Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  BRUNO CORSO LENNE 45
74019 PALAGIANO (TA)
0998883253
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
dining Marisa Cuomo

Tra viti e rocce a strapiombo sul mare di Furore, Cantine Marisa Cuomo!

Foto
agribusiness Apicoltura Mattei Di Christian Mattei

La nostra azienda è nata nel 2008, con l’acquisto di un piccolo numero di arnie inizialmente per hobby e per passione. Mio nonno e mia nonna negli anni 50, producevano notevoli quantità di mie.


Mio padre ed io abbiamo voluto ripristinare una tradizione di famiglia, oggi diventata un vero e proprio lavoro. 
Gli apiari sono dislocati in diverse località del Comune di Lapio (AV) e da dieci anni ormai produciamo mieli di ottima qualità come dimostrano i numerosi premi ottenuti a livello nazionale che spaziano dai riconoscimenti al Concorso Tre Gocce d’oro a Castel San Pietro Terme (BO), ai premi come primo assoluto al Concorso l’Ape d’Oro Città di Lazise (VE), per poi passare agli attestati di qualità alla Settimana del Miele di Montalcino (SI) per poi arrivare all’ambito riconoscimento Miele del Sindaco organizzato annualmente dalle Città del Miele di Lazise (VE).

Attualmente siamo iscritti al Concorso LONDON HONEY AWARDS 2019.


La nostra azienda ha ottenuto anche la certificazione biologica dei vari prodotti, inoltre è inserita nel circuito del QRCODE della Regione Campania che monitora è garantisce la bontà dei prodotti e facciamo parte anche del circuito delle Eccellenze Italiane e di Slow Food Italia – Condotta di Avellino.

Abbiamo partecipato a numerose attività di promozione a livello nazionale come EXPO, - CIBUS – SALONE DEL GUSTO.

Foto
agribusiness Peperoncino Trentino

TI FACCIO SECCO

Peperoncino biologico essiccato.


Si fa presto a dire peperoncino… ma da dove arriva Peperoncino Trentino? Arriva dopo un’attenta selezione varietale e viene coltivato con il metodo biologico a 450m di altezza, posizionato a sud est, baciato dal primo sole del mattino. Viene raccolto a mano, privato del picciolo, lavato, frantumato ed infine messo ad essiccare ad una temperatura di 34° per mantenerne intatti gli aromi.


L’escursione termica di cui godono le coltivazioni dona al prodotto intensi e compositi profumi; la piccantezza varia a seconda delle tre proposte. “Oro Folas” composto da due varietà aromatiche che ricordano il limone ed il pompelmo; i “7 re d’Isera” un ensamble di habanero (red, orange, madame jeanette, chocolade, yellow, fatalii e peach) dal profumo pronunciato di pomodoro secco adatto per essere lavorato con il latte ed ottenere formaggi piccanti; infine “Erghem”… (“averghene” in dialetto trentino), raccolto non ancora maturo ma con toni odorosi e decisi come il cappero, l’origano e l’oliva.


I 7 Re d’ Isera BIO Habanero blend - linea “ti faccio secco”
COLTIVAZIONE Il prodotto frantumato ed essiccato a 34°C proviene da coltivazioni con metodo da agricoltura biologica del Peperoncino Trentino di montagna. CARATTERISTICHE Habanero Red, Orange, Yellow, Chocolate, Peach, Madame Jeanette e Fatalii. L'escursione termica di cui godono le coltivazioni dona al prodotto intensi e compositi profumi che ne fanno risaltare le qualità e la persistenza dell'aroma. Aggiungendo un pizzico di peperoncino a fine cottura riuscirete ad insaporire i vostri piatti riducendo notevolmente la quantità di sale. ABBINAMENTI E' un meraviglioso mix dalla piccantezza decisa che sprigiona profumi complessi: il fieno stagionato, il cioccolato e i latticini. Si abbina con tutti i primi, i secondi piatti, le verdure e le torte salate... per gli amanti del piccante! CONFEZIONE Vaso vetro 46mm diametro 84mm di altezza. Peso netto 20g. - 12 vasetti per cartone.


Oro Folàs BIO Hot lemon & Aji Blanco Cristall pepper - linea “ti faccio secco”
COLTIVAZIONE Il prodotto frantumato ed essiccato a 34°C proviene da coltivazioni con metodo da agricoltura biologica del Peperoncino Trentino di montagna.
CARATTERISTICHE Peperoncino Hot Lemon e Aji Blanco Cristall. L'escursione termica di cui godono le coltivazioni dona al prodotto intensi e compositi profumi agrumati che ne fanno risaltare le qualità e la persistenza dell'aroma. Aggiungendo un pizzico di peperoncino a fine cottura riuscirete ad insaporire i vostri piatti riducendo le quantità di sale.
ABBINAMENTI Che siano zuppe, verdure o spaghetti, questo peperoncino esalta tutti i gusti. Per il suo profumo agrumato è ottimo sulle pietanze a base di pesce.
CONFEZIONE Vaso vetro 46mm diametro 84mm di altezza. Peso netto 20g. - 12  vasi per cartone.


Érghem BIO Peperoncino tardivo
COLTIVAZIONE Il prodotto frantumato ed essiccato a 34°C proviene da coltivazioni con metodo da agricoltura biologica del Peperoncino Trentino di montagna.
CARATTERISTICHE 9 peperoncini raccolti non a completa maturazione portano profumi intensi. L'escursione termica di cui godono le coltivazioni dona al prodotto intensi e compositi profumi che ne fanno risaltare le qualità e la persistenza dell'aroma.
ABBINAMENTI Ottimo con i sughi come la amatriciana e la bolognese. Spolverato sulle zuppe stagionali di verdura dà uno “zing” speziato che fa risaltare i sapori.
CONFEZIONE Vaso vetro 46mm diametro 84mm di altezza. Peso netto 20g. - 12  vasi per cartone.


SALSE IN ZUCCA Peperoncino biologico in salsa.
La nostra produzione prevede la presenza di 26 varietà di peperoncino di cui 17 compongono la suddetta linea: 3 salse e una mostarda per altrettanti piaceri della gola. I peperoncini vengono vendemmiati e riposti nella cella frigo per per un’asciugatura. Poi si lavano, si privano del picciolo e si destinano alle diverse preparazioni.
Abbiamo cercato di soddisfare palati diversi partendo da un grado di bassa piccantezza con la “Mostarda  Bastarda” nella quale troviamo i peperoncini che sono stati privati della placenta e dei semi. Questa mostarda ha un  ad un sapore deciso di agro/dolce/piccante ed è adatta per accompagnare i formaggi  e i lessi. La “Bestiale” è un’altra salsa adatta ai formaggi più stagionati, vero idolo dei giovani che la spalmano anche sul pane. La “Dandy” e l’”Inferno Spalmato” sono le salse più piccanti che l’azienda produce, ma con una forte intensità di profumi che vanno dall’aglio allo zenzero, al peperone rosso maturo.


Salsa bestiale Peperoncino Trentino BIOLOGICO
COLTIVAZIONE Le salse di Peperoncino Trentino sono fatte con peperoncino fresco di montagna coltivato con metodi da agricoltura biologica.
CARATTERISTICHE Tutto nasce da una serie di espressioni buffe regalate dal figlioletto Lorenzo al padre. Semplici e simpatiche come la salsa qui proposta con gli ingredienti amorevolmente dosati come l’aceto di mele, lo zucchero di canna e le oltre 15 varietà di peperoncino. Mescolati gli ingredienti a precise dosi ne scaturisce un sapore fruttato con sentore di fragola.
ABBINAMENTI Difficile da immaginare ma assolutamente da provare con un lesso, un formaggio stagionato o, per i più affezionati, su una fetta di pane.
CONFEZIONE Vaso vetro 60mm diametro 55mm di altezza. Peso netto 80g. - 22 vasi per cartone.


Dandy Sauce Peperoncino Trentino BIOLOGICO
COLTIVAZIONE Le salse di Peperoncino Trentino sono fatte con peperoncino fresco di montagna coltivato con metodi da agricoltura biologica.
CARATTERISTICHE Dandy parte dal Perù patria dello zenzero, passa dalle campagne di Nubia (vicino a Trapani), raccoglie l’essenza del suo aglio rosso e arriva fino a Isera dove trova il Peperoncino Trentino. Qui al Mas del Gnac sapienti mani mescolano questi ingredienti e il risultato è un’esplosione di profumi e sapori dal gusto inconfondibile.
ABBINAMENTI Si sposa con le verdure grigliate, con il petto di pollo, con gli spaghetti alla marinara o semplicemente con un panino ai salumi.
CONFEZIONE Vaso vetro 60mm diametro 55mm di altezza. Peso netto 80g. - 22 vasi per cartone.


Inferno Spalmato Peperoncino BIOLOGICO
COLTIVAZIONE Le salse di Peperoncino Trentino sono fatte con peperoncino fresco di montagna coltivato con metodi da agricoltura biologica.
CARATTERISTICHE Tutti i peperoncini (12 varietà selezionate) presenti nella salsa sono di media piccantezza. L' escursione termica di cui godono le coltivazioni dona al prodotto intensi e compositi profumi che ne fanno risaltare le qualità e la persistenza dell'aroma.
ABBINAMENTI Questa salsa grazie alla sua versatilità può essere utilizzata come accompagnamento negli antipasti, per una pasta all'arrabbiata o per dare un tocco vivace alla pizza.
CONFEZIONE Vaso vetro 60mm diametro 55mm di altezza. Peso netto 80g. - 22 vasi per cartone.


Mostarda bastarda di Peperoncino Trentino BIOLOGICO
COLTIVAZIONE Le salse di Peperoncino Trentino sono fatte con peperoncino fresco di montagna coltivato con metodi da agricoltura biologica.
CARATTERISTICHE 4 diverse varietà di peperoncino (Jalapeno, Naso di cane, Elephant e Topepo) compongono questa raffinata preparazione. Al peperoncino candito viene aggiunta l’essenza di senape per un connubio di sapore dolce/forte.
ABBINAMENTI Questa mostarda molto delicata e poco piccante è ottima da degustare con formaggi di media stagionatura o con bolliti.
CONFEZIONE Vaso vetro 70mm diametro 50mm di altezza. Peso netto 100g. - 16 vasi per cartone.


Foto
agribusiness I Sapori Di Un Tempo

Ricercatore di artigiani del cibo, selezionatore di prodotti dagli inconfondibili aromi naturali delle fattorie laziali...in breve I Sapori di un Tempo!

Foto
agribusiness Felici Salumi Dal 1960 Produzione di salumi tradizionali alla maniera toscana dal 1960
Foto
farms Fattoria Del Torquato Sas

Olio Extravergine di Oliva artigianale di categoria superiore ottenuto a freddo direttamente da olive italiane e unicamente tramite procedimenti meccanici.


La Fattoria del Torquato è il risultato della vita laboriosa e paziente di Filippo e Italo Giancola e delle generazioni che li hanno preceduti. Il nome deriva dalla località ove sono situati i terreni da sempre di proprietà della famiglia Giancola. L’ olio extra-vergine prodotto nella Fattoria è il risultato di un mixer di pregiate cultivar scelte e curate con certosina e secolare pazienza.


La qualità ed il gusto sono altresì favoriti dalla posizione delle colline che ospitano gli uliveti a 200 metri sul livello del mare a ridosso del litorale adriatico. Le principali caratteristiche dell’olio prodotto lo possono far definire: armonico di colore giallo cangiante sul verde e un profumo marcato e fruttato


"L'olio prodotto dalla Fattoria del Torquato si contraddistingue per la sua versatilità,

essendo un olio dal fruttato medio, si presta a svariati impieghi”.

- Luigi Caricato -


FATTORIA DEL TORQUATO – S.A.S. di Maria Giuditta Bianchi & C. – Via Santa Maria ad Cellas, 12

64027 – LOCALITA’ CASE ALTE – SANT’OMERO (TE) – Email: info@fattoriadeltorquato.it Mobile: 345 2569543

Foto
farms Azienda Agricola Terre Del Veio

Situata all'interno dl Parco di Veio, la nostra azienda dispone di un terreno di circa 12 ettari coltivati a vigneto e dove ha la sede la nostra cantina.

Foto
pasta factories Pastificio Vadese
Foto
dining Gastronomia Le Mille Voglie
"Dopo una lunga esperienza presso cucine di grandi ristoranti (Hotel de Paris, Monte Carlo - Locanda dell’Amorosa, Siena - Gualtiero Marchesi, Milano - Hotel Due Torri, Verona - Intercontinental Hotel, Hannover) Romano con il fratello Dario, nel 1988 decidono di mettersi in proprio, aprendo un negozio di gastronomia situato in una zona centrale del Paese di Sant’Angelo Lodigiano (LO).

I fratelli personalmente si occupano del reparto gastronomico. L’esercizio propone un vasto assortimento di piatti pronti, cucinati quotidianamente dai titolari con ingredienti naturali e di primissima scelta, a seconda delle stagioni.

Accanto alla gastronomia giornaliera, Le Mille Voglie offre una serie di delicatezze nel campo dei salumi, olii, formaggi, ravioli, paste e dolci delicatezze di nicchia.

Si offre inoltre il servizio di catering a domicilio e, durante le festività, anche di confezionamento cesti e/o gift card"
Foto
agribusiness Corte Dei Venti

Corte dei Venti Le Origini

La “Corte dei Venti”, 14 ettari di terreni proprietà di Clara Monaci, è un’azienda giovane, ma con una storia antica di attività legate all’agricoltura: furono infatti i nonni Alessandro Pieri e Duilia Cerretani nel 1943 ad acquistare il podere Piancornello.


La struttura architettonica, d’origine medievale - le fonti dell’epoca parlano di un insediamento agricolo risalente al Duecento, è stata ricostruita nel 1870, come attesta la scritta su di un mattone di cotto sopra la porta d’ingresso, e ristrutturata nel 1938.


La storia continua poi coi genitori Silvana e Alfeo Monaci, che a metà degli anni Ottanta mettono a dimora i primi impianti di vigneto. Oggi l’attività prosegue con Clara, coadiuvata dal marito Maurizio Machetti, in attesa che la quarta generazione, la piccola vignaiola Elena, cresca e prenda le redini.


Situata nella soleggiata parte sud-est del “Continente Montalcino”, sulle prime propaggini del Monte Amiata, montagna sacra del popolo etrusco, la “Corte dei Venti” si trova al centro di uno spicchio di terroir tra Sant’Angelo in Colle e Castelnuovo dell’Abate che si caratterizza per terreni collinari rossi, ricchi di argilla calcarea ferrosa, freschi e ben dotati di sostanze minerali.


I vigneti, degradanti dai 300 ai 100 metri s.l.m., si estendono per circa cinque ettari - tre ettari a Brunello, un ettaro a Rosso di Montalcino e uno a Sant’Antimo - beneficiando di particolari condizioni microclimatiche e dei venti provenienti dal mare che soffiano sulla tenuta, garantendo la sanità delle uve e favorendo una maturazione graduale e completa dei grappoli di Sangiovese per vini sinceri, indissolubilmente legati al territorio, che ne sappiano esprimere la potenza e la generosità e al tempo stesso l’eleganza e la sobrietà. L’etichetta è una rosa dei venti, che vuol evocare proprio la realtà di questo territorio, dove la particolare confluenza dei venti, che soffiano costantemente, anche d’agosto, crea un clima tipicamente mediterraneo, privo di nebbie, con piogge primaverili, garantendo ai vigneti condizioni favorevoli e salutari per le viti dalla fase vegetativa fino alla vendemmia.

Foto
agribusiness Acetaia Ferretti Corradini

Produzione e vendita di ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI REGGIO EMILIA DOP

  • ACETO BALSAMICO DI MODENA IGP
  • CONDIMENTI BALSAMICI


La nostra storia

Era il 1918 quando, secondo una consolidata tradizione familiare, Luigi Ferretti riceve in dono dal padre una piccola botticella di aceto balsamico datato 1890.

Luigi ha già alle spalle una vita piena e ricca di esperienze, in quegli anni era appena rientrato dall’Argentina dove si era trasferito con la famiglia circa 20 anni prima. In quello che allora era considerato il “nuovo mondo” e precisamente a Bahìa Blanca aveva aperto e gestito una piccola enoteca con osteria insieme alla moglie. In quel periodo nacquero i loro 3 figli, ma la nostalgia della terra reggiana obbligo il ritorno in Italia in centro storico a Reggio Emilia nelle adiacenze di Piazza Fontanesi. Nella soffitta di quella tipica abitazione del capoluogo emiliano si insedia il “barile centenario” al quale col tempo se ne aggiungono altri, dando origine all’acetaia di famiglia. Luigi nel tempo intraprende l’attività di mediatore di vini e prodotti enologici, attività che svolgerà con discreto successo fino agli inizi degli anni ’60.


La tradizione della famiglia Ferretti

Libero, primogenito di Luigi, segue le orme paterne divenendo negli anni un esperto conoscitore ed un fine assaggiatore in campo enologico. Grazie a queste capacità ed alla passione che lo lega al vino, accetterà la proposta di trasferirsi in Puglia a San Pietro Vernotico (Lecce) come direttore della cantina Gallinari, attività svolta nel difficile periodo del secondo conflitto mondiale.
Al termine della guerra nel 1943 torna a Reggio Emilia in una nuova abitazione nei pressi della stazione, ove trasferisce anche le preziose botticelle di famiglia.
Dopo la morte del padre Luigi, Libero continua l’attività paterna in campo enologico accrescendo anche l’acetaia con barili provenienti da famiglie di amici che, non potendo più occuparsene, avevano la certezza di affidarle in mani sicure.
Con gli anni aumenta l’esperienza, conferendo a Libero il ruolo di fidato consulente di tanti possessori del prezioso aceto.
In pochi anni diviene un vero punto di riferimento in ambito cittadino e provinciale ed insieme agli amici Ottavio Iori e Ferdinando Cavalli è uno dei promotori alla nascita del Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico di Reggio Emilia.


I riconoscimenti

Come membro della neonata Confraternita dell’Aceto Balsamico Tradizionale, Libero diviene in breve tempo uno dei migliori assaggiatori ufficiali, apprezzato ed ancora oggi ricordato per le sue doti.
Nel 1984 decide di trasferirsi insieme alle preziose botticelle nella vicina frazione di Bagno a casa della figlia Lucia, dove morirà novantenne nel 1998.
La preziosa eredità di Libero viene raccolta dalla figlia Lucia, che insieme al marito Giuseppe con impegno ed affetto conducono l’acetaia di famiglia. Nei primi anni 2000 in seguito alla ristrutturazione dell’intera azienda agricola, Giuseppe decide di dedicare alle batterie di balsamico l’intero sottotetto in un bellissimo edificio costruito di fronte all’abitazione, creando un ambiente perfetto per il lento invecchiamento del prezioso aceto.


La nostra Mission

“Il mio è un personale ritorno alle origini, provenendo da una famiglia di vignaioli (come mi piace chiamare chi il vino lo produce con amore) sto facendo un piccolo riavvicinamento al mondo dal quale provengo.
Per Valeria è una continuazione della propria famiglia, proseguire la grande eredità del nonno e renderla fruibile da chiunque abbia un interesse o anche solamente una curiosità verso questo prezioso nettare. La nostra promessa è una sola: ora tocca a noi, forse Libero nemmeno immaginava che un giorno il suo amato aceto sarebbe arrivato fino a qui…. E noi non lo deluderemo.
Con impegno cercheremo di migliorarci ogni giorno e di valorizzare al massimo questa preziosa eredità.
Sognando la quarta generazione…”

Valerio Bellini