Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  BRUNO SERGIO VIALE DEL MATTINO 14
33078 SAN VITO AL TAGLIAMENTO (PN)
043480118
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
farms Euro Holstein Srl Commercio Ingrosso Bestiame

Dal 1928 l'eccellenza nel commercio dei bovini


Euro Holstein s.r.l. è una azienda a carattere familiare, attiva da decenni nella commercializzazione di ogni tipo di bovino; la nostra sede sociale è ubicata nel cuore della pianura padana, e più precisamente a Piacenza, al confine fra Emilia e Lombardia.


Nel corso dei decenni di attività, portata sempre avanti dalla nostra famiglia, abbiamo sviluppato elevata specializzazione nel commercio di bovini da latte sia di provenienza nazionale che estera (Germania, Olanda, Francia e Danimarca); siamo in grado - grazie alle consolidate relazioni con i partner stranieri - di offrire un servizio di approvvigionamento di bestiame selezionato, rispondente ai più restrittivi requisiti sanitari esistenti.


A tale servizio affianchiamo la commercializzazione degli animali da macello, grazie alla nostra collocazione geografica che ci inserisce a pochi chilometri di distanza da numerosi stabilimenti dedicati e alla parnership con essi, oltre all'acquisto e vendita di vitelli da latte ed animali giovani destinati all'ingrasso.


Operiamo avvalendoci di una struttura di sosta di proprietà, accreditata presso l'ASL di zona, autorizzata alla importazione ed esportazione di bovini, nonché certificata Biologica. Il servizio di stalla di sosta viene effettuato - oltre che per gli animali da noi commercializzati - anche conto terzi, qualora il cliente abbia necessità di depositare temporaneamente presso i nostri locali animali che necessitano di sosta ai sensi dei regolamenti relativi al benessere animale, o per necessità logistiche.




Foto
farms Fattoria Del Torquato Sas

Olio Extravergine di Oliva artigianale di categoria superiore ottenuto a freddo direttamente da olive italiane e unicamente tramite procedimenti meccanici.


La Fattoria del Torquato è il risultato della vita laboriosa e paziente di Filippo e Italo Giancola e delle generazioni che li hanno preceduti. Il nome deriva dalla località ove sono situati i terreni da sempre di proprietà della famiglia Giancola. L’ olio extra-vergine prodotto nella Fattoria è il risultato di un mixer di pregiate cultivar scelte e curate con certosina e secolare pazienza.


La qualità ed il gusto sono altresì favoriti dalla posizione delle colline che ospitano gli uliveti a 200 metri sul livello del mare a ridosso del litorale adriatico. Le principali caratteristiche dell’olio prodotto lo possono far definire: armonico di colore giallo cangiante sul verde e un profumo marcato e fruttato


"L'olio prodotto dalla Fattoria del Torquato si contraddistingue per la sua versatilità,

essendo un olio dal fruttato medio, si presta a svariati impieghi”.

- Luigi Caricato -


FATTORIA DEL TORQUATO – S.A.S. di Maria Giuditta Bianchi & C. – Via Santa Maria ad Cellas, 12

64027 – LOCALITA’ CASE ALTE – SANT’OMERO (TE) – Email: info@fattoriadeltorquato.it Mobile: 345 2569543

Foto
farms Azienda Agricola Ballone Claudio

Cooperativa agricola

Foto
agribusiness Unifruit Srl

Coltiviamo il tuo benessere

Foto
farms Le Nocciole Di Cascina Palazzo

Cascina Palazzo: due parole quasi in contrasto.
Sembra un gioco di uno scenografo teatrale: un palazzo signorile del ‘600 che spunta fra le colline dell’Alta Langa.

È un edificio completamente diverso dall’architettura tipica delle tradizionali cascine di Langa, perché fu costruito come residenza di campagna per una famiglia della nobiltà torinese.
Immaginiamoli, gli aristocratici torinesi barocchi, incipriati e imparruccati, salire sulla carrozza nel cortile del loro palazzo di città, dopo che i domestici avevano caricato i bauli, e partire verso le terre allora selvagge dell’Alta Langa.

È tempo di feste, di balli, di caccia, di quel breve periodo di villeggiatura spensierata che l’aristocrazia sabauda si concedeva fra gli affari e le guerre.


Nel 1915 il mio bisnonno Luigi acquista il palazzo da un discendente della nobile famiglia torinese e lo trasforma in cascina.
Immediatamente cambia lo spirito del luogo: non più feste e villeggiatura, ma il lavoro duro della campagna.
Pianta subito degli alberi di nocciole, ben 300, che colloca nei versanti di terreno più soleggiati.
All’inizio l’attività della cascina comprende anche l’allevamento di buoi da lavoro, l’animale più usato nella vita agricola del tempo. Mano a mano, con il progredire delle macchine e dei trattori, l’allevamento dei buoi si è ridotto, lasciando sempre più spazio alle nocciole.
Così mio nonno Alberto, poi mio papà Angelo hanno costantemente ampliato la superficie destinata alle nocciole.


Per chi nasce in una cascina dell’Alta Langa, le nocciole sono compagne di vita fin da bambino, prima per giocare ad arrampicarsi sugli alberi, poi per fare merenda con la torta di nocciole preparata dalla nonna.


Questa è stata la mia infanzia: andavo nel noccioleto con mio papà, che mi raccontava e mi trasmetteva le sue conoscenze su come lavorare e preparare il terreno, come potare i rami, come controllare gli insetti.
Adesso tocca a me. Insieme a mio papà Angelo, mia mamma Rosalia, mia moglie Elisa, e i miei figli Mattia e Andrea a cui sto insegnando come amare e prendersi cura delle nocciole.
Come ogni persona che mi ha preceduto, ho voluto dare il mio tocco personale a Cascina Palazzo: così ho deciso di aggiungere alla coltivazione e alla raccolta delle nocciole anche la tostatura e la lavorazione. Per ottenere la crema, la pasta, la granella, la farina di nocciole. Tutto fatto in casa. Da noi. Con le nostre nocciole.


Manuel Quazzo

Foto
agribusiness Pan' e Muzzarell'
“ Pan ‘ e Muzzarell’ “ coniuga la cultura gastronomica partenopea alla qualità dei prodotti regionali tipici . Inoltre , garantisce la sostanza della freschezza Giornaliera riguardante la vasta gamma di salumi e formaggi che vengono accuratamente le selezionati e proposti , Instaurando così un rapporto di fiducia tra chi è dietro al banco e chi vi è di fronte.

Prodotti genuini di alta qualità. Pan è Muzzarell' propone brand stellati,  premiati dai migliori organi di controllo alimentare.


O'Pan

Da noi troverete una vasta gamma di tipologie di pane e panini, fragranti e gustosi, prodotti con farine di qualità.
Quelli che più rappresentano la napoletaneità a tavola sono:

IL PANE CAFONE, (o casereccio) fatto con lievito naturale, in grosse pezzature, caratterizzate da abbondante mollica, molto profumata ed alveolata, crosta bruna e croccante. Ha la forma di una “mezza luna”. Il gusto inconfondibile è dato dal metodo di cottura:in forno a legna,alimentato con gusci di nocciola, conferendo aromi e gusto unico, al primo morso. E' un pane di antica tradizione e, per questo, catalogato tra i Prodotti Agroalimentari Tradizionali Italiani.

I FARCITI (ai friarielli, alle olive, alle noci ed ai peperoni) sono una chicca della nostra vetrina. Invitanti e dall'impasto ricco, appunto”farcito”, sono un' appetitosa alternativa per chi ricerca quel qualcosa in più al pane tradizionale. Ottimi da mangiare da soli, o in veste di MARENN'. Sono squisiti.

IL PANE DI MONTEVERGINE (Avellino): è un pane dalla lievitazione naturale a partire dal”criscito”, la pezzatura nei caratteristici ”palatino”, che superano abbondantemente il chilo, e si presentano alti, dalla crosta bruna, disomogenea, saporita. Grazie all'umidità della pasta, può durare di tre giorni. La mollica ha alveolatura abbondante e grosse bolle sotto la crosta, ed è di colore ecrù, in quanto la farina usata è molto grezza. E'un pane veramente gustoso.


A'Muzzarell'

Sappiamo tutti che la mozzarella è' un latticino con una base di formaggio fresco a pasta filata preparato, soprattutto in Campania, con il latte di bufala. Quella di qualità è bianca e lucente. La Mozzarella di bufala campana è l’unica in Italia a potersi fregiare del prestigioso marchio europeo Dop,  Denominazione di Origine Protetta. È un’eccellenza nazionale. E tra i tanti caseifici, noi di Pan' E Muzzarell', abbiamo attenzionato i migliori, da proporre ai nostri clienti:

BARLOTTI (Paestum-Salerno): diventato il simbolo della mozzarella, ed ha come clienti i più conosciuti chef, ed è sicuramente una delle migliori mozzarelle di bufale campane. E' delicata, leggermente dolce, con aroma di latte.

PONTE A MARE (Caserta): altra mozzarella eccellente. Si presenta perlacea e con una crosta sottilissima,che racchiude la pasta interna.
Vanta riconoscimenti da parte di GAMBERO ROSSO, principale guida dell'arte culinaria. La mozzarella di bufala Ponte a Mare ha un sapore unico, ed un retrogusto dolciastro dovuto alla filatura.

NONNA ROSA (Aversa): è uno dei principali caseifici di tutto l'agro aversano. L'azienda è da anni che lavora e che s'impegna a mentenere alto l'onore della mozzarella di bufala. E'delicata, leggera e piacevole.

Foto
butchers Macelleria Vitiello Nicola

Gusto&qualità il connubio che da sempre è alla base della Macelleria Vitiello. Ai nostri clienti offriamo solo carni fresche allevate e macellate in Italia.

La macelleria Vitiello Nicola dall'inizio della sua attività ha come obiettivo quello di offrire prodotti di qualità e di mettere a disposizione del cliente numerose specialità(salumi artigianali,pronto cuoci naturali)...Perché "l'uomo è ciò che mangia" e per questo ci teniamo alla salubrità delle nostre carni.
Foto
roasting plants Costa Leone Srl Artigiana

Torrefazione Artigianale - Esperienza e tecnica nell’espresso - Nel mondo del caffè dal 1944


In una piccola cittadina mineraria nel sud della Sardegna, Iglesias, il cognome Cossu era già negli anni ‘40 sinonimo di un buon caffè. È proprio qui, infatti, che inizia la nostra storia, nella rinomata caffetteria “Nino Cossu”. Il figlio Luigi impara da Nino l’arte del caffè che lo incuriosisce a tal punto da portarlo a Trieste per perfezionarsi, frequentando corsi di degustazione e tostatura all’Accademia del Caffè Italiano. Così, più di vent’anni fa, Luigi, da vita ad una torrefazione artigianale, riuscendo a fissare lo standard di alta qualità che caratterizza la nostra ricetta, creata con i migliori caffè crudi del mondo. Da allora è stata fatta molta strada e la piccola torrefazione è diventata un impianto all’avanguardia in grado di portare il nostro caffè a livelli eccelsi, conquistando numerosi estimatori.


I migliori caffè verdi, che arrivano nella nostra azienda in sacchi di Juta, sono immediatamente caricati nei silos con lo scopo di conservare inalterate le qualità e di non esporre i chicchi all’umidità o ad altre condizioni avverse che potrebbero alterarne il pregio. Dai “silos del crudo” il caffè passa alla nostra tostatrice, dove flussi di calore e il meccanismo a tamburo rotante consentono una cottura uniforme del caffè, che arriva ai 200°C per i caffè più dolci e fino ai 220°C per quelli più corposi.


Il Caffe - Lavorazione

Il caffè ha per noi occidentali tre secoli di storia, ma in Oriente era diffuso come bevanda a tutti i livelli sociali fin dai tempi piu antichi. I primi dati sicuri risalgono all'800, ma di una misteriosa bevanda nera e amara se ne trova traccia già in molte leggende arabe.
La pianta del caffè nasce in Africa in una regioe dell'Etiopia (Kaffa) e di li si diffuse nello Yemen, in Arabia ed in Egitto, dove ebbe uno sviluppo enorme ed entrò nel costume popolare come abitudine quotidiana. Verso la fine del 1500 le prime imprese comerciali diffusero in Europa il caffè, introducendo cosi anche in Occidente questa nuova bevanda.

Foto
agribusiness Tomaso Salumi
Foto
dairies Caseificio I Renai

Produzione di prodotti caseari con il nostro latte di pecora!

Foto
farms Azienda Agricola La Torretta

L’Azienda Agricola la Torretta di Giovanni Cifrodelli, ubicata nel comune di Castelnuovo di Conza, in provincia di Salerno, è una realtà storica nel panorama delle Produzioni Agroalimantari Tradizionali che si tramanda da padre in figlio.


Oltre 250 Vacche Podoliche allevate allo stato brado che pascolano sul massiccio del Monte Marzano, in aree poco antropizzate, ai confini con la Basilicata.


In questo paesaggio incontaminato, dal 1950, a soli 11 km dalla costa cilentana, la famiglia Cifrodelli da decenni produce il Caiocavallo Podolico.


L’Azienda, oltre ad essere dotata di caseificio aziendale (nel quale viene lavorato esclusivamente il latte proveniente dal proprio allevamento), è anche dotata di Macelleria Aziendale e rappresenta la reale filiera corta.