Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  OSTERIA DEL BIANCHI TRESANDA DEL SALE 30
25122 BRESCIA (BS)
030292328
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
dining Hotel Delle Rose Hotel delle Rose, relax e comfort nella terra dei Santi!
Foto
restaurants La Brace Di Impallaria Daniele

La Brace, sede unica, è una polleria e pizzeria che nasce dalla passione verso la tradizione culinaria siciliana, specializzandosi nelle carni alla brace. Troverete un ambiente amichevole sempre disponibile alla clientela e ottimi polli allo spiedo cotti alla brace con contorni di patatine fritte, al forno e rosticceria mignon varia.


Potrete scegliere anche tra le tante pizze normali o familiari, sempre cotte con forno a legna: da quelle classiche, come la Margherita o la Romana, a quelle più sfiziose, come la Bufalina o la Messicana. Inoltre La Brace prepara anche un gustoso Kebab, rosticceria mignon ed offre un servizio a domicilio puntuale.


I polli, con carni sempre fresche e genuine, vengono cotti nel forno a legna e confezionato in contenitori termo sigillati. Oltre al classico pollo allo spiedo, potrete trovare cosciotti e alette cotte alla brace e molti contorni tipici siciliani, quali panelline, arancinette e molto altro ancora.


Da La Brace puoi gustare delle ottime pizze, cotte secondo tradizione e con impasto a lievitazione naturale, o scegliere un ottimo panino o pizza Kebab. La polleria e pizzeria La Brace prepara rosticceria mignon, che puoi trovare già pronta presso il locale, oppure ordinarla.

Foto
restaurants Trattoria Da Vito

Il ristorante da Vito è sinonimo di qualità, qualità e autenticità. 


Abbiamo sempre continuato il nostro lavoro con la passione che ci caratterizza vivendo la realtà del nostro ristorante come una famiglia.


Il nostro team preparato e professionale è pronto a ricevere i clienti e di utilizzare, in modo da sentire coccolati e in un viaggio culinario con il gusto della tradizione tricolore.


Non vediamo l'ora di visitare il nostro Ristorante Pizzeria da Vito a Bahnhofstrasse 29, 8800 Thalwil.


In questo ristorante trasmettiamo la passione e la cura della vera cucina in ogni dettaglio, quindi sedersi al tavolo del ristorante da Vito è per voi un'esperienza con un gusto unico. 


Un ambiente caldo e accogliente, dove si ha l'opportunità di gustare un ottimo pasto, ma anche organizzare feste ed eventi per eventi privati.


Da Vito, offriamo la nostra esperienza e passione per offrire ai nostri clienti veri momenti di piacere indimenticabile.

Foto
restaurants Ristorante Rialto

Alcune parole su di noi:


"Il cibo è ottimo, il personale molto gentile anche con i bambini. Pizza ottima, servizio molto veloce, e il personale parla italiano flessibile."


"Una bella zona turistica sul mar Baltico ai confini tra Germania e Polonia, immersa nella natura tra mare e collina. Chi ama un turismo tranquillo e rilassante trova in quella parte di Germania quello cerca, c'è un' ottima cucina Italiana nei ristoranti Rialto dove si possono degustare piatti semplici ma che seguono la tradizione della buona cucina. Chi ama la pizza, trova un'ottima pizza alla napoletana, con dei vini italiani e della buona birra tedesca. È un viaggio che di consiglia una volta nella vita."


"Un ristorante molto carino con una terrazza non lontano dal mare. Pizze sono molto buoni e il piatto degli antipasti è eccellente. Il personale è piacevole e il servizio rapido. Il ristorante è all'interno di un edificio bellissimo."


Foto
restaurants Celebrities Gold Restaurant

Todo el sabor de Italia en Puerto Banús


Le traemos el auténtico sabor de Italia, con productos frescos, pasta casera, pizza del día, la tradicional Piadina Romagnola, zumos naturales exprimidos en el momento y nuestros deliciosos postres.


Celebrities Gold Restaurant lleva más de una década sirviendo en Puerto Banús - Marbella auténtica comida italiana, pero su historia comienza mucho antes.


Dos hermanos, Luigina y Angelo, provenientes de una familia con una larga trayectoria en la hostelería, comienzan a idear el proyecto en el Hotel y Restaurante familiar de Riccione (Italia).


Su intención no es otra que la de abrir en España, concretamente en la Costa del Sol, un restaurante de cocina casera y tradicional, importando platos típicos de su país de origen, como la Piadina Romagnola.


Así nace el Celebrities Gold Restaurant de Puerto Banús, en el que se conjugan a la perfección un ambiente cálido y familiar con un servicio impecable y profesional.


Especialidades con trufa

Uno de nuestros ingredientes estrella es la trufa, por su aroma intenso y exclusivo que proporciona un sabor incomparable al plato que acompaña.
Apreciamos tanto la trufa negra como la blanca, pero siempre la degustamos de temporada


Disfrute del día y de la noche

Tenemos un Celebrities Gold Restaurant para cada momento:


Durante el día podrá disfrutar, en este Restaurante Pizzería, del sol, el mar y el cálido clima de Marbella mientras degusta deliciosos desayunos, brunchs o nuestras comidas ligeras (ensaladas, sandwiches, menú del día, etc.).


Para la cena servimos suculentos platos elaborados de nuestro menú a la carta. También organizamos eventos como despedidas de solteros y otras celebraciones especiales.

Foto
pizzerias Pizzeria D'Asporto - Paninoteca Cip & Ciop

Pizzeria paninoteca rosticeria d'asporto,locale molto carino e sopratutto con ottimi prodotti che ti faranno venire la voglia di ritornare,venite a trovarci

Foto
restaurants Ristorante La Piazza

Le restaurant Italien du centre commercial Polygone Riviera.

Foto
restaurants Agriturismo La Capanna Ristorante Km 0

Azienda Agrituristica La Capanna

"La Capanna" è un'azienda agricola situata sulle colline tortonesi sulla sponda sinistra del torrente Grue a circa 300 metri s.l.m.

La superficie è di circa 120 ha e l'indirizzo è misto:

  • Zootecnico
  • Cerealicolo
  • Viticolo


Il fondatore dell'azienda è il Prof. Igino Bonadeo, grande appassionato di agricoltura, che ha riunificato i terreni della vecchia cascina del nonno e insediato i propri figli Francesco e Lorenzo (studenti della facoltà di Agraria dell'università di Milano) come titolari.

Il fiore all'occhiello dell'azienda è il settore zootecnico.

Alla Capanna infatti si allevano circa 400 Suini e 120 bovini con un sistema a ciclo chiuso: gli animali nascono, crescono e vengono macellati direttamente in azienda.

L'intera superficie seminativa è impiegata nella coltivazione di foraggi e cereali quali grano, orzo e sorgo che vengono utilizzati per la preparazione di mangimi genuini

.

Ma La Capanna non è solo carne e salumi. Molto sviluppato è infatti il settore viticolo con ben 22 ha di vigneto distribuiti tutt'intorno alla cascina. I vitigni coltivati sono quelli tradizionali della zona dei colli tortonesi come Barbera Dolcetto Cortese e Timorasso.


Ristorante Kilometri zero

Nasce "kilometri zero" il nuovo ristorante dell' azienda agricola "La capanna" con una filosofia tanto semplice quanto ambiziosa: mettere al centro dell'attenzione materie prime di assoluta qualità senza il bisogno di reperirle sul mercato..

La quasi totalità dei piatti presenti nei menù sono ottenuti dalla trasformazione delle carni di animali nati e cresciuti in azienda, dalle uova delle nostre galline e dalle verdure del nostro orto. Accanto a ciò anche una carta dei vini KM ZERO con ospiti esclusivi i produttori del territorio tortonese e la birra artigianale del birrificio di Montegioco.

KILOMETRI ZERO è un nome che racchiude in sè la coclusione di un progetto ambizioso e lungimirante iniziato circa 20 anni fa: dare vita ad un'azienda agricola fuori da logiche intensive e quantitative, con la sola ed unica ambizione di fare della qualità dei prodotti una vera e propria missione e di renderle disponibili sia a chi le vuole acquistare sia a chi preferisce consumarle direttamente nel loro luogo di origine.

Foto
dining Agriturismo Fossa Mala "Un vino moderno ha radici antiche.




La tradizione per noi non è mai sterile nostalgia del passato, ma base per nuovi traguardi da raggiungere con competenza ed innovazione”.
Foto
pizzerias Dolce Pizza

Pizzeria per asporto con impasti CLASSICO (alla soja), KAMUT e INTEGRALE, il mercoledì impasto NAPOLI.

Foto
dining Piadineria Lokalino

Esperienza di anni al servizio dei nostri clienti.

Piadineria Romagnola classica, Piadina Biologica di Farro all,olio di girasole, Pizza al taglio


Pida Rumagnola
Tulir s-ciadur acva farena
tegia camém fugh ad fascena
pida campagnola zitadena.
Int e' chiosco òz u n'e' una fola
e contenua la tradiziòn la pidajola
piadina fresca bona Rumagnola.
Pre bèl e pre ... brot
piadina e' ... parssot..
Pre furb e pre ... quajòn
pida e' fuemai ... squaquaròn.
Ten bòta piadina d'una volta
la vecia Rumagna l'a n'è morta.
Pida incua; pida admén
piadina Rumagnola a t vlem ben.

Foto
restaurants Ristorante Codarossa

Siete mai stati in Sicilia? Avete mai scoperto tutte le sue facce, le sue forme, i suoi colori, i suoi profumi ed i suoi sapori? Avete una minima idea di quanto grandi possano essere la sua ricchezza, la sua storia, le sue tradizioni, la sua cultura? Ebbene, esattamente tanto quanto le sue contraddizioni. Isola al centro del Mediterraneo, le sue coste sono sempre state i suoi confini e le sue porte. Terra di arrivi, terra di partenze. Continuo movimento. Continuo cambiamento. Mai stasi. Questo l’ha resa un miscuglio irripetibile di culture, provenienti dall’Ovest come dall’Est, dal Nord come dal Sud. Greci, Romani, Normanni, Spagnoli, Arabi... lunga è la lista delle dominazioni avvicendatesi nei secoli, lasciando traccia del loro passaggio nei nostri visi come nelle nostre tradizioni, nei nostri dialetti come nel nostro temperamento. La Sicilia è un turbine di colori, che ti colpiscono e ti confondono. Caldi e pieni, come le decorazioni di un carretto, come un succoso ficodindia, un pomodoro d’estate, il pistacchio, l’olio, il mare, i campi arati, la lava che scende giù dalle pendici dell’Etna. È un bombardamento di luci e colori. È l’eccesso. Ma è l’eccesso che non disturba. Come l’abbraccio di una nonna siciliana, che ti ha appena conosciuto e già ti invita dentro la sua casa; come una caponata, dai mille ingredienti in armonia; come un balcone barocco, dai mascheroni inquietanti e seducenti; come una cassata, eccentrica e meravigliosa nelle sue decorazioni; come una testa di moro in ceramica, decorazioni e trame, nappe, pom pom, pizzi e merletti, diventati ormai simbolo in tutto il mondo di arte e genialità. Il tempo scorre lento; le stagioni sono segnate dal susseguirsi delle feste religiose e dai ritmi della terra. Tradizioni e costumi rimasti anche nella Sicilia di oggi. Come le centinaia di dialetti, differenti di città in città, cambiando le aspirazioni come l’uso di vocali e consonanti. Ogni angolo di Sicilia ha la propria storia che influenza il proprio gusto: li separano mille contraddizioni, ma li uniscono la loro sconfinata ricchezza. Ad ogni angolo c’è una continua scoperta... Mari, montagne, laghi, fiumi, riserve, valli, pianure, vigneti che seguono a sconfinati campi di grano; e poi carrubi... ed ancora alberi di ulivi, ficodindia ed agrumi. Il profumo di zagara, neroli e gelsomino, i fiori di nespolo che invadono i giardini dei cortili al calare del sole. Ed il profumo che esce dalle cucine di ogni casa? Il cibo è cultura, piacere, convivio, ristoro, un atto di amore come di benvenuto. In qualunque casa entrerai, ti verrà chiesto “hai mangiato”? In qualunque casa entrerai, mangerai. E non ne rimarrai deluso. Una tradizione agricola millenaria e una cultura culinaria, combinate con un clima favorevole ed un grande acume, hanno creato una grandiosa varietà di formaggi, oli, vini e ricette simbolo, conosciute in tutto il mondo, come l’arancino, la granita, la pasta alla norma o alle sarde...


Da questo incontro con la Sicilia, inizia un amore e nasce un sogno, che presto diventa un progetto. Oggi è una realtà. All’estremo Sud d’Europa, tra le campagne dell’agro netino, i due proprietari Gherardo Viani e Andrey Grigoviev, recuperano un rudere abbandonato trasformandolo in un Relais, sotto l’occhio di quel che ne diventerà il direttore, Vincenzo Romano.


Codarossa nasce nel 2015, nell’ottica di regalare all’ospite un’esperienza sensoriale a tutto tondo. Ristorante gourmet, all’interno del relais “Masseria della Volpe”, è l’optimum che completa l’offerta al viaggiatore, ma suo destinatario è anche il convitato esterno. È un’oasi di pace e serenità, in un ampio parco appartato, tra sentieri di campagna, in cui perdersi tra gli alberi di ulivo, carrubo e agrumi e paesaggi mozzafiato che si aprono tra levalli e le colline del Sud-Est. “Masseria della Volpe” è un Eco-hotel all’interno di una antica masseria siciliana, con 25 stanze ed un residence, sapientemente ristrutturato con gusto fine e volto al rispetto della storia dei luoghi. Ricca è l’attenzione al cliente, tra Centro benessere, zone lounge e belvedere, per rendere indimenticabile il soggiorno, nel culto dello spirito e del corpo. In Codarossa i percorsi agresti si uniscono ai sapori. In sala, uno degli antichi depositi della masseria, il tema è la materia prima siciliana anche nella palette degli arredi: pietra a vista, legno, pietra pece e ceramica decorata. Quadri moderni, ferro grezzo e colori a contrasto rendono l’atmosfera accogliente e mai seriosa.

In primavera ed in estate, si potrà scegliere di mangiare all’aperto, a bordo piscina, all’ombra di ulivi secolari, nonché nella terrazza panoramica, godendo di meravigliosi scorci sul Val di Noto.


Ma ogni cucina non può che cominciare ad essere descritta dalla sua anima, da colui che ne tiene le fila. Lo Chef di Codarossa è Dario Marco Bettoni. Qui Dario è la risultante di un ricco curriculum fatto di viaggio, ricerca, idee, innovazione, esplorazione. Siciliano di adozione, di origine ben più a nord, annovera nel suo portfolio una lunga lista di luoghi d’eccellenza, cominciando nel 1988 presso il “Garda e suisse” a Gardone Riviera, per poi trasferirsi a Milano, dove si afferma come chef di grande prospettiva presso il “10 Corso Como Caffè” di Carla Sozzani. Proprio durante una visita al caffè, il presidente della Meridienne, il dott. Giannuzzi scopre Dario, rubandolo poi quale responsabile del ristorante “Isarenas”, del Forte Village di Santa Margherita di Pula, dove consegue presto il riconoscimento di “Five Stars Diamond Award”. Executive Sous Chef per il gruppo Marriott in tutta Europa, sceglie poi di tornare alla ristorazione di nicchia gourmet, affiancando il maestro Vissani nel progetto “l’Altro Vissani”, nonché si reca spesso a Parigi per consulenze gastronomiche, presso i migliori ristoranti della capitale transalpina.


Nel 2016, infine, approda in Sicilia e sposa il progetto “Masseria della Volpe”, nel ruolo di Executive Chef del ristorante “Codarossa”.


La cucina di Dario è giocosa e pura. Esattamente come lui. Delicatezza ed eleganza, sensibilità ed essenzialità. Queste quattro parole esprimono i cardini della sua filosofia culinaria. Le sue ricette sono tipiche, ma innovative verso la semplicità. È una cucina contemporanea mediterranea, che parte dalla tradizione per poi mallearla sul proprio vissuto. Ogni piatto nasce dal luogo in cui ci si trovi, senza che questo ne debba necessariamente diventare un limite. La cucina siciliana non deve restare stereotipo puro, ma ha tutto il diritto di esprimere la sua ricerca di un’identità in continua evoluzione ed ancora capace di sorprendere. Liberare gli ingredienti dalle redini delle sovrastrutture e renderli perfetti nella loro purezza priva di perfezione. Ricerca è capacità di domare la tradizione con rigore e rispetto, ma non è mai esercizio di stile. L’ alimentazione non è matematica, è emozione. La precisione del lavoro imparata al nord dallo Chef, ha scoperto il calore e la passione per le materie prime dell’estremo Sud, creando piatti che celebrino le stagioni e la storia gastronomica di un’isola, di cui Dario ha l’onore e l’onore di esserne interprete.


La pulizia dei sapori è un valore assoluto. Vanno mantenuti nella loro autenticità: bisogna esplorarli senza snaturarli, preservandone le caratteristiche ed aiutandoli ad esprimersi al meglio. In Sicilia basta allungare la mano e prendere ciò di cui hai bisogno. Dopodiché meno lo si lavora e meglio è. La materia prima rimane al centro di ogni progetto. Ed in questo rapporto dogmatico, l’ingrediente si spoglia e se ne fa culto, tirandone fuori la più profonda essenza nella sua trasformazione in cibo per l’uomo, non per il cliente.


I menù sono lo specchio del cuoco, dai sapori integri ma dai connubi particolari e sorprendenti, che ripercorrono l’isola in lungo e largo tra il piatto ed un calice di vino. Entrare in Codarossa è abbandonarsi ai sensi, lasciandosi trasportare in un viaggio lungo un pasto. È possibile scegliere menù degustazione, come anche, in alcuni periodi dell’anno, menù degustazione appositamente studiati su determinati prodotti, che la natura offre solo in un arco molto limitato di tempo.


In Codarossa, la cucina è sostenibile e pura. All’interno della tenuta, 15 ettari circondano la masseria, dentro i quali si trovano ulivi, alberi di agrumi, mandorli e carrubi, come anche coltivazioni più innovative, quali il mango, l’avocado,il finger lime ed i frutti di bosco. Ricca è la varietà di prodotti che arrivano nelle mani di Dario direttamente dall’orto biologico e dal frutteto della tenuta.


La materia prima è sempre scelta con cura maniacale, all’interno di una ristretta rete di fiducia e conoscenze. I fornitori sono selezionati tra le eccellenze del territorio, a ristretto raggio per garantire il km 0 ed il controllo della filiera. Sempre qualità eccelsa e tutto assolutamente di stagione. Pasta e farine non possono che essere di grani antichi siciliani.


Il piatto a tavola deve potersi incontrare e completare con i vini dagli stessi territori: i bianchi della Sicilia occidentale e delle isole ed i rossi dell’Etna e del profondo Sud Est.


La carta dei vini, quasi con la velleità di conoscere ad uno ad uno i vignaioli che li producono, predilige il vicinato, con rinomate etichette siciliane, ma fa anche una capatina tra l’Italia e strizza l’occhiolino alla Francia. La proposta, infine, viene completata dalle birre artigianali e dai soft drink rigorosamente dell’isola, ma non possono mancare succhi di frutta bio di alta gamma.


Il bar è fornito di un’ampia selezione di alcolici, che spaziano dai rum ai gin, ai whisky, alla vodka di prima qualità. Disponibili nell’arco di tutta la giornata tra la sala ed il pool bar, con aperitivi al tramonto a bordo piscina, come anche coccole notturne accompagnate da cioccolatini, canditi e dolcetti della tradizione siciliana.


La cucina di Dario Marco Bettoni è una fucina, che forgia persone, influenzandone la crescita umana e professionale. Il personale di sala è altamente qualificato e selezionato, attento all’ospite dall’ingresso in sala accompagnandolo nella esperienza sensoriale, con continuo scrupolo. Quali instancabili formiche, tutto procede ad ogni ora, dalle prime luci dell’alba alla notte, attentamente programmato nella sua routine che non smette mai di essere passione quotidiana.

Foto
restaurants Ristorante Italiano Antica Mola

Antica Mola

Herzlich Willkommen bei Antica Mola Ristorante – Pizzeria in Regensburg.

Wir bieten Gerichte mit Genuss! Unsere Gerichte werden Ihnen typisch italienisch zubereitet. Unser Familienbetrieb ist seit 2007 in Regensburg ansässig.
Als Personal und Ansprechpartner stehen für Sie zur Verfügung: Herr Nicola Panarosa „Chef-Koch“, seine Frau Dada Panarosa im „Servicebereich“ und weitere Pizzabäcker.


Unseren Gästen bieten wir als echte Italiener frische Zutaten mit absoluten Geschmack. Die Antica Mola ist im Verbund mit der Gruppe: „Echteritaliener“.


Der Name Antica Mola kommt aus unserem Heimatort: Mola di Bari eine Stadt mit in der italienischen Region Apulien in der Provinz Bari an der Adria, etwa 20 Kilometer vom Bezirkshauptort Bari entfernt.


Adresse

Antica Mola
Ristorante Pizzeria Italiano

Uhlandstr. 19
D-93049 Regensburg

Tel.: +49 (0) 941 / 640 95 360
Fax.: +49 (0) 941 / 640 95 360

E-Mail: info@antica-mola.de

Unsere Öffnungszeiten

Von Dienstag bis Samstag:
11:00 bis 14:30 / 17:00 bis 23:00 Uhr

Sonntag u. Feiertag:
Durchgehend von 11:00 bis 23:00 Uhr

Der Montag ist Ruhetag!


Skype: antica_mola_2007
Tel: +49 (0) 941 – 640 95 360

Fax: +49 (0) 941 – 46706378

Betreiber und verantwortlich für den Inhalt dieser Internetseite, Bankettabteilung und Verwaltung:
Herr Nicola und Frau Dada Panarosa
Uhlandstrasse 19
93049 Regensburg
Deutschland

Aufsichtsbehörde (gem. §38 GewO:) :
Ordnungsamt der Stadt Regensburg, Postfach 11 06 43, D-93019 Regensburg

Ansprechpartner, USt-Ident-Nr. und Genehmigungsbehörde
Herr Panarosa Nicola, DE254853492, Stadt Regensburg

Inhaltlich verantwortlicher gemäß § 55 II RStV:
Herr Panarosa Nicola nachfolgend Autor genannt.

Online-Streitbeilegung:

Plattform der EU-Kommission zur Online-Streitbeilegung: www.ec.europa.eu/consumers/odr



Foto
restaurants Golosino

Scopri la nostra storia

Nelle gonne della mamma fin dalla sua prima infanzia, Gianluca ha avuto una primissima passione per la cucina.
Ad Agrigento, in Sicilia, il giovane ha trascorso tutte le sue estati lavorando nell’industria della ristorazione e man mano saliva di posizione.


Dopo aver conseguito un master in comunicazione, viene coinvolto nel suo sogno e nel suo primo amore: vivere La Cucina.


È a Madrid che il giovane siciliano, a 26 anni, gestì un ristorante italiano; dopo alcuni anni, decise di trasferirsi a Parigi e aprire la propria attività.


È nello square di Mouffetard che Gianluca mette le tende otto anni fa.
Golosino Parigi è un piccolo posto autentico, che ha conquistato, per la qualità dei suoi prodotti e le sue porzioni generose, gli abitanti del quartiere e non solo.


Volendo espandere il suo amore per la cucina, Gianluca ora vuole conquistare la Parigi occidentale e stabilirsi a Levallois collaborando con Salvatore.


È nella pasticceria di famiglia a Caltanissetta, in Sicilia, che Salvatore trascorse tutte le estate dei primi 15 anni della sua vita; è li che fece conoscenza della panificazione circondato da suo nonno e suo zio.

Essendo cresciuto in questo ambiente, fin dall’infanzia, Salvatore proseguì la sua conoscenza unendo tradizione e conoscenza tecnica specializzandosi sul mestiere di pizzaiolo.


La storia del giovane iniziò tre anni fa per un desiderio di emigrare in Francia, a Parigi, dove conobbe Gianluca e iniziò la sua evoluzione lavorando per Golosiono; in effetti, il giovane, in continua evoluzione, ormai prepara per Golosino un’impasto come sa fare solo un vero maestro, utilizzando farine biologiche di ottima qualità e una lievitazione e maturazione di propria conoscenza.


Molto rapidamente Gianluca rileva il potenziale e il forte desiderio del giovane di crescere che, naturalmente, si offre di condividere la loro passione con un unico scopo: offrire il meglio della sana cucina italiana e la miglior pizza ai loro clienti grazie alle loro origini, ma soprattutto alla loro esperienza.


Entrambi ti sedurranno con una cucina a loro immagine: tradizionale, generosa e golosa.

Il loro motto: mangiamu, vivemu e ninni futemu …

Foto
restaurants Ristoranto's Bar Ristorante Pizzeria

Anto's Bar - Pizzeria - Laghi di Sibari - è molto di più di un semplice bar. Cibo, gelati, crepes, edicola, e....Novità!! Pizza per ciliaci e senza lattosio