Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  SCS AUTOMABERG S.N.C. VIA BEATO ANGELICO 10
24068 SERIATE (BG)
0354236084
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
pasta factories Pastificio Artigianale La Montanara Quando la tradizione si conserva negli anni...
Foto
farms Societa' Agricola Biologica San Polo

Siamo un'azienda biologica di 50 ha posta tra Chianciano e Montepulciano, al confine con il lago Trasimeno. Un vecchio borgo con terreni pianeggianti irrigui coltivati per lo più a cereali, ad essi si aggiungono 8 ha di vigneto e 3 ha di uliveto.

Foto
butchers La Bonta' Delle Carni Di Gargano Daniele Tradizione e Innovazione

La Macelleria la Bontà delle Carni è situata a Rionero in Vulture, un piccolo paese ai piedi del Monte Vulture, in Basilicata. E’ una macelleria giovane il cui titolare, Daniele Gargano, è stato attratto fin da piccolo da questo mondo. Ad oggi la sua professione rappresenta la sua più grande passione.


È una macelleria a filiera corta, in cui è fondamentale la collaborazione con gli allevatori, presso i quali ci si reca per seguire più da vicino la crescita degli animali e per selezionare i capi da portare personalmente al macello.


La macelleria punta a differenziarsi dalle altre presenti nella zona, cercando così di conciliare la tradizione con l’innovazione, in modo da soddisfare tutti i segmenti di clientela.


È possibile, infatti, trovare il classico bancone della carne con braciole, bistecche e pezzi per ragù per la clientela più tradizionalista, che concepisce la macelleria come il “luogo” di vendita della carne. In alternativa, per chi decide di portare in tavola qualcosa di diverso ed in funzione anche delle proprie esigenze di vita, può trovare l’angolo dei preparati anche a tema come panettoni di Natale e colombe di carne.

Foto
salami Norcineria La Centrale Del Gusto

Produzione e vendita di prodotti locali a Urbisaglia

La Norcineria rappresenta una vera e propria centrale del gusto. Grazie alla nostra esperienza e professionalità da anni offriamo una vasta scelta di prodotti tipici marchigiani di grande qualità ai nostri clienti. I prodotti sono tutti genuini, realizzati con materie prime di altissima qualità e in maniera completamente artigianale.


L'esperienza del signor Claudio, il titolare dell'attività, è garanzia di alta qualità della lavorazione. L'attività, che inizialmente si occupava solo di fornire salumi all'ingrosso a ristoranti, macellerie e locali, si è estesa da più di 20 anni anche nella vendita al dettaglio.


La location dispone anche di un area ristoro dove potrete assaggiare deliziosi prodotti e approfittare dei nostri speciali menù pranzo e cena. Nell'area è presente anche un'area giochi e un giardino recintato per bambini e un televisore di 55 pollici per guardare le partite della vostra squadra del cuore.


La nostra storia
La Norcineria Centrale del Gusto è attiva da tantissimi anni nel settore della produzione e vendita di salumi e insaccati. Dopo aver iniziato solo con la vendita all'ingrosso, nel corso degli anni abbiamo allargato la nostra area di competenza anche alla vendita al dettaglio. I nostri prodotti sono realizzati tutti con materie prime di alta qualità, provenienti da aziende agricole del posto, e seguendo i tradizionali metodi di lavorazione marchigiani.
La location
L'azienda è situata in una location bellissima, vicino alla Riserva Naturale dell'Abbadia di Fiastra. La struttura è sorta sulle ceneri di una vecchia centrale elettrica dismessa, che noi abbiamo provveduto a riqualificare. Disponiamo anche di un'area ristoro dove potrete gustare i nostri prodotti. Nella veranda è disponibile anche un televisore a 55 pollici con Mediaset Premium dove potrete guardare le partite della vostra squadra del cuore.

I nostri servizi

L'azienda si occupa di produzione e vendita di salumi e insaccati di ogni genere. Gli animali provengono tutti da aziende agricole locali e sono alimentati con i migliori prodotti. In maniera artigianale ci occupiamo della lavorazione della carne e della stagionatura. Presso il nostro punto vendita, oltre ai salami e agli insaccati di produzione propria, troverete tantissimi altri prodotti tipici marchigiani: formaggi, vino, olio, marmellate, miele.
Veranda di Norcineria La Centrale del Gusto a Urbisaglia (MC)

Foto
dining Pasta Fresca Da Luciana

Produzione Pasta Fresca, dal classico tortellino alla famosa mezza luna al ciauscolo e alle margherite ai 4 formaggi... lasagne pronte per la cottura

Foto
agribusiness Acf Uvetta & Canditi Srls

Regalate e regalatevi un prodotto di alta pasticceria lodigiana!


Produciamo per aziende e privati, prodotti di alta pasticceria artigianale.

Desideriamo far conoscere i nostri prodotti legati alla tradizione dolciaria lodigiana, in particolare il panettone, la colomba e gli amaretti, rivisitati con ricette innovative.


I Nostri Prodotti Artigianali

E' nel pieno rispetto delle tradizioni ma con uno sguardo all'innovazione che nascono i prodotti da noi proposti; l'unicità sta nella scelta delle materie prime, nel sapiente equilibrio di quest'ultime nel complesso processo di lavorazione e nella dedizione delle mani esperte del pasticcere artigianale.

Foto
Food & Wine Valle Del Menotre - Il Sapore Della Tradizione La nostra qualità sulla tua tavola..





Essere complici dei tuoi momenti di vita più lieti, ritagliare per te un angolo di gusto, di sapore di bontà.





E' pensando al tuo menù e alla tua tavola che ogni giorno selezioniamo i prodotti alimentari migliori, scopriamo, nelle piccole fattorie, le eccellenze del territorio, prepariamo i piatti più sfiziosi e ricercati.
Foto
farms Tutuni Al Monticello

Tutuni al monticello produce olio extravergine di oliva e liquore di mirto. Promuove ed ospita eventi.


L’azienda agricola campana Tutuni al Monticello è situata a Vitulazio, in collina, in una posizione dominante da cui lo sguardo può spaziare su tutto l’ager campanus. Sul suo suolo piante secolari di ulivo e nuovi innesti si alternano a siepi di alloro, lavanda e rosmarino, a cespugli di mirto e lentisco e a boschetti di querce e corbezzoli, questi ultimi abitati da lepri e volpi. In questo luogo, gli abitatori pre-romani praticavano il culto di Tutunus, antico dio latino dei pastori, simbolo della fecondità e della fertilità.
Il lungo viale d’ingresso della tenuta, accompagnato da secolari ulivi, da cipressi e da roseti, conduce all’antico casale, interamente in tufo, recentemente ristrutturato con materiali naturali provenienti dallo stesso fondo. La geografia qui è formata da sentieri che, snodandosi e intersecandosi lungo i ben venticinque moggi di terreno, accompagnano fino al boschetto di Tutuno dove, tra mirti, allori e corbezzoli, una piccola cascata d’acqua scroscia e riposa in una vasca con ninfee e carpe, all’ombra delle querce: proprio qui, nell’incanto del suggestivo luogo silvestre, si svolgono rappresentazioni teatrali, concerti musicali, iniziative culturali ed eventi esclusivi. Dagli ulivi del fondo, l’azienda agricola annessa produce un olio evo di riconosciuta qualità  e un liquore di mirto particolare per aroma e profumo.


È Gaetano Cenname, il proprietario della tenuta, a raccontarci la storia del fondo: «Quando alla fine del millennio, nel 1999, morì mio padre, il fondo Tutuni al Monticello passò nelle mie mani. Provai una grande felicità e sentii immediatamente un’altrettanto grande responsabilità. Mio nonno mi raccontava, sin da quando ero piccolissimo, del fondo e della sua storia (sin dal Cinquecento aveva memoria dell’appartenenza del fondo alla famiglia) mentre passeggiavamo alla ricerca di volpi e lepri. Mio padre, medico, aveva tentato di mantenere il fondo in bella mostra ma la sua professione glielo aveva impedito e la malagrazia delle persone aveva fatto il resto con incendi e ruberie. Quando toccò a me pensare al fondo, cominciai a ricostruire quello che ricordavo aver visto da bambino. Le pietre sparse per tutto il fondo ripresero man mano la forma di catini che avrebbero dovuto contenere la terra su cui ripiantare gli alberi di ulivo. La terra riempì i catini e piano piano in essi dimorarono le nuove piante di ulivo. Sì, perché delle vecchie piante secolari ne erano rimaste soltanto cento ed ora, dopo anni, catino dopo catino, pianta dopo pianta ne sono milletrecento… E così ho cominciato a raccogliere le olive e a frangerle per ricavarne un olio di qualità che viene menzionato anche tra gli oli italiani in varie pubblicazioni. E la casa? Macerie. Tetti sfondati, porte abbattute, pavimenti divelti. Bisognava ricominciare. Dopo vari anni, la casa ha ripreso la sua vecchia fisionomia. In particolare, il pianterreno è ora costituito da tre sale per circa duecento metri quadrati più un’ampia cucina debitamente attrezzata e si apre su due piazzali in pietra, uno anteriore e uno posteriore, che lo abbracciano completamente, prima che il verde dei prati e delle piante prendano il sopravvento». In queste parole è condensato tutto lo sforzo di Gaetano Cenname di rendere Tutuni al Monticello un bene che abbia non solo una vocazione squisitamente imprenditoriale ma anche di collante del territorio e di collettore di iniziative rivolte alla promozione dello stesso, secondo una filosofia e un modus operandi che sono valse a Tutuni al Monticello la certificazione di Tesoro d’Italia 2018.

Foto
farms Riso Goio 1929

La famiglia Goio ha iniziato la sua tradizione nel campo del riso grazie al fondatore Ernesto che nacque nel 1903. Nel 1929, dall’area di Novara si trasferì a Rovasenda dove diede vita all’attività affittando i terreni agricoli dei Conti di Rovasenda, nel cuore dell’area pedemontana detta Baraggia Vercellese, terreni argillosi che si prestano alla coltivazione del riso grazie a questa caratteristica naturale.


Nel corso degli anni, Ernesto, acquistò parte delle terre e nel 1964 grazie all’arrivo di Pietro in azienda è stato possibile incrementarne le superfici adibite a coltivazione. In seguito fu Emanuele che, da sempre convinto che il riso coltivato nel territorio della Baraggia avesse qualità superiori, aderì con entusiasmo alla valorizzazione della “Dop riso di Baraggia Biellese e Vercellese”, riconoscimento Europeo ottenuto nel 2007, l’ unico in grado di certificare la provenienza del prodotto !!!


In questi anni si è affinato un metodo di coltivazione che comporta un minor spreco d’ acqua e di prodotti chimici,  ritornando alla rotazione dei terreni,  tecnica già usata dal nonno: dopo 2 anni di produzione di riso da seme si semina per due anni la soia, potente azoto-fissatore. Alla fine del ciclo colturale, viene seminato a file interrate il Sant Andrea DOP, la varietà più tipica e antica della Baraggia. L’ intero ciclo avviene in asciutta, limitando l’ irrigazione dei campi a poche settimane.


Da pochi anni ci siamo affacciati sul mercato con marchio proprio per la vendita diretta.  I nostri migliori clienti risultano gli Chef di livello medio-alto,  sull’ intero territorio italiano e in parte d’ Europa.


Riso Goio Dop è l’ unico al mondo a raggruppare 4 caratteristiche: - E’ un riso Dop, unica Dop sul riso in Italia - Coltivato con rotazione colturale - Seminato in asciutta - Lavorazione extra (si portano i difetti vicino allo 0) Eccelle nella preparazione dei classici risotti per la sua elevata tenuta alla cottura e l’ abbondanza di amido che genera una mantecatura naturale. In fase di cottura sprigiona un aroma gradevole e particolare, dovuto alla semina in asciutta. Molto usato al centro e Sud Italia per la preparazione di Supplì e arancini, si dimostra un riso ottimo per la preparazione dei più svariati piatti.

Foto
farm holidays Azienda Agricola Le Tre Querce e Agriturismo Maria Sofia Di Borbone

L'agriturismo Maria Sofia di Borbone è immerso nell'azienda agricola di 28 ettari "Le Tre Querce". I terreni coltivati ad oliveto, agrumeto, vigneto, frutteto e orto sono a conduzione biologica dal 1998.
Ci troviamo in Calabria, nel centro del Mediterraneo, a soli 20 minuti da Palmi e dalla seducente Costa Viola.   
L'agriturismo è la struttura ideale per chi vuole rilassarsi stando a diretto contatto con la natura.



Giuseppe Spinelli Mayer:

nato a Reggio di Calabria, Agronomo, dottore di ricerca in educazione ambientale. Ha conseguito un master in direzione dei parchi nazionali e uno in Olivocoltura mediterranea.

E' stato consulente del Ministero per l'educazione ambientale e ricercatore al CIREA dell'Università di Parma. Ha pubblicato libri sull'ambiente per la Rizzoli e ha scritto per varie testate giornalistiche su argomenti di difesa del territorio e sull'educazione ambientale.

Ha ricevuto per la sua attività a favore del rispetto ambientale il "premio Consiglio dei Ministri" e la "Medaglia d'oro dei calabresi".

Giuseppe saprà sicuramente incantarvi con racconti della storia dei Borboni su cui ha scritto e pubblicato il romanzo storico "Il sigillo di carta" e vi saprà consigliare su come gestire l'orto di casa svelandovi qualche piccolo segreto.


Harriett:

Harriett vi accoglierà e si occuperà di riempire il vostro bagaglio di benessere, esperienze e ricordi indelebili di questa seducente terra.

Justin, Maggie, Mimpi e Susy:

saranno felici di conoscere i vostri amici a 4 zampe


L'azienda agricola in cui si trova l'agriturismo si chiama "Le Tre Querce" in onore di alcune grandi e antiche querce risalenti al bosco planiziale che si estendeva in tutta l'area prima dell'arrivo degli Spagnoli nel XVI secolo. A partire dal 1500 le querce furono abbattute per dare spazio a impianti di vitigni prima e oliveto successivamente.

Attualmente l'azienda è composta prevalentemente da oliveti di cultivar Ottobratica e Sinopolese, per complessive 1400 piante.

Un agrumeto di qualche centinaio di piante di arance e limoni, un frutteto e un orto completano l'area coltivata.

Siamo un'azienda certificata in biologico dal 1998 e la nostra filosofia è di rispettare al 100% la natura e la terra non usando nessun pesticida o altro prodotto chimico per concimare, sacrificando la quantità per ottenere una produzione più ridotta con un eccellente standard di qualità e genuinità.

Una pari attenzione alla qualità e sostenibilità della produzione la poniamo quando scegliamo alcuni prodotti da piccole aziende del territorio locale.



Foto
farms Azienda Agricola Costagliola
L'Azienda Agricola Costagliola, a completa conduzione familiare, si trova a Monte di Procida: frutta e ortaggi di stagione coltivati come natura comanda.
Foto
butchers Macelleria Da Luciano Fratelli Costanzo

Da Solo carni da Luciano puoi trovare carne di scottona nazionale , una varietà di preparati per dare diversità nella vostra tavola .. E tantissime offerte

Foto
agribusiness Corte Dei Venti

Corte dei Venti Le Origini

La “Corte dei Venti”, 14 ettari di terreni proprietà di Clara Monaci, è un’azienda giovane, ma con una storia antica di attività legate all’agricoltura: furono infatti i nonni Alessandro Pieri e Duilia Cerretani nel 1943 ad acquistare il podere Piancornello.


La struttura architettonica, d’origine medievale - le fonti dell’epoca parlano di un insediamento agricolo risalente al Duecento, è stata ricostruita nel 1870, come attesta la scritta su di un mattone di cotto sopra la porta d’ingresso, e ristrutturata nel 1938.


La storia continua poi coi genitori Silvana e Alfeo Monaci, che a metà degli anni Ottanta mettono a dimora i primi impianti di vigneto. Oggi l’attività prosegue con Clara, coadiuvata dal marito Maurizio Machetti, in attesa che la quarta generazione, la piccola vignaiola Elena, cresca e prenda le redini.


Situata nella soleggiata parte sud-est del “Continente Montalcino”, sulle prime propaggini del Monte Amiata, montagna sacra del popolo etrusco, la “Corte dei Venti” si trova al centro di uno spicchio di terroir tra Sant’Angelo in Colle e Castelnuovo dell’Abate che si caratterizza per terreni collinari rossi, ricchi di argilla calcarea ferrosa, freschi e ben dotati di sostanze minerali.


I vigneti, degradanti dai 300 ai 100 metri s.l.m., si estendono per circa cinque ettari - tre ettari a Brunello, un ettaro a Rosso di Montalcino e uno a Sant’Antimo - beneficiando di particolari condizioni microclimatiche e dei venti provenienti dal mare che soffiano sulla tenuta, garantendo la sanità delle uve e favorendo una maturazione graduale e completa dei grappoli di Sangiovese per vini sinceri, indissolubilmente legati al territorio, che ne sappiano esprimere la potenza e la generosità e al tempo stesso l’eleganza e la sobrietà. L’etichetta è una rosa dei venti, che vuol evocare proprio la realtà di questo territorio, dove la particolare confluenza dei venti, che soffiano costantemente, anche d’agosto, crea un clima tipicamente mediterraneo, privo di nebbie, con piogge primaverili, garantendo ai vigneti condizioni favorevoli e salutari per le viti dalla fase vegetativa fino alla vendemmia.

Foto
butchers Macelleria Da Silvio

Cortesia , passione per il lavoro, e solo Qualità.

Foto
agribusiness Unifruit Srl

Coltiviamo il tuo benessere