti, vigneti e orti.


Riconciliarsi con la natura

Oggi sono asciutte e continuano a canalizzare le acque soprattutto durante le “mene” (grandi precipitazioni di pioggia) trasportando i materiali disgregati. Per la presenza della depressione naturale, sopravvivono ampie tracce di un paesaggio naturale originario, per cui è stato possibile individuare due distinti tipi di ambienti naturali e di ambienti: l’uno “costruito”, localizzato, nel territorio pianeggiante, l’altro “spontaneo” che si estende nella depressione naturale e caratterizzato dalla presenza di specie vegetali a sviluppo naturale come il carrubo, l’alloro, il rovo, il leccio, il fragno, mentre lungo i costoni, nei punti più rocciosi e aridi, crescono piante di caprifoglio, biancospino, asparago selvatico, ecc.. Non mancano erbe aromatiche usate in cucina come timo, menta, salvia, ruta e quelle medicinali come la borragine e la salsaparicina. Piuttosto varia è anche la fauna. Infatti, oltre a specie di animali facilmente adattabili al mutamento delle condizioni ambientali come ad esempio, la volpe, rane, ricci di terra, la lama ospita anche animali più interessanti come, ad esempio, la donnola o la faina. Sempre sotto l’aspetto naturalistico quella della famiglia Barnaba può considerarsi una tra le aree più interessanti della provincia di Bari e la sua biodiversità è una ricchezza da salvaguardare attentamente, per le particolari piante scomparse altrove e che si sono salvate per la difficoltà di raggiungere determinati luoghi della lama e per le condizioni naturali della stessa.