Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  GANTHALER MARTIN VIA CHIESA 7
39014 POSTAL (BZ)
0473292245
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
Food & Wine La Nicchia Pestifera Prodotti tipici liguri





Sfiziosità Enoteca
Foto
agribusiness Liquorificio Albimonte

Liquorificio Albimonte di Luigi Gennari è una piccola realtà produttiva artigianale individuale, con sede nel bellissimo borgo medievale di Saludecio, nata dalla mia grande passione per la ricostruzione storica, il recupero delle antiche tradizioni e la ricerca di aromi, profumi e sapori di un mondo lontano quasi perduto che non può essere però dimenticato. Ricerca storica e conoscenze scientifiche acquisite in anni di studio, sono quindi i fondamenti su cui si basa l'attività di questo piccolo liquorificio ispirato al modello degli antichi laboratori da speziale, ponendo però la massima attenzione nei confronti degli attuali standard di qualità, igiene e sicurezza alimentare. La produzione si articola su due tipologie di preparati: vini speziati e liquori aromatici, utilizzati in passato sia come gradevoli bevande da fine pasto che come rimedi medicamentosi.


Vini speziati

L'aggiunta di erbe aromatiche e spezie al vino era una pratica molto diffusa nell'antichità. Greci e Romani erano soliti modificare l'aroma e il sapore del vino utilizzando spezie pregiate provenienti dall'Oriente, profumate erbe aromatiche provenienti dal bacino del Mediterraneo e dolcificando con il miele, ottenendo così bevande dai molteplici gusti e profumi che accompagnavano feste, banchetti e rituali religiosi. Dioscoride, medico greco vissuto fra gli anni 60 e 78 d.C., scrisse un trattato sulle sostanze con effetti benefici per la salute dell'uomo, "De Materia Medica" dove descrive le proprietà di seicentosessanta piante, mentre Plinio il Vecchio (23-79 d.C.) nel suo trattato Naturalis Historia (nel libro “La medicina e le piante medicinali”) riporta l'impiego di piante nella preparazione di oli e profumi pregiati e anche come aroma e additivo dei vini, indicando in particolare i così detti vini stomachici, cioè dotati di proprietà favorevoli all’attività dello stomaco. Nel corso dei secoli quindi, i vini speziati assumono sempre di più il ruolo di veri e propri rimedi medicamentosi; nel Medioevo infatti, si credeva che le spezie possedessero molteplici prprietà curative che venivano associate all'intensa sensazione di calore percepita in seguito alla loro assunzione, facendo riferimento alla "teoria degli umori" del medico greco Ippocrate. Si comincia quindi a parlare di vini ippocratici, identificando una vasta famiglia di preparati a base di vino, erbe e spezie, impiegati come rimedio per vari disturbi, ma anche come gradevoli bevande da fine pasto quasi sempre presenti sulle tavole dei nobili. La produzione dei miei vini speziati, ottenuta mediante il sapiente dosaggio di pregiate spezie ed erbe aromatiche nel vino, si Basa quindi sulla ricerca e il recupero di queste antiche ricette.


Liquori

Il termine "liquore" che deriva dal latino "liquefacere" ossia "sciogliere o dissolvere" inriferimento ai metodi di insaporimento dell'alcool, attraverso un processo di macerazione, raggruppa oggi una vastissima gamma di prodotti diffusi in quasi tutte le parti del mondo, ed utilizzati come fine pasto o come ingredienti per vari preparati quali aperitivi, cocktail e preparazioni dolciarie. In realtà, l'arte della preparazione liquoristica, ha radici molto antiche e si basava sullapratica della distillazione già conosciuta al tempo degli Egizi, come testimoniano alcuni papiri risalenti al 1600 a.C.. Fu solo grazie agli Arabi però, che questa pratica si diffuse nel bacino del Mediterraneo tra il X e il XII secolo d.C. e successivamente, tramite la Scuola Medica Salernitana, vennero gettate le basi della moderna liquoristica. È attraverso la distillazione infatti, che si ottiene l'alcool, materia prima di base per tutti i liquori e conosciuto in passato come “aqua ardens” acqua che brucia in virtù delle sue caratteristiche di liquido limpido e cristallino (come l'acqua) che però brucia e nonimputridisce. All'alcool veniva quindi attribuito un potere ultraterreno e curativo al punto di essere considerato la quinta essenza della materia, lo spirito puro estratto dal vino, che già di per sé era considerato sostanza dalle importanti virtù medicamentose. Nel XIII secolo d.C. Arnaldo da Villanova, alchimista catalano e medico alla corte aragonese, fornì, nel libro “Trattato sugli spiriti”, un resoconto del procedimento relativo alla distillazione del vino in una “nuova acqua”, successivamente aromatizzata con erbe e spezie, in grado tra l'altro di guarire ferite aperte e piaghe. Più tardi, nel XV secolo, Michele Savonarola, medico presso la corte degli Este di Ferrara e nonno del ben più noto Girolamo, fornisce nel suo “Trattato dell'acqua ardente”, un quadro più preciso e completo riguardo l'arte della distillazione, descrivendo i metodi di produzione, le ricette e distinguendo l'acqua ardente in “semplice”, costituita cioè solo da alcool ottenuto mediante ripetute distillazioni del vino e “composta” cioè ottenuta dalla distillazione di erbe e spezie fatte preventivamente macerare nel vino o nell'alcool. Sulla base di questi antichi trattati e facendo riferimento a queste antiche ricette, ottengo quindi i miei liquori mediante l'attenta e sapiente distillazione, in alambicco tradizionale afuoco diretto in rame, di macerati alcolici di pregiate spezie ed erbe aromatiche ed officinali.

Foto
dairies Caseificio Antico Casale Il formaggio dell'antico casale oggi è conosciuto per l'elevata qualità delle materie impiegate e per il suo sapore deciso e inconfondibile, apprezzato dai veri estimatori della Mozzarella di Bufala, frutto di una produzione costantemente controllata e seguita in tutte le fasi della filiera produttiva!
Foto
butchers Macelleria Mancino

Il buon sapore della carne alla brace, i profumi e l’atmosfera calda e accogliente accompagneranno le vostre (migliori) serate in compagnia e allegria!

Foto
agribusiness Acetaia Valeri Di Giacobazzi Valerio “E’ vero che un balsamico invecchiato potrebbe essere denso ma non è detto che un balsamico denso sia invecchiato”
Foto
agribusiness Azienda Agricola Zardi Deanna

La Floricoltura Zardi opera nel settore dell’ingrosso di piante, ornamentali da interno, grazie alla sua vasta produzione di piante, ortensie, gerani e stelle di Natale (Poinsettia).

Le 3 sorelle Luisa, Annunziata, Annalisa e il fratello Roberto, si occupano della gestione dell’azienda con il loro apporto creativo, giovane ed innovativo.


L’obiettivo è di vendere ai propri clienti con una particolare attenzione a fornire prodotto di alta qualità ed un servizio in linea con le esigenze dei proprio clienti.

Seppure è possibile la consegna al negozio, l’acquisto direttamente in serra permette di visionare personalmente l’offerta di oltre 1000 specie di prodotti a disposizione e scegliere vedendo e toccando con mano.

Foto
farms Antica Macelleria Ballardini Dal 1929

La F.lli Ballardini è un’azienda storica fondata nel 1929 che oggi si presenta come una realtà consolidata nel settore delle carni.


La F.lli Ballardini è il gusto della tradizione, la riscoperta dei valori di un tempo mantenuti in un mondo che offre servizi tecnologici innovativi, la volontà di proporre l’eccellenza trentina.


L’antica Macelleria Ballardini si occupa di offrire le migliori carni del nostro territorio, il marchio nato ed allevato in Trentino; infatti dimostra il nostro costante impegno nel proporre i migliori tagli ottenuti da razze esclusivamente pregiate, considerando animali giovani di età compresa da 15 a 18 mesi, in modo particolare le scottone.


Le carni provengono da allevamenti locali che tutelano il benessere animale; in particolare quello di manzi segue il metodo biologico.


Per rendere le carni ancora più tenere e succulente , l’azienda ha scelto un tipo di frollatura al sale; con questo metodo abbiamo progettato e creato una grotta al sale di Cervia per le frollature DRY AGED, dove le carni vengono lasciate maturare dai 60 ai 90 giorni.

Foto
farms Terra Nobile Farine & Co

Farmers Market - La Natura a km zero

Foto
farms Azienda Agricola Canova Maura

Allevamento tradizionale di razza piemontese con capi liberi.
Macellazione e vendita diretta.
Produzione e vendita diretta patate, grano, castagne e piccoli frutti.

Foto
farm holidays Agriturismo Sa Mendhula Nella tenuta dell'Agriturismo Sa Mendhula sarà possibile effettuare delle piacevoli passeggiate e incontrare alcuni animali allevati dalla nostra azienda. agricola!
Foto
farms Valenti' Positano Srl

Azienda di produzione artigianale e biologica di marmellate tipiche campane!

L'amore per le cose genuine che i miei nonni mi hanno tramandato sono alla base dei miei prodotti.

Foto
agribusiness Agriapistica Bio Mielinfiore

L'Apicoltura Mielinfiore prende il nome dalla fusione di due parole, "Miele" e "Fiori", entrambi racchiudono in se la vera essenza del mondo dell’ape e dell’alveare, abbiamo deciso di unire queste due parole proprio per valorizzare questo mondo e quello che produce.

Foto
butchers Macelleria Entrecote

Piccola gastronomia

Carni di razze autoctone italiane provenienti da allevamenti bradi nel rispetto del benessere animale.


Siamo iscritti al consorzio 5R delle razze appenniniche le carni che troverete sono: Chianina igp, Podolica, Fassona Piemontese, Limousine Toscana con queste carni siamo arrivati alla frollatura di 90 giorni.


I salumi sono artigianali del salumificio Giuberti Amerio di Collecchio : prosciutto di Parma, Culatta, fiocco, spalla s. Secondo,salame di Felino Igp.