Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  ELECTRIC LIGHT EMANUELLE VIA MADONNA 5
37051 BOVOLONE (VR)
0456900915
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
dining Viva Italian Pizza VICE CHAMPION DE FRANCE 2015 de la PIZZA ETHIQUE
Foto
restaurants Restaurant Pizzeria Da Keli

Das Da Keli Bar - Restaurant - Pizzeria befindet sich nur ein paar Schritte vom Bundeshaus entfernt im schönen Bern. Wir verwöhnen Sie mit hausgemachten und viel Liebe zubereiteten Pizzen (Der Chef ist Vizeschweizermeister Pizza Gusto) und feinen mediterranen Speisen. Zur Hausspezialität zählt auch unser sehr beliebtes Fondue Chinoise (Rind, Ross, Poulet) mit 20 verschiedenen Beilagen. Besuchen Sie uns und geniessen Sie feines Essen in südländischem Ambiente. Im Sommer lädt unsere Terrasse hoch über der Aare zum Verweilen ein.

Foto
dining De Gustibus

De Gustibus è Steak House e Panineria. Si trova ad Agrigento, al civico 201 di Via Mazzini (località Fontanelle).


Aperto tutti i giorni dalle ore 12:00 a mezzanotte, De Gustibus offre ai propri clienti specialità a base di carne (steak house) e tantissimi panini con Hamburger componibili a scelta dei clienti.


Inoltre da De Gustibus si potranno gustare taglieri di salumi e formaggi emiliani, tasone piastrato alla griglia con cipolla caramellata e bacon, stinco di cinghiale, alette marocchine, fritto mistro, patatine tasty e cheese, Tomahawk, Angus, Scottona e tante altre specialità tipiche della cucina BBQ!


De Gustibus offre anche la prenotazione per asporto “take away”, chiamando al numero di telefono: 0922 060508


Secondo punto vendita: San Leone, Lungomare Falcone-Borsellino.

Foto
restaurants De Gustibus

De Gustibus è Steak House e Panineria. Si trova ad Agrigento, al civico 201 di Via Mazzini (località Fontanelle).


Aperto tutti i giorni dalle ore 12:00 a mezzanotte, De Gustibus offre ai propri clienti specialità a base di carne (steak house) e tantissimi panini con Hamburger componibili a scelta dei clienti.


Inoltre da De Gustibus si potranno gustare taglieri di salumi e formaggi emiliani, tosone piastrato alla griglia con cipolla caramellata e bacon, stinco di cinghiale, alette marocchine, fritto mistro, patatine tasty e cheese, Tomahawk, Angus, Scottona e tante altre specialità tipiche della cucina BBQ!


De Gustibus offre anche la prenotazione per asporto “take away”, chiamando al numero di telefono: 0922 060508


Secondo punto vendita: San Leone, Lungomare Falcone-Borsellino. (tel: 0922424653)

Foto
restaurants Osteria I Vitelloni L’INNOVAZIONE DELLA TRADIZIONE
Foto
restaurants Made In Napoli

Francesco Siervo: Ambasciatore della pizza “Made in Napoli” in Polonia


Presso la Pizzeria Trattoria Made in Napoli a Sicòw, in Polonia, potete gustare la vera pizza napoletana preparata dall’ambasciatore della pizza italiana in Polonia, il sig. Francesco Siervo.

Da quasi quindici anni, Francesco diffonde la sua passione per la pizza e l’arte culinaria italiana all’estero.

La chiave del successo di Made in Napoli sta nella genuinità e nella qualità dei prodotti con i quali vengono preparate i deliziosi primi come il ragù napoletano, i rigatoni papiro, gli spaghetti all’amatriciana, i secondi di carne e pesce e naturalmente le pizze preparate nel pieno rispetto della tradizione partenopea.

Dal 17 al 20 Novembre 2018 Francesco Siervo sarà impegnato nella Champions di Pizzaioli che si svolgerà in Portogallo. Del suo successo in Polonia e del suo ruolo di Ambasciatore della Pizza Napoletana in Polonia ci parla in questa esclusiva intervista.


Com’è nata l’idea di Made In Napoli?

L’idea è nata quando mia figlia aveva un anno e mezzo e avevamo intenzione di andare via dalla Polonia. Poi siamo rimasti perché stavamo covando un nuovo progetto. Abbiamo infatti deciso di aprire una pizzeria per rimetterci in gioco, per diffondere il Made in Italy. Il nome è stato coniato da mio figlio.


Come vi ha accolto il popolo polacco?

Sono quindici anni che sono qui in Polonia e il popolo polacco lo conosco molto bene. Ci ha accolti bene come sempre. E’ un popolo molto aperto alle novità. È un popolo che ama il Made in Italy.


Che tipo di clientela frequenta Made in Napoli?

È una clientela variegata. È frequentato da giovani, da una classe medio- alta.


Come potrebbe definire la cucina di Made in Napoli?

Molto italiana. Rispettiamo la tradizione napoletana. Sono originario di Napoli e sono Ambasciatore della Pizza Napoletana in Polonia. Prepariamo una cucina di mare a base di prodotti tipici italiani. Molto richiesti sono gli spaghetti all’amatriciana.


Come deve esser la vera pizza italiana?

La vera pizza italiana è bassa e croccante ed è molto diffusa all’estero. È un marchio che gira in tutta l’Europa. Per la sua preparazione vengono utilizzati usano prodotti rinomati come il pomodoro di San Marzano, la mozzarella di bufala e l’olio di extravergine di oliva.


Un piatto che consiglierebbe ad Eccellenze Italiane?

Tanti piatti come il ragù di mare, il ragù napoletano e la pizza Margherita che è il simbolo per eccellenza di Napoli.


Mentre per quanto riguarda il beverage quali sono le bevande più richieste?

Oggi giorno si sta diffondendo anche qui il culto del vino. Un tempo avevamo solo il Lambrusco e i vini da tavola di basso costo. La carta dei vini si sta ampliando e troviamo vini più raffinati, etichette italiane provenienti da diverse regioni.


Come deve esser la vera pizza italiana?

La vera pizza italiana è bassa e croccante ed è molto diffusa all’estero. È un marchio che gira in tutta l’Europa. Per la sua preparazione vengono utilizzati usano prodotti rinomati come il pomodoro di San Marzano, la mozzarella di bufala e l’olio di extravergine di oliva.


Un piatto che consiglierebbe ad Eccellenze Italiane?

Tanti piatti come il ragù di mare, il ragù napoletano e la pizza Margherita che è il simbolo per eccellenza di Napoli.


Mentre per quanto riguarda il beverage quali sono le bevande più richieste?

Oggi giorno si sta diffondendo anche qui il culto del vino. Un tempo avevamo solo il Lambrusco e i vini da tavola di basso costo. La carta dei vini si sta ampliando e troviamo vini più raffinati, etichette italiane provenienti da diverse regioni.


La pizza più richiesta dal popolo polacco?

Qui in Polonia non devono mancare determinati ingredienti come il pollo, il gorgonzola, i pomodori secchi e la cipolla. Molto richieste sono la margherita, la salame e funghi, la prosciutto e funghi, la quattro stagioni, la quattro formaggi. E poi c’è una pizza creata appositamente per le esigenze del polacco con pollo, gorgonzola, cipolla, pomodori secchi.


Secondo lei qual è il segreto del Made in Italy all’estero?

Il successo è dovuto alla qualità dei prodotti italiani che fanno la differenza ovunque.


La pizza più richiesta dal popolo polacco?

Qui in Polonia non devono mancare determinati ingredienti come il pollo, il gorgonzola, i pomodori secchi e la cipolla. Molto richieste sono la margherita, la salame e funghi, la prosciutto e funghi, la quattro stagioni, la quattro formaggi. E poi c’è una pizza creata appositamente per le esigenze del polacco con pollo, gorgonzola, cipolla, pomodori secchi.


Secondo lei qual è il segreto del Made in Italy all’estero?

Il successo è dovuto alla qualità dei prodotti italiani che fanno la differenza ovunque.


Quali consigli darebbe ad un giovane ristoratore che vuole diffondere il Made in Italy all’estero?

Diffondere il vero Made in Italy. Tutti possono aprire un ristorante italiano ma bisogna offrire prodotti di qualità. Bisogna mantenere quella qualità e non scendere a compromessi per risparmiare.


In base alla sua esperienza quali potrebbero essere le difficoltà nel diffondere il Made in Italy?

Secondo me nessuna al giorno d’oggi. Il Made in Italy è una garanzia. È ben apprezzato. È la chiave del successo.

Quanto la crisi ha influito nel campo della ristorazione?

Sinceramente qui non si è vista tanto la crisi. La gente non rinuncia ad uscire e mangiare fuori. Questo è un popolo che sta crescendo tanto. L’economia è in espansione ed evoluzione.


E il rapporto con lo staff? Quanto conta il lavoro di squadra?

Moltissimo. Senza uno staff competente non si va da nessuna parte. Noi siamo partiti in tre e ora siamo una squadra senza la quale non potrei andare avanti.


Progetti futuri di Made in Napoli?

Tantissimi. Stiamo analizzando e studiando la possibilità di espanderci creando un vero e proprio franchising. Siamo molto impegnati in questo periodo. Ci stiamo preparando per la Champions League di pizzaioli che si terrà dal 17 al 20 Novembre in Portogallo.

Foto
restaurants Pizzeria La Spiga
Foto
restaurants Da Nardino

Nardino fogu, Ristoratore da oltre 30 anni. Ristorante Sardo tipico di mare pesce sempre freschisssimo ottimi crudite' ampie verande all'aperto e' sempre gradita la prenotazione.


Nardino Fogu, Ristoratore
Una bella storia che nasce nel 1984. Nardino apre le sue porte ai cultori della buona cucina e agli amanti della genuinità, selezionando quotidianamente il miglior pescato componendo i piatti come sinfonie di qualità, freschezza e buon gusto.

Benvenuti a Tavola, benvenuti da Nardino La Cucina di Qualità
Una cucina di ispirazione Mediterranea, raffinata e discreta, rivisitata e di grande individualità, che prevede l’utilizzo di ingredienti di prima qualità, a garanzia di una sana alimentazione.

Foto
restaurants Pizzeria Napoletana O'scià

O'scià Pizzeria Napoletana, c'est deux enseignes à Paris, une dans le 2ème arrondissement et une dans le 9ème arrondissement.

Foto
pizzerias Pizzeria Del Corso - Cosimo Chiodi
La Pizzeria del Corso sorge nell’incantevole Borgo Medievale di Pietramelara, luogo di pregio e di cultura nell’hinterland casertano.
A capo del locale, un ambiente riservato e curato nei minimi particolari, c’è il giovane maestro COSIMO CHIODI, che forte di un’attenta ricerca sulle materie prime e di una rigorosa attenzione agli abbinamenti di stagione, giorno dopo giorno, sforna delle pizze di grande piacevolezza!

Nonostante la gavetta precoce, Cosimo si prende cura di ogni panetto come un gioiello, cresciuto e lasciato lievitare 48 ore, fatto con un blend di farine ben bilanciate in termini di forza e tenore proteico, ricco di fibre.

Il risultato è un impasto scioglievole ma di grande carattere, ben idratato e curato nella scelta di topping di qualità!

Cosimo fa una pizza con una identità tutta sua ma non smette di studiare e dedicarsi a nuove sperimentazioni.

Ha anche dedicato uno spazio della sua cucina ad un forno per pizze con farine Gluten Free per celiaci.