Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  ELECTRA IMPIANTI DI BASSANESI MONICA VIA SANTA RITA DA CASCIA 34
24060 ROGNO (BG)
035977473
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
agribusiness Acetaia Valeri Di Giacobazzi Valerio “E’ vero che un balsamico invecchiato potrebbe essere denso ma non è detto che un balsamico denso sia invecchiato”
Foto
agribusiness Corte Dei Venti

Corte dei Venti Le Origini

La “Corte dei Venti”, 14 ettari di terreni proprietà di Clara Monaci, è un’azienda giovane, ma con una storia antica di attività legate all’agricoltura: furono infatti i nonni Alessandro Pieri e Duilia Cerretani nel 1943 ad acquistare il podere Piancornello.


La struttura architettonica, d’origine medievale - le fonti dell’epoca parlano di un insediamento agricolo risalente al Duecento, è stata ricostruita nel 1870, come attesta la scritta su di un mattone di cotto sopra la porta d’ingresso, e ristrutturata nel 1938.


La storia continua poi coi genitori Silvana e Alfeo Monaci, che a metà degli anni Ottanta mettono a dimora i primi impianti di vigneto. Oggi l’attività prosegue con Clara, coadiuvata dal marito Maurizio Machetti, in attesa che la quarta generazione, la piccola vignaiola Elena, cresca e prenda le redini.


Situata nella soleggiata parte sud-est del “Continente Montalcino”, sulle prime propaggini del Monte Amiata, montagna sacra del popolo etrusco, la “Corte dei Venti” si trova al centro di uno spicchio di terroir tra Sant’Angelo in Colle e Castelnuovo dell’Abate che si caratterizza per terreni collinari rossi, ricchi di argilla calcarea ferrosa, freschi e ben dotati di sostanze minerali.


I vigneti, degradanti dai 300 ai 100 metri s.l.m., si estendono per circa cinque ettari - tre ettari a Brunello, un ettaro a Rosso di Montalcino e uno a Sant’Antimo - beneficiando di particolari condizioni microclimatiche e dei venti provenienti dal mare che soffiano sulla tenuta, garantendo la sanità delle uve e favorendo una maturazione graduale e completa dei grappoli di Sangiovese per vini sinceri, indissolubilmente legati al territorio, che ne sappiano esprimere la potenza e la generosità e al tempo stesso l’eleganza e la sobrietà. L’etichetta è una rosa dei venti, che vuol evocare proprio la realtà di questo territorio, dove la particolare confluenza dei venti, che soffiano costantemente, anche d’agosto, crea un clima tipicamente mediterraneo, privo di nebbie, con piogge primaverili, garantendo ai vigneti condizioni favorevoli e salutari per le viti dalla fase vegetativa fino alla vendemmia.

Foto
farms Fratelli Aiezza

Nella nostra azienda produciamo e trasformiamo ortaggi in conserve artigianali. I nostri prodotti vengono trasformati artigianalmente senza aggiunta di conservanti. Usiamo esclusivamente ortaggi freschi di alta qualità da noi coltivati, senza l'uso di fertilizzanti e pesticidi, seguendo il protocollo dell'agricoltura biologica e le buone pratiche delle lavorazioni minime del terreno, i sovesci di leguminose e graminacee (per apportare naturalmente azoto al terreno ed eliminare le infestanti), cover crops e le rotazioni colturali, preservando la fertilità del suolo, la risorsa acqua e l'aria.


La nostra azienda nasce dall'esperienza nel settore agricolo maturata negli anni dai nostri  nonni e genitori intrecciata alla nostra passione per il mondo agricolo e alla nostra voglia di produrre ortaggi e conserve in modo artigianale a basso impatto ambientale, tutelando la biodiversità, il suolo, l'acqua e l'aria.


Nella nostra azienda produciamo e trasformiamo ortaggi in conserve artigianali. I nostri prodotti vengono trasformati artigianalmente senza aggiunta di conservanti. Usiamo esclusivamente ortaggi freschi di alta qualità da noi coltivati, senza l'uso di fertilizzanti e pesticidi, seguendo il protocollo dell'agricoltura biologica e le buone pratiche delle lavorazioni minime del terreno, i sovesci di leguminose e graminacee (per apportare naturalmente azoto al terreno ed eliminare le infestanti), cover crops e le rotazioni colturali, preservando la fertilità del suolo, la risorsa acqua e l'aria.

Foto
farms Cascina Alberona

La Cascina Alberona, attiva dal 1988, è specializzata nella produzione della varietà di riso Carnaroli, Baldo, S.Andrea e Originario, con una produzione che si aggira sugli 8.000 quintali di risone all’anno.


Centro dell’azienda è la Cascina Alberona nella quale si fornisce direttamente al consumatore il riso come prodotto finito: controlliamo e tuteliamo la qualità del nostro riso lungo tutta la filiera, dalla riproduzione del seme che avviene direttamente in azienda, permettendo così di disporre di sementi particolarmente selezionate in grado di mantenere in purezza i semi di riso, alla pilatura a pietra per preservarne le sostanze nutritive e il gusto, fino al confezionamento sottovuoto. Garantiamo in questo modo un elevato standard qualitativo del nostro prodotto, ottenendo un riso buono (un prodotto a Km 0) dal campo alla vostra tavola. Il riso di Cascina Alberona è un alimento completo, sano, nutriente e di digeribilità superiore rispetto a quella di tutti gli altri cereali, migliora il rendimento delle funzioni organiche e svolge un'azione ipotensiva, benefico anche nei casi di azotemia.


Facciamo parte della Filiera del Riso Venere e del Riso Ermes a garanzia della qualità del prodotto e partecipiamo al progetto della Camera di Commercio di Pavia “La Via del Carnaroli” che vuole promuovere e far scoprire il vero riso Carnaroli ottenuta solo da semente controllata.

Foto
farms Casalverde Le Eccellenze Di Puglia

Specializzata nel settore della produzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti agroalimentari, la Agricola Casalverde è un’Azienda con fondamenta ben radicate nel passato, in quanto nasce dalla storica esperienza di Matteo Anzivino, noto imprenditore agricolo del panorama agroalimentare del Tavoliere delle Puglie ed in particolare di quella parte di territorio denominata “daunofantino”.


L’Azienda sorge nel cuore del Tavoliere delle Puglie, terra fertile che tanto riesce a fornire in termini di materie prime di altissima qualità, una posizione che permette di sfruttare tutti i vantaggi della filiera corta. I prodotti, infatti, non compiono lunghi viaggi prima di essere trasformati. Questo rapporto diretto con la terra permette di confezionare tutta la freschezza, i colori, gli odori e i sapori delle più prestigiosa tradizione agroalimentare del territorio, caratteristiche che sono mantenute inalterate anche durante tutte le fasi della lavorazione da personale altamente specializzato; è specializzata nel settore della coltivazione di prodotti del suolo, ortaggi in foglia, a fusto, a frutto, in radici, bulbi e tuberi in piena aria ed in particolare della trasformazione del pomodoro fresco selezionato in fiocco di pomodoro secco.


Per la produzione di qualità del pomodoro secco selezioniamo direttamente sul campo le materie prime che, successivamente, vengono lavate, calibrate e tagliate in due in senso longitudinale per l’essiccazione diretta al sole.


La Agricola Casalverde coniuga la storicità e la tradizione del suo fondatore con la giovane età del management, puntando molto sull’artigianalità della lavorazione, sull’importanza della tradizione, senza tralasciare l’aspetto innovativo delle ricerche in campo alimentare dei prodotti tipici, in pratica una azienda moderna basata sulla tradizione di ricette tramandate da anni. Ricette di famiglia, preziosa eredità che racconta sapore e genuinità.


“Alla Agricola Casalverde tradizione e qualità viaggiano di pari passo”

Foto
dairies Caseificio Aziendale L'Angolo Della Mozzarella

Proprietario e motore dell’azienda è Enzo Mastrobattista: l’azienda, fondata nel 1995, ha circa 270 bufale che razzolano in un bel campo semi paludoso – come si dovrebbe – per farsi mungere due volte al giorno e dare in allegria i loro 9, 10 litri di latte.

Enzo mi dice: “Il latte io non lo compro, casomai lo vendo”. Paradigma perfetto di un’azienda che produce il suo foraggio e che nei mesi invernali, quando la richiesta cala, è capace di vendere il suo latte anche tramite la cooperativa San Rocco, di cui fa parte e il cui presidente è lo stesso Enzo.


La produzione delle mozzarelle – e anche delle squisite ricotte – avviene presso il punto vendita di Terracina a Viale Europa, con punte di 2 quintali al giorno.

Piccola produzione che punta alla qualità ed allo smercio immediato. Parte delle mozzarelle arrivano sulle tavole romane e l’auspicio è per una maggiore diffusione.

La mozzarella convince per consistenza e sapidità, scrocchia perfetta sotto i denti e al pizzico rilascia il latte. Mi convince la corposità di questa mozzarella che fa pasto, ma che non è mai pesante o troppo saporita. Da provare per una golosa cena o per la caprese perfetta.

Foto
agribusiness La Bottega Di Ugo
Vendiamo prodotti genuini (carni e salumi, prodotti tipici, formaggi) a km 0 da portare sulle vostre tavole per ritrovare quel gusto di mangiare delle nostre tradizioni!
Foto
dairies Caseificio Zootecnica 2012 Sas Leader nel settore lattiero-caseario!
Foto
farms Azienda Agricola Bruno Sodano Da oltre un secolo e mezzo la famiglia Sodano coltiva cinque ettari di terreno a Pomigliano d'Arco.




La sua produzione vanta ben tre presidi SLOW FOOD.
Foto
dairies La Nuova Masseria Marigliano

Il posto giusto dove scegliere il piacere di gustare il meglio della qualità casearia!

Foto
farms Azienda Agricola Taurino

Taurino è la storia di una passione tramandata di generazione in generazione. L’azienda nasce negli anni ’60, a Squinzano, da un’idea Pino e Maria, grandi lavoratori con un sogno nel cassetto: costruire un futuro solido per i propri figli nel cuore della loro terra, il Salento.


Olio e ospitalità

L’azienda Taurino sorge a Squinzano, a pochi chilometri da Lecce, e si estende su 160 ettari interamente coltivati ad uliveto specializzato e distribuiti in cinque corpi fondiari. La Tenuta Catami ospita il comparto produttivo e il frantoio, con macchinari moderni che garantiscono la trasformazione delle olive in extravergine realizzato secondo i migliori standard qualitativi. Proprio accanto al frantoio c’è la sala degustazione, in cui è possibile assaggiare l’olio appena molito e degustare tutti gli altri i prodotti presenti nell’annesso corner di vendita.


Poco più in là, la Tenuta Manchi è invece dedicata all’accoglienza dei visitatori, con il ristorante “Li Manchi”, aperto a pranzo e a cena, con piatti tipici della tradizione; sono inoltre in fase di allestimento le camere, per offrire ai visitatori la possibilità soggiornare all’interno di una caratteristica masseria pugliese.


La Storia

Taurino è la storia di una passione tramandata di generazione in generazione. L’azienda nasce negli anni ’60, a Squinzano, da un’idea Pino e Maria, grandi lavoratori con un sogno nel cassetto: costruire un futuro solido per i propri figli nel cuore della loro terra, il Salento.

La scommessa, ambiziosa, è quella di non più coltivare olive da rivendere ai grandi trasformatori fuori regione, come la maggior parte degli agricoltori della zona, ma realizzare un proprio extravergine che possa ambire a livelli d’eccellenza.
Un’idea che precorre i tempi e si rivela vincente. La produzione si basa principalmente sulla Cellina di Nardò in purezza, a cui progressivamente si aggiungono blend con la Ogliarola Salentina e con varietà non autoctone, come Leccino, Frantoio, Nociara, Carolea e Pendolino.

Nel frattempo cresce la seconda generazione Taurino, con i figli Rosaria e Donato, che a 14 anni già scorrazza in azienda e si diverte a guidare i trattori, e intanto perfeziona le sue conoscenze tecniche, dapprima con il diploma da perito agrario e poi con la laurea in Scienze Agrarie.


Donato guarda al futuro e intuisce il cambiamento dei tempi verso un consumo più esigente e attento: è per questo che nel 2002 l’azienda Taurino compie il salto di qualità, con la realizzazione di un frantoio all’interno del plesso aziendale e l’introduzione delle più recenti innovazioni tecnologiche.


Oggi l’azienda agricola Taurino è una delle più importanti realtà del Salento, in cui tutte le fasi della lavorazione sono seguite direttamente, sia la produzione e trasformazione delle olive, sia la classificazione, l’immagazzinamento e la conservazione degli extravergine. Il risultato è una produzione che si attiene rigorosamente ai più alti standard di qualità: filiera corta, coltivazione biologica, olive raccolte e molite in giornata, per una gamma di extravergine di grande prestigio.

Foto
butchers Macelleria Da Luciano Fratelli Costanzo

Da Solo carni da Luciano puoi trovare carne di scottona nazionale , una varietà di preparati per dare diversità nella vostra tavola .. E tantissime offerte

Foto
farms Azienda Agricola San Giuseppe Di Tomasin Lorella

Nel cuore del Conegliano Valdobbiadene Prosecco Docg produciamo il famoso Spumante

Bere un bicchiere di vino è come assaporareuna goccia del fiume della storia umana!

Foto
farms Fattoria Muccio - Alleviamo e Produciamo - Dal 1977

Tutti i prodotti della Fattoria sono realizzati dalla selezione di carni provenienti  dalle nostre terre.



La Salsiccia Rossa di Castelpoto della Fattoria Muccio si ottiene dalla lavorazione dei tagli migliori del suino quali prosciutto e spalla. Durante la lavorazione, la carne viene aromatizzata con pochi ingredienti, tutti naturali. Il gusto unico, il peculiare aroma nonché la tipica colorazione rossa si ottengono aggiungendo all’impasto la polvere che si ricava da un peperone autoctono di Castelpoto, il Papaulo.


La Salsiccia Rossa di Castelpoto è un prodotto di assoluta eccellenza gastronomica nonché Presidio Slow Food. È ottenuta da suini nati nelle nostre colline (oppure nei nostri territori) e allevati curando il loro benessere, cresciuti senza l’utilizzo di antibiotici e selezionando con cura i nutrimenti per la loro crescita.


La polvere di Papauli viene ricavata in maniera artigianale da una laboriosa lavorazione del peperone autoctono di Castelpoto che viene trasformato in finissima polvere secondo l’antica ricetta. L’impasto di carne così ottenuto, viene lasciato riposare e successivamente insaccato: l’insaccatura è una pratica che avviene ancora oggi a mano, utilizzando solo budello naturale. Si formano così le tradizionali catene di salsicce costituite da capuzzielli di forma cilindrica allungata. Le salsicce possono essere così già gustate fresche, ad esempio alla brace, in padella, al sugo per creare ragù tradizionali e fuori dal comune, sulla pizza e al forno. La Salsiccia Rossa di Castelpoto stagionata invece si ottiene effettuando un processo di asciugatura delle catene, di circa 10 giorni, a cui segue la fase di stagionatura più lunga in modo da donarle un aspetto di colore rosso scuro tendente al mattone, ed una consistenza al taglio morbida e non elastica. Terminato questo processo, la Salsiccia è pronta per essere messa in tavola. Una prelibatezza che, una volta stagionata, può essere gustata anche da sola, servita come antipasto insieme ad altri salumi tipici o abbinata al pane a lievitazione naturale cotto a legna. La Salsiccia Rossa di Castelpoto ha radici antiche che risalgono al medioevo, in epoca Longobarda. Si narra infatti che l’allevamento del suino era già praticato in Castrum Potonis dal “porcaio del Duca”. Una tradizione medievale che si è tramandata fino ai giorni nostri. Tutt’ora, Infatti, molte famiglie di Castelpoto allevano in proprio il maiale, lavorandolo secondo le ricette gelosamente tramandate di generazione in generazione.


L'allevamento

È dal 1977 che ci dedichiamo all’allevamento del suino nero e del suino razza casertana, da epoca antichissima autoctona del Sannio. Coltiviamo i terreni per garantire ai nostri animali un’alimentazione sana, equilibrata e sicura: il nutrimento per i nostri suini non contiene OGM, è prodotto in Italia, e non ha nulla in comune con le produzioni di mangimi industriali! I suini dei nostri allevamenti si nutrono di orzo, granturco, grano, favino nero o bianco, ghiande, zucche e patate; prodotti controllati e garantiti. I nostri suini non vengono sottoposti a nessun trattamento a base di antibiotici!


L’obiettivo della Fattoria Muccio sarà sempre quello di garantire il benessere degli animali e la qualità della loro vita, facendoli crescere in spazi ampi e puliti, nonché il più possibile all’aria aperta.


La Fattoria

La Fattoria Muccio nasce nel 1977, da un sogno della nostra famiglia che spinta dall’amore verso la propria terra e armatasi di tanto coraggio, decide di seguire la propria passione e dar vita ad un primo allevamento di suini. Nonostante le oltre 40 primavere trascorse da quel giorno, ancora oggi la Fattoria resta una attività familiare, figlia di quella passione tramandata di generazione in generazione fino ai nostri giorni.


Coltiviamo da sempre i terreni, sulle colline di Castelpoto, affinché producano i foraggi ed il nutrimento necessari per i suini che alleviamo e dai quali otteniamo poi i nostri prodotti. Siamo spinti dalla voglia di tramandare l’amore e la passione verso prodotti di qualità, genuini e salubri. Vogliamo far conoscere la nostra attenzione alla sicurezza alimentare, il rispetto per l’ambiente, per le biodiversità e per le piccole comunità locali. A partire dall’allevamento e dalla cura dell’alimentazione dei suini, fino alla lavorazione delle carni, che resta artigianale, ciò che ci contraddistingue è la garanzia di una filiera completa, controllata e corta!


Per noi non è una moda o uno slogan, è la nostra missione, una risposta concreta alla ricerca di prodotti naturali, che lo siano però per davvero!



Tutti i salumi della Fattoria sono prodotti e confezionati completamente a mano, con metodi artigianali e secondo tradizione.

Amiamo farci riconoscere per i nostri prodotti. Attraverso il loro aspetto, profumo e sapore facciamo trasparire l’esperienza, l’impegno e la pazienza che mettiamo in ogni fase della lavorazione. I nostri ingredienti sono pochi e naturali: carne di primissima qualità sapientemente selezionata, pochi aromi e utilizzati in quantità modeste, lavorazione artigianale. Per noi è scontato utilizzare materie prime eccellenti tanto quanto saper concedere il giusto tempo alle diverse fasi produttive. È grazie al binomio qualità-tempo che si ottengono i salumi della Fattoria Muccio, ricchi di profumo e di gusto.




Foto
farm holidays Borgo Tollena
Foto
agribusiness Molino Tomatis