Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  BRUNI STRADA SANDOLO GAMBULAGA 49
44015 PORTOMAGGIORE (FE)
0532814023
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
agribusiness Al Si Alimenti Siciliani

Al.Si. Alimenti Siciliani nasce nel 2015 dall’esperienza del suo personale nella ricerca dei migliori prodotti nel "regno delle due Sicilie".

La AL.SI. Alimenti Siciliani (marchio di AMEGA2000 S.r.l.) si avvale di produttori, agricoltori ed allevatori che producono in maniera tradizionale le materie prime.

In tal modo vengono garantiti i valori nutrizionali e le proprietà organolettiche dei prodotti finiti.

Gli alimenti commercializzati sono molteplici e spaziono dai prodotti panari, dolciari, conserve, piatti pronti etc.

Il tutto nel pieno rispetto della natura e del benessere fisico.

Foto
butchers Centro Market Fratelli Girone

Produciamo e vendiamo pane e tanti prodotti di qualita'

Foto
Food & Wine Papa Tartufi
Foto
dairies Caseificio I Renai

Produzione di prodotti caseari con il nostro latte di pecora!

Foto
pasta factories Pastificio Graziano

GRAZIANO

Il buono della Pasta


Nella nostra pasta trovi tutti i sapori, i profumi e le tradizioni dell’Irpinia. Lavoriamo la pasta con la stessa passione delle nostre nonne: selezioniamo le migliori semole di grano duro e le impastiamo lentamente, solo con acqua delle sorgenti dei monti irpini.


Le trafile della tradizione

Custodiamo un segreto antico: dall’acqua limpida delle sorgenti irpine e dalle migliori semole di grano duro nasce la pasta Graziano, genuina come quella delle nostre nonne.


Territorio e tradizione

Il territorio e la tradizione sono la vera forza del nostro Pastificio.
Il territorio incontaminato dei monti irpini ci regala l’acqua delle sue fonti che, insieme al grano proveniente da Puglia, Campania e Basilicata, ci permette di lavorare la pasta con la stessa genuinità e passione delle nostre nonne.

L’antica ricetta della pasta Graziano è onorata seguendo scrupolosamente il metodo di lavorazione degli storici artigiani di Gragnano, che prevede la trafilatura al bronzo e la lenta essiccazione statica su telai per almeno due giorni a bassa temperatura. Questo metodo permette di ottenere una pasta che mantiene intatti, in tutti i formati lunghi e corti, i nutrienti delle materie prime utilizzate perché vogliamo regalare ai nostri consumatori il profumo e l’essenza del nostro territorio.


Il grano

Per rispondere alla crescente domanda di qualità del mercato italiano e estero, il Pastificio Graziano è impegnato nella costante e stringente selezione della materia prima.

La semola di grano duro che si unisce alla nostra acqua sorgiva è quella realizzata con grano proveniente dall’entroterra campano, dalla Puglia e dalla Basilicata. Le varietà di grano sono selezionate per il loro elevato contenuto proteico che assicura un buon indice di tenacità alla nostra pasta. Il risultato è un piatto di pasta sempre al dente, elastico e ben digeribile.

Inoltre le farine devono essere prodotte da grano macinato in maniera leggera, con un numero di giri di macina contenuto per mantenerne la fragranza. Le qualità organolettiche del grano utilizzato e il colore giallo chiaro della pasta si mantengono intatte grazie al processo di essiccazione lenta.


La trafilatura

La trafilatura è una delle fasi più importanti nella preparazione di una pasta di alta qualità. Ecco perché abbiamo scelto di utilizzare speciali trafile al bronzo con essiccazione a basse temperature dove il tempo di essiccazione può variare a seconda delle condizione meteorologiche (40/45° per 24/48 ore) su telai in celle statiche.

Questo ci permette di conferire alla pasta una particolare rugosità che aumenta notevolmente l’assorbimento di qualsiasi tipo di condimento.

Ma siamo andati più in là: la volontà di dare al consumatore un prodotto sempre migliore ci ha spinto ad avviare una collaborazione prestigiosa con i Laboratori del Dipartimento di Chimica ” A. Zambelli” dell’Università degli Studi di Salerno. Il frutto di questa ricerca scientifica e della successiva sperimentazione è stato il brevetto di nuove esclusive trafile all’avanguardia che prevedono l’utilizzo di platino e argento come componenti principali: questa importante innovazione consente di limitare l’usura dei materiali delle trafile, con conseguente sensibile diminuzione delle scorie, e migliorare l’aspetto termico dell’estrusione per garantire la massima uniformità della pasta.


Foto
farms Valenti' Positano Srl

Azienda di produzione artigianale e biologica di marmellate tipiche campane!

L'amore per le cose genuine che i miei nonni mi hanno tramandato sono alla base dei miei prodotti.

Foto
farms Azienda Agricola Rocca Giovanni Il buon vino.. una passione di famiglia!!
Foto
agribusiness Antica Pasta All'Uovo Marini Dal 1930

In principio erano solamente le uova, controllate una ad una dal sapiente occhio di Enrico Marini.


Siamo nei primi anni '30, ed il passo successivo è stato quello della produzione a mano di vari formati di pasta.

La gestione calorosamente familiare, il sapiente utilizzo di materie prime di qualità, la cortesia e l'amore per i clienti, hanno dato modo al nostro Pastificio di crescere ed affermarsi in tutti questi anni sulle tavole romane, e di viaggiare anche oltre confine.

La simpatia di Silvano e la garbata presenza del compianto fratello Pierino hanno fatto il resto, ed in molti si sono affezionati alla nostra famiglia prima ancora che ai nostri prodotti!

Il rinnovato impegno dei tempi più recenti propone ripieni innovativi rispetto al passato e intende contornare la nostra pasta di prelibatezze ricercate.

La tradizione ha un peso importante, spero di non deludervi.

                                                                                                                     Laura Marini

Foto
agribusiness Boscovivo

Benvenuto nel mondo Boscovivo!   Naviga nel nostro sito e scopri le nostre proposte assaggio, accedi alle notizie e rimani aggiornato con tutte le novità e non perdere le ricette studiate dai nostri bloggers infine non dimenticare di cliccare qui sotto per seguire il canale Boscovivo!

Foto
agribusiness Unifruit Srl

Coltiviamo il tuo benessere

Foto
farms Azienda Agricola Taurino

Taurino è la storia di una passione tramandata di generazione in generazione. L’azienda nasce negli anni ’60, a Squinzano, da un’idea Pino e Maria, grandi lavoratori con un sogno nel cassetto: costruire un futuro solido per i propri figli nel cuore della loro terra, il Salento.


Olio e ospitalità

L’azienda Taurino sorge a Squinzano, a pochi chilometri da Lecce, e si estende su 160 ettari interamente coltivati ad uliveto specializzato e distribuiti in cinque corpi fondiari. La Tenuta Catami ospita il comparto produttivo e il frantoio, con macchinari moderni che garantiscono la trasformazione delle olive in extravergine realizzato secondo i migliori standard qualitativi. Proprio accanto al frantoio c’è la sala degustazione, in cui è possibile assaggiare l’olio appena molito e degustare tutti gli altri i prodotti presenti nell’annesso corner di vendita.


Poco più in là, la Tenuta Manchi è invece dedicata all’accoglienza dei visitatori, con il ristorante “Li Manchi”, aperto a pranzo e a cena, con piatti tipici della tradizione; sono inoltre in fase di allestimento le camere, per offrire ai visitatori la possibilità soggiornare all’interno di una caratteristica masseria pugliese.


La Storia

Taurino è la storia di una passione tramandata di generazione in generazione. L’azienda nasce negli anni ’60, a Squinzano, da un’idea Pino e Maria, grandi lavoratori con un sogno nel cassetto: costruire un futuro solido per i propri figli nel cuore della loro terra, il Salento.

La scommessa, ambiziosa, è quella di non più coltivare olive da rivendere ai grandi trasformatori fuori regione, come la maggior parte degli agricoltori della zona, ma realizzare un proprio extravergine che possa ambire a livelli d’eccellenza.
Un’idea che precorre i tempi e si rivela vincente. La produzione si basa principalmente sulla Cellina di Nardò in purezza, a cui progressivamente si aggiungono blend con la Ogliarola Salentina e con varietà non autoctone, come Leccino, Frantoio, Nociara, Carolea e Pendolino.

Nel frattempo cresce la seconda generazione Taurino, con i figli Rosaria e Donato, che a 14 anni già scorrazza in azienda e si diverte a guidare i trattori, e intanto perfeziona le sue conoscenze tecniche, dapprima con il diploma da perito agrario e poi con la laurea in Scienze Agrarie.


Donato guarda al futuro e intuisce il cambiamento dei tempi verso un consumo più esigente e attento: è per questo che nel 2002 l’azienda Taurino compie il salto di qualità, con la realizzazione di un frantoio all’interno del plesso aziendale e l’introduzione delle più recenti innovazioni tecnologiche.


Oggi l’azienda agricola Taurino è una delle più importanti realtà del Salento, in cui tutte le fasi della lavorazione sono seguite direttamente, sia la produzione e trasformazione delle olive, sia la classificazione, l’immagazzinamento e la conservazione degli extravergine. Il risultato è una produzione che si attiene rigorosamente ai più alti standard di qualità: filiera corta, coltivazione biologica, olive raccolte e molite in giornata, per una gamma di extravergine di grande prestigio.

Foto
farms Arance & Diadema Di Sicilia L'Elisir Del Buon Gusto

L'azienda agricola di Franca Orlando nasce e si sviluppa nel territorio Riberese ove questo pregiato frutto acquisisce le proprietà ricche di benessere.

Foto
dairies Fior D'Agerola

Fu nel 1840 che Gennaro Fusco, antenato degli attuali proprietari, maestro casaro di provata esperienza, decise di aumentare la produzione e di allargare la distribuzione alla città di Napoli. L'eco della bontà dei formaggi e latticini dei Monti Lattari, e in particolare di Agerola, giungeva, infatti, nella Capitale del Regno delle Due Sicilie, ma non era facile soddisfare la richiesta crescente, soprattutto a causa della difficoltà dei collegamenti. Gennaro, raccogliendo la sfida e seguendo l'intuizione che lo avrebbe condotto ad ampliare la diffusione dei suoi prodotti, riuscì a rispondere alla domanda del mercato napoletano, guadagnandosi in breve tempo l'apprezzamento e la stima delle maggiori famiglie cittadine, che contribuirono ad accrescerne la fama.

I figli Giuseppe, Maria e Tommaso, coinvolti nell'azienda di famiglia, contribuirono attivamente al successo della stessa. Nel tempo, pur con gli ammodernamenti richiesti dalle esigenze dell'attuale industria alimentare, l'azienda casearia ha conservato i metodi di lavorazione artigianale, presentandosi, oggi, come una delle realtà maggiormente ancorate alla tradizione, anche per la capacità di mantenere intatto il sapore e la qualità che da sempre distinguono i latticini e i formaggi agerolesi. E' risaputo che l'intero territorio dei Monti Lattari (nome che deriva da Lactari Montes, vale a dire monti produttori di latte) fin dall'antichità remota, in epoca precristiana, forniva un latte di altissima qualità, grazie al fatto che i bovini ivi allevati allo stato brado o semibrado pascolavano liberamente nutrendosi delle erbe profumatissime tipiche del posto e di fogliame misto, fra cui cascame di castagno, che ne rendeva il latte particolarmente nutriente e gradevole quanto a sapore e odore. Gli abitanti di Agerola furono fra i primi a sfruttare questa risorsa naturale, facendo dell'allevamento la loro fonte primaria di sostentamento e associando ad esso la lavorazione del latte, trasformato in ricotte e formaggi il cui pregio divenne in breve noto in tutta l'Italia meridionale. Attraverso i secoli quest'arte antica è stata tramandata di padre in figlio, e i segreti relativi ai processi di lavorazione sono giunti fino agli odierni maestri casari costituendo un patrimonio di saperi alla base di un'Arte del Sapore tuttora ineguagliata. I Maestri Casari dell'azienda Fior d'Agerola hanno appreso quest'arte dai loro predecessori, e la praticano fedelmente, in specie nelle fasi di filatura e mozzatura del fiordilatte e di filatura e pezzatura dei provoloni e caciocavalli, custodendone il segreto che rende la pasta dei formaggi squisitamente morbida e delicata. Difatti, anche se gli odierni disciplinari igienico-sanitari relativi alla lavorazione dei prodotti caseari richiedono l'impiego di macchinari per alcune fasi, altre rimangono affidate alle abili mani dei casari.

La scelta di impiegare latte esclusivamente di provenienza campana e comunque, ove questo non dovesse essere disponibile in quantità sufficiente, proveniente dalle regioni lucane dell'Italia Meridionale, garantisce, inoltre, prodotti di altissima qualità, ampiamente riconosciuta nell'ambito delle convenzioni di settore. Grazie all'assoluta freschezza (il latte, consegnato entro 24 ore dalla mungitura, viene immediatamente lavorato), alle qualità organolettiche e nutrizionali che, per la loro ricchezza, costituiscono oggetto di studio e ricerca specialistica, al gusto unico per sapore e morbidezza al palato e al profumo, i latticini e i formaggi di Fior d'Agerola si inseriscono a pieno titolo nel numero dei prodotti tipici territoriali che esprimono una precisa identità, diventando simbolo del territorio stesso

Foto
agribusiness Oleificio Lupi Igino Solo olive nostrane, di primissima qualità, raccolte direttamente dalla pianta, al giusto grado di maturazione, e poi semplicemente spremute a freddo dalle macine del nostro frantoio.


Questi sono i nostri piccoli segreti per produrre un olio extravergine di primissima qualità, dalla bassa acidità e dal gusto dolce e delicato, e ricco di preziose sostanze naturali antiossidanti e antinvecchiamento!