Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  COSTENARO VIA CAPITELLI 17
36050 POZZOLEONE (VI)
0444462028
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
farms Azienda Agricola 17 Tomoli Di Attilio Castrignano'

L’azienda agricola 17 Tomoli di Attilio Castrignanò è una giovane e piccola realtà a conduzione familiare, operante in Italia, nell’agro di campi Salentina, territorio di antica vocazione olearia, nel cuore del Salento.Perchè 17 Tomoli?


Il tomolo (anche tumulo o tomolata) è un’antica unità di misura della superficie agraria, utilizzata in alcune province italiane. Il valore del tomolo espresso in metri quadri variava da provincia a provincia. In quella di lecce, dove è ubicata l’azienda, lo stesso aveva un valore di 6298 mq, a testimonianza della piccola dimensione aziendale. Ciò nonostante l’obiettivo unico dell’azienda è, ed è sempre stato, quello di realizzare un olio extravergine d’oliva che possa ambire a livelli d’eccellenza.


La produzione dell’olio 17 Tomoli si basa esclusivamente su varietà di cultivar autoctone salentine: Cellina di Nardò e Ogliarola salentina. Queste due varietà hanno dimostrato, nel corso dei secoli, di adattarsi molto bene al clima mediterraneo del Salento. Per circa il 10% si tratta infatti di piante secolari, le restanti piante hanno un’età che varia dai quindici ai quarant’anni. Gli alberi costituiti da cultivar pregiate, vengono costantemente monitorati dal punto di vista tecnico-agronomico da tecnici specializzati con l’unico obiettivo della costante ricerca dell’eccellenza del prodotto finale.


La raccolta viene effettuata rigorosamente dalle piante al giusto grado di maturazione (fase dell’invaiatura) e non prevede il contatto delle olive col terreno in quanto vengono fatte cadere su reti appositamente dispiegate al di sotto della chioma, con l’ausilio si scuotitori abbacchiatori e pettini. Si ha come risultato un olio dalle caratteristiche organolettiche di assoluta eccellenza, di color giallo oro con riflessi verdastri, mediamente fruttato, dolce e con note piccanti che ben presto si attenuano lasciando il posto ad una sensazione gustativa eccezionalmente armoniosa. Le olive raccolte vengono immediatamente molite con il sistema della spremitura a freddo con l’estrazione a ciclo continuo a temperatura controllata dove la molitura delle olive viene effettuata entro 2-3 ore dalla raccolta per preservare tutti i nobili componenti fenolici che lo caratterizzano.


L’olio extravergine 17 Tomoli è disponibile in quantità limitata e certificata.

L’utilizzo è consigliato sia a crudo sia come condimento di pietanze calde come zuppe, pesce e carne arrosto per conferire una fragranza impareggiabile.

Foto
butchers Macelleria Gargiulo Di Ciro Gargiulo

Carne di alta qualità.servizio a domicilio per soddisfare e sopprendere il cliente cn quel tocco di fantasia pazzia e cortesia che non deve mai mancare..

Foto
farms Tutuni Al Monticello

Tutuni al monticello produce olio extravergine di oliva e liquore di mirto. Promuove ed ospita eventi.


L’azienda agricola campana Tutuni al Monticello è situata a Vitulazio, in collina, in una posizione dominante da cui lo sguardo può spaziare su tutto l’ager campanus. Sul suo suolo piante secolari di ulivo e nuovi innesti si alternano a siepi di alloro, lavanda e rosmarino, a cespugli di mirto e lentisco e a boschetti di querce e corbezzoli, questi ultimi abitati da lepri e volpi. In questo luogo, gli abitatori pre-romani praticavano il culto di Tutunus, antico dio latino dei pastori, simbolo della fecondità e della fertilità.
Il lungo viale d’ingresso della tenuta, accompagnato da secolari ulivi, da cipressi e da roseti, conduce all’antico casale, interamente in tufo, recentemente ristrutturato con materiali naturali provenienti dallo stesso fondo. La geografia qui è formata da sentieri che, snodandosi e intersecandosi lungo i ben venticinque moggi di terreno, accompagnano fino al boschetto di Tutuno dove, tra mirti, allori e corbezzoli, una piccola cascata d’acqua scroscia e riposa in una vasca con ninfee e carpe, all’ombra delle querce: proprio qui, nell’incanto del suggestivo luogo silvestre, si svolgono rappresentazioni teatrali, concerti musicali, iniziative culturali ed eventi esclusivi. Dagli ulivi del fondo, l’azienda agricola annessa produce un olio evo di riconosciuta qualità  e un liquore di mirto particolare per aroma e profumo.


È Gaetano Cenname, il proprietario della tenuta, a raccontarci la storia del fondo: «Quando alla fine del millennio, nel 1999, morì mio padre, il fondo Tutuni al Monticello passò nelle mie mani. Provai una grande felicità e sentii immediatamente un’altrettanto grande responsabilità. Mio nonno mi raccontava, sin da quando ero piccolissimo, del fondo e della sua storia (sin dal Cinquecento aveva memoria dell’appartenenza del fondo alla famiglia) mentre passeggiavamo alla ricerca di volpi e lepri. Mio padre, medico, aveva tentato di mantenere il fondo in bella mostra ma la sua professione glielo aveva impedito e la malagrazia delle persone aveva fatto il resto con incendi e ruberie. Quando toccò a me pensare al fondo, cominciai a ricostruire quello che ricordavo aver visto da bambino. Le pietre sparse per tutto il fondo ripresero man mano la forma di catini che avrebbero dovuto contenere la terra su cui ripiantare gli alberi di ulivo. La terra riempì i catini e piano piano in essi dimorarono le nuove piante di ulivo. Sì, perché delle vecchie piante secolari ne erano rimaste soltanto cento ed ora, dopo anni, catino dopo catino, pianta dopo pianta ne sono milletrecento… E così ho cominciato a raccogliere le olive e a frangerle per ricavarne un olio di qualità che viene menzionato anche tra gli oli italiani in varie pubblicazioni. E la casa? Macerie. Tetti sfondati, porte abbattute, pavimenti divelti. Bisognava ricominciare. Dopo vari anni, la casa ha ripreso la sua vecchia fisionomia. In particolare, il pianterreno è ora costituito da tre sale per circa duecento metri quadrati più un’ampia cucina debitamente attrezzata e si apre su due piazzali in pietra, uno anteriore e uno posteriore, che lo abbracciano completamente, prima che il verde dei prati e delle piante prendano il sopravvento». In queste parole è condensato tutto lo sforzo di Gaetano Cenname di rendere Tutuni al Monticello un bene che abbia non solo una vocazione squisitamente imprenditoriale ma anche di collante del territorio e di collettore di iniziative rivolte alla promozione dello stesso, secondo una filosofia e un modus operandi che sono valse a Tutuni al Monticello la certificazione di Tesoro d’Italia 2018.

Foto
agribusiness Mela' Racconti Di Gusto

Vini ed olio extravergine bio

Foto
Food & Wine Kazzen

Benvenuti

Sopra ogni cosa amore per la natura e per l'isola di Pantelleria. Il rispetto assoluto delle tradizioni locali, la selezione delle materie prime,il continuo monitoraggio della qualità del prodotto. Ogni vaso contiene racchiude la storia di una famiglia e di una passione, la saggezza dei contadini e lo spirito innovativo delle nuove generazioni. (Alessandro D'Ancona)

Foto
agribusiness Querce Bettina
Foto
agribusiness Capsicum Di Salsano Alfonso

L'idea e la visione

Un luogo incontaminato e fertile dove coltivare i nostri prodotti e valorizzare la nostra terra.


Prodotti e idee

La gamma CAPSICUM è in continua evoluzione. Lavoriamo con i nostri chef per offrirvi sempre nuove piccanti novità.


Le proprietà benefiche

Il peperoncino si è dimostrato nel corso degli anni utile nel combattere diverse patologie.


Qualità garantita

Selezioniamo i frutti singolarmente con le nostre mani per garantirvi il massimo della qualità.

Foto
butchers Macelleria Testa Dal 1916

NON SOLO CARNE DI QUALITÀ, MA ANCHE UNA VARIEGATA SCELTA DI FORMAGGI TIPICI

Foto
farms Azienda Agricola Biologica Gostner Roberto

L'azienda biologica Gostner Roberto nasce nel 2008 da una grande passione per la natura e per gli animali, a gestione faare produce mele, prugne, ortaggi di vario genere more, lamponi fragole, rispettando la stagionalita dei prodotti. Su prenotazione facciamo fattoria didattica con famiglie e scolaresche.


Struttura rigorosamente biologica, a gestione familiare, che produce mele, prugne, ortaggi, uova e piccoli frutti. Avvisando con almeno una settimana d’anticipo potrete trascorrere una bellissima giornata inserita nella routine dell’azienda: mungitura e caseificazione, attività nei campi, produzione di biscotti. 10 euro a persona, compreso il pranzo (pasta, pane fatto in casa, verdure dell’orto) e una degustazione dei prodotti in vendita: succhi di mela e more, sciroppi di ribes rosso e nero, passata di pomodoro, formaggi, ricotte…).


I bambini potranno accarezzare capre, conigli e galline. Possibilità di accoglienza anche per persone diversamente abili.

Foto
dairies Latteria Sociale Cooperativa Di Camolino
La latteria riveste un ruolo molto importante; garantendo il mantenimento di una preziosa attività nell’ economia locale, che aggrega, in forma cooperativistica, cinque aziende del paese. Aziende che, oltre ad offrire quarantacinque quintali di latte al giorno, contribuiscono nello stesso tempo al mantenimento dell’ambiente, attraverso le coltivazioni e lo sfalcio di gran parte dell territorio del comune.

Le produzioni sono molteplici: burro, ricotta, formaggio latte intero e semigrasso fresco, mezzanello, mezzano, stagionato e stravecchio, formaggio a latte crudo e Montasio con marchio DOP PDM, caciotte semplici e speziate, schiz, primo sale, stracchino.


DAL 1941 LATTERIA SOCIALE COOPERATIVA DI CAMOLINO

La latteria sociale cooperativa di Camolino è situata nel comune di Sospirolo e si trova alle porte del Parco Nazionale delle Dolomiti Bellunesi ed in particolare sulla strada che porta alla valle del Mis che con il suo lago, la cascata della Soffia, i Cadini del Brenton e di numerosi percorsi naturalistici è una zona di forte richiamo turistico. Fondata nel 1941 è tra le piccole latterie della provincia di Belluno, quella che raccoglie e trasforma la maggior quantità di latte conservando i gusti e i sapori antichi. Nel 2013 sono stati trasformati circa quindicimilacinquecento quintali di latte e attualmente la media giornaliera è di quarantacinque quintali. Il fatto che le poche aziende agricole rimaste sul territorio sospirolese siano condotte da giovani sono una garanzia di continuità per la latteria ma allo stesso tempo anche di salvaguardia del territorio.

Foto
roasting plants Torrefazione Caffe' Negro