Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  IACOBELLI VIA MERCADANTE 1
02040 SELCI SABINO (RI)
0765519316
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
agribusiness Frantoio Vabro

La tradizione dell’olio in Toscana


L’Olio Extra Vergine di Oliva

È racchiuso nel sapore e nel profumo particolare il segreto dell’olio extra vergine di oliva di alta qualità prodotto  dal Frantoio VABRO, perchè ottenuto dalla coltivazione di olive tipiche della TOSCANA come Leccino, Frantoio, Moraiolo, Pendolino e Correggiolo, “molite” entro 24 ore dalla raccolta ed estratto a freddo, affinché rimangano inalterate le caratteristiche ed i valori nutrizionali presenti nel frutto.

L’olio extra vergine d’oliva non solo delizia il palato, ma costituisce l’alimento principale della dieta Mediterranea, completo ed indispensabile per mantenere il corpo in piena forma ed efficienza, a qualsiasi età

… e quel leggero sapore pungente, che si avverte in gola, rappresenta un “pizzico di salute in più”.

Foto
seafood Pescheria Mediterranee

La Pescheria Mediterranee di Saronno è nata dalla passione e tradizione famigliare per il mare dei suoi fondatori.


Tutte le mattine prepariamo il bancone del pescato fresco e ai nostri clienti arriva tutto il bello dei mari nostrani e internazionali. I nostri prodotti appartengono alle più svariate specie ittiche marine, sono di qualità e rivolti ai palati più sopraffini.


Il personale qualificato  saprà consigliarvi le migliori qualità di pesce per le vostre ricette.


Pescheria Mediterranee, Saronno



Foto
Food & Wine Gastronomia Maraja'

Solo il meglio della tradizione ( ed innovazione) della gastronomia Italiana

Foto
breweries Azienda Agricola ANDREA BIGI

ORIGINI

L'azienda agricola di Andrea Bigi nasce sulle orme dell'attività del nonno che aveva un vignetto a San Paolo di Jesi.

La passione per la campagna è già forte fin da bambino e ricorda come già a tre anni guidò il trattore per la prima volta.

Grazie agli stimoli e ai preziosi insegnamenti del nonno, Andrea man mano amplia le sue conoscenze sia in vigna che in cantina.


Nel 2004 forte dell'esperienza acquisita, Andrea Bigi si mette in proprio, alla ricerca dei migliori metodi per la produzione di materia prima di qualità, inizialmente venduta a terzi.

Ma presto Andrea si accorge  che questo non valorizza il suo lavoro e quindi si dedica a progetti di trasformazione diretta delle proprie materie prime per la vendita al dettaglio dei relativi prodotti, con l'intenzione di trasmettervi i valori e la genuinità del buon lavoro nella campagna, che possono ancora oggi offrire prodotti di qualità superiore nel mercato.


BIRRA

La materia prima, orzo per poi fare il malto, viene prodotta direttamente da Andrea Bigi.

Il birrificio per la produzione si trova a Staffollo e utilizza processi e macchinari artigianali, identificando quindi la birra come "agricola"

Inoltre utilizzando fino al 90% di materia prima prodotta direttamente dalla propria azienda, la birra Andrea Bigi può vantare del riconoscimento "Birra Agricola Italiana".

La produzione viene interamente venduta con diffusione nazionale tramite i canali HO.RE.CA.

Le birre di Andrea Bigi si contraddistinguono per il sapore riconoscibile del malto, grazie all'attenta produzione di una birra delicata a bassa gradazione e amarezza, una ricetta che si distingue per far esaltare tutte le sfumature di sapore dei componenti della birra. La produzione effettiva di birra nasce come sperimentazione e sfida nel 2015.

A tutti i tentativi delle ricette provate veniva assegnato un numero. Solo il numero delle ricette migliori oggi da il nome alla birra.


VINO

Da anni nel settore vitivinicolo, Andrea Bigi può vantare collaborazioni con diverse cantine. Proprio da queste esperienze, nel 2017 nasce l'idea di trasformare parte dell'uva prodotta in azienda nel primo vino, lo Scacciacorvi.

Nato quasi in segno di protesta nei confronti di una realtà che non valorizza la materia prima e il territorio, quell'anno vengono prodotti i primi ettolitri di questo vino che Andrea Bigi ama definire "diverso" nello scenario del Verdicchio.

Il nome Scacciacorvi rispecchia questa sua "stranezza", ma come lo scacciacorvi la sua diversità è essenziale a proteggere i campi e il lavoro dell'uomo. Da li in poi seguono gli altri vini che si idendificano con oggetti tipici della campagna, capaci di rievocare quell'autentica emozione di vicinanza al territorio e un antico modo di lavorare dedito alla realizzazione di prodotti dai sapori genuini. In ogni vino si possono apprezzare il carattere, la passione per la stessa terra che lo produce, e un idea diversa di crescita che l'azienda Andra Bigi vuole trasmettere, a volte anche in maniera insolita.





Foto
farms Societa' Agricola Siddura Srl

Dalla Sardegna la storia di Siddùra, otto vini per raccontare un'isola


Dalla fusione tra l'esperienza di un industriale tedesco e la profonda conoscenza del territorio e del mercato di un imprenditore sardo, è nata l’azienda vinicola Siddùra, che fin da subito ha dimostrato di voler fare sul serio proponendo sul mercato una linea con otto vini di altissima qualità. La tenuta è immersa in una valle circondata dal granito, protetta dai forti venti di maestrale e accarezzata dalla brezza marina. La cantina è nata intorno al suo fulcro: un edificio modello anfiteatro che sfrutta le potenzialità geotermiche.


Siddùra, Sardegna in Purezza – Vini nobili e generosi per natura –
Lo slogan dell’azienda, “Sardegna in purezza“ rappresenta la filosofia imprenditoriale dell’azienda che ama combinare tradizione e innovazione. Un matrimonio felice che genera vini di alta qualità, ricchi di fascino.


Alcune curiosità…

Siddùra investe molto nella comunicazione: è tra prime cantine social a livello internazionale: il pubblico viene raggiunto attraverso numerosi canali, tradizionali e innovativi.


La rivoluzione: vini bianchi che vengono lavorati come se fossero rossi

Siddùra ha fatto proprio un concetto rivoluzionario: creare un Vermentino longevo che migliora dopo un anno di invecchiamento. In sostanza l'azienda applica ai vini bianchi lo stesso tipo di lavorazione che subiscono i rossi.


La coltivazione tradizionale con metodi innovativi

Siddùra ha creato dei sistemi che incidono sulla qualità del prodotto e investito in un sistema di irrigazione innovativo, ideato in Israele, che consente di dare alle piante l’acqua di cui esse necessitano. Il controllo avviene attraverso una rete di sondine collegate ad un cervellone.

Dalla fusione tra l'esperienza di un industriale tedesco e la profonda conoscenza del territorio e del mercato di Massimo Ruggero, amministratore delegato sardo, è nata l’azienda vinicola Siddùra, che fin dai primi anni ha dimostrato di voler fare sul serio proponendo sul mercato una linea con sette vini di altissima qualità, ai quali successivamente si è aggiunto il passito, moscato giallo, Nùali. Il valore aggiunto, riconosciuto dai proprietari, è il “terroir”. La tenuta è immersa in una valle circondata dal granito, protetta dai forti venti di maestrale e accarezzata dalla brezza marina. Il connubio tra i fattori climatici e la specificità del terreno a disfacimento granitico conferiscono ai vini una mineralità particolare che, già negli anni ’70, era nota agli anziani proprietari terrieri. La cantina è nata intorno al suo fulcro: un edificio modello anfiteatro, completamente interrato, che sfrutta le potenzialità geotermiche del luogo e vanta un innovativo sistema di controllo per la fermentazione dei singoli serbatoi. Oggi, con le opere di ammodernamento, realizzate senza modificare il microclima, la tenuta si estende per duecento ettari. I vigneti, concentrati in circa quaranta ettari, sono suddivisi in base al tipo di vino che si è deciso di produrre.

Lo slogan dell’azienda, “Sardegna in purezza”, considerato dai proprietari come un sigillo di garanzia, rappresenta la filosofia imprenditoriale che ritorna spesso nei racconti e nelle foto di Siddùra: dalla conservazione del vecchio stazzo, oggi impiegato per accogliere arte e ospiti, alla cantina interrata costruita riutilizzando le stesse pietre emerse durante lo scavo, alla purezza dei vini autoctoni prodotti nella valle e nei terreni che Siddùra detiene in altre zone della Sardegna. Per l’amministratore delegato, Massimo Ruggero, l’obiettivo dell’azienda è quello di conquistare il mercato attraverso un lavoro di qualità. “Il mercato – sottolinea Ruggero - riconosce l’eccellenza e la premia”. A proposito di premi, i vini targati con la S maiuscola, in cinque anni, hanno conquistato oltre 350 medaglie nei più autorevoli concorsi enologici nazionali e internazionali.

Negli ultimi anni i vini della cantina gallurese hanno vinto il primo premio, e quindi la medaglia d'oro, al Decanter World Wine Award, al Mundus Vini, al Berliner Wein Trophy, al 5StarWines – Vinitaly e i Tre Bicchieri del Gambero Rosso e sono stati recensiti dalla Bibbia mondiale del vino, il sito e la rivista targate Wine Advocate – Robert Parker. La cantina ha iniziato a volgere lo sguardo all’orizzonte aprendosi ai nuovi e affascinanti mercati esteri, che iniziano a mostrare curiosità e interesse nei confronti del marchio Siddùra.


La storia

Siddùra nasce nel 2008 dalla scoperta fatta da due imprenditori che individuarono e si innamorarono di una proprietà abbandonata, ma incantevole, nel cuore della Gallura.

La cantina

La cantina, al centro della tenuta, è perfettamente interrata al fine di sfruttare la coibentazione naturale data dal suolo. Qui si svolge l’intera filiera produttiva, dall’uva alla bottiglia, privilegiando le fermentazioni spontanee e utilizzando i più diversi tipi di contenitori: dai serbatoi in acciaio alle botti. I terreni delle vigne di Siddura sono un misto di granito, sabbia e argilla. Sono terreni sciolti, spesso aridi, ideali per la viticoltura.

L’obiettivo

L’obiettivo dell’azienda è quello di produrre vini che si identifichino con il terroir dal quale provengono. Questa considerazione influenza tutti gli aspetti della produzione: raccolti limitati per garantire la massima qualità, vendemmia selettiva a mano, micro vinificazione e invecchiamento nelle migliori botti di quercia costruite in Francia.

La rivoluzione: vini bianchi che vengono lavorati come se fossero rossi

A proposito di innovazione, Siddùra ha fatto proprio un concetto rivoluzionario: creare un Vermentino longevo che migliora dopo un anno di invecchiamento. In sostanza l'azienda applica ai vini bianchi lo stesso tipo di lavorazione che subiscono i rossi.

La coltivazione tradizionale con metodi innovativi

L’azienda ha messo a punto tecniche all’avanguardia per affrontare alcune delle emergenze comuni alla agricoltura sarda. Siccità, erosione del terreno e zone impervie incidono sempre di più sulla capacità produttiva delle campagne. Siddùra ha creato dei sistemi che incidono sulla qualità del prodotto e investito in un sistema di irrigazione innovativo che consente di dare alle piante esattamente l’acqua di cui esse necessitano.


                                                         Siddùra -Sardegna in Purezza – Vini nobili e generosi per natura -


SPÈRA– VERMENTINO DI GALLURA DOCG

La vicinanza al mare, il clima mediterraneo, il granito della Gallura, il vento di maestrale, sono gli ingredienti che danno origine a Spèra, un bianco fresco e profumato, moderatamente alcolico, che si apprezza al meglio servito come aperitivo, ma anche come ideale accompagnamento a delicate pietanze di mare.


MAÌA  – VERMENTINO DI GALLURA DOCG SUP

È il nostro primo vino nato in azienda da un’accurata cernita dei migliori grappoli. Il particolare tipo di terreno derivante da disfacimento granitico, unitamente ad un microclima ottimale, hanno contribuito a realizzare Maìa, un Vermentino che, come evoca il nome, “sa di Gallura”.


BÈRU  – VERMENTINO DI GALLURA DOCG SUP  barricato

Questo vino rappresenta la voglia di sperimentare che si respira in tutta l’azienda. La nostra sfida è dimostrare che il Vermentino è un vitigno “versatile”. Pur sottoponendolo a diversi tipi di lavorazioni, mantiene sempre la propria identità e le pregiate caratteristiche organolettiche che lo hanno fatto conoscere ed apprezzare in tutto il mondo. Abbiamo, quindi, voluto dedicare un angolo della cantina all'élevage en barrique.


NUDO  -  CANNONAU DI SARDEGNA DOC ROSATO

Frutto di anni di ricerca e di sperimentazioni, un Cannonau rosé dai profumi inebrianti e dal colore accattivante che ne invoglia la bevuta. Un nuovo packaging atto ad esaltare l’estetica della bottiglia e del vino che mai si era visto prima in Siddùra. Perfetto connubio tra tradizione e innovazione in campo viticolo ed enologico, dove si mettono in atto tutta l’esperienza e le strategie per esaltare i profumi prima nell’uva e quindi nel vino, regalando un prodotto giovane e fresco da assaggiare fin da subito.


ÈREMA– CANNONAU DI SARDEGNA DOC

E’ il vino rosso più giovane della nostra cantina. Uve rosse Cannonau vinificate con metodi tradizionali. Dalla vivace freschezza e dai profumi di piccoli frutti del sottobosco, che lo rendono interessante fin dai primi mesi dell’anno. La sua morbidezza e piacevolezza di beva gli consentono di essere un perfetto abbinamento per i piatti della cucina tradizionale sarda.



FÒLA  – CANNONAU DI SARDEGNA DOC RISERVA

Fòla è per noi l’essenza del Cannonau. Vigneti che la cantina segue direttamente dal punto di vista agronomico, monitorando la maturazione della buccia e la gradazione attraverso analisi sensoriali e di laboratorio. Questo vitigno ha trovato in Sardegna il suo habitat ideale e soltanto in questa terra raggiunge quella ricchezza aromatica e polifenolica che lo rendono a pieno titolo il principe di tutti i rossi dell’isola. Un vino complesso, caldo e ricco in estratto.


BÀCCO – IGT CAGNULARI 100%

  Il nostro Cagnulari, proveniente dalla zona più vocata della Sardegna per questo vitigno, dove viene coltivato fin da tempi più      antichi. Intrigante al naso per i suoi marcati profumi di ciliegia marasca, con un bellissimo colore rubino intenso e dal gusto   pieno e avvolgente, Bàcco è dedicato a quanti vogliono essere appagati da un vino raro e unico nel suo genere.


TÌROS  – IGT SANGIOVESE E CABERNET SAUVIGNON

La Regione Sardegna con i suoi scenari unici e paesaggi incantati, non è solo terra per grandi vini rossi da uve autoctone, ma è oggi riconosciuta anche per il grande valore del proprio terroir, ideale per la coltivazione di varietà sia nazionali che internazionali, in grado di dar vita a vini di straordinaria struttura ed eleganza, quali Tìros. Uve che la cantina lavora con cura per ottenere un blend armonico e persistente. Un vino importante e da lungo affinamento, che non poteva mancare per completare, con il suo prestigio, la ricca gamma dei vini prodotti a Siddùra.


NÙALI  – MOSCATO DI SARDEGNA DOC PASSITO 100%

Siamo in prossimità della costa nord dell’isola, sui pendii delle colline che guardano verso il mare. Sono terreni prevalentemente sabbiosi, ben ventilati, ideali per l’appassimento su pianta di quest’uva, il moscato, che raggiunge in queste condizioni una sì grande concentrazione del frutto, da permettere la produzione della tipologia Passito



Foto
agribusiness Miss Dado

Miss Dado Srl è un’azienda operante nel mercato food che ha sviluppato una ricetta per poter offrire un dado vegetale di alta qualità. L’obiettivo è dare ai consumatori una selezione di prodotti genuini e saporiti, preparati seguendo la tradizione italiana e usando eccellenti materie prime locali.


Su missdado.com, è possibile acquistare il dado vegetale, sviluppato con una sua ricetta e prodotto usando solo ingredienti biologici, in tre formati:


-Dado vegetale classico 100gr.
-Dado vegetale classico 200gr.
-Davo vegetale al curry 100gr.


IL DADO VEGETALE: IL NOSTRO CORE BUSINESS


DADO VEGETALE 100% NATURALE: non contiene glutammato, grassi idrogenati, conservanti chimici ed è senza glutine.  Miss Dado usa solo verdure di stagione appena raccolte, olio extra vergine d’oliva, sale e una goccia di crema di aceto balsamico IGP.


Il dado si presenta in due versioni: classico, adatto ad ogni ricetta, e curry, per dare un tocco speziato ai vostri piatti (particolarmente adatto alle verdure, riso e carni bianche).


COME USARLO:


- Per ottenere un brodo perfetto, far sciogliere un cucchiaino di dado in un litro di acqua bollente.


- Per esaltare il sapore dei vostri piatti, sciogliere un cucchiaino di dado in padella insieme a carne, pesce, verdure, legumi, ecc.


Adatto anche per la preparazione di salse ed emulsioni.


Miss Dado è anche leader nel settore della ristorazione, offrendo  la possibilità di organizzare catering a domicilio o presso sedi di importanti aziende. Fondamentale per la buona riuscita del nostro servizio è il poter usufruire di un laboratorio proprio targato Miss Dado all’interno del quale vengono svolte tutte le preparazioni con l’ausilio di Chef qualificati, in grado di soddisfare i clienti più esigenti.

Foto
seafood Pescheria Trinca Dal 1959

Più di 60 anni al servizio dei romani.


Orari di apertura:

Lunedì:
Chiuso
Martedì:
06:30 - 14:00
Mercoledì:
Chiuso
Giovedì:
Chiuso
Venerdì:
06:30 - 14:00
Sabato:
06:30 - 14:00
Domenica:
Chiuso

Foto
agribusiness That's Aroma

THAT’S AROMA,
L’insolita Caffetteria


È figlia degli Aroma Store e nasce dalla richiesta sempre maggiore di poter degustare all’interno dei negozi Aroma i nostri prodotti. Non è un bar, né una caffetteria tradizionale, ci piace definirlo Laboratorio. È la nostra casa quando dobbiamo tostare, sperimentare e testare un nuovo prodotto.


È il luogo dove chiunque può entrare e scegliere di bere una miscela di caffè o una monorigine 100% arabica magari appena tostata. Abbiamo una carta dei caffè tra cui scegliere in base al proprio gusto e consigliati dal nostro team di esperti. Non solo, nei nostri that’s Aroma puoi provare a bere un caffè estratto anche in maniera non convenzionale: puoi scegliere un caffè filtro, un caffè moka, un caffè alla napoletana, preparato con il frenchpress o il syphon. Insomma è un posto slow, dove bere un caffè vuol dire fermarsi e scegliere consapevolmente cosa bere e come bere, senza fretta e senza il fastidioso rumore di tazzine da sistemare.


E se questa esperienza vi convince e piace, potete anche scegliere di portare a casa il vostro caffè preferito o il sistema che più vi affascina per prepararlo. Un’esperienza diversa e unica vi aspetta nei That’s Aroma.


Foto
restaurants Agriturismo Valle Tezze - Az. Agricola Ferretti Stefania

L’ agriturismo “Valle Tezze” si trova a breve distanza da Cascia, città di S.Rita, immerso in una vallata. Incantevole lo scenario naturale circostante con un paesaggio da ammirare in tutte le stagioni.

Scorci meravigliosi e caratteristici,molteplici esemplari di flora e fauna, ampie distese e sentieri tortuosi e affascinanti.

In posizione tranquilla e panoramica, la struttura, ricavata da un vecchio casale ristrutturato rispettendo tutte le normative antisimiche, è il frutto di un progetto di quattro “giovani” che dal 1999 hanno cominciato a lavorare per realizzare quello che al tempo era solo un’idea.


La Struttura Valle Tezze
L’Agriturismo Valle Tezze è una struttura totalmente rifinita in pietra e curata nei particolari.
I tre piani in cui si sviluppa ospitano le 9 camere, due delle quali destinate ad accogliere i disabili. Le camere sono tutte accoglienti, confortevoli e dotate di servizi privati con box doccia, riscaldamento autonomo.
Hanno vista panoramica sulle vallate umbre e particolari soffitti in legno che permettono di mantenere un ambiente caldo durante l’inverno e fresco nei più torridi mesi estivi.


Ristorante Valle Tezze
L’agriturismo Valle Tezze riconosce alla buona tavola un’ importanza strategica nella gestione dell’ospitalità.
Non a caso vanta al suo interno l’Azienda Agricola di famiglia che garantisce la produzione di gustosissimi salumi e carni fresche grazie all’allevamento interno di animali.
Prodotti biologici poi come patate, pomodori, zucchine, fagioli, insalata, cipolle, spinaci e tanti altri sono coltivati con amore e raccolti con cura dal personale dell’azienda nella campagna circostante l’agriturismo e vengono utilizzati, insieme ai prodotti ricavati dall’allevamento, per la preparazioni di ricette prelibate e genuine nel rispetto della più antica tradizione umbra.

Piatto speciale la pasta fatta in casa cucinata in mille salse e altre pietanze a base di prodotti tipici stagionali tra cui funghi, zafferano e tartufi.
Famosi: la zuppa di cereali, lo stinco di maiale, le pappardelle al sugo di cinghiale!


Agriturismo Valle Tezze
La struttura mette a disposizione degli ospiti una splendida taverna, ricavata dall’originaria costruzione e dotata di un grande camino

La taverna rappresenta il locale più intimo e caratteristico dell’agriturismo ed è il luogo ideale per il relax e lo svago.

Per i mesi estivi inoltre alla clientela è riservata una piscina esterna, grazie alla quale “immersi nel verde” si può godere della natura circostante in un clima di tranquillità e silenzio. Per gli amanti del trekking invece, tantissimi sentieri adatti ad ogni tipo di esigenza.

E in più, possibilità di: maneggio, rafting, percorso avventura ed escursioni nel parco nazionale dei monti sibillini con strutture convenzionate.

Foto
pasta factories In Pasta Di Muscarella Giuseppe La Passione per la Tradizione
Foto
farms La Zia Berta Azienda Agricola Agrituristica

L’ Azienda Agricola e Agrituristica La Zia Berta ha una coltivazione di ortaggi e piccoli frutti a Esino Lario, ai piedi della Grigna, che vengono utilizzati per produrre ottime confetture e conserve.


A Olcio di Mandello del Lario la zia Berta si trova in loc. Saioli, sul Sentiero del Viandante, dove è attiva come azienda agricola e agrituristica. Il Viandante è un sentiero panoramico e percorribile a piedi, in bicicletta, a cavallo. Molto suggestivo da percorrere in notturna, soprattutto quando nevica.


In Loc. Saioli potrai acquistare prodotti a KM0, pranzare, cenare godendo di una cucina casereccia, preparata con prodotti di stagione di produzione propria e di aziende agricole presenti sul territorio.

Il piatto forte sono le Patole, ravioli tipici tradizionali di Esino Lario. Non possono mancare polenta oncia e paradèl, piatti tipici di Esino Lario e Mandello del Lario.


In azienda si organizzano giornate ludico didattiche a tema, adatte a grandi e piccini


Orari:

Fine giugno – 20 agosto aperti tutti i giorni solo su prenotazione
21 agosto a giugno aperti da giovedì a domenica solo su prenotazione
Per i gruppi è possibile accedere alla struttura anche nei giorni di chiusura, previa richiesta direttamente alla struttura.

Si organizzano pranzi/cene di lavoro, matrimonio, battesimo, cresima, compleanno sempre su prenotazione.


Prodotti agricoli (quando disponibili e secondo stagione)
Ortaggi
Conserve e Confetture
Formaggio fresco di capra
Miele
Salumi