Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  DAL CANTO VIALE ITALIA 10/B
31033 CASTELFRANCO VENETO (TV)
0423490079
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
pasta factories Pastificio Delizie Della Pasta - Pastai Dal 1989

Produzione e vendita di pasta fresca artigianale preparata con materie prime fresche naturali e di ottima qualità. .


Vasto assortimento !


Venite a trovarci

Foto
restaurants Risto Fish La Pesciera

La Pesciera & il tuo desiderio di mare


Speriamo di vederti presto!


Da 50 anni di esperienza e 3 generazioni nel settore ittico nasce La Pesciera, un RistoFish con stile unico e con prodotti di qualità garantita dalla nostra produzione diretta.


Solo dalla Pesciera potrai usufruire non solo del ristofish ma anche del banco Pescheria, portandoti a casa la nostra freschezza.


Con particolare attenzione alla qualità dei prodotti il nostro chef crea pietanze uniche che soddisfano ogni desiderio di mare..


La Pesciera, il ristofish che prima non c’era!


Foto
farms Azienda Agricola Poggio di Ponte

L’ Allevamento Poggio di Ponte nasce dall’unione di due grandi amici che spinti dalla passione per gli animali da cortile decidono, nell’inverno del 2001, di iniziare a selezionare colombi nelle razze più svariate e curiose, sia italiane che straniere.


Spinto dalla grande passione acquistai le prime coppie di colombi ad una fiera di animali da cortile nei pressi della mia città; fu un’emozione indimenticabile, rimasi talmente estasiato e compiaciuto da tale affare che poi la passione e la voglia mi portarono con il passare degli anni all’acquisto di moltissime altre coppie di colombi diverse l’una dall’altra per colori, forme, dimensioni e caratteristiche. Fu cosi che intrapresi seppure con sacrificio l’allevamentodi tali specie aiutato dal mio grande amico e dai rispettivi nostri padri appassionati come noi, o forse più di noi. Il 2006 è stato l’anno in cui acquistai, spinto da mio padre e dalla sua grande ammirazione per questi tipi di esemplari così particolari e interessanti, le prime coppie di anatre ed oche.


Il suo amore per gli uccelli acquatici deriva a molti anni prima quando insieme a mio nonno, si dilettavano ad allevare anatidi di vario tipo. Fu così che la passione prese il sopravvento anche su di me ed oggi le coppie che allevo sono davvero moltissime.


Attualmente l’Allevamento Poggio di Ponte comprende appunto Colombi, Oche, Trampolieri, Cigni ed Anatre e ogni anno conta decine di nuovi arrivi.


Ogni primavera si assiste a spettacoli nuovi, nuove emozioni che ci caricano di gioia e di felicità.

Foto
butchers La Bottega delle Carni

Se la carne buona vuoi mangiare da Guido al vallone devi andare

Foto
farms Azienda Agricola Campaner

Situata al confine tra il Friuli Venezia Giulia ed il Veneto tra le province di Pordenone e Treviso, l'azienda agricola Campaner nasce come allevamento di suini alla fine degli anni '70 da due fratelli, Giovanni e Sergio.
Ad oggi l'attività continua grazie ai due figli (Rosy e Fabio) e dal nipote (Nicola) di Giovanni.


Tutt'ora si tratta di allevamento suinicolo e vanta all'incirca 2000 capi destinati alla vendita al cliente privato o alle piccole macellerie della zona.


Da qualche anno per soddisfare quanti più clienti ci occupiamo della trasformazione in insaccati degli animali grazie al progetto regionale delle Piccole Produzioni Locali. Quindi qui si possono trovare, oltre che i suini, prodotti tradizionali da loro derivati quali salami, cotechini, ossocolli, sopresse, lonze, coste, pancette, culatelli, speck, noci, salsicce. Tutto di altissima qualità con prodotti semplici e tipici come dalle ricette della tradizione, privi di conservanti.


Nel 2019 ottiene al concorso regionale di Artegna "Purcit in stajare" il 2° posto come qualità del cotechino. Dei prodotti tutti da provare.

Foto
agribusiness Agrocarne Sud Soc. Coop. Agricola La AGROCARNE SUD seleziona con attenzione gli animali migliori, li alimenta solo con prodotti nobili (granone, orzo, sementi elette) e lavora esclusivamente la carne dei suini provenienti dai propri allevamenti.
Foto
dairies Friscu Il Caseificio In Citta'

Un piccolo laboratorio bistrot dedicato ai prodotti lattiero caseari nel cuore della città.
Un luogo elegante ed informale dove è possibile assaporare la burrata e la mozzarella appena filata e tante altre deliziose varietà di formaggi prodotti artigianalmente nel laboratorio a vista.

Tutti i prodotti FRISCU sono realizzati con latte fresco proveniente da aziende agricole selezionate e a pochi chilometri da Pisa


La storia

Giulio Guido,  originario del Salento, direttore della clinica ortopedica di Pisa, dopo mezzo secolo di attività chiude la porta della sua clinica e dà vita al suo progetto di sempre, portare un piccolo angolo di Salento nella sua amata città adottiva, Pisa.

La visione del Prof. Guido è quella di offrire e condividere prodotti fatti con la stessa passione di un tempo, caratterizzati dalla tradizione, dalla manualità e da antichi sapori che ricordano la propria terra e la famiglia.

Ed è proprio grazie al lavoro dell’intera famiglia e dall’incontro fortuito, a Gallipoli nel 2016, con il mastro casaro che nasce così un progetto che porta il tesoro ed i segreti dell’arte casearia salentina nel cuore della città.

FRISCU, che in dialetto salentino significa “fresco”, rappresenta un nuovo concept di avanguardia dove si concentrano in unico spazio il processo della materia prima, la produzione ed il consumo del prodotto caseario appena fatto. Un’esperienza unica.


Il laboratorio

Dietro la grande vetrata che permette di assistere alla completa filiera di produzione è ubicato il nostro laboratorio. Realizzato secondo criteri di progettazione (CE) 852/2004 e (CE) 853/2004, il laboratorio FRISCU completamente a vista permette di partecipare in diretta all’esperienza della filatura e più in generale alla produzione dei nostri formaggi a partire dal latte crudo.

Tutte le lavorazioni sono svolte all’interno del nostro laboratorio che vanta una capacità di lavorazione giornaliera fino a 1000 litri di latte. Un vero e proprio caseificio dove la lavorazione è esclusivamente artigianale, senza ausilio di macchinari, e affidata all’esperienza ed abilità di casari specializzati che rispettano l’antica tradizione pugliese assicurando prodotti, di altissima qualità e genuinità. Stecca e mastello, acqua bollente e sale, esperienza ed accuratezza dei gesti nella lavorazione del casaro sono gli unici elementi che caratterizzano la produzione FRISCU.

Il latte, con cui sono realizzati i nostri formaggi, proviene esclusivamente da allevamenti locali attentamente selezionati ed a pochi chilometri dal caseificio, dove se ne inizia la lavorazione.

L’uso di una materia prima di eccellenza quale il latte lavorato a poche ore dalla mungitura e proveniente da aree vicine assicura la produzione di formaggi freschissimi e ricchi di sapori antichi garantendo un vero concept di Km0 all’insegna della genuinità, sostenibilità e rispetto della natura.


La produzione

Tutti i nostri formaggi a pasta filata così come la ricotta vengono prodotti secondo antichi metodi artigianali di lavorazione.

Tutti giorni il latte viene trasportato dalla vicina azienda agricola in un’apposita cisterna refrigerata al caseificio FRISCU dove si provvede all’immissione dello stesso nel nostro frigo latte.

Il latte crudo viene quindi trasferito nei tini dove si procede al riscaldamento ad altissime temperature per abbattere ogni possibile carica batterica, il tutto viene verificato in continuo con appositi strumenti di misurazione. Dopo aver poi abbassato la temperatura si passa alla fase detta “cagliatura”.

Completata la coagulazione si procede alla rottura della cagliata. La cagliata così frantumata viene depositata su un banco in acciaio in cui si raccoglie per la successiva filatura e formatura, mentre il siero viene raccolto in appositi recipienti e destinato alla produzione della ricotta.

Attraverso il riscaldamento ad elevate temperature otteniamo la ricotta che viene poi posta nelle apposite fuscelle.

La cagliata raccolta sul banco viene posta in ebollizione e lavorata con l’apposita stecca per la filatura in un contenitore in acciaio chiamato “mastello”. A questo punto si procede alla salatura per ammorbidire la cagliata fino al raggiungimento della consistenza ottimale che permetterà la filatura della pasta.

Il casaro procede alla filatura, formando manualmente prodotti di varie dimensioni e peso. La mozzarella fiordilatte, le trecce e i nodini vengono posti a raffreddare in acqua fredda per la successiva vendita nel negozio adiacente al laboratorio.

Foto
agribusiness Il Cancelliere Azienda Vitivinicola Biologica

L’azienda vitivinicola Il Cancelliere è situata nel cuore di Montemarano, in una zona particolarmente vocata per la produzione del Taurasi. L’azienda è stata fondata da Soccorso Romano, da cui eredita il soprannone, ed è a conduzione familiare. Essa nasce dal desiderio di valorizzare i frutti della propria terra e del proprio lavoro facendo riscoprire le antiche tradizioni contadine. La cantina sorge nel casolare della famiglia Romano ed è circondata dai vigneti da cui si ottiene il prestigioso Aglianico.


La lavorazione dei vigneti si avvale dell’esperienza di Soccorso e di sua moglie e della conoscenza agronomica del figlio Enrico. Il processo di vinificazione si basa sull’arte contadina di fare il vino, che Soccorso ha appreso da suo padre, in collaborazione con l’enologo Antonio di Gruttola.  In cantina è prevalentemente utilizzato legno non nuovo al fine di esaltare i profumi e gli aromi che carattetizzano l’uva di questo territorio.


Dai dolci declivi collinari, dove il sole porta a maturazione i grappoli che pesano sui filari, alle grandi botti di rovere, il nostro vino è lavorato secondo antiche tradizioni legate alle tecniche più vive della nostra cultura contadina. La lavorazione nei vigneti si prende cura dei grappoli d’uva e il processo di vinificazione trasforma il frutto della nostra terra in modo che il vino sia espressione del nostro territorio.

Ed infine tempi giusti di attesa ed attenzione infinita precedono il piacere e il giudizio di chi ne berrà l’intenso rubino del suo colore. L’attimo di quel piacere è preceduto dal nostro lavoro e dalla nostra sapienza contadina.

Nel comunicare questa filosofia abbiamo rubato a Galileo un’indimenticabile metafora, l’acqua che ruba la luce al sole e se ne innamora arrossendo.

Foto
farm holidays Agriturismo Torre Blaga

Sin dal 1969, a Ripa Teatina, nel cuore della più bella collina d'Abruzzo, nasce l'Azienda La Torre di Blaga e con essa i suoi vigneti adagiati a pochi chilometri dal mare ma fortemente influenzati dall'incombente sagoma della Majella. Da qui deriva una produzione enologica di livello più che eccellente con vini sapidi, minerali, pieni di forza ma anche di armonia. La cura maniacale dei vigneti e del processo di vinificazione si rivolge immutata verso la nuova attività che la famiglia Pantalone, con Rocco iniziatore e poi anche il figlio e i due nipoti, rivolgono verso l'attività agrituristica iniziata nel 2009 e sempre più sviluppata con successo.


A fine 2015 la svolta di introdurre la Pizza agricola basata esclusivamente sulla lievitazione lunga di minimo 72 ore, l'utilizzo di lievito madre e di farine antiche a bassa produttività in campo ma dotate di profumi e struttura impensabili rispetto alle normali farine industriali; il tutto è completato da una rigorosa selezione degli ingredienti di condimento a cominciare dal pomodoro.


LE NOSTRE MATERIE PRIME, I NOSTRI PRODUTTORI
Dietro l'Agriturismo, vi è un'attiva Azienda agricola che, nei suoi 26 ettari di estensione, mette a disposizione svariati prodotti. Non potendo produrre tutto quanto necessario a questo punto di ristoro, ci avvaliamo della collaborazione di qualificate altre Aziende agricole del territorio.
Anche negli acquisti di materie prime "esotiche" (cacao, cioccolato, caffè, ecc.) abbiamo scelto di fornirci direttamente da Aziende dei paesi del terzo mondo organizzate nella RETE DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE a garanzia di qualità certa e del fatto che i proventi di questo commercio entrano direttamente nelle tasche dei piccoli produttori di quei paesi.

Foto
restaurants Ristorante Pescheria Le Tre Caravelle

Nel centro di Castellammare nasce la pescheria/ ristorante Le tre Caravelle, un locale accogliente dove si potranno apprezzare specialità a base di pesce.

Foto
wines De Angelis Azienda Vinicola

L’ Asprinio e la mia storia


Da piccolo salivo su per quella scala strettissima ed altissima appoggiata ad un muro di casa. Era così lunga da non poter essere messa da nessun’altra parte e quindi veniva lasciata là tutto l’anno. Mio nonno ‘Ciccill’ e mia nonna ‘Peppinella‘ mi facevano pigiare l’uva con i piedi nella tinozza.


Un ricordo lontano e un po’ sbiadito ma, ancora presente, che mi riporta alla mente quella strana sensazione che procuravano i raspi a quei piedi di bimbo. Era già allora una tradizione contadina che svaniva in lontani ricordi di famiglia.


Da ingegnere, ritornato alla campagna, affezionato alla terra perché memore di un amore inculcato sin da piccolo da mio padre, ho voluto riprende una parte della tradizione contadina di famiglia, la più antica, la più identitaria perché ancora viva tutt’oggi nelle alberate che come “giganti vestiti di verde sovrastano ancora i campi di queste terre fertili”.


Avvicinarsi alla terra con una mente allenata alla logica mi ha portato a riguardare il passato con metodi e strumenti moderni.


Miscelare insieme il passato ed il Moderno, la Tecnologia con l’Esperienza, fondere insieme il Gusto, la Storia, l’Arte, i Sapori… è questo che mi sono prefissato reimpiantando il vitigno Asprinio in quelle terre che erano di mio padre ed ancor prima di mio nonno e dei miei avi… terre fertili vogliose di donare la loro forza e la loro anima al Latte di Afrodite.



Il Progetto


L’Azienda diventa vinicola e si prefigge come obiettivo la produzione di Vino e  Spumante di Asprinio, Unico e Tipico di questi territori. Uno spumante ottenuto da uve biologiche, lavorato e conservato in grotte scavate nel tufo che nel gusto e nei profumi racchiude e trasmette la sua storia, l’arte e la storia antica di questi luoghi.


Miscelare insieme il passato ed il Moderno, la Tecnologia con l’Esperienza, fondere insieme il Gusto, la Storia, l’Arte, i Sapori… è questo che mi sono prefissato reimpiantando il vitigno Asprinio in quelle terre che erano di mio padre ed ancor prima di mio nonno e dei miei avi…… terre fertili vogliose di donare la loro forza e la loro anima a quel “LATTE DI AFRODITE” tanto apprezzato dagli antichi che hanno percorso queste terre.



Un ingegnere ritornato all’Agricoltura


Affezionato alla terra perché memore di un amore inculcato sin da piccolo da mio padre e dai miei nonni, ho voluto riprende una parte della tradizione contadina di famiglia, la più antica, la più idenditaria perché ancora viva tutt’oggi nel nostro territorio.


Avvicinarsi alla terra con una mente allenata alla logica mi ha portato a riguardare il passato con metodi e strumenti moderni.


Ho impiantato 2ha di Asprino D’Aversa DOC nel Comune di CASAL DI PRINCIPE, uno dei Comuni della terra dei fuochi, che in realtà è TERRA FERTILE E BUONA, ed ho intrapreso la scelta del BIOLOGICO per dimostrare che qui è possibile e per prospettive di mercato future.


Il biologico viene perseguito seguendo quello che impone il disciplinare e viene verificato e controllato dall’Ente certificatore AgriBioCert e contemporaneamente l’azienda aderisce alla campagna di Campania Sicura con QRCODE Campania.


L’azienda si prefigge la produzione di SPUMANTE DOP BIOLOGICO,  l’ottimizzazione dei processi necessari alla sua produzione e la Valorizzazione di tutti i sottoprodotti per creare “Micro Aziende nell’Azienda” capaci di avviare un MOTORE ECONOMICO LOCALE  Prendendo dal Passato ma Muovendosi nel Futuro.


Nell’ottica di uno sviluppo sostenibile, in un territorio naturalmente vocato all’agricoltura ed in particolare in uno dei 21 Comuni riconosciuti per il DOC Asprinio D’Aversa, vino ottimo decantato a partire già dal ‘500 da SANTE LANCERIO (bottigliere del Papa Paolo III Farnese) e poi da Paolo Monelli, Mario Soldati e Luigi Veronelli, ho intrapreso la coltivazione del vitigno utilizzando però metodi moderni, in particolare ho scelto la forma di allevamento a Gujot con pali in ferro che permettono anche la meccanizzazione di alcune fasi di lavorazioni


Il passo successivo è quello della trasformazione dell’uva, l’intero frutto, in una serie di prodotti biologici.Il prodotto principe sarà certamente lo Spumante, che realizzato da uve bio avrà già in questo una singolarità che lo contraddistinguerà su un mercato affollato.


Foto
butchers F&G Carni Doc

Carni di qualità a Roma: tra gusto e bontà


In zona Monteverde a Roma c’è una vera boutique che propone in vendita carni di qualità, ricche di gusto e pronte per essere cotte. Non solo carni, presso la Macelleria F&G Carni DOC potrai acquistare prodotti di polleria nostrana dal sapore inconfondibile e salumi senza glutine.


Hai voglia di qualcosa di buono, pronto da cucinare e veloce da cuocere? Perché non vieni a provare le polpettine di vitello, il coniglio ripieno o i piccoli involtini. Da noi troverai proprio di tutto, anche gli arrosti di tutti i tipi, per tutti i gusti.


Un motivo in più per venire a trovarci? I nostri prodotti sono gluten free. Per noi la carne è la vera regina dei piatti da portare in tavola, e se hai bisogno di idee e consigli per cucinarla al meglio, chiedi pure: ti spiegheremo come fare per esaltarne i sapori! 

Foto
pasta factories Pastificio Graziano

GRAZIANO

Il buono della Pasta


Nella nostra pasta trovi tutti i sapori, i profumi e le tradizioni dell’Irpinia. Lavoriamo la pasta con la stessa passione delle nostre nonne: selezioniamo le migliori semole di grano duro e le impastiamo lentamente, solo con acqua delle sorgenti dei monti irpini.


Le trafile della tradizione

Custodiamo un segreto antico: dall’acqua limpida delle sorgenti irpine e dalle migliori semole di grano duro nasce la pasta Graziano, genuina come quella delle nostre nonne.


Territorio e tradizione

Il territorio e la tradizione sono la vera forza del nostro Pastificio.
Il territorio incontaminato dei monti irpini ci regala l’acqua delle sue fonti che, insieme al grano proveniente da Puglia, Campania e Basilicata, ci permette di lavorare la pasta con la stessa genuinità e passione delle nostre nonne.

L’antica ricetta della pasta Graziano è onorata seguendo scrupolosamente il metodo di lavorazione degli storici artigiani di Gragnano, che prevede la trafilatura al bronzo e la lenta essiccazione statica su telai per almeno due giorni a bassa temperatura. Questo metodo permette di ottenere una pasta che mantiene intatti, in tutti i formati lunghi e corti, i nutrienti delle materie prime utilizzate perché vogliamo regalare ai nostri consumatori il profumo e l’essenza del nostro territorio.


Il grano

Per rispondere alla crescente domanda di qualità del mercato italiano e estero, il Pastificio Graziano è impegnato nella costante e stringente selezione della materia prima.

La semola di grano duro che si unisce alla nostra acqua sorgiva è quella realizzata con grano proveniente dall’entroterra campano, dalla Puglia e dalla Basilicata. Le varietà di grano sono selezionate per il loro elevato contenuto proteico che assicura un buon indice di tenacità alla nostra pasta. Il risultato è un piatto di pasta sempre al dente, elastico e ben digeribile.

Inoltre le farine devono essere prodotte da grano macinato in maniera leggera, con un numero di giri di macina contenuto per mantenerne la fragranza. Le qualità organolettiche del grano utilizzato e il colore giallo chiaro della pasta si mantengono intatte grazie al processo di essiccazione lenta.


La trafilatura

La trafilatura è una delle fasi più importanti nella preparazione di una pasta di alta qualità. Ecco perché abbiamo scelto di utilizzare speciali trafile al bronzo con essiccazione a basse temperature dove il tempo di essiccazione può variare a seconda delle condizione meteorologiche (40/45° per 24/48 ore) su telai in celle statiche.

Questo ci permette di conferire alla pasta una particolare rugosità che aumenta notevolmente l’assorbimento di qualsiasi tipo di condimento.

Ma siamo andati più in là: la volontà di dare al consumatore un prodotto sempre migliore ci ha spinto ad avviare una collaborazione prestigiosa con i Laboratori del Dipartimento di Chimica ” A. Zambelli” dell’Università degli Studi di Salerno. Il frutto di questa ricerca scientifica e della successiva sperimentazione è stato il brevetto di nuove esclusive trafile all’avanguardia che prevedono l’utilizzo di platino e argento come componenti principali: questa importante innovazione consente di limitare l’usura dei materiali delle trafile, con conseguente sensibile diminuzione delle scorie, e migliorare l’aspetto termico dell’estrusione per garantire la massima uniformità della pasta.


Foto
Food & Wine Annamaria Apreda Latticini e Gastronomia

Treccia di Sorrento:
·
Una storia di intuizione, impegno, costanza.... di artigianato italiano!
Agli inizi del secolo Francesco Saverio Apreda, insieme alla consorte Bianca, iniziò la sua attività di trasformazione del latte di Sorrento. Dopo ripetute prove avviò l’attività di casaro “creando” un formaggio fresco, profumato, gradevole che lavorò tirando a mano ed intrecciandolo. Nacque così la “treccia sorrentina” che tuttora conserva l’aspetto, il gusto e gli ingredienti di allora: solo latte raccolto prevalentemente in Penisola Sorrentina e produzione limitata.
I segreti, le tecniche e le lavorazioni dei prodotti caseari sono stati, da sempre, gelosamente conservati da Francesco Saverio e Bianca.


Questi insegnamenti sono stati tramandati ai figli, al genero Salvatore Coppola e ai nipoti.
Infatti, ancora oggi, i latticini vengono eseguiti, manualmente, con le lavorazioni artigianali di una volta.
Nel 2017 è nata la società Annamaria Apreda srl in seguito ad un rinnovamento aziendale.
Annamaria Apreda, moglie di Salvatore, unitamente ai figli Rosanna, Antonio e Francesca nella tradizione e negli insegnamenti dei nonni continuano a proporre insieme ad un loro casaro con una piccola azienda agricola,  la treccia, il provolone di grotta, i caciocavalli e tutto quanto deriva dal latte.


Tutti i loro prodotti sono venduti esclusivamente nei punti vendita di Sorrento alla via del Mare n°20 da Rosanna ed alla via Tasso n°27 da Anna ed Antonio.


Prodotti
fiordilatte, bocconcini, caciocavallo a pasta di treccia, provolone del monaco, caciocavalli a pasta di provola, diavoletti, burrini, ricotta, burro, provola affumicata, caciottine fresche e stagionate, gastronomia ecc...

Foto
dairies Caseificio L'Angolo Della Mozzarella

Proprietario e motore dell’azienda è Enzo Mastrobattista: l’azienda, fondata nel 1995, ha circa 270 bufale che razzolano in un bel campo semi paludoso – come si dovrebbe – per farsi mungere due volte al giorno e dare in allegria i loro 9, 10 litri di latte.

Enzo mi dice: “Il latte io non lo compro, casomai lo vendo”. Paradigma perfetto di un’azienda che produce il suo foraggio e che nei mesi invernali, quando la richiesta cala, è capace di vendere il suo latte anche tramite la cooperativa San Rocco, di cui fa parte e il cui presidente è lo stesso Enzo.


La produzione delle mozzarelle – e anche delle squisite ricotte – avviene presso il punto vendita di Terracina a Viale Europa, con punte di 2 quintali al giorno.

Piccola produzione che punta alla qualità ed allo smercio immediato. Parte delle mozzarelle arrivano sulle tavole romane e l’auspicio è per una maggiore diffusione.

La mozzarella convince per consistenza e sapidità, scrocchia perfetta sotto i denti e al pizzico rilascia il latte. Mi convince la corposità di questa mozzarella che fa pasto, ma che non è mai pesante o troppo saporita. Da provare per una golosa cena o per la caprese perfetta.