Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  BRUZZI & BERTONCELLI S.R.L. VIA PILAMIGLIO 24
41057 SPILAMBERTO (MO)
059783074
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
hotels Hotel Torre Antica

L' Hotel Villa Torre Antica è situato in un antico torrione del 1700, sontuosamente restaurato ed arredato preservando gli elementi caratteristici originali. Una struttura ricettiva dove l'eleganza austera dell' antico edificio fortificato si fonde con le comodità più moderne


Incastonato tra le antiche mura della cittadina di Atena Lucana, piccolo e suggestivo borgo medievale tra i più antichi d'Italia, l'Hotel Villa Torre Antica offre una vista panoramica mozzafiato sul parco del Vallo di Diano, inoltre la posizione dell'hotel consente ai suoi ospiti di raggiungere tutte le attrazioni turistiche e di interesse storico in breve tempo.


L'Hotel Villa Torre Antica dispone di 14 confortevoli camere dotate di aria condizionata, ideali per una fuga romantica o per una vacanza corroborante all'insegna del riposo e del relax.


L’hotel dispone inoltre di ristorante, che offre una vasta e gustosa scelta di piatti tipici, Wine Bar, parcheggio custodito e garage.

Foto
farm holidays Agriturismo Pieve S. Nicolò

L' agriturismo é dotato di un'ampia sala colazioni, una sala relax con TV SAT. Le stanze da letto sono tutte al primo piano tranne una attrezzata per portatori di handicap che si trova al pianterreno. Particolarità della struttura è la presenza di un antico campo da bocce ristrutturato.


Annessa all'agriturismo vi è una piccola Pieve, le cui prime notizie risalgono al 1145 come chiesa appartenente alla diocesi di Verona. Dalle notizie che si hanno, si capisce che era priva di tetto e porte; nel 1532 il prelato ordina la chiusura e la copertura.


Nei vari secoli vengono apportate migliorie, restauri e migliorato il viale d'accesso come lo si vede al giorno d'oggi. Tale chiesetta è ancora consacrata e in essa viene celebrata la messa per San Nicolò il 6 dicembre di ogni anno.

Foto
farm holidays Cascina Facelli

Siamo di Savona ed abbiamo sempre cercato una casa altrove, in Italia o all’estero, era indifferente.


Una casa che ci facesse riprendere contatto con la terra e con i suoi ritmi più sani anche se più laboriosi.


Un giorno di fine 2015 girando per le Langhe l’abbiamo trovata: vecchia (del 1840), bella, alla fine di una strada, in una vallata che sembrava contenerci in un abbraccio caldissimo.


E’ stato amore a prima vista, reciproco.


Foto
Accommodation & Tourism Hotel Valbruna Inn

l Valbruna Inn è un piccolo albergo sulla via principale del paese di Valbruna. Siamo un gruppo di amici del posto ed abbiamo avuto nel 1999 l'idea di rinnovare il vecchio edificio che è stato parte della storia del paese di Valbruna fin da quando, nel 1951, Egidio Keil inaugurò la Pensione Keil nella vecchia casa di famiglia vicino alla chiesa in centro al paese.

Il Valbruna Inn offre il comfort di una ampia zona benessere con sauna finlandese, sedia massaggio shiatzu e ampia zona relax con sdraio anatomiche e sky chairs assieme alla tecnologia del wi-fi in tutto l'albergo.
All'interno dell'albergo si trovano anche il bar "Al vecchio Keil", la stube in legno antico, e la biblioteca "Julius Kugy."

Abbiamo creato la biblioteca intitolata a Julius Kugy, famoso alpinista e scrittore dei primi del 1900 che più volte cantò la bellezza delle Alpi Giulie nei suoi scritti presentandovi centinaia di volumi in italiano, inglese e tedesco su alpinismo e montagne, flora, fauna, arte, cucina e tradizioni di questo territorio dove confluiscono tre culture diverse come quella italiana, austriaca e slovena.

Il Valbruna Inn ha 13 camere, tutte con vista sulle splendide Alpi Giulie e I boschi che circondano il paese.
Le camere sono tutte arredate con tappezzerie, colori e piastrelle diverse tra loro e sono dedicate ciascuna ad una cima famosa, un personaggio storico o un altro tema importante per la storia e cultura locale.

Foto
restaurants Locanda Dell'Arzente

Situata a San Salvatore Monferrato in una posizione strategica, a soli 5 km dal casello di Alessandria Ovest, la Locanda è una piccola oasi di benessere immersa nel verde, che ospita un ristorante dalle ampie vetrate con vista panoramica sulle colline del Monferrato dove gustare piatti tipici della tradizione monferrina accompagnati da ottimi vini locali.


Tra le nove camere d’albergo, caratteristica è la suite soppalcata con ampia vetrata ad arco ricavata dove un tempo era situato fienile.


La Locanda è luogo ideale dove organizzare banchetti, cerimonie, feste private, cene aziendali, ma anche dove trascorrere una piacevole serata romantica o una domenica in famiglia lasciando giocare liberamente i più piccoli nell’ampio prato che la circonda.

Foto
luxury Villa Armonia

La splendida villa di lusso Armonia, situata a Praia a Mare/Tortora, in Calabria, in una zona residenziale molto tranquilla, sorge su una collina da cui si gode una vista mozzafiato sul mare e rende indimenticabile le tue vacanze in Calabria.


La villa Armonia è composta da un grande soggiorno (43 mq) con cucina e da 5 camere, ciascuna con bagno privato. Tutte le stanze sono dotate di climatizzatore, di TV e di connessione WiFi gratuita.
La ricca prima colazione di tipo continentale à la carte viene servita sulle terrazze o in giardino con vista sul mare. Si possono assaggiare marmellate preparate in casa, addolcire il palato con la frutta raccolta nel nostro giardino, assaporare pane e torte appena sfornati e gustare le uova dal nostro allevamento.


Gli ospiti di Villa Armonia saranno avvolti da un’atmosfera familiare e potranno ammirare il suo stile delicato, abbellito da un violino artigianale, da un lampadario veneziano e da vestiti d’epoca unici.


Lo stile romantico ed elegante dell’arredamento e la combinazione di colori tenui con i pavimenti di marmo lucido creano un ambiente estremamente raffinato. La Villa mette a disposizione dei suoi ospiti due camere doppie con letti matrimoniali e bagni privati, la spaziosa Suite Lux (più di 40 mq), che si affaccia su una grande terrazza con vista sul mare. Al piano superiore la Suite Duplex dispone di un’ampia camera da letto con terrazza privata e di un soggiorno con un divano-letto matrimoniale. Esiste la possibilità di aggiungere dei letti per famiglie numerose.


In grado di ospitare fino a 15 persone, villa Armonia si adatta perfettamente ad ogni esigenza di vacanza: è il posto ideale per famiglie con bambini; per un gruppo di amici; per gli sposi in viaggio di nozze; per le coppie durante un weekend romantico alla ricerca di privacy e di tranquillità; per le persone appassionate di storia, archeologia e di luoghi che offrono testimonianze del passato; per coloro che desiderano imparare una lingua straniera.

Foto
farm holidays Azienda Agricola Franca Battista

L’azienda agricola FRANCA BATTISTA  garantisce una produzione BIOLOGICA e con il solo utilizzo di prodotti della piccola filiera.


Otto ettari coltivati a frumento, olivo e uva, confinanti con l’Oasi Naturale di Ninfa, gestiti dalla Sig.ra Franca Battista, titolare dell’azienda, ideatrice delle ricette e responsabile della produzione e Giacomo Maggiaro sales & marketing director. L’azienda nasce nel 1968, quando la famiglia Nardone, una famiglia di agricoltori di Benevento, acquista il podere. Inizialmente la frutta da tavola rappresenta l’attività principale, unitamente alla produzione di olio ed un piccolo allevamento bovino.


Negli anni settanta il frumento sostituisce la frutta da tavola e vengono impiantati nuovi ulivi per un potenziamento della produzione. Nel 1999 l’azienda passa sotto la direzione della signora Franca, nuora della Sig.ra Carmela Nardone ed entra in conversione biologica e nel 2008 ottiene la certificazione biologica, iniziando a trasformare in biscotteria secca le materie prime aziendali Struttura Produttiva: La biscotteria viene realizzata nel laboratorio aziendale situato al centro dell’azienda tra una splendida cornice di ulivi. Filiera Produttiva: Le sementi del grano sono autoprodotte.


Le materie prime per i biscotti vengono per la maggior parte prodotte in azienda, mentre zucchero, cacao e caffè sono coltivati in biologico e provengono dal mercato equo e solidale. La fertilizzazione avviene solo con prodotti aziendali e non vengono usati concimi chimici.


Per la produzione si utilizza frumento macinato «fresco», secondo le necessità di produzione. Nuovi Progetti : In partnership con ACK di Roma nel 2019 è nato Kalowry un concept food che si basa sul recupero delle tradizioni in una chiave moderna e attenta alla salute ed al benessere psicofisico con particolare attenzione agli ingredienti ed alla filiera corta. Kalowry è interamente prodotta in azienda. Certificazioni: Azienda Certificata in biologico con Suolo & Salute ed in corso di certificazione BRC/IFS


Dott. Giacomo Maggiaro- Sales and Development Manager dopo una lunga esperienza nel campo dell’ingegneria civile sceglie di cambiare settore e 18 anni fa, seguendo la passione per il buon cibo e per la buona tavola, inizia ad operare nel mondo agroalimentare come consulente export e marketing.


L’attenzione per il biologico, la passione per la ricerca di prodotti e produttori di eccellenza e l’esperienza internazionale maturata negli Stati Uniti ed in Giappone hanno consentito all’Azienda Agricola Franca Battista - Terre dei Principi d raggiungere importanti traguardi ed arrivare a individuare una comune strategia nel progetto Kalowry, che vede le due aziende affiancate in piena sinergia per lo sviluppo, la produzione e la diffusione di questo concetto che unisce la fisicità del prodotto con lo spirito e la filosofia del benessere che sono in esso contenute.

Foto
Accommodation & Tourism Rifugio Alpino Selleries

Il Rifugio Alpino Selleries, si trova a 2023 metri di quota, nella conca dell’Alpe Selleries, ai piedi del Massiccio del Monte Orsiera, nelle Alpi Cozie Settentrionali. In Alta Val Chisone, provincia di Torino.


Il rifugio è gestito ed aperto al pubblico Tutti i giorni di Tutto l’anno. Salvo problemi legati al pericolo valanghe che ne impediscono un’accessibilità sicura. Ma in questi casi viene data puntuale e precisa comunicazione.


La struttura è sempre stata un rifugio alpino, a partire dal primo stabile costruito nella seconda metà del 1800. Un secondo rifugio fu inaugurato nel 1922. Il terzo ed ultimo ampliamento, che ha dato la fisionomia attuale al Rifugio Selleries, risale agli anni ’60 del 900. Oggi il rifugio dispone di 14 stanze con una settantina di posti letto. Ed una sala da pranzo di un’ottantina di posti a sedere.


Il Rifugio Selleries è base di partenza per le salite a tutte le cime circostanti: l’Orsiera, la Gavia, la Rocca Nera, il Malanotte, la Cristalliera, il Rocciavré ed il Robinét. Tutte montagne che si aggirano su 2800 / 2900 metri di quota, per tanto, raggiungibili dal rifugio in circa tre ore di cammino per ciascuna. Sono presenti, soprattutto sul Monte Cristalliera, itinerari di arrampicata e di alpinismo di notevole interesse. Il Giro dell’Orsiera è un trekking escursionistico che tocca tutti i rifugi posti ai piedi del Massiccio, compreso il Selleries, questo tour offre la possibilità, in 5 giorni di cammino, di conoscere tutti gli angoli più selvaggi di questo piccolo angolo alpino. Nel mese di luglio di ogni anno viene organizzata una Gara di Corsa in Montagna, che ripercorre questo itinerario.


Nei mesi estivi, da giugno ad ottobre, la conca dell’Alpe Selleries, è raggiungibile anche in auto, attraverso uno sterrato di 5 chilometri da affrontare con le dovute cautele. Nei mesi restanti, da ottobre a giugno, è possibile accedervi esclusivamente a piedi. In ogni caso la camminata, molto consigliata anche in estate, richiede un paio d’ore di cammino.


Per contatti ed informazioni:
Rifugio Alpino Selleries.
Località Alpe Selleries, n.1. 10060 – Roure (TO)
Telefono: 0121. 842.664
Posta elettronica: info@rifugioselleries.it
Sito Internet: www.rifugioselleries.it
Pagina Face Book: RIFUGIO SELLERIES.

Foto
hotels Hotel Sole - La Fenice

Dal 1850 l'attività dell'Albergo Sole accompagna la vita di Vesio di Tremosine.
Cambiano gli abiti e le automobili, ma la formula proposta dal Sole rimane inalterata. Annamaria Perini, con il marito Ermanno Leonesio e la figlia Mimma, continuano a garantire agli ospiti un ambiente famigliare e una cucina genuina e ricca di sapori, in sintonia con le inimitabili linee della gastronomia Gardesana.


L’ attività inizia alla metà del 1800 nell’osteria dei “Tigra”, suggestivo soprannome degli antichi proprietari.
Il vero nome del’esercizio, per molti anni soltanto locanda, fu sempre Sole, forse per la splendida posizione orientata a sud. La rilettura della storia di Tremosine per gli anni più lontani, e l’ascolto delle testimonianze,ancora possibili, per quelli più vicini, possono suggerire alcune riflessioni circa il ruolo dei locali pubblici, allora cosi numerosi, in questo piccolo paese di montagna, isolato fino al 1913 (anno d’ inaugurazione strada Porto-Pieve) e da sempre territorio di confine.


I locali pubblici erano luoghi speciali, di ritrovo, di addii, di scambio, di conoscenza; soprattutto luoghi dove sconfinare dalla solitudine verso il vivere sociale.
È proprio qui che storie della vita, vicine e lontane, acquistavano risonanza generando emozioni più grandi.
La guerra rese difficile l’attività turistica per parecchi anni; l’edificio subì un grave incendio, fu ristrutturato ma non ancora nelle forme attuali.


È nel 1967 che la famiglia Leonesio-Perini, attuali proprietari, acquista l’hotel Sole, lo ristruttura, e, attraverso varie fasi, si impegna in un processo di continuo rinnovamento per migliorare gli ambienti, l'accoglienza ed il comfort offerto agli ospiti. Tanti gli investimenti: nel 1995 viene acquistato l’edificio antistante l’originaria struttura, e l’hotel Sole raddoppia le sue dimensioni venendo affiancato dall’hotel La Fenice.


Dal 2004 al 2011 gli ambienti diventano più ampi e luminosi con varie ristrutturazioni e innovazioni. Un area wellness con beauty center, grotta si sale, solarium, piscina, e un grande esclusivo giardino dove rigenerarsi al calore del sole, donano agli hotels maggiore qualità e prestigio.


Ricordare, tenendo i piedi nel passato e la mente verso il futuro
Questa è la filosofia degli Hotels Sole-La Fenice.


È con questo spirito che ogni stagione la famiglia Leonesio-Perini pensa e crea qualcosa di nuovo da offrire ai sui clienti.


Per l’armonia di corpo e mente Hotel Sole-La Fenice mette a disposizione degli ospiti una esclusiva area wellness per la rigenerazione e il relax.
Piscina esterna, sauna, bagno turco, idromassaggio per regalare momenti unici di benessere recuperando energia e vitalità.


Il nostro ristorante propone una cucina tipica della zona del Garda: spiedo, selvaggina (capriolo e lepre in salmì, tagliate di cervo, fagiano arrosto), pesce di lago.
Grande assortimento di pasta fatta in casa: tortelloni, pappardelle, gnocchi, strozzapreti, strigoli, lasagne, e crespelle. Risotti.
Pesce di mare: sempre fresco, al cartoccio, ripieno, alla griglia.
In stagione vasta gamma di piatti con tartufo locale. Dolci fatti in casa e grande lista di vini.


Vienici a trovare a Vesio di Tremosine, frazione di Tremosine sul Garda, in piazza Vittorio Veneto 8. Oppure chiamaci al 0365 951128!


Foto
hotels Agriturismo Pedru Caddu Un paradiso immerso nel verde dove trovare accoglienza, eleganza e molta cordialità... il tutto accompagnato da squisiti piatti tipici della cucina tradizionale sarda!
Foto
b&bs B&B Franco Group - Michelino Riccio

B&B Franco Group nasce dalla volontà del proprietario Michelino Riccio dì creare delle strutture ricettive che valorizzano in primo piano le materie prime è l’artigianato locale come la pietra, legno, ceramica ecc...


Il Gruppo ad oggi vanta di 4 strutture ricettive in Campania , fiducioso di espandere sempre di più le proprie attività.


Foto
restaurants Ristorante Hotel ''Alla Croce''

L' Hotel e Ristorante Alla Croce di Negrisia, uno dei centri più antichi di Ponte di Piave, assicura a tutti i suoi clienti confort e comodità, in un ambiente immerso nel verde dove distese di vigneti si perdono tra i campi e dove il profumo della natura prende possesso dell'aria unendosi e confondendosi con quello del buon vino.


Le specialità che qui potete gustare sono a base di carne e pesce, tutto rigorosamente di altissima qualità, sempre fresco e a cui viene dedicata una particolare attenzione per la stagionalità, offrendo piatti tradizionali che sorprendono il palato, come Sarde in Saor, Sopressa Nostrana con polenta, Radicchio cotto al forno, Bigoi in Salsa, solo per nominare alcune delle leccornie che possono essere offerte dalla terra e dalla storia veneta e preparate con cura e passione dagli chef del ristorante Alla Croce e a cui, approfittando del Wine Bar e dell'esperienza dei camerieri che sapranno consigliarvi nella scelta per l'abbinamento, potrete accompagnare uno dei migliori vini della Marca Trevigiana come Prosecco, Merlot, Cabarnet Franc e il Raboso, che grazie anche all'ambiente sanno farsi apprezzare per le loro qualità.


Sarà inoltre possibile, presso il salone del ristorante, organizzare la vostra cerimonia, che sia un matrimonio, una cena di gala, un evento aziendale o una festa di laurea, e lasciarvi coccolare dall'amore, la passione e la competenza che la famiglia Lorenzon da più di quarant'anni offre ai propri clienti, per assicurare loro momenti degni di essere ricordati.


L'Hotel dispone di venti camere prenotabili online, divise tra matrimoniali, doppie/doppie uso singole, e familiari, arredate in stile moderno ed elegante, dove la semplicità e la cura per i dettagli rendono l'ambiente rilassato, ed ognuna di esse è dotata di servizi come WiFi, Accesso Disabili, Ascensore, Aria Condizionata, Asciugacapelli, Cassaforte, Minibar, Telefono diretto, Televisione Satellitare, si accettano cani e animali domestici, Parcheggio Privato e Custodito.


E se è vero che il buon giorno si vede dal mattino, al risveglio, per farvi iniziare la giornata con l'energia necessaria, vi sarà offerta una gustosa e abbondante colazione dove potrete scegliere tra spremute, frullati, caffé e dolci fatti in casa come crostate, torte al cioccolato, croissant e dolcetti vari. Sono in oltre offerte delle promozioni per Rappresentanti aziendali e tecnici, che durante il week end potranno soggiornare qui con le loro famiglie, godendosi qualche giorno di vacanza immersi nella natura, magari approfittandone per un'escursione presso l'Oasi delle Grave di Negrisia, dove è possibile anche organizzare pic nic, addentrarsi nel bosco o, attraverso un percorso ciclo-pedonale, raggiungere la "Casetta delle Fate" dello scrittore Goffredo Parise.

Foto
farm holidays Cascina Faletta

Tenuta

Fascino e mistero. Non se ne ha certezza, ma è probabile che Cascina Faletta sia stata costruita nel 1881. A suggerirlo è la targa originale in ceramica che riporta questa data, posta ancora sul portale d’ingresso. Un primo elemento che annuncia la precisa volontà dei proprietari, Elena Novarino e Giovanni Rosso: preservare le tracce del passato. Una ristrutturazione meticolosa, per esempio, ha permesso di dare nuova vita a pavimenti e soffitti dell’epoca.

Anche gli arredi, selezionati uno a uno da Elena, sono datati. Il recupero come modus operandi testimonia il rispetto per l’anima di Faletta. Un luogo che non può prescindere dalla sua storia, dai personaggi che nel tempo l’hanno abitata, come la Marchesa Virginia ritenuta la prima proprietaria.

Un luogo circondato da terreni vocati alla viticoltura: un documento attesta che già nel 1957 Faletta venne premiata con 500 mila lire poiché ritenuta azienda vinicola d’eccellenza. Oggi come allora, il viaggio nello straordinario mondo del vino prosegue. E, come si conviene, ogni bottiglia è una citazione del passato. Visitando la pagina Vini, scoprirete perché. Come, del resto, troverete preziose testimonianze nelle sezioni che riguardano l’agriturismo e il ristorante.

Ciò detto, l’amore e il profondo rispetto per il passato non hanno impedito a Elena e Giovanni di dotareCascina Faletta delle più moderne tecnologie. Fiore all’occhiello, l’impianto di domotica. Un sistema che consente di gestire e regolare in modo intelligente tutte le apparecchiature della struttura, dalle luci al clima.


I nostri vini

Elena e Giovanni proseguono con tenacia e passione il progetto dei loro nonni… Furono proprio i loro avi i primi a dedicarsi, a partire dagli Anni ’20, alla cura dei terreni circostanti. Vitigni autoctoni e internazionali che oggi danno bianchi, rossi e uno spumante ottenuto con Metodo Classico. Ogni etichetta ha la sua storia, a partire dal logo con i 3 Fucili incrociati. Questa scelta dipende da una straordinaria scoperta: durante la ristrutturazione furono trovati in una stanza cieca e nascosta proprio tre fucili. Si trattava di modelli 91 Carcano, ancora carichi di munizioni calibro 6,5, avvolti nelle pagine del giornale Uomo Qualunque, testata dell’omonimo Movimento fondato da Guglielmo Giannini, datato Primo Gennaio 1947.

Ancora oggi non è dato sapere come mai queste armi si trovassero all’interno della Cascina. Un mistero che seduce e affascina al punto che il Pinot nero è stato chiamato proprio cosi, 3 Fucili. E ancora: Rosso di Rosso, Primo Bianco e Braja riportano in etichetta la copia dello storico giornale. Lo spumante, il Marchesa Virginia, invece, è un omaggio alla donna ritenuta la prima proprietaria della Cascina. E poi il bianco Myricae, chiamato così perché l’omonima e celeberrima raccolta di poesie di Giovanni Pascoli, racconta della vita nei campi. I vini si possono acquistare direttamente a Cascina Faletta e l’accogliente sala proprio accanto alla cantina è a disposizione di chiunque voglia degustarli.


Foto
farm holidays Azienda Agrituristica ''Le Case del Piano''

L'azienda agrituristica "Le Case del Piano" si colloca al centro dell'altopiano Leonessano ad una altitudine di ca 1000 metri con intorno una corona di vette del massiccio del Terminillo che arrivano a sfiorare i 2000 m di altitudine.


Questa particolare posizione conferisce all'azienda la particolarità di essere in pianura pur all'interno di una vera e propria catena montuosa, un posto fresco di estate e innevato di inverno nel mezzo di una natura incontaminata e dalla bellezza mozzafiato.  


Questo, unito al confort semplice e allo stesso tempo ricercato delle nostre “case” e del nostro piccolo centro benessere, rendono il soggiorno a  “Le Case del Piano” estremamente piacevole. 


Oltre alle Case di Paolo, quella di Romualdo e quella di Agnese, l'azienda è costituita da ca. diciotto ettari di terreni seminativi lavorati esclusivamente con metodi biologici. Coltiviamo per lo più patate, lenticchia e farro ed anche una piccola produzione di Zafferano in stimmi.

Foto
restaurants Ristorante Albergo L'Oliveto

...dal 1975...


D' estate nell'ampia terrazza panoramica


D' inverno vicino ai suoi camini


...qualità e tradizione

Foto
luxury Castello Castriota Scanderbeg - Suites De Charme - Dimora Storica 1485

Dimora principesca

Il Castello, d’impianto quattrocentesco, fu dimora della principesca famiglia Castriota Scanderbeg, originaria d’Albania, resa illustre da Giorgio (1405-1468), principe d’Albania ed Epiro e valoroso condottiero.


Soprannominato Scanderbeg cioè principe Alessandro, con evidente allusione al più grande eroe del mondo classico Alessandro il Macedone, Giorgio Castriota rappresentò per oltre un ventennio il più sicuro baluardo contro l’espansionismo ottomano nella Europa Cristiana. In cambio dei servigi resi ai Re Aragonesi, ottenne per sè ed i propri discendenti il ducato di S. Pietro in Galatina e la contea di soleto, in Terra d’Otranto, dove la famiglia si radicò rimanendovi ininterrottamente sino al 1561.


Accanto ai Castriota sorse una corte, una vita elegante, un certame poetico di cui rende testimonianza, fortunosamente sopravvissuta, il “Canzoniere” del Vernaleone.


Tra Sei e settecento fu residenza degli Arcivescovi di Otranto. E’ il caso del Vescovo Gabriele Adarzo de Santader (1657-1674) con il quale il centro amministrativo della diocesi si trasferì effettivamente nel Castello di Galatina. Qui organizzò anche un modesto cenacolo intellettuale cui parteciparono giuristi e letterati.


Il Castello, successivamente dimora dei Sanseverino, degli Spinola e dei Gallarati Scotti, fu oggetto nei sec. XVIII e XIX di importanti rifacimenti, con demolizione delle antiche torri e costruzione, in adiacenza all’originario corpo quattrocentesco, della splendida ed imponente terrazza che domina piazza S. Pietro.