Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  COMUNE DI TORINO-CIRCOSCRIZIONE 6-IMPIANTI SPORTIVI VIA CAVAGNOLO 35
10156 TORINO (TO)
0112625562
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
farms Zagara Snc

Il tuo negozio di prodotti tipici siciliani

Zagara a Limana

Zagara è l’azienda che nasce dall’idea di due giovanissimi imprenditori, il siciliano Dario Papa ed il bellunese Luca Tiazzoldi, che spinti dalla passione per i prodotti tipici siciliani, hanno deciso di aprire questo negozio a Limana (BL), portando le bontà della Sicilia nel territorio Bellunese.

Bontà tipiche siciliane dal produttore al consumatore

Da Zagara ti aspetta quindi un vasto assortimento di prodotti dalla Sicilia, freschi e di grande qualità, selezionati tra i migliori produttori.

Frutta e verdura fresca tipica siciliana, olio extravergine d’oliva, sottolio, pasta fresca, passate di pomodoro, legumi, frutta secca, dolciumi siciliani, miele e marmellate, salumi, formaggi…


Portiamo sulla tua tavola i sapori della Sicilia

Porta sulla tua tavola le bontà tipiche siciliane: i profumi, i colori, gli aromi unici del Mediterraneo. Assapora le specialità di questo territorio! Vieni a trovarci e scopri di persona la nostra vasta offerta: Zagara è a Limana, in via Roma, 108; oppure nei mercati in piazza a Cavarzano, Baldenich, Borgo Pra, Ponte nelle Alpi e Castion.

Foto
agribusiness Prantil

LA TRASFORMAZIONE DELLA MELA

Foto
agribusiness Rasmo Salumi
Foto
agribusiness Distretto Rurale Riso e Rane

l Distretto rurale “Riso e rane” occupa un’area della Provincia di Milano che comprende 23 comuni dove la coltivazione del riso riveste una importanza di assoluta rilevanza economica ed incide profondamente sugli aspetti paesaggistici, ambientali, storici e colturali del suo territorio rendendolo unico nel suo genere e fra i più rappresentativi della pianura lombarda.


Totalmente incluso nel Parco Agricolo Sud Milano ed in parte nel Parco Lombardo Valle del Ticino, il Distretto rurale “Riso e rane” produce in un territorio ad elevata biodiversità, riso delle migliori varietà al mondo per la preparazione, in gastronomia, di risotti e di tante altre raffinate ricette.


Il Distretto rurale “Riso e rane”, riconosciuto ed accreditato ufficialmente da Regione Lombardia con D.G.R. n. 1810 del 31 maggio 2011, nasce dalla volontà di Aziende risicole presenti nel suo territorio di unirsi in un Consorzio per promuovere il proprio prodotto garantendone la qualità, la provenienza e la tracciabilità.

Foto
butchers Macelleria Norcineria Lo Scalco Macelleria Norcineria Gastronomia
Foto
agribusiness L'Antica Credenza

L'Antica Credenza di Matera è una bottega che vende prodotti eno-gastronomici. Ogni prodotto consente di conoscere la cultura del Sud dell’Italia.

Foto
farms Gruppo Oleario Portaro

L’Oleificio f.lli Portaro nasce a Belvedere Spinello, un paesino situato nel cuore dell’alto Crotonese, attualmente rappresenta una delle pochissime aziende Italiane capace di seguire l’intero filiera produttiva: coltivazione,raccolta,trasformazione, confezionamento e commercializzazione.

Gli uliveti occupano una superficie di 800 ha, contano circa 70.000 piante e si trovano, in parte nella zona del DOP alto Crotonese e in parte nel Marchesato di Crotone, inoltre circa 200 ha sono destinati alla coltivazione di pomodori biologici.

È da qui che, grazie alla professionalità e alla dedizione della famiglia Portaro, nasce un prodotto di qualità, che si esprime soprattutto nell’olio extra-vergine di oliva 100% italiano , nell’olio Biologico 100% italiano e nella passata di pomodoro Biologica.

Lo stabilimento si sviluppa complessivamente su una superficie di 30.000 mq, dove sono collocati un moderno impianto di trasformazione e un impianto di confezionamento caratterizzato da quattro linee, ognuna capace di produrre 17.000 pezzi-ora circa.

L’azienda, lavora nel rispetto delle norme igienico-sanitarie e di sicurezza applicando sia il sistema Haccp sia il sistema IFS-BRC.

Oltre a produrre e confezionare gli oli d’oliva, commercializza anche oli di semi ,operando sia sul mercato nazionale che internazionale.

I marchi , Belvedere, Corono, Natura, sono leader nel mercato calabrese e raggiungono il resto dell’Italia (isole comprese) attraverso i clienti della G.D.O., HO.RE.CA., grossisti e indipendenti. Tra gli stessi annoveriamo il gruppo GS-Carrefour, SMA , Bennet, Viander, Cedi-gross soc.coop, Pewex, Az-Auchan, Rossetto, Diametro e il 70% circa delle aziende conserviere del meridione, tra cui Callipo e Delizie di Calabria


La storia:

La coltura dell’ulivo è una tradizione nella vita della famiglia Portaro che va avanti da tre generazioni, la storia inizia con Vincenzo Portaro e il suo primogenito Raffaele Portaro, i due uniti dalla stessa passione per la terra e per l'arte olearia nel 1968 acquistano con sacrificio un piccolo uliveto e il primo “trappitu”.

Presto a condividere i sacrifici e la passione arrivano i due figli più piccoli, Francesco e Mario.

L' impegno e la voglia di fare li porta nel 1983 a realizzare un nuovo frantoio al quale affiancano il primo impianto olearia.

Il piccolo frantoio si trasforma e diventa un'importante azienda di rilevanza regionale e il piccolo uliveto diventa uno dei più rigogliosi uliveti dell'Alto Crotonese.

Il cammino intrapreso, continua con la realizzazione nel 2016 di un impianto per la trasformazione del pomodoro, la qualità per la famiglia Portaro è il valore più prezioso, per questo anche la passata come l’olio viene realizzata solo ed esclusivamente con pomodori accuratamente selezionati e provenienti dai propri terreni. Oggi in azienda lavorano oltre ai tre fratelli anche i rispettivi figli caratterizzandola così come una vera e propria impresa familiare, dove l’amore per la tradizione e per la propria terra rappresentano il più importante punto di forza per la creazione di un futuro che non cancelli il passato ma lo arricchisca.

Foto
agribusiness Spezie&Co di Emanuela Venditti

La nostra passione

Spezie & Co è un vero e proprio viaggio alla riscoperta dei sapori della terra e delle proprietà benefiche di questi prodotti naturali.

Foto
farms Sa Marigosa

Coltiviamo qualità, garantendo la tracciabilità di ogni prodotto a nostro marchio che porti in tavola!

I nostri punti di forza

  • Competenza, Professionalità ed Esperienza
  • Territorio
  • Sistemi di tracciabilità e rintracciabilità
  • Marketing
  • Salvaguardia dell’ambiente
Foto
farms Azienda Agricola Bruno Sodano Da oltre un secolo e mezzo la famiglia Sodano coltiva cinque ettari di terreno a Pomigliano d'Arco.




La sua produzione vanta ben tre presidi SLOW FOOD.
Foto
agribusiness Le Dolcezze Della Valle Dei Templi Quadrelli Asaro

Le Dolcezze della Valle dei Templi produce dolci prelibatezze che sapranno conquistarvi al primo assaggio!

Foto
farms Fagone Cipolla Di Giarratana Tradizione , Passione e qualità!
Foto
farms Azienda Agricola Taurino

Taurino è la storia di una passione tramandata di generazione in generazione. L’azienda nasce negli anni ’60, a Squinzano, da un’idea Pino e Maria, grandi lavoratori con un sogno nel cassetto: costruire un futuro solido per i propri figli nel cuore della loro terra, il Salento.


Olio e ospitalità

L’azienda Taurino sorge a Squinzano, a pochi chilometri da Lecce, e si estende su 160 ettari interamente coltivati ad uliveto specializzato e distribuiti in cinque corpi fondiari. La Tenuta Catami ospita il comparto produttivo e il frantoio, con macchinari moderni che garantiscono la trasformazione delle olive in extravergine realizzato secondo i migliori standard qualitativi. Proprio accanto al frantoio c’è la sala degustazione, in cui è possibile assaggiare l’olio appena molito e degustare tutti gli altri i prodotti presenti nell’annesso corner di vendita.


Poco più in là, la Tenuta Manchi è invece dedicata all’accoglienza dei visitatori, con il ristorante “Li Manchi”, aperto a pranzo e a cena, con piatti tipici della tradizione; sono inoltre in fase di allestimento le camere, per offrire ai visitatori la possibilità soggiornare all’interno di una caratteristica masseria pugliese.


La Storia

Taurino è la storia di una passione tramandata di generazione in generazione. L’azienda nasce negli anni ’60, a Squinzano, da un’idea Pino e Maria, grandi lavoratori con un sogno nel cassetto: costruire un futuro solido per i propri figli nel cuore della loro terra, il Salento.

La scommessa, ambiziosa, è quella di non più coltivare olive da rivendere ai grandi trasformatori fuori regione, come la maggior parte degli agricoltori della zona, ma realizzare un proprio extravergine che possa ambire a livelli d’eccellenza.
Un’idea che precorre i tempi e si rivela vincente. La produzione si basa principalmente sulla Cellina di Nardò in purezza, a cui progressivamente si aggiungono blend con la Ogliarola Salentina e con varietà non autoctone, come Leccino, Frantoio, Nociara, Carolea e Pendolino.

Nel frattempo cresce la seconda generazione Taurino, con i figli Rosaria e Donato, che a 14 anni già scorrazza in azienda e si diverte a guidare i trattori, e intanto perfeziona le sue conoscenze tecniche, dapprima con il diploma da perito agrario e poi con la laurea in Scienze Agrarie.


Donato guarda al futuro e intuisce il cambiamento dei tempi verso un consumo più esigente e attento: è per questo che nel 2002 l’azienda Taurino compie il salto di qualità, con la realizzazione di un frantoio all’interno del plesso aziendale e l’introduzione delle più recenti innovazioni tecnologiche.


Oggi l’azienda agricola Taurino è una delle più importanti realtà del Salento, in cui tutte le fasi della lavorazione sono seguite direttamente, sia la produzione e trasformazione delle olive, sia la classificazione, l’immagazzinamento e la conservazione degli extravergine. Il risultato è una produzione che si attiene rigorosamente ai più alti standard di qualità: filiera corta, coltivazione biologica, olive raccolte e molite in giornata, per una gamma di extravergine di grande prestigio.

Foto
agribusiness Corte Dei Venti

Corte dei Venti Le Origini

La “Corte dei Venti”, 14 ettari di terreni proprietà di Clara Monaci, è un’azienda giovane, ma con una storia antica di attività legate all’agricoltura: furono infatti i nonni Alessandro Pieri e Duilia Cerretani nel 1943 ad acquistare il podere Piancornello.


La struttura architettonica, d’origine medievale - le fonti dell’epoca parlano di un insediamento agricolo risalente al Duecento, è stata ricostruita nel 1870, come attesta la scritta su di un mattone di cotto sopra la porta d’ingresso, e ristrutturata nel 1938.


La storia continua poi coi genitori Silvana e Alfeo Monaci, che a metà degli anni Ottanta mettono a dimora i primi impianti di vigneto. Oggi l’attività prosegue con Clara, coadiuvata dal marito Maurizio Machetti, in attesa che la quarta generazione, la piccola vignaiola Elena, cresca e prenda le redini.


Situata nella soleggiata parte sud-est del “Continente Montalcino”, sulle prime propaggini del Monte Amiata, montagna sacra del popolo etrusco, la “Corte dei Venti” si trova al centro di uno spicchio di terroir tra Sant’Angelo in Colle e Castelnuovo dell’Abate che si caratterizza per terreni collinari rossi, ricchi di argilla calcarea ferrosa, freschi e ben dotati di sostanze minerali.


I vigneti, degradanti dai 300 ai 100 metri s.l.m., si estendono per circa cinque ettari - tre ettari a Brunello, un ettaro a Rosso di Montalcino e uno a Sant’Antimo - beneficiando di particolari condizioni microclimatiche e dei venti provenienti dal mare che soffiano sulla tenuta, garantendo la sanità delle uve e favorendo una maturazione graduale e completa dei grappoli di Sangiovese per vini sinceri, indissolubilmente legati al territorio, che ne sappiano esprimere la potenza e la generosità e al tempo stesso l’eleganza e la sobrietà. L’etichetta è una rosa dei venti, che vuol evocare proprio la realtà di questo territorio, dove la particolare confluenza dei venti, che soffiano costantemente, anche d’agosto, crea un clima tipicamente mediterraneo, privo di nebbie, con piogge primaverili, garantendo ai vigneti condizioni favorevoli e salutari per le viti dalla fase vegetativa fino alla vendemmia.