Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  PARTEOLLA QUAGLIA DI MURGIA M.&MANNI C.SNC STRADA COMUNALE SA SERMENTA
09041 DOLIANOVA (CA)
070741326
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
farms Azienda Agricola Verbena Di Luca Nannetti

Immersa nel verde, tra vigneti, oliveti e dolci colline che fanno da contesto in questo angolo di pace, nasce l'Azienda Agricola - Agriturismo VERBENA.


Un luogo dove tutto è tradizione, come le camere e gli appartamenti dell'Agriturismo ricavati dall'antico casale che mantengono lo stile rustico di un tempo abbinato al comfort dei servizi. Grazie alla sua posizione, alla natura con i suoi colori ed alla tranquillità che si respira, VERBENA è il luogo ideale per apprezzare i piccoli piaceri della vita e per allontanarsi dallo stress quotidiano.


Si può passeggiare nell’Azienda di famiglia per conoscere da vicino il mondo della campagna; sarà possibile vedere i nostri vigneti ed i nostri oliveti ed apprezzare la cura amorevole e lo scrupolo con i quali vengono lavorati, non potrebbe essere altrimenti poiché solo così si può dare la vita a prodotti che oramai sono conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo come il Brunello di Montalcino, il Rosso di Montalcino D.O.C., il Vin Santo Toscano e l’Olio Extravergine di Oliva.

Foto
agribusiness Corte Dei Venti

Corte dei Venti Le Origini

La “Corte dei Venti”, 14 ettari di terreni proprietà di Clara Monaci, è un’azienda giovane, ma con una storia antica di attività legate all’agricoltura: furono infatti i nonni Alessandro Pieri e Duilia Cerretani nel 1943 ad acquistare il podere Piancornello.


La struttura architettonica, d’origine medievale - le fonti dell’epoca parlano di un insediamento agricolo risalente al Duecento, è stata ricostruita nel 1870, come attesta la scritta su di un mattone di cotto sopra la porta d’ingresso, e ristrutturata nel 1938.


La storia continua poi coi genitori Silvana e Alfeo Monaci, che a metà degli anni Ottanta mettono a dimora i primi impianti di vigneto. Oggi l’attività prosegue con Clara, coadiuvata dal marito Maurizio Machetti, in attesa che la quarta generazione, la piccola vignaiola Elena, cresca e prenda le redini.


Situata nella soleggiata parte sud-est del “Continente Montalcino”, sulle prime propaggini del Monte Amiata, montagna sacra del popolo etrusco, la “Corte dei Venti” si trova al centro di uno spicchio di terroir tra Sant’Angelo in Colle e Castelnuovo dell’Abate che si caratterizza per terreni collinari rossi, ricchi di argilla calcarea ferrosa, freschi e ben dotati di sostanze minerali.


I vigneti, degradanti dai 300 ai 100 metri s.l.m., si estendono per circa cinque ettari - tre ettari a Brunello, un ettaro a Rosso di Montalcino e uno a Sant’Antimo - beneficiando di particolari condizioni microclimatiche e dei venti provenienti dal mare che soffiano sulla tenuta, garantendo la sanità delle uve e favorendo una maturazione graduale e completa dei grappoli di Sangiovese per vini sinceri, indissolubilmente legati al territorio, che ne sappiano esprimere la potenza e la generosità e al tempo stesso l’eleganza e la sobrietà. L’etichetta è una rosa dei venti, che vuol evocare proprio la realtà di questo territorio, dove la particolare confluenza dei venti, che soffiano costantemente, anche d’agosto, crea un clima tipicamente mediterraneo, privo di nebbie, con piogge primaverili, garantendo ai vigneti condizioni favorevoli e salutari per le viti dalla fase vegetativa fino alla vendemmia.

Foto
agribusiness La Fonte Della Bonta'

La Fonte Della Bontà e' un negozio nel quale potrete trovare pasta fresca e molto altro, prodotto con materie prime Italiane, di qualità e senza glutine!

Foto
butchers Macelleria Monticelli Da Mario Baia e Latina

I salumi sono il nostro orgoglio. Li produciamo nel periodo invernale, quando il clima è più favorevole per la stagionatura, con metodi naturali e senza l’utilizzo di conservanti.
L’azienda, oggi partner delle più grandi realtà locali, nasce dal desiderio di non abbandonare la cultura contadina a cui nostro padre, e prima ancora i nostri nonni, appartenevano.

Foto
Accommodation & Tourism Agritur Maso Kofler

Agriturismo, con ristorante aperto al pubblico esterno


Il ns maso si trova in Trentino, nella solleggiata Val di Non, nel paese di Rumo.


Ci troviamo immersi nel verde, in zona tranquilla che invita a trascorrere le vostre vacanze in benessere in montagna. La famiglia Kofler è lieta di ospitarVi in appartamenti completamente arredati di varie metrature.


Adatto sia a famiglie con bambini, a gruppi di amici, motociclisti, amanti della natura e degli animali, chiunque voglia passare una vacanza in benessere lontano dallo stress quotidiano e respirare aria fresca.
I nostri giardini e l angolo del barbeque invitano a passare qualche ora di serenetà e tranquillita in compagnia dei vostri cari.


Numerose sono le possibilità di dedicarsi a sport e attivita al aperto: passeggiate ed escursioni nella natura incontaminata delle nostre meravigliose Maddalene (da facili fino a impegnativi), shopping nel capoluogo della Val di non a Cles, sciare in Val D'Ultimo, Marileva, o Campiglio, passeggiate con le ciaspole, ski d'alpinismo, Mountainbike, Rafting in Val di Sole, equitazione, mercatini di natale a Merano e Bolzano, Pomaria, visita al capoluogo del Trentino Trento, e molto altro da scoprire...


In autunno si può godere dei boschi con la raccolta dei funghi.


Alcune delle attrazioni turistiche in val di Non:
Castel Thun, Santuario di San Romedio, Santuario di Senale, parco naturale adamello- brenta, lago di Tovel, Parco Fluivale Novella, Canyion Rio Sass, Museo Retico.


Rumo prettamente alpestre ai piedi della Maddalene sconfina in Alto Adige. Si trova tra le alte cime che coronano Rumo, tra il bacino del Noce e la Val d'Ultimo,in Alto Adige. Rumo comprende nove frazioni o ville, anticamente chiamate capelle. Le frazioni sono adagiate su pendii ad un altitudine di circa 1000 metri. La valle di Rumo si differenzia nettamente dal resto della Val di Non: il parziale isolamento, infatti ne ha mantenuto intatto il caratteristico stile architettonico. Si notano diverse testimonianze della passata ricchezza, come gli edifici con imponenti portali, spesso ornati da stemmi ed affreschi, e i capitelli votivi del 1600.


L'Azienda Agricola Maso Kofler nasce nel 2012 a Rumo in Val di Non – Trentino a 1000 metri d' altitudine nella catena montuosa “ LE MADDALENE “ con la coltivazione di un piccolo orto davanti al Maso per poter dare agli ospiti del Maso la possibilità di acquistare nelle loro ferie da noi, verdura e frutta incontaminata e sempre fresche a km zero.
Di anno in anno poi la richiesta di verdura genuina e direttamente dal orto si è fatta sentire sempre piu forte anche al di fuori dei clienti del maso, e cosi abbiamo iniziato con la vendita di verdura a km zero direttamente dal maso.
Vista la grande richiesta di prodotti sempre genuini abbiamo deciso di produrre trasformati con la nostra verdura e la nostra frutta. Cosi nascono i nostri prodotti trasformati e con loro anche la vendita online sia dei prodotti trasformati che delle orto cassette.
La coltivazione viene eseguita con metodi naturali senza l'uso di sostanze chimiche. Il clima di alta montagna favorisce la produzione di verdura e frutta sana e genuina.

Foto
butchers Domitia Carni Di Caiazzo Salvatore
Macelleria e non solo!

Foto
agribusiness Acetaia Ferretti Corradini

Produzione e vendita di ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI REGGIO EMILIA DOP

  • ACETO BALSAMICO DI MODENA IGP
  • CONDIMENTI BALSAMICI


La nostra storia

Era il 1918 quando, secondo una consolidata tradizione familiare, Luigi Ferretti riceve in dono dal padre una piccola botticella di aceto balsamico datato 1890.

Luigi ha già alle spalle una vita piena e ricca di esperienze, in quegli anni era appena rientrato dall’Argentina dove si era trasferito con la famiglia circa 20 anni prima. In quello che allora era considerato il “nuovo mondo” e precisamente a Bahìa Blanca aveva aperto e gestito una piccola enoteca con osteria insieme alla moglie. In quel periodo nacquero i loro 3 figli, ma la nostalgia della terra reggiana obbligo il ritorno in Italia in centro storico a Reggio Emilia nelle adiacenze di Piazza Fontanesi. Nella soffitta di quella tipica abitazione del capoluogo emiliano si insedia il “barile centenario” al quale col tempo se ne aggiungono altri, dando origine all’acetaia di famiglia. Luigi nel tempo intraprende l’attività di mediatore di vini e prodotti enologici, attività che svolgerà con discreto successo fino agli inizi degli anni ’60.


La tradizione della famiglia Ferretti

Libero, primogenito di Luigi, segue le orme paterne divenendo negli anni un esperto conoscitore ed un fine assaggiatore in campo enologico. Grazie a queste capacità ed alla passione che lo lega al vino, accetterà la proposta di trasferirsi in Puglia a San Pietro Vernotico (Lecce) come direttore della cantina Gallinari, attività svolta nel difficile periodo del secondo conflitto mondiale.
Al termine della guerra nel 1943 torna a Reggio Emilia in una nuova abitazione nei pressi della stazione, ove trasferisce anche le preziose botticelle di famiglia.
Dopo la morte del padre Luigi, Libero continua l’attività paterna in campo enologico accrescendo anche l’acetaia con barili provenienti da famiglie di amici che, non potendo più occuparsene, avevano la certezza di affidarle in mani sicure.
Con gli anni aumenta l’esperienza, conferendo a Libero il ruolo di fidato consulente di tanti possessori del prezioso aceto.
In pochi anni diviene un vero punto di riferimento in ambito cittadino e provinciale ed insieme agli amici Ottavio Iori e Ferdinando Cavalli è uno dei promotori alla nascita del Consorzio di Tutela dell’Aceto Balsamico di Reggio Emilia.


I riconoscimenti

Come membro della neonata Confraternita dell’Aceto Balsamico Tradizionale, Libero diviene in breve tempo uno dei migliori assaggiatori ufficiali, apprezzato ed ancora oggi ricordato per le sue doti.
Nel 1984 decide di trasferirsi insieme alle preziose botticelle nella vicina frazione di Bagno a casa della figlia Lucia, dove morirà novantenne nel 1998.
La preziosa eredità di Libero viene raccolta dalla figlia Lucia, che insieme al marito Giuseppe con impegno ed affetto conducono l’acetaia di famiglia. Nei primi anni 2000 in seguito alla ristrutturazione dell’intera azienda agricola, Giuseppe decide di dedicare alle batterie di balsamico l’intero sottotetto in un bellissimo edificio costruito di fronte all’abitazione, creando un ambiente perfetto per il lento invecchiamento del prezioso aceto.


La nostra Mission

“Il mio è un personale ritorno alle origini, provenendo da una famiglia di vignaioli (come mi piace chiamare chi il vino lo produce con amore) sto facendo un piccolo riavvicinamento al mondo dal quale provengo.
Per Valeria è una continuazione della propria famiglia, proseguire la grande eredità del nonno e renderla fruibile da chiunque abbia un interesse o anche solamente una curiosità verso questo prezioso nettare. La nostra promessa è una sola: ora tocca a noi, forse Libero nemmeno immaginava che un giorno il suo amato aceto sarebbe arrivato fino a qui…. E noi non lo deluderemo.
Con impegno cercheremo di migliorarci ogni giorno e di valorizzare al massimo questa preziosa eredità.
Sognando la quarta generazione…”

Valerio Bellini

Foto
butchers Macelleria Belli