Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  ZIRONI VIA LIVORNO 28
41012 SAN MARTINO SECCHIA (MO)
059662761
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
dining Pastamore Umbria

Entusiasmo, una cura certosina nella selezione degli ingredienti e un profondo amore per le buone tradizioni della propria terra, queste le carte vincenti dell'azienda artigianale Pastamore Umbria di Trevi.
L'avventura è iniziata nel 2008, anno di apertura della bottega di pasta fresca e gastronomia a conduzione familiare, dopodichè l'attività , guidata dall'esperienza del dinamico imprenditore Ivan Salsi e della moglie Giada, ha compiuto passi da gigante con il lancio del suo brand di produzione di pasta secca, tanto da distinguersi oggi come vero fiore all'occhiello della realtà  produttiva umbra e da aver meritato a pieno titolo il Marchio di Eccellenze Italiane.

I nostri funzionari, recatisi in visita presso la struttura situata lungo la via Flaminia in prossimità di Trevi, hanno cercato di scoprire, dialogando con i titolari, le chiavi che hanno decretato un tale radioso successo.
"Senz'altro  afferma il sig. Salsi il nostro punto forte è fin dall'inizio la scelta della materia prima: semola biologica macinata a pietra, a cui l'aggiunta di ingredienti selezionati conferisce un gusto e un colore intenso inconfondibili, con l'ovvia totale esclusione di additivi o coloranti artificiali".

Ormai consolidata e in rapidissima ascesa, la promettente azienda, che oggi vanta 24 referenze a catalogo, ha notevolmente ampliato la propria linea, e dopo aver conquistato il mercato umbro di nicchia (privilegiando come canali distributivi negozi di prodotti tipici e piccole enoteche) col supporto di un nuovo fiammante laboratorio ha allargato la sua sfera d'azione alle regioni adiacenti di Toscana e Lazio.

Leggendo qua e là fra la gamma delle varianti commercializzate ci viene subito l'acquolina in bocca: fusilli al sedano nero e alle ortiche (consigliati per paste fredde o con condimenti a base di verdure fresche o pomodori), strozzapreti al sagrantino e al tartufo, maccheroni al frizzante gusto di peperoncino,   oppure gli inimitabili gigli al cacao amaro, che si sposano alla perfezione con i ragù di selvaggina.

"Vorrei cogliere l'occasione, conclude il sig. Salsi, per ringraziare la signora Anna Moroni de La prova del Cuoco' per l'amicizia e la stima espressa nei nostri confronti, nonchè la food blogger Miria a cui dobbiamo l'ideazione delle ricette prelibate e fantasiose che vengono allegate nelle nostre confezioni".

Per maggiori info:
www.dueamicheincucina.ifood.it

Carlo Vincenti , Redazione Eccellenze Italiane

Foto
dairies Caseificio L'Angolo Della Mozzarella

Proprietario e motore dell’azienda è Enzo Mastrobattista: l’azienda, fondata nel 1995, ha circa 270 bufale che razzolano in un bel campo semi paludoso – come si dovrebbe – per farsi mungere due volte al giorno e dare in allegria i loro 9, 10 litri di latte.

Enzo mi dice: “Il latte io non lo compro, casomai lo vendo”. Paradigma perfetto di un’azienda che produce il suo foraggio e che nei mesi invernali, quando la richiesta cala, è capace di vendere il suo latte anche tramite la cooperativa San Rocco, di cui fa parte e il cui presidente è lo stesso Enzo.


La produzione delle mozzarelle – e anche delle squisite ricotte – avviene presso il punto vendita di Terracina a Viale Europa, con punte di 2 quintali al giorno.

Piccola produzione che punta alla qualità ed allo smercio immediato. Parte delle mozzarelle arrivano sulle tavole romane e l’auspicio è per una maggiore diffusione.

La mozzarella convince per consistenza e sapidità, scrocchia perfetta sotto i denti e al pizzico rilascia il latte. Mi convince la corposità di questa mozzarella che fa pasto, ma che non è mai pesante o troppo saporita. Da provare per una golosa cena o per la caprese perfetta.

Foto
farms Azienda Agricola De Conti di Conti Fabio

E' un impresa locale situata nei pressi di Trevi, che si dedica alla produzione di vino (Trebbiano Spoletino DOC) e di prodotti tipici biologici umbri.

Foto
pasta factories Panificio Listanti
Foto
agribusiness La Bottega Del Salento

La Bottega del Salento è un’azienda che nasce con l’intento di far scoprire ed apprezzare i sapori autentici e genuini della nostra terra.


Selezioniamo accuratamente tutti i migliori prodotti, in base alle più sofististicate e tradizionali tecniche di produzione presenti nel nostro favoloso territorio.
Le materie prime sono tutte scrupolosamente selezionate, in modo da poter produrre al meglio le nostre antiche ricette salentine.


I nostri prodotti da forno come taralli, friselle e biscotti ripropongono le antiche produzioni a forno a legna e a base di farine tipiche del luogo.
Il sole e la qualità della nostra terra permettono la coltivazione di varietà di   grano   eccellenti, tra cui il più importante il grano Senatore Cappelli.


I nostri  taralli  vantano altissimi livelli di qualità grazie al nostro metodo di lavorazione completamente a mano e il rispetto delle antiche ricette tramandate dalla tradizione.


La produzione si distingue per le squisite varianti di gusti e soprattutto per   l’accostamento di differenti farine tra cui: la farina di grano arso, la farina integrale, e  la farina di orzo.


Vengono inoltre utilizzate diverse spezie come  lo zenzero e la curcuma, la nigella, lo zenzero e  la cannella, l’anice, ed anche nella versione più tradizionale il finocchietto selvatico, le olive e il sesamo, il  pomodoro e l’origano , i cereali con semi di lino e il peperoncino.
 

La particolarità  della nostra produzione di taralli  è l accostamento degli  ingredienti dolci  tra cui le mandorle, il pistacchio, il cocco e il cioccolato fondente,l’ arancia, i multi cereali e i frutti di bosco.
 

Un’ ingrediente molto importante ed essenziale è il nostro  olio extravergine di oliva,  di cui il Salento con la sua vasta distesa di  ulivi secolari è tra i primi  produttori a livello mondiale.


Il nostro scopo è  di migliorarci sempre di più, mantenendo vive le tradizioni della nostra terra e curando al meglio ogni passaggio della produzione per poter garantire la vera tipicità dei prodotti.


Foto
agribusiness Rasmo Salumi
Foto
agribusiness Simonato L`Azienda Fratelli Simonato ha un`esperienza pluriennale nel settore dell`ortoflorovivaismo e da tre generazioni la famiglia Simonato si dedica con costanza e amore per la natura alla coltivazione di piantine aromatiche biologiche di altissima qualità.
Foto
dairies Rocca Toscana Formaggi cinquant'anni di buona tavola
Foto
agribusiness Bottega del Gusto - Salumi formaggi e prodotti tipici

Ho rilevato questo negozio nel 2003
ho eseguito vari interventi per ristrutturarlo e rimetterlo a norma (e ancora oggi è in evoluzione :) )  
poi giorno dopo giorno ho inserito prodotti di qualità eliminandone altri più industriali
il risultato fu straordinario e oggi ne raccolgo i frutti

Foto
Food & Wine Non solo pasta... da Anna

PASTA FRESCA E GASTRONOMIA


Primi piatti: Ravioli, tortellini, tagliatelle (a macchina e a mano)
lasagne, cannelloni, crepes al forno


Secondi:Roastbeef, insalata di mare, stoccafisso, baccalà,
torte di verdure, muscoli ripeni,
trippa, caponata, verdure cotte


Sughi: ragù, sugo di noci, pesto, sugo di funghi


Dolci: crostate, torte di mele, strudel


...E TANTO ALTRO ANCORA!!!

Foto
pasta factories Pastificio Artigianale Setaccioro

La nostra scelta


Setaccioro nasce con l’intento di riportare in auge una tradizione fortemente radicata nella nostra città. La scelta di avviare un piccolo laboratorio artigianale ci permette di curare in modo meticoloso le varie fasi di produzione. L’amore, la passione, il rispetto per le antiche tecniche artigianali e l’impiego di pure semole di grano duro italiano sono il connubio perfetto per un prodotto di altissima qualità.


Perché Setaccioro?

La nostra denominazione germoglia durante un periodo di pausa lavorativa, periodo in cui, quotidianamente e d’istinto, appuntavamo su di un quaderno varie idee utili al nostro progetto.  Abbiamo cercato di tracciare su carta, attraverso le parole, le immagini in cui ci riconoscevamo unite alle emozioni che esse suscitavano.


Da questa simbiosi è nato SETACCIORO.

Il setaccio, ci ha fatto rivivere le giornate in compagnia dei più saggi, che con un’accurata precisione selezionavano ogni singolo chicco di grano. Abbiamo rivisto le loro mani consumate dal lavoro dei campi, dalla raccolta e dall’intreccio dei fusti di spighe di grano.


L’oro, il colore ma ancor più il valore del grano che permetteva alle nostre nonne di avere un piatto pronto al ritorno dai campi; l’oro, la preziosità del sole che con il suo calore permetteva l’asciugatura della pasta su canne poste su ampi loggiati o semplicemente davanti agli ingressi delle abitazioni.

Percorrendo la stessa strada, vogliamo preservare tutto il buono di ciò che fu, con braccia forti e cuore umile, aggiungendovi un pizzico di modernità attraverso l’utilizzo di macchine che trattino con sapienza e cura l’anima del grano.


Foto
agribusiness Azienda Vitivinicola Umberto Baccichetto Vìn di Latisane
Foto
butchers bisteccARdente

PASSIONE & SERVIZIO

Dalla voglia di mettersi in gioco un'idea che si basa sulla tradizione di Cisternino, paese della valle d'Itria, e sulla tradizione Toscana delle bistecche.


Passione, fiducia, servizio:
La passione per la carne
La fiducia nel macellaio
Il servizio al cliente.


Un viaggio con protagonista la carne alla brace, con un'offerta varia e di qualità derivante dalla stretta collaborazione con la macelleria "centro carni".
La brace come principale mezzo di cottura, che permette la creazione di piatti, non solo di carne, arricchiti dal sapore della griglia.


E una dolce conclusione della serata con una gustosa varietà di dolci..
Vi aspettiamo,
BisteccArdente.



Foto
butchers Boss Burger

Carni di grande qualità e famosi gli hamburger speciali, prova il nostro tonno di maiale unico e inimitabile

Foto
farms Le Nocciole Di Cascina Palazzo

Cascina Palazzo: due parole quasi in contrasto.
Sembra un gioco di uno scenografo teatrale: un palazzo signorile del ‘600 che spunta fra le colline dell’Alta Langa.

È un edificio completamente diverso dall’architettura tipica delle tradizionali cascine di Langa, perché fu costruito come residenza di campagna per una famiglia della nobiltà torinese.
Immaginiamoli, gli aristocratici torinesi barocchi, incipriati e imparruccati, salire sulla carrozza nel cortile del loro palazzo di città, dopo che i domestici avevano caricato i bauli, e partire verso le terre allora selvagge dell’Alta Langa.

È tempo di feste, di balli, di caccia, di quel breve periodo di villeggiatura spensierata che l’aristocrazia sabauda si concedeva fra gli affari e le guerre.


Nel 1915 il mio bisnonno Luigi acquista il palazzo da un discendente della nobile famiglia torinese e lo trasforma in cascina.
Immediatamente cambia lo spirito del luogo: non più feste e villeggiatura, ma il lavoro duro della campagna.
Pianta subito degli alberi di nocciole, ben 300, che colloca nei versanti di terreno più soleggiati.
All’inizio l’attività della cascina comprende anche l’allevamento di buoi da lavoro, l’animale più usato nella vita agricola del tempo. Mano a mano, con il progredire delle macchine e dei trattori, l’allevamento dei buoi si è ridotto, lasciando sempre più spazio alle nocciole.
Così mio nonno Alberto, poi mio papà Angelo hanno costantemente ampliato la superficie destinata alle nocciole.


Per chi nasce in una cascina dell’Alta Langa, le nocciole sono compagne di vita fin da bambino, prima per giocare ad arrampicarsi sugli alberi, poi per fare merenda con la torta di nocciole preparata dalla nonna.


Questa è stata la mia infanzia: andavo nel noccioleto con mio papà, che mi raccontava e mi trasmetteva le sue conoscenze su come lavorare e preparare il terreno, come potare i rami, come controllare gli insetti.
Adesso tocca a me. Insieme a mio papà Angelo, mia mamma Rosalia, mia moglie Elisa, e i miei figli Mattia e Andrea a cui sto insegnando come amare e prendersi cura delle nocciole.
Come ogni persona che mi ha preceduto, ho voluto dare il mio tocco personale a Cascina Palazzo: così ho deciso di aggiungere alla coltivazione e alla raccolta delle nocciole anche la tostatura e la lavorazione. Per ottenere la crema, la pasta, la granella, la farina di nocciole. Tutto fatto in casa. Da noi. Con le nostre nocciole.


Manuel Quazzo

Foto
farms LumiLuna - Casa Vinicola

Giulio Rinaldi e Luca Bigicchia: vignaioli, restauratori di vigne antiche e artigiani della terra; orgogliosamente contadini.


Siamo a Mercatello (PG).