Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  ELABORA S.N.C. DI ALTANA GAVINA GIUSEPPINA ROSA E C VIA CASU 19
07022 BERCHIDDA (SS)
079704867
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
restaurants Insieme Cafe' - Weinbar - Risto

Buongiorno im Insieme – Café & Weinbar

Mediterran, traditionell und authentisch … Das ist unser Café mit Weinbar in der Jörg-Ratgeb-Straße am Sedanplatz in der südwestlichen Pforzheimer Innenstadt.


Unsere Öffnungszeiten:
Montag bis Freitag: 08:30 – 19:00 Uhr
Samstag: 09:00 – 17:00 Uhr


Bei uns erwartet Sie italienische Gastfreundlichkeit, guter Espresso, Cappuccino oder Latte Macchiato, kleine Snacks oder Kuchen sowie ausgewählte Weine und ein breites Sortiment an Getränken.

Unser Kaffee wird nach unseren Anforderungen aus 70 % Arabica- und 30 % Robustabohnen exklusiv für uns geröstet. So erhalten unsere Gäste stets einen erstklassigen Espresso oder Cappuccino: Kräftig im Geschmack mit einer schokoladig-erdigen Note.


Unser täglich wechselnder Mittagstisch bietet neben einem Fleisch- oder Fischgericht stets auch eine vegetarische Variante und wird Montag bis Freitag zwischen 11:30 Uhr und 14:30 Uhr serviert.

Gern können Sie auch unsere Räumlichkeiten für eine Feier reservieren. Egal, ob Geburtstag, Weihnachtsfeier oder Hochzeit – wenn Sie eine familiäre oder private Feier planen, sprechen Sie uns bitte jederzeit an. Wir unterbreiten Ihnen köstliche Menüvorschläge und richten uns gerne nach Ihren Wünschen. Sie und Ihre Gäste können sich rundum wohlfühlen und unseren hervorragenden Service genießen.


Im Sommer lädt unsere Terrasse am Enzufer zum Entspannen und Genießen ein und ist für Sie bis 23:00 Uhr geöffnet.

Eine Vielzahl von Veranstaltungen erwartet Sie über das ganze Jahr in unserem Café. Die nächsten Termine finden Sie hier oder auch auf unserer Facebook-Seite.

Wir freuen uns auf Ihren Besuch!


Unsere Kaffeeröstung „Miscela 7030“

Unser Kaffee wird nach unseren Anforderungen aus 70 % Arabica- und 30 % Robustabohnen exklusiv für uns geröstet. So erhalten unsere Gäste stets einen erstklassigen Espresso oder Cappuccino: Kräftig im Geschmack mit einer schokoladig-erdigen Note.

Unsere Kaffeeröstung für Sie zuhause
Gerne können Sie unseren Kaffee auch mit nach Hause nehmen. Erhältlich in den Aromaventiltüten zu 500 Gramm oder 1 Kilogramm bei uns im Café.

Je mehr Aroma in der Bohne, desto mehr Geschmack in der Tasse
Daher verpacken wir unseren Kaffee röstfrisch in unseren exklusiven Aromaventiltüten: Luft kann entweichen, aber nicht hinein. In der nicht angebrochenen Tüte bewahrt die Bohne so ihr wunderbares Aroma bis zu 6 Monate lang.

Foto
restaurants Made In Napoli

Francesco Siervo: Ambasciatore della pizza “Made in Napoli” in Polonia


Presso la Pizzeria Trattoria Made in Napoli a Sicòw, in Polonia, potete gustare la vera pizza napoletana preparata dall’ambasciatore della pizza italiana in Polonia, il sig. Francesco Siervo.

Da quasi quindici anni, Francesco diffonde la sua passione per la pizza e l’arte culinaria italiana all’estero.

La chiave del successo di Made in Napoli sta nella genuinità e nella qualità dei prodotti con i quali vengono preparate i deliziosi primi come il ragù napoletano, i rigatoni papiro, gli spaghetti all’amatriciana, i secondi di carne e pesce e naturalmente le pizze preparate nel pieno rispetto della tradizione partenopea.

Dal 17 al 20 Novembre 2018 Francesco Siervo sarà impegnato nella Champions di Pizzaioli che si svolgerà in Portogallo. Del suo successo in Polonia e del suo ruolo di Ambasciatore della Pizza Napoletana in Polonia ci parla in questa esclusiva intervista.


Com’è nata l’idea di Made In Napoli?

L’idea è nata quando mia figlia aveva un anno e mezzo e avevamo intenzione di andare via dalla Polonia. Poi siamo rimasti perché stavamo covando un nuovo progetto. Abbiamo infatti deciso di aprire una pizzeria per rimetterci in gioco, per diffondere il Made in Italy. Il nome è stato coniato da mio figlio.


Come vi ha accolto il popolo polacco?

Sono quindici anni che sono qui in Polonia e il popolo polacco lo conosco molto bene. Ci ha accolti bene come sempre. E’ un popolo molto aperto alle novità. È un popolo che ama il Made in Italy.


Che tipo di clientela frequenta Made in Napoli?

È una clientela variegata. È frequentato da giovani, da una classe medio- alta.


Come potrebbe definire la cucina di Made in Napoli?

Molto italiana. Rispettiamo la tradizione napoletana. Sono originario di Napoli e sono Ambasciatore della Pizza Napoletana in Polonia. Prepariamo una cucina di mare a base di prodotti tipici italiani. Molto richiesti sono gli spaghetti all’amatriciana.


Come deve esser la vera pizza italiana?

La vera pizza italiana è bassa e croccante ed è molto diffusa all’estero. È un marchio che gira in tutta l’Europa. Per la sua preparazione vengono utilizzati usano prodotti rinomati come il pomodoro di San Marzano, la mozzarella di bufala e l’olio di extravergine di oliva.


Un piatto che consiglierebbe ad Eccellenze Italiane?

Tanti piatti come il ragù di mare, il ragù napoletano e la pizza Margherita che è il simbolo per eccellenza di Napoli.


Mentre per quanto riguarda il beverage quali sono le bevande più richieste?

Oggi giorno si sta diffondendo anche qui il culto del vino. Un tempo avevamo solo il Lambrusco e i vini da tavola di basso costo. La carta dei vini si sta ampliando e troviamo vini più raffinati, etichette italiane provenienti da diverse regioni.


Come deve esser la vera pizza italiana?

La vera pizza italiana è bassa e croccante ed è molto diffusa all’estero. È un marchio che gira in tutta l’Europa. Per la sua preparazione vengono utilizzati usano prodotti rinomati come il pomodoro di San Marzano, la mozzarella di bufala e l’olio di extravergine di oliva.


Un piatto che consiglierebbe ad Eccellenze Italiane?

Tanti piatti come il ragù di mare, il ragù napoletano e la pizza Margherita che è il simbolo per eccellenza di Napoli.


Mentre per quanto riguarda il beverage quali sono le bevande più richieste?

Oggi giorno si sta diffondendo anche qui il culto del vino. Un tempo avevamo solo il Lambrusco e i vini da tavola di basso costo. La carta dei vini si sta ampliando e troviamo vini più raffinati, etichette italiane provenienti da diverse regioni.


La pizza più richiesta dal popolo polacco?

Qui in Polonia non devono mancare determinati ingredienti come il pollo, il gorgonzola, i pomodori secchi e la cipolla. Molto richieste sono la margherita, la salame e funghi, la prosciutto e funghi, la quattro stagioni, la quattro formaggi. E poi c’è una pizza creata appositamente per le esigenze del polacco con pollo, gorgonzola, cipolla, pomodori secchi.


Secondo lei qual è il segreto del Made in Italy all’estero?

Il successo è dovuto alla qualità dei prodotti italiani che fanno la differenza ovunque.


La pizza più richiesta dal popolo polacco?

Qui in Polonia non devono mancare determinati ingredienti come il pollo, il gorgonzola, i pomodori secchi e la cipolla. Molto richieste sono la margherita, la salame e funghi, la prosciutto e funghi, la quattro stagioni, la quattro formaggi. E poi c’è una pizza creata appositamente per le esigenze del polacco con pollo, gorgonzola, cipolla, pomodori secchi.


Secondo lei qual è il segreto del Made in Italy all’estero?

Il successo è dovuto alla qualità dei prodotti italiani che fanno la differenza ovunque.


Quali consigli darebbe ad un giovane ristoratore che vuole diffondere il Made in Italy all’estero?

Diffondere il vero Made in Italy. Tutti possono aprire un ristorante italiano ma bisogna offrire prodotti di qualità. Bisogna mantenere quella qualità e non scendere a compromessi per risparmiare.


In base alla sua esperienza quali potrebbero essere le difficoltà nel diffondere il Made in Italy?

Secondo me nessuna al giorno d’oggi. Il Made in Italy è una garanzia. È ben apprezzato. È la chiave del successo.

Quanto la crisi ha influito nel campo della ristorazione?

Sinceramente qui non si è vista tanto la crisi. La gente non rinuncia ad uscire e mangiare fuori. Questo è un popolo che sta crescendo tanto. L’economia è in espansione ed evoluzione.


E il rapporto con lo staff? Quanto conta il lavoro di squadra?

Moltissimo. Senza uno staff competente non si va da nessuna parte. Noi siamo partiti in tre e ora siamo una squadra senza la quale non potrei andare avanti.


Progetti futuri di Made in Napoli?

Tantissimi. Stiamo analizzando e studiando la possibilità di espanderci creando un vero e proprio franchising. Siamo molto impegnati in questo periodo. Ci stiamo preparando per la Champions League di pizzaioli che si terrà dal 17 al 20 Novembre in Portogallo.

Foto
restaurants Il Capriccio Ristorante

Antonio Grande achieved his dream by opening his first restaurant, the Bel'vedere, in 1976 with his wife, Clara. The couple worked to achieve their primary goal, introducing authentic, gourmet Italian food to Americans outside of the traditional fare of spaghetti and meatballs. The Bel'vedere was so popular, the couple needed a bigger space; behold the inception of Il Capriccio in 1984.

Ambiance is paramount, when you dine at Il Capriccio, you feel right at home. Fresh flowers, gentile romantic lighting, chairs you can sink into and live pianists make for an unforgettable experience.


Chef Tony

The owner and head chef of Il Capriccio, Tony Grande received his culinary training in his native Italy at the renowned ENALC. From the beginning it was clear that Tony’s passion and creative flair for creating high quality dishes would lead him to be a star. From his start as First Chef at Hotel Europa in Foppolo, Tony became Chef de Partie at La Fenice in Venice, moving on to impress as First Chef in the Hotel Piccolo in Lago de Garda. Tony’s insatiable thirst for knowledge led him to cook internationally before landing on American shores on July 13, 1973.

Opening his first restaurant, Bel'vedere, in Clifton in 1976, Tony wasn’t afraid to experiment by evolving the menu based on his patron’s sophisticated tastes. Bel'vedere became so popular the parking lot could no longer accommodate his customers. On a whim Tony created Il Capriccio, the next level.

Tony's wizardry is evident at Il Capriccio where each day he rises to the challenge of creating dishes he knows to be the best Italian fare around for his clientele’s discerning and sophisticated palates. Even his menus are held to a high standard, all designed on premises and printed on authentic Florentine paper.

Tony may have over 4 decades of experience in the business, but he never wants to stop learning. He participates with GRI (Gruppo Ristoratori Italiani) as well as the Italian group OPRI, and travels to Italy to research menus in order to bring to you, the American public, the best of both his worlds.


The Food

Chefs Antonio and Natale combine their talents and passions and search the globe to bring to you the finest, freshest ingredients. Organic, free-range meats and vegetables grown on Tony’s own farm, are served daily. The fish is wild line-caught all over the world. The pastas are homemade from the finest flours and locally sourced organic eggs. Hours are dedicated to developing and tasting before anything ever touches a plate. We hold superior quality, rich tradition, and wholesomeness to the highest standards. We are truly honored to feed our guests, and light up with pride seeing them dine at Il Capriccio and tell us they feel right at home.

Foto
restaurants Pizzeria Fratelli D'Auria
Le nostre origini e la nostra passione

Il maestro Pizzaiolo Luca D’Auria,  gestisce la storica pizzeria Panuozzomania in San Giusto attiva dal 2000 famosa per l’asporto e la consegna a domicilio dell’impareggiabile pizza napoletana e ovviamente dei panuozzi.

Luca D’auria, pomodoro nelle vene e farina sulle mani, in una favola invece che sotto un cavolo, sarebbe stato trovato in un sacco della farina e avvicinando il naso alla sua piccola nuca avremmo sentito profumo di lievito.


D’Auria padre, ristoratore di Castellammare di Stabia in provincia di Napoli, si spostò con la famiglia a Pisa circa trent’anni fa. La pizzeria PanuozzoMania è nata dopo 25 anni di attività del ristorante-pizzeria di famiglia I Gemelli. Perché i D’Auria sono 5 fratelli di cui 2 coppie di gemelli e i 4 sono poi diventati tutti pizzaioli!

Luca è inoltre Tecnico Dimostratore per Grandi Molini Italiani primo produttore italiano di farina di grano tenero per uso domestico, professionale e industriale e tra i principali gruppi molitori in Europa.

 

Luca, ci dici di cosa vai fiero nel tuo locale?

Il prodotto. La mia pizza napoletana è veramente buona, sono i clienti a confermarmelo. E il segreto sono gli ingredienti: mozzarella fior di latte e mozzarella di bufala direttamente da Napoli, olio buono e basilico fresco. Sono Tecnico Dimostratore per Grandi Molini Italiani e mi ritrovo perfettamente nella filosofia che sta dietro alle loro farine. Il mio impasto base è composto con Farina “00” acqua, sale e lievito, rigorosamente poi cotto a legna direttamente sul piano del forno e non in teglia.


Com’è lavorare a Pisa?

Pisa è una bella città con tante opportunità anche se con una forte concorrenza.

Riaprirei qui il mio locale cento volte, (infatti nel 2013 ho aperto Pomodoro e Mozzarella pizza gourmet in collaborazione con mio fratello Giuseppe)ma conto di aprirne altri altrove: il mondo della ristorazione è sempre in fermento ed è importante stare all’erta e non rilassarsi troppo.

 

Che cosa ti ha convinto a entrare nella famiglia Lappetit?

Mi ha convinto l’idea innovativa: un servizio che permetta a noi ristoratori di lavorare bene e di offrire un prodotto e un servizio all’altezza delle aspettative dei nostri clienti. La mia è una clientela storica che ho abituato molto bene in termini di qualità e puntualità, ho famiglie che vengono da noi da 15 anni e tantissimi studenti che accompagno per tutta l’università e anche oltre.


Cosa conta di più nella tua attività la qualità o il prezzo?

È la qualità di ogni singolo ingrediente che ti permette di offrire un prodotto veramente buono. Ed è la qualità che ti porta avanti negli anni e che fa tornare le persone a mangiare la tua pizza, il prezzo viene dopo.

 

Il tuo motto o la frase che dici più spesso a lavoro?

C’è sempre da migliorare, quello che stai facendo lo puoi sempre migliorare. Se lo posso fare io lo possono fare tutti.

 

Più che un motto sembra un mantra…

Sì, come ti dicevo prima, ormai la ristorazione è sempre in evoluzione e non puoi perdere il passo perché chi si ferma è perduto! In generale bisogna essere consapevoli che si può sempre andare oltre il punto in cui siamo adesso e bisogna sempre cercarlo questo oltre, è importante per crescere e per migliorarsi.


Qual è la cosa che ti fa arrabbiare di più sul lavoro?

La poca professionalità e la poca attenzione al cliente. Se io mando via una pizza bucata o bruciata sto mancando di rispetto sia a te che l’hai ordinata sia ai miei collaboratori perché faccio il contrario di quello che pretendo da loro: qualità e cura nel lavoro. Per tornare al mantra di prima: è uno stimolo che do a me stesso prima di tutto perché nella mia pizzeria io devo dare l’esempio.

 

Qual è il tuo piatto forte o quello che ti piace di più? Non devi dire per forza pizza o panuozzo eh…?!

Ahahah! Io mangio la margherita! Saranno anni che non assaggio altre pizze… ma è per il controllo qualità! – ride – Scherzi a parte, quando sono a casa cerco di cucinare sempre cose diverse e non ho un piatto particolare perché in realtà il mio “piatto” è l’impasto.

 

La base, l’origine di tutto insomma…

Sì, esatto. Perché l’impasto è una scienza, ci sono talmente tanti fattori in equilibrio, tanti elementi in un impasto che basta cambiare di poco le temperature per cambiare tutto. Non è solo mescolare ingredienti, ci vuole un concetto alla base. Lo studio, la ricerca delle farine, conoscerle, imparare a capirle. Io uso Grandi Molini Italiani, farina a basso contenuto proteico, e il mio impasto tra lievitazione e maturazione, due processi ben diversi ma appartenenti alla stessa reazione,, riposa dalle 36 e 48 ore. Lo trovo un processo affascinante e bellissimo.


Via Domenico Cavalca, 28
56126 Pisa PI
Foto
restaurants Ristorante Passetto

Antico e Moderno Il nuovo volto di Passetto


Storico locale alle porte di Piazza Navona, in oltre un secolo di vita ha ospitato nelle sue sale la migliore clientela della borghesia romana, dell’aristocrazia e del mondo dell’arte.
Ponte ideale tra tradizione romana e mediterranea con nuove elaborazioni gastronomiche del momento, si presenta oggi, sotto una nuova veste.


Il nuovo Passetto rinasce con la supervisione in cucina del famoso chef romano Arcangelo Dandini e del nostro chef Giulio Ancaiani che insieme hanno curato il menù e l’organizzazione della ‘brigata di cucina”, il vero motore del ristorante. Ti aspettiamo per gustare le nostre prelibatezze, in un luogo che ha molta storia da raccontare a due passi da Piazza Navona.


Il Progetto - NON SOLO RISTORANTE

Il ristorante-pizzeria Passetto, tra le novità realizzate dai due nuovi patron, Marilena e Salvatore Barberi, terza generazione di ristoratori della cucina tradizionale romana, oltre alla ristrutturazione dei vari ambienti, inaugura Apollinare, la nuova vineria-cocktail bar dedicata al gusto del buon bere, dove poter degustare una selezione di vini a cura di Luca Boccoli, champagne, cocktail di Antonio Parlapiano, e distillati, conservati nella nostra cantina, accompagnati da deliziosi abbinamenti culinari.

Foto
restaurants Ristorante Locanda Bonifacio V I I I

Un locale realizzato nella cornice di un antico frantoio del XIV ° secolo, in cui Vincenzo e Barbara vi accoglieranno con calore e familiarità per farvi assaporare piatti cucinati secondo il gusto della nostra terra, con una particolare attenzione per gli alimenti di stagione, il rispetto culinario ed il limitato uso di grassi.


I menù che abbiamo realizzato per i nostri commensali rievocano i sapori della tradizione culinaria sermonetana e laziale.


Un percorso gastronomico che offre materie prime eccellenti, interpretate da Vincenzo ed il suo staff in modo originale ed innovativo, servendo le migliori carni nazionali abbinate a stuzzicanti e piacevoli pietanze a base di pesce freschissimo.


Il tutto accompagnato da un’ottima cantina di pregiati vini Bianchi, Rossi e... Bollicine.


Questa è la Locanda Bonifacio VIII°

Vincenzo e Barbara

vi augurano un buon pranzo o una suggestiva cena

Foto
restaurants Pizzeria Da Gennaro Dal 1975 Trattoria e Pizzeria a gestione familiare, di antica tradizione aperta a pranzo e a cena, “Da Gennaro” propone una cucina semplice, legata alla stagionalità e genuinità dei prodotti, a costi contenuti.
Foto
restaurants Seve Ristorante Italiano


Il patron SEVERINO BASSANI è un pizzaiolo italiano che ha iniziato l'avventura a Shanghai nel 2004 portando tutto il suo amore e la sua passione per il cibo italiano. Ben noto tra le comunità occidentali e cinesi, Severino è uno dei nomi più famosi di Shanghai per il cibo italiano originale. 

Foto
dining Antico Campanile Dal giovedì alla domenica dalle ore 19:30 in poi.
Foto
pizzerias Pizzeria Tentazione

Ad Avezzano, pizzeria d’asporto con esperienza ultradecennale

Foto
dining Osteria Barberini

Il Ristorante Osteria Barberini si trova nel centro storico di Roma a pochi passi da Piazza del Tritone.
L’esperienza maturata dallo Chef Gabriele in numerosi ristoranti romani, offre ai clienti una cucina semplice e creativa allo stesso tempo, fatta con ingredienti genuini.

Piatti ricercati al Tartufo nero e bianco sono il fiore all’occhiello di un menù che lascia il giusto spazio alla tradizione romana.

Il ristorante possiede 40 posti a sedere in 3 piccole sale climatizzate, con musica jazz e swing di sottofondo per una migliore percezione dei gusti.

Osteria Barberini, cucina e benessere nel rispetto della tradizione.

Ristorante tradizionale romano, a conduzione familiare, dove potrete gustare piatti tipici della cucina romana e mediterranea, e un menu dedicato al Tartufo Bianco e Nero, il tutto in un’atmosfera confortevole e accogliente nel classico stile romano.

Il Dott. Angelo, farmacista e proprietario del ristorante con la passione per la buona cucina, si prenderà cura di voi mettendo a vostra disposizione i suoi consigli con disponibilità e cortesia. Nel frattempo, in cucina, lo Chef Gabriele cucinerà con cura e passione i piatti del ricco menù regalando al vostro palato un’esperienza indimenticabile.

Il locale dispone di 40 coperti in tre piccole sale climatizzate con musica jazz e swing in sottofondo, per una migliore percezione del gusto.

L’Osteria Barberini è davvero un luogo intimo e confortevole dove cenare, scoprendo e gustando i sapori di una volta.


L’esperienza maturata dallo Chef Gabriele, in diversi ristoranti romani, offre ai clienti dell’Osteria Barberini una cucina semplice e creativa allo stesso tempo, fatta con ingredienti freschi e di prima qualità.

Pasta fatta in casa, carne e pesce sempre freschi, frutta e verdura di prima scelta sono gli elementi essenziali di un menù molto vario: da non perdere gli Spaghetti Cacio e Pepe e Funghi Porcini, le Fettuccine con pancetta e porcini, gli Gnocchi al profumo di Mare e ancora la Spigola con asparagi, il tonno a fette con aceto balsamico, il carpaccio di branzino con rucola e Pachino. Da scoprire anche i piatti tipici della tradizione romana come l’agnello, la coda di bue, i saltimbocca alla romana e molto altro ancora.
Infine, non si può chiudere il pasto senza gustare uno dei deliziosi dessert fatti in casa, come il tiramisù, la crostata di ricotta con ciliegia amara, mele aspre e arance amare.

Mangiare all’Osteria Barberini vuol dire riscoprire i sapori di una volta, assaporando quegli ingredienti e quei piaceri che si pensavano dimenticati.

Foto
restaurants Ti-amo Pizzeria
We are an Italian restaurant based in Petts Wood, Kent. Try our authentic recipes in our modern restaurant for an unforgettable evening!

Here Italian cuisine is appreciated by guests. You can share delicious Neapolitan pizzas cooked in wood, home made pasta and fresh fish with your friends and spend a pleasant time here. The wine list is varied, can meet the needs of all guests. Based on the visitors' opinions, the waiters serve a good coffee.

The staff is said to be kind here. The fabulous service is something that people notice in their reviews. Pay attractive prices for eating in this restaurant. The divine decor and the charming atmosphere allow guests to feel relaxed here.




Leggi l'intervista

Foto
restaurants Ristorante Al Vicoletto Di Laura Calogero Chef

Ristorante cucina tipica siciliana - pizzeria enon solo....karaoke e a breve divertimento giochi di gruppo e serate a tema..... Sempre aperti