Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  FORTUNA ENRICO VIA ALESSANDRO MANZONI 11/2
26038 TORRE DE' PICENARDI (CR)
0375394130
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
dining Lo Scoiattolo

Vendita tartufi freschi e produzione a base di tartufo (olii, creme, salse, ecc...). Vastissima gamma di prodotti enogastonomici abruzzesi come formaggi, salumi, insaccati, vini, miele, ecc.

Foto
roasting plants Crimark Srl
Foto
dairies Caseificio Albereto Il Caseificio Albereto è uno dei più accreditati caseifici siciliani: propone una grande varietà dei prodotti genuini e di qualità, che gli hanno procurato la fiducia di una clientela sempre più numerosa.



In particolare i prodotti naturali, sempre più richiesti dai consumatori, fanno del Caseificio Albereto un'azienda leader della mozzarella di bufala di produzione propria.



le deliziose mozzarelle vengono create con il latte proveniente dai migliori allevamenti del territorio siciliano, lavorato con professionalità e passione.



Il caseificio offre anche una vasta scelta di formati come: treccia, bocconcini, burrata, sfoglia.



Il Caseificio Albereto propone inoltre la produzione di ricotta fresca.
Foto
agribusiness Delice - Dolcezze Dal 1908

La Sita Sud  nasce nel 1908, da una lunga e appassionante esperienza nel campo dolciario, ispirata dalle tradizioni secolari.


L’impegno tramandato si fonda su tre credenziali: passione, perseveranza e professionalità.


Con l’ultimo passaggio generazionale è iniziata anche una politica di perfezionamento del prodotto, puntando ad un miglioramento dell’immagine aziendale e mantenendone invariata la qualità e l’artigianalità.


La Sita Sud ha come obiettivo la genuinità dei prodotti che usa e l'efficienza dei suoi servizi, vanta una lunga tradizione nel settore dolciario ed e' una tappa obbligata per tutti coloro che vogliono gustare un prodotto veramente genuino e preparato con sapienza artigianale, usando, nel rispetto delle ricette tradizionali tramandate da generazioni, selezionate materie prime di alta qualità di produzione nazionale.


Il Cioccolato e il torrone DELICE, il marchio con cui oggi è riconosciuta la Sita Sud in tutto il territorio, è un prodotto raffinato, curato in ogni minimo particolare; qualità, freschezza e cultura dolciaria secolare: è l'essenza della formula Delice.


La nostra azienda, con anni di esperienza nel settore, riesce oggi a coniugare la migliore tradizione pasticcera italiana con una particolare attenzione alla cura nella confezione dei prodotti; ha concentrato i propri sforzi nel raggiungimento di un elevato standard qualitativo dei propri prodotti attuando un rigido sistema di controlli in tutte le fasi dei processi di approvvigionamento (selezione fornitori e materie prime), di produzione (preparazione degli impasti, pulizia e disinfezione degli impianti), di confezionamento (utilizzo di materiali specifici per prodotti alimentari) e di distribuzione (effettuando le consegne con mezzi di proprietà).


Il modo artigianale di produzione è ancora vivo pur nell'adeguamento inevitabile alle norme igienico sanitarie che la normativa nazionale e comunitaria impongono.


La nostra produzione si concentra soprattutto sul torrone, in tutte le sue specialità e sulla lavorazione del cioccolato in specie delle uova pasquali.

Foto
farm holidays Agriturismo Monfenera Societa' Agricola

Se stai cercando un agriturismo circondato dalla natura incontaminata della Maremma Toscana, dove trascorrere qualche giorno di relax, l'Agriturismo Monfenera è l'indirizzo giusto.

Foto
agribusiness Saccomanno Srl

Prodotti tipici regionali.
Fatto in Italia con amore!

Foto
agribusiness Bella Mia

“Bella mia”  nasce con l'idea di valorizzare la tradizione culinaria italiana... e far rivivere al cliente l'emozione di un ricordo...


Attraverso la collaborazione dei nonni abbiamo appreso i segreti del mangiare sano e salutare, tanto da creare il nostro libro di ricette segreto.


L'idea è quella di rivivere la cucina del dopoguerra fatta di elementi essenziali ed elementari che con la grande distribuzione sono andati perduti.


Ricordi che meritano di essere rivissuti per dare il giusto tributo ad un grande popolo come quello italiano che ha saputo trasformare, grazie al suo ingegno, il semplice in originale... il tradizionale in innovativo... il genuino in Made in Italy.


CAPONATA: La caponata è un mix di verdure in agrodolce. Cavallo di battaglia dell’azienda è ideale come contorno o antipasto per i fan della cucina mediterranea. Sin dal XVIII secolo costituiva un piatto unico, accompagnata dal pane. L’ etimologia della parola risale da "capone", nome con il quale in alcune zone della Sicilia viene chiamata la lampuga, un pesce dalla carne pregiata ma piuttosto asciutta che veniva servito nelle tavole dell'aristocrazia condito con la salsa agrodolce tipica della caponata. Il popolo, non potendo permettersi il costoso pesce, lo sostituì con le economiche melanzane. Ed è questa la ricetta giunta fino a noi. La cucina siciliana affonda le proprie radici nella tradizione povera, basata soprattutto su alcuni ingredienti tipici come melanzane, pomodori, peperoni e basilico, che sono protagonisti indiscussi della caponata.


PATE’ DI CAPPERI: Il patè di capperi è una crema che viene preparata principalmente con capperi e basilico, alla quale si possono aggiungere acciughe, mandorle e pomodori secchi. Può essere usato per insaporire delle bruschette oppure per condire un buon piatto di pasta.


PESTO DI RUCOLA: Realizzato con materie prime di qualità, il pesto di Rucola è realizzato attraverso un procedimento che rispecchia esattamente la ricetta di una volta con l’utilizzo di attrezzi tipici del dopoguerra come il mortaio.
Ideale per il condimento di pasta, bruschette, risotti ecc. l’aggiunta di ingredienti come capuliato e granella di pistacchio contribuiscono a dare un tocco di sicilianità e originalità a questa conserva già di per se squisita.


CONFETTURA DI CILIEGINO: Realizzata con prodotti esclusivamente di qualità come il pomodorino di Pachino, questa confettura si sposa perfettamente con formaggi stagionati come il parmigiano o il grana padano, ma anche l’asiago. Ideale per aperitivo, risulta dolce e delicata in modo da soddisfare anche i palati più esigenti.


Foto
pasta factories Ivan Il Re Del Pane "Il grano e i cereali utilizzati per i prodotti sono 100 biologici, coltivati nei nostri 25 ettari di terreno"
Foto
butchers I Tre Porcellini - La Boutique Del Gusto

Nell'antico quartiere di Centocelle scoprirai le nostre carni selezionate e trattate con la stessa cura di una volta!
Tagli di chianina,polli della Val di Chiana, abbacchi, un vasto assortimento di salumi, formaggi, vini e i prontocuoci!

Foto
farms Azienda Agraria La Valle

L'azienda agricola "La Valle" è tra i primi rivenditori di prodotti tipici lunigianesi sul territorio, oltre che produttrice di salumi nostrani.


L'azienda agricola "La Valle" situata sulla Strada Statale 63 del Cerreto, è il luogo ideale dove fare acquisti di prodotti tipici della Lunigiana e della vicina Garfagnana. E' inoltre produttrice di salumi nostrani e, essendo anche macelleria, mette a disposizione dei clienti lo spazio esterno costituito da punti barbecue e gazebi, dove poter gustare direttamente la carne.


Qualsiasi prodotto stiate cercando, lo potete trovare nel nostro punto vendita, a partire dai salumi, passando per la pasta, le confetture, i biscotti fino ad arrivare al gelato artigianale.

Tutti prodotti di qualità e, soprattutto, del territorio.

Foto
farms L'Albero Degli Struzzi

Allevamento e vendita diretta prodotti aziendali

Foto
farms Tutuni Al Monticello

Tutuni al monticello produce olio extravergine di oliva e liquore di mirto. Promuove ed ospita eventi.


L’azienda agricola campana Tutuni al Monticello è situata a Vitulazio, in collina, in una posizione dominante da cui lo sguardo può spaziare su tutto l’ager campanus. Sul suo suolo piante secolari di ulivo e nuovi innesti si alternano a siepi di alloro, lavanda e rosmarino, a cespugli di mirto e lentisco e a boschetti di querce e corbezzoli, questi ultimi abitati da lepri e volpi. In questo luogo, gli abitatori pre-romani praticavano il culto di Tutunus, antico dio latino dei pastori, simbolo della fecondità e della fertilità.
Il lungo viale d’ingresso della tenuta, accompagnato da secolari ulivi, da cipressi e da roseti, conduce all’antico casale, interamente in tufo, recentemente ristrutturato con materiali naturali provenienti dallo stesso fondo. La geografia qui è formata da sentieri che, snodandosi e intersecandosi lungo i ben venticinque moggi di terreno, accompagnano fino al boschetto di Tutuno dove, tra mirti, allori e corbezzoli, una piccola cascata d’acqua scroscia e riposa in una vasca con ninfee e carpe, all’ombra delle querce: proprio qui, nell’incanto del suggestivo luogo silvestre, si svolgono rappresentazioni teatrali, concerti musicali, iniziative culturali ed eventi esclusivi. Dagli ulivi del fondo, l’azienda agricola annessa produce un olio evo di riconosciuta qualità  e un liquore di mirto particolare per aroma e profumo.


È Gaetano Cenname, il proprietario della tenuta, a raccontarci la storia del fondo: «Quando alla fine del millennio, nel 1999, morì mio padre, il fondo Tutuni al Monticello passò nelle mie mani. Provai una grande felicità e sentii immediatamente un’altrettanto grande responsabilità. Mio nonno mi raccontava, sin da quando ero piccolissimo, del fondo e della sua storia (sin dal Cinquecento aveva memoria dell’appartenenza del fondo alla famiglia) mentre passeggiavamo alla ricerca di volpi e lepri. Mio padre, medico, aveva tentato di mantenere il fondo in bella mostra ma la sua professione glielo aveva impedito e la malagrazia delle persone aveva fatto il resto con incendi e ruberie. Quando toccò a me pensare al fondo, cominciai a ricostruire quello che ricordavo aver visto da bambino. Le pietre sparse per tutto il fondo ripresero man mano la forma di catini che avrebbero dovuto contenere la terra su cui ripiantare gli alberi di ulivo. La terra riempì i catini e piano piano in essi dimorarono le nuove piante di ulivo. Sì, perché delle vecchie piante secolari ne erano rimaste soltanto cento ed ora, dopo anni, catino dopo catino, pianta dopo pianta ne sono milletrecento… E così ho cominciato a raccogliere le olive e a frangerle per ricavarne un olio di qualità che viene menzionato anche tra gli oli italiani in varie pubblicazioni. E la casa? Macerie. Tetti sfondati, porte abbattute, pavimenti divelti. Bisognava ricominciare. Dopo vari anni, la casa ha ripreso la sua vecchia fisionomia. In particolare, il pianterreno è ora costituito da tre sale per circa duecento metri quadrati più un’ampia cucina debitamente attrezzata e si apre su due piazzali in pietra, uno anteriore e uno posteriore, che lo abbracciano completamente, prima che il verde dei prati e delle piante prendano il sopravvento». In queste parole è condensato tutto lo sforzo di Gaetano Cenname di rendere Tutuni al Monticello un bene che abbia non solo una vocazione squisitamente imprenditoriale ma anche di collante del territorio e di collettore di iniziative rivolte alla promozione dello stesso, secondo una filosofia e un modus operandi che sono valse a Tutuni al Monticello la certificazione di Tesoro d’Italia 2018.