Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  VIP CAR S.R.L. VIA RIGHI 44
52100 AREZZO (AR)
0575381007
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
agribusiness Bella Mia

“Bella mia”  nasce con l'idea di valorizzare la tradizione culinaria italiana... e far rivivere al cliente l'emozione di un ricordo...


Attraverso la collaborazione dei nonni abbiamo appreso i segreti del mangiare sano e salutare, tanto da creare il nostro libro di ricette segreto.


L'idea è quella di rivivere la cucina del dopoguerra fatta di elementi essenziali ed elementari che con la grande distribuzione sono andati perduti.


Ricordi che meritano di essere rivissuti per dare il giusto tributo ad un grande popolo come quello italiano che ha saputo trasformare, grazie al suo ingegno, il semplice in originale... il tradizionale in innovativo... il genuino in Made in Italy.


CAPONATA: La caponata è un mix di verdure in agrodolce. Cavallo di battaglia dell’azienda è ideale come contorno o antipasto per i fan della cucina mediterranea. Sin dal XVIII secolo costituiva un piatto unico, accompagnata dal pane. L’ etimologia della parola risale da "capone", nome con il quale in alcune zone della Sicilia viene chiamata la lampuga, un pesce dalla carne pregiata ma piuttosto asciutta che veniva servito nelle tavole dell'aristocrazia condito con la salsa agrodolce tipica della caponata. Il popolo, non potendo permettersi il costoso pesce, lo sostituì con le economiche melanzane. Ed è questa la ricetta giunta fino a noi. La cucina siciliana affonda le proprie radici nella tradizione povera, basata soprattutto su alcuni ingredienti tipici come melanzane, pomodori, peperoni e basilico, che sono protagonisti indiscussi della caponata.


PATE’ DI CAPPERI: Il patè di capperi è una crema che viene preparata principalmente con capperi e basilico, alla quale si possono aggiungere acciughe, mandorle e pomodori secchi. Può essere usato per insaporire delle bruschette oppure per condire un buon piatto di pasta.


PESTO DI RUCOLA: Realizzato con materie prime di qualità, il pesto di Rucola è realizzato attraverso un procedimento che rispecchia esattamente la ricetta di una volta con l’utilizzo di attrezzi tipici del dopoguerra come il mortaio.
Ideale per il condimento di pasta, bruschette, risotti ecc. l’aggiunta di ingredienti come capuliato e granella di pistacchio contribuiscono a dare un tocco di sicilianità e originalità a questa conserva già di per se squisita.


CONFETTURA DI CILIEGINO: Realizzata con prodotti esclusivamente di qualità come il pomodorino di Pachino, questa confettura si sposa perfettamente con formaggi stagionati come il parmigiano o il grana padano, ma anche l’asiago. Ideale per aperitivo, risulta dolce e delicata in modo da soddisfare anche i palati più esigenti.


Foto
agribusiness Azienda Agricola Cascina Canta

Cascina Canta è un'azienda a conduzione famigliare di 38 ettari, localizzata a Gionzana, una piccola frazione di Novara.

Risicoltori da generazioni, ci occupiamo della coltivazione e della trasformazione di diverse varietà di riso e di cereali, utilizzando tecniche agronomiche a basso impatto ambientale e di energia rinnovabile.

In azienda sono presenti un'antica riseria in legno per la lavorazione del riso, con essiccatore ad insufflazione di aria ambiente, un mulino a pietra per la produzione di farine integrali ed un laboratorio per la realizzazione di pasta.

Ci impegniamo inoltre alla conservazione e alla produzione di antiche varietà di riso, come il riso Maratelli e Balilla, e riso di nostra selezione, come il riso Rosso Sant'Eusebio.

Foto
farms Azienda Agricola Agnanum Di Raffaele Moccia

Agnanum dalle colline di Agnano


Situata sulle colline vulcaniche della riserva naturale degli Astroni, nella storica area dei Campi Flegrei, l'azienda agricola Moccia si dedica con passione alla viticoltura da oltre quarant'anni. Un accurato piano di recupero, avviato nel 1960 dal fondatore Gennaro Moccia è portato avanti con eguale entusiasmo dal figlio Raffaele che, per seguire l'azienda da vicino, ha rinunciato alla libera professione di agrotecnico, ha permesso di valorizzare a pieno le risorse vinicole di quest'area. I vigneti Moccia sorgono sulle colline della riserva naturale degli Astroni di Agnano dove la particolare pendenza della collina, con sistemazione a terrazza, permette la sola conduzione manuale della stessa,basata su un continuo modellamento del terreno, garantendo così il giusto approvvigionamento idrico attraverso la creazione di piccoli bacini ricavati in prossimità di ogni singola vite, il tutto al fine di assicurare la giusta pendenza del terrazzamento.La selezione accurata delle uve,le bassissime rese per HA(30-40 Ql circa),la raccolta tardiva, la commercializzazione postecipata di circa un anno dopo la vendemmia,garantiscono l'alta qualità del prodotto finale, mentre eventuali residui sul fondo delle bottiglie ne testimoniano la genuinità. Dalla vigna al vino, la tradizione e la cura della famiglia Moccia consentono di esaltare i prodotti con un sapore ed un aroma sempre apprezzato e gradito anche dai consumatori più esigenti. tti con un sapore ed un aroma sempre apprezzato e gradito anche dai consumatori più esigenti. Prodotto in tiratura limitata, AGNANUM è il naturale risultato secondo di una vinificazione eseguita secondo metodi tradizionali.

Foto
farms L'Oro Antico - Oleificio Fratelli Mosci Olio Extravergine d'oliva "L'oro antico" la grande tradizione contadina marchigiana!
Foto
farm holidays Podere Ciona

Podere Ciona is a boutique Winery and Agriturismo owned and operated by Franca and Franco Gatteschi. Nestled amongst silvery olive trees, woodland forests and manicured vineyards our estate offers world class wine and accommodations in an 18th century Tuscan Farmhouse and cottage.


Located near the historic town of Gaiole in Chianti, our vineyards and accommodations sit high a on a hilltop, between 1,600 and 2,050 feet (490 and 625 meters) above sea level, and overlook the lush, rolling hills of the spectacular Chianti Classico wine-growing region.


From this country estate, you can easily reach the cultural jewel of Tuscany, Renaissance Florence and the maze-like Medieval town of Siena, now a UNESCO World Heritage Site.


We offer guided tours of our cellar and tasting of our wines, traditional Tuscan cooking classes with your host, Franca Gatteschi and the ladies of Tutti-A-Tavola, olive oil tastings, suggestions to explore the nearby treasures of Florence and Siena, cycling and hiking tours of the Tuscan hills. Of course, who doesn't want to eat their way through Tuscany? We’ll provide you with the best restaurant recommendations and food purveyors in the area.


Whether you choose a day visit or a weeklong stay at Podere Ciona, you are certain to feel like a part of the family as you discover the authentic way to visit and travel in Chianti Classico.

Foto
dairies Rocca Toscana Formaggi cinquant'anni di buona tavola
Foto
agribusiness Cioli Egidio

La porchetta nasce con noi: Cioli Egidio, dal 1917 sulle vostre tavole!
L’attività è alla sua quarta generazione, e nel 2017 festeggia i 100 anni di storia.

Foto
farms Podere Il Montaleo Cesare Diddi Mussi

1846 - Il mio avo Antonio Morelli così descrisse a suo figlio Carlo l’acquisto del podere. “…Ho acquistato per 100 scudi da pagarsi dopo un anno n. 4 saccate in Montaleo. Questo può considerarsi l’Eden di Casale”

2009 - Cesare Diddi Mussi a 19 anni, terminati gli studi superiori, si trasferisce nella residenza di campagna della famiglia, a Casale Marittimo, specializzandosi nella produzione di olio extravergine di oliva. Dalle quattro saccate originarie, oggi gli ettari sono 30.


Gli Olivi

Gli olivi presenti in azienda sono circa seimila. Esposti al sole dall’alba al tramonto nella migliore terra toscana: un suolo composto da argille rosse e sabbie con sedimenti marini del pliocene ad una altitudine di circa 200 m slm.


La Varietà

Le varietà di olivo presenti sono le classiche cultivar toscane ovvero il Moraiolo, Lazzero, Frantoio, Leccino e Pendolino. Tra il 2012 ed il 2013 sono stati impiantati oltre tremila nuove piante di olivo che riprendono la proporzione delle varietà appena citate alle quali si aggiungono quelle di Maurino e Leccio del Corno. Da queste ultime, saranno ricavati due olii monocultivar che si andranno ad aggiungere al primo monocultivar, il Lazzero, endemico della Val di Cecina.


La raccolta

La raccolta delle olive avviene in maniera meccanica con mezzi all’avanguardia tra i quali spicca la macchina scuotitrice di ultima generazione, che permette una raccolta senza traumi sia per le olive che per le piante. Le olive raccolte, dopo una accurata selezione per eliminare qualsiasi elemento impuro, vengono frante alla fine di ogni giornata onde evitare che si modifichino le proprietà chimiche ed organolettiche dell’olio.


Confezionamento

L’olio viene filtrato entro una settimana dalla frangitura per evitare che vengano a manifestarsi impurità tali da alterarne i sapori, profumi e velocizzare l’invecchiamento. In seguito si procede all’imbottigliamento del prodotto. Le confezioni che proponiamo sono sia in lattine di acciaio che in bottiglie di vetro. Quest’ultime, dotate da sempre di tappi anti rabbocco, sono progettate e realizzate per privilegiare il mantenimento qualitativo del prodotto e limitare gli effetti di un eventuale cambiamento di temperatura od una accidentale maggiore esposizione ai raggi solari.

Foto
agribusiness Saccomanno Srl

Prodotti tipici regionali.
Fatto in Italia con amore!

Foto
farms Fratelli Aiezza

Nella nostra azienda produciamo e trasformiamo ortaggi in conserve artigianali. I nostri prodotti vengono trasformati artigianalmente senza aggiunta di conservanti. Usiamo esclusivamente ortaggi freschi di alta qualità da noi coltivati, senza l'uso di fertilizzanti e pesticidi, seguendo il protocollo dell'agricoltura biologica e le buone pratiche delle lavorazioni minime del terreno, i sovesci di leguminose e graminacee (per apportare naturalmente azoto al terreno ed eliminare le infestanti), cover crops e le rotazioni colturali, preservando la fertilità del suolo, la risorsa acqua e l'aria.


La nostra azienda nasce dall'esperienza nel settore agricolo maturata negli anni dai nostri  nonni e genitori intrecciata alla nostra passione per il mondo agricolo e alla nostra voglia di produrre ortaggi e conserve in modo artigianale a basso impatto ambientale, tutelando la biodiversità, il suolo, l'acqua e l'aria.


Nella nostra azienda produciamo e trasformiamo ortaggi in conserve artigianali. I nostri prodotti vengono trasformati artigianalmente senza aggiunta di conservanti. Usiamo esclusivamente ortaggi freschi di alta qualità da noi coltivati, senza l'uso di fertilizzanti e pesticidi, seguendo il protocollo dell'agricoltura biologica e le buone pratiche delle lavorazioni minime del terreno, i sovesci di leguminose e graminacee (per apportare naturalmente azoto al terreno ed eliminare le infestanti), cover crops e le rotazioni colturali, preservando la fertilità del suolo, la risorsa acqua e l'aria.

Foto
pasta factories Pastificio Caterina

Il grano della Lucania, l'acqua pura di sorgente, le mani della tradizione. Nacque Caterina, la pasta dall'antica giovinezza.


Pasta secca di semola di grano duro Lucano, trafilata al bronzo ad essiccazione lenta.


La storia di Pasta Caterina

La storia di Pasta Caterina affonda le proprie radici nella terra lucana. Una storia fatta di tradizioni antiche, tramandate di madre in figlia. Una storia che profuma del miglior grano lucano, delle sorgenti dell'acqua più pura di questa terra.


Nasce così la pasta Caterina.
Il connubio perfetto fra materie prime d'eccellenza e l'esperienza del mastro pastaio Pietro Claudio Labanca, che ha ereditato la tradizione direttamente dalle mani della nonna Caterina.


La tradizione di Pasta Caterina

Dalla scelta del grano, selezionato fra i migliori offerti da Genzano della Lucania, alla molitura. Dall'acqua, prelevata direttamente dalla sorgente naturale del Monte Sirino, alla trafilazione a bronzo. Fino alla ventilazione e all'essiccazione, eseguita a basse temperature al fine di mantenere invariate le proprietà organolettiche del grano lucano. Tutto secondo l'antica tradizione delle pastaie lucane. Tutto secondo l'esperienza di nonna Caterina e di Pietro, che porta oggi avanti questa tradizione.


Fra le migliori paste artigianali d'Italia

Questa filosofia ha consentito a pasta Caterina di affermarsi fra le migliori paste artigianali d'Italia. Una qualità riconosciuta nelle principali cucine del mondo, dove vengono apprezzate le sue qualità. A cominciare dalla difformità di ogni trafila, elemento essenziale della vera pasta artigianale italiana. Proseguendo, poi, con le caratteristiche di porosità e velocità di cottura e mantenimento. Grazie a queste caratteristiche, Pasta Caterina è sempre pronta a dare il meglio dei sapori della cucina italiana.

Foto
roasting plants Torrefazione Caffe' Maya Como

La Torrefazione Caffè Maya nasce come laboratorio artigianale per consumo esclusivo nei proprio punti vendita e pone particolare attenzione alla diffusione della cultura del caffè.


Nell'ottica di mantenere sempre saldi gli antichi valori, ci impegniamo a stimolare un consumo consapevole, basato sulla ricerca di Qualità, Freschezza e Artigianalità.


I caffè che proponiamo vengono tostati singolarmente, con gradi di tostatura adeguati ad ogni singola origine, rispettandone le caratteristiche e propietà organolettiche.

L'esperienza di molti anni nella tostatura e miscelatura delle differenti provenienze, permette alla Torrefazione Caffè Maya di offrire un prodotto unico e di elevata qualità, sia per il consumo al bar che nella proprio casa.



Foto
agribusiness Bottega Del Gusto

„Serce Włoch w Warszawie”

Czy wiesz, że w Polsce znanych jest zaledwie 10 gatunków włoskiego sera, a w rzeczywistości jest ich ponad 70?

Jak parzyć kawę, aby uzyskać z niej maksymalną dawkę kofeiny?

Dlaczego powiadają, że włoskie piwo jest najlepsze na świecie?