Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  CONSORZIO TRASPORTI MARITTIMI PIAZZA DEL PORTO 1
08022 DORGALI (NU)
078493305
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
Accommodation & Tourism Hotel Altis

L’Hotel Altis è un albergo 3 stelle situato direttamente sul lungomare di San Benedetto del Tronto, località balneare tra le più apprezzate e rinomate della Riviera delle Palme sulla costa adriatica.


60 comode ed ampie Camere eleganti

L’Hotel Altis di San Benedetto del Tronto, rinomato tra gli alberghi 3 stelle della riviera adriatica, dispone di 60 comode e ampie camere, di tipologia "Standard" o "Comfort", tutte dotate di ogni comfort.


A due passi dall'hotell La Spiaggia

L’Hotel Altis, in posizione privilegiata fronte mare, si trova proprio sul lungomare di San Benedetto del Tronto,
località perfetta per vacanze in compagnia di tutta la famiglia grazie alla sua spiaggia dorata e ai bassi fondali del Mare Adriatico.
Il nostro Hotel mette a disposizione il "servizio spiaggia" (compreso nel prezzo) nel lido che si trova vicino alla struttura,
facilmente raggiungibile, funzionale e perfettamente attrezzato.


Il Ristorante

All’interno dell'albergo Altis di San Benedetto del Tronto, a disposizione esclusivamente degli ospiti,
è presente un'ampia sala ristorante climatizzata che offre una cucina unica e gustosa, in grado di soddisfare
tutte le esigenze grazie alla proposta di piatti tradizionali, preparati con ingredienti genuini e freschi.


Foto
Accommodation & Tourism Le Case Cavallini - Sgarbi

Residenza di Charme Appartamenti di Lusso 4 soli ****



Edificato in epoca medioevale nelle adiacenze della chiesa di Santa Maria delle Bocche, il palazzo passò nel 1471 dal notaio Rinaldo Mezzaprile alla famiglia Ariosto, assieme all’edificio contiguo (la Magna Domus dell’illustre casata), al quale è unito da un cavalcavia in vicolo del Granchio. Nel 1484 l’edificio divenne proprietà del canonico Brunoro Ariosto: è verosimilmente di quest’epoca il monogramma cristologico collocato sulla facciata, a ricordo della predicazione in Ferrara di San Bernardino da Siena, che lo adottò come proprio emblema. Il portale in marmo con archivolto e mensola a chiave può essere fatto risalire al Cinquecento.


Mentre Brunoro era canonico a Rovigo, nel palazzo si stabilì il fratello Nicolò, dal quale nacque il celeberrimo Ludovico, allora decenne. In questo edificio, il futuro autore dell’Orlando Furioso studiò con il precettore, Domenico Catabene di Argenta, e probabilmente vi compose le prime poesie e alcuni acerbi testi teatrali. Alla morte del padre, il grande poeta abbandonò Ferrara per recarsi a Canossa in qualità di capitano della Rocca, anche se ritornò più volte a vivere in queste stanze, sino a quando acquistò la casa in contrada del Mirasole. Nella casa di via Giuoco del Pallone 31, di cui divenne in seguito l’unico proprietario, Ludovico scrisse ampi brani della prima versione dell’Orlando Furioso, edita nel 1516.


Dopo gli Ariosto, il palazzo divenne della nobile famiglia Canani e, via via, dei Federici, dei Righetti, degli Agnoletti, finché nel XIX secolo fu acquistato dal paesaggista e critico d’arte Ferdinando Ughi. Questi lo vendette al pittore Oreste Buzzi nel 1913, il quale era tornato dal Brasile fornito di cospicue risorse economiche, dopo aver lavorato anche per il presidente della Repubblica. Alla morte di Buzzi, avvenuta nel 1943, il figlio Ugo cedette la casa ai Cavallini, genitori di Bruno (padre di Eleonora Cavallini), Rina e Romana (madre di Mario, Giovanni, Bruno e Anna Verdi). Rina Cavallini sposò Giuseppe Sgarbi e concepì Vittorio Sgarbi ed Elisabetta Sgarbi.


Di gusto rinascimentale è il prospetto, di squisito taglio esornativo legato alla tradizione del “cotto” ferrarese. L’antico portico al pianterreno venne tamponato durante il XVI secolo, mentre la facciata fu sopraelevata dopo l’acquisto da parte di Buzzi su progetto del medesimo, che si preoccupò intelligentemente di mantenere l’unità stilistica con il piano nobile e lo decorò personalmente con raffinate tempere di gusto tardo-liberty e art déco, sia nei soffitti che sulle pareti. All’epoca in cui Oreste Buzzi comprò la casa, permaneva al pianterreno uno stanzone (allora rivendita di legno e carbone) dove, secondo la tradizione, Ludovico Ariosto metteva in scena le proprie commedie davanti ai famigliari, a mo’ di anteprima.



Foto
hotels Agriresidence Il Doccino Il Centro Turistico Arcobaleno è una struttura ricettiva all'avanguardia, opera da anni nelle splendide località Toscane di Bibbona e Riparbella.
Foto
hotels Agriturismo Agritrosciole Potete trascorrere una vacanza divertente e rilassante, facendo diverse attività!
Foto
farm holidays Agriturismo Lo Ratele'


Foto
farm holidays Podere Ciona

Podere Ciona is a boutique Winery and Agriturismo owned and operated by Franca and Franco Gatteschi. Nestled amongst silvery olive trees, woodland forests and manicured vineyards our estate offers world class wine and accommodations in an 18th century Tuscan Farmhouse and cottage.


Located near the historic town of Gaiole in Chianti, our vineyards and accommodations sit high a on a hilltop, between 1,600 and 2,050 feet (490 and 625 meters) above sea level, and overlook the lush, rolling hills of the spectacular Chianti Classico wine-growing region.


From this country estate, you can easily reach the cultural jewel of Tuscany, Renaissance Florence and the maze-like Medieval town of Siena, now a UNESCO World Heritage Site.


We offer guided tours of our cellar and tasting of our wines, traditional Tuscan cooking classes with your host, Franca Gatteschi and the ladies of Tutti-A-Tavola, olive oil tastings, suggestions to explore the nearby treasures of Florence and Siena, cycling and hiking tours of the Tuscan hills. Of course, who doesn't want to eat their way through Tuscany? We’ll provide you with the best restaurant recommendations and food purveyors in the area.


Whether you choose a day visit or a weeklong stay at Podere Ciona, you are certain to feel like a part of the family as you discover the authentic way to visit and travel in Chianti Classico.

Foto
hotels Hotel Astoria
Foto
dining Grand Hotel Ortigia Grand Hotel Ortigia





...un servizio accurato e professionale
Foto
dining Agriturismo Fossa Mala "Un vino moderno ha radici antiche.




La tradizione per noi non è mai sterile nostalgia del passato, ma base per nuovi traguardi da raggiungere con competenza ed innovazione”.
Foto
hotels Azienda Agrituristica Bartoli Escursioni a Tartufi
Foto
b&bs Villa Otium - Bed & Breakfast

BENVENUTI AL BED AND BREAKFAST VILLA OTIUM
Dove troverete ospitalità, cortesia e quiete. Immersi nel cuore della campagna Toscana a pochi chilometri dalla splendida città etrusca di Volterra e a 30 km da S.Gimigniano. Un grandioso spazio verde di circa 20 ettari con 2 Appartamenti e 6 Camere potrà essere il giusto ambiente dove poter ritrovare il vero sapore della natura respirando in completa tranquillità gli odori della terra Toscana, delle ginestre e degli olivi.

Foto
farm holidays Azienda Agricola Le Tre Querce e Agriturismo Maria Sofia Di Borbone

L'agriturismo Maria Sofia di Borbone è immerso nell'azienda agricola di 28 ettari "Le Tre Querce". I terreni coltivati ad oliveto, agrumeto, vigneto, frutteto e orto sono a conduzione biologica dal 1998.
Ci troviamo in Calabria, nel centro del Mediterraneo, a soli 20 minuti da Palmi e dalla seducente Costa Viola.   
L'agriturismo è la struttura ideale per chi vuole rilassarsi stando a diretto contatto con la natura.



Giuseppe Spinelli Mayer:

nato a Reggio di Calabria, Agronomo, dottore di ricerca in educazione ambientale. Ha conseguito un master in direzione dei parchi nazionali e uno in Olivocoltura mediterranea.

E' stato consulente del Ministero per l'educazione ambientale e ricercatore al CIREA dell'Università di Parma. Ha pubblicato libri sull'ambiente per la Rizzoli e ha scritto per varie testate giornalistiche su argomenti di difesa del territorio e sull'educazione ambientale.

Ha ricevuto per la sua attività a favore del rispetto ambientale il "premio Consiglio dei Ministri" e la "Medaglia d'oro dei calabresi".

Giuseppe saprà sicuramente incantarvi con racconti della storia dei Borboni su cui ha scritto e pubblicato il romanzo storico "Il sigillo di carta" e vi saprà consigliare su come gestire l'orto di casa svelandovi qualche piccolo segreto.


Harriett:

Harriett vi accoglierà e si occuperà di riempire il vostro bagaglio di benessere, esperienze e ricordi indelebili di questa seducente terra.

Justin, Maggie, Mimpi e Susy:

saranno felici di conoscere i vostri amici a 4 zampe


L'azienda agricola in cui si trova l'agriturismo si chiama "Le Tre Querce" in onore di alcune grandi e antiche querce risalenti al bosco planiziale che si estendeva in tutta l'area prima dell'arrivo degli Spagnoli nel XVI secolo. A partire dal 1500 le querce furono abbattute per dare spazio a impianti di vitigni prima e oliveto successivamente.

Attualmente l'azienda è composta prevalentemente da oliveti di cultivar Ottobratica e Sinopolese, per complessive 1400 piante.

Un agrumeto di qualche centinaio di piante di arance e limoni, un frutteto e un orto completano l'area coltivata.

Siamo un'azienda certificata in biologico dal 1998 e la nostra filosofia è di rispettare al 100% la natura e la terra non usando nessun pesticida o altro prodotto chimico per concimare, sacrificando la quantità per ottenere una produzione più ridotta con un eccellente standard di qualità e genuinità.

Una pari attenzione alla qualità e sostenibilità della produzione la poniamo quando scegliamo alcuni prodotti da piccole aziende del territorio locale.