Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  COOPERATIVA LADRI DI CARROZZELLE ARL VIA VALENTINI 3
00044 FRASCATI (RM)
069417383
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
Accommodation & Tourism Hotel Valbruna Inn
Foto
Accommodation & Tourism Rifugio Alpino Toesca

Ristorante

Nel nostro rifugio potrai organizzare pranzi con la tua famiglia o con i tuoi amici, anche per gruppi numerosi!

Il nostro menu prevede:
- antipasti piemontesi e della tradizione alpina;
- taglieri di salumi e formaggi selezionati della valle;
- polenta della tradizione , con salsiccia, spezzatino e/o formaggi;
- dolci e torte fatte in casa;
- alternative per vegetariani e celiaci.

E ancora: birra Artigianale Anima, vini e digestivi del territorio.

L' acqua gasata di Sorgente.....

Cena della Luna nelle sere di Luna Piena ( ma non solo in quelle date).

Nel periodo estivo anche in settimana piatti tipici della zona e non solo....

E' gradita la prenotazione

tel. 0122-49526 (nei periodi di apertura, il cellulare non prende) 3462247806 (nei periodi di chiusura)


Tariffe


Pernottamento: 30 Euro / 15 Euro soci Club Alpino Italiano; sconto del 50% ai soci Giovani iscritti al Club Alpino Italiano (<18 anni);

Pasto completo (primo+secondo e contorno+pane + formaggio o dolce): 20 Euro;

Mezza pensione  (cena, pernottamento e colazione): 50 Euro / 43 Euro soci Club Alpino Italiano);

Pensione completa (cena, pernottamento, colazione e pranzo): 70 Euro /  63Euro soci Club Alpino Italiano).

Le tariffe non comprendono le bevande.

Tariffa ridotta per i bambini.


Prenotando con anticipo si organizzano soggiorni didattici per le scuole; ritiri per squadre sportive; campi estivi per ragazzi; escursioni con le Guide Natura del Parco Orsiera Rocciavrè.


Si ricorda che per il pernottamento presso il rifugio e' obbligatorio l'uso del saccolenzuolo. Si invitano pertanto i frequentatori del rifugio a dotarsi di sacco lenzuolo o lenzuola+federa. Presso il rifugio sono a disposizione sacchi lenzuolo in cotone che è possibile sia affittare per la notte (costo 5 Euro) che acquistare (costo 15 Euro).

Foto
Accommodation & Tourism Alp & Wellness Sport Hotel Panorama

Un Resort nel cuore del Trentino, alle porte delle Dolomiti di Brenta, sull’Altopiano della Paganella.


Dotato di un Parco di oltre due ettari, una spa da sogno e un centro tennis all’interno del Resort si trova a poca distanza sia di bellissimi castelli del Trentino che di laghi unici come Molveno e Tovel.


Ai nostri clienti cerchiamo di regalare un’esperienza unica, di benessere intenso e vivo.


Altro punto di forza sicuramente la nostra cucina dai prodotti selezionali, possibilmente a kmzero, dove pasta, marmellate e dolci sono tutti fatti in casa. Il nostro chef stellato Walter Valerio con cura la cucina con passione e grandissima capacità.

Foto
restaurants Le Piemontesine

Ci sono un sacco di piccoli miracoli nella ristorazione e nell’hotellerie italiana. E più in particolare, in quelle piemontesi. Miracoli che son, bisogna dirlo, spesso figli delle crisi che ha spinto molti giovani a reinventarsi, e creare nuovi modelli o a esplorare nuovi territori, lanciandosi in sfide da far tremare i polsi.


La sfida qui l’hanno lanciata due ragazzi francesi. Lui si chiama Jerome Migotto, la sua compagna e factotum Charlotte. Stavano in un posto niente male, Parigi dove lui ha girovagato tra le cucine dei più famosi ristoranti tristellati a imparare dagli chef più à la page (Yannick Alleno, tanto per citarne uno) come tirare una salsa o cuocere alla perfezione una carne o un pesce. Charlotte però discendeva da una famiglia che viveva sulle colline della Langa Monregalese, una zona bellissima dal punto di vista naturalistico, ma non proprio al centro del mondo. Erano gli avi di Charlotte per la precisione di San Luigi la frazione di un piccolo paese dell’Alta Langa, Igliano. E qui i due ragazzi francesi si sono trasferiti e hanno recuperato un vecchio edificio semiabbandonato trasformandolo in un hotel a quattro stelle. Da oltre vent’anni a San Luigi però non esistevano più attività commerciali. Loro hanno scelto comunque di privilegiare gli artigiani e le aziende locali, realizzando un edificio ad alta efficenza energetica, adeguato all’architettura locale con archi a vista e conservando e ristrutturando due antichi forni con tetti in ciappe che si trovano proprio davanti all’ingresso dell’hotel. E che vengono usati per pane e cucina.


Dopo 5 anni di lavoro hanno aperto: dieci camere e una suite con vista panoramica sull’intero arco alpino piemontese.

E, finalmente ci siamo arrivati, al piano terreno dell’hotel c’è il ristorante. Moderno, elegante e soprattutto molto buono. La cucina (la definizione davvero azzeccata è su Tripadvisor) “unisce la saggezza della cucina francese e la concretezza piemontese”. Qualche piatto: salmone affumicato in casa, uovo su dadolata di zucca con tartufo estivo, ravioli di vitello con ratatouille alla nizzarda scampi arrosto e riso venere, una tradizionale guancia al vino rosso, perfetta. Migotto è anche un ottimo pasticcere, e Charlotte in sala vi aiuterà anche nella scelta del vino in una carta piccola ma completa. La spesa è l’ultimo regaolo. Menu a 32 euro, alla carta poco di più


Foto
b&bs Amoredimare Villa B&B Scegli il B&B Amoredimare per scoprire la storia della Puglia e il mare di Polignano a Mare. Situato alle porte della città di Domenico Modugno, il bed and breakfast offre 4 stanze di cui una suite con vasca idromassaggio e balcone. Il B&B Amoredimare ha anche un campo da tennis privato, parcheggio e accesso privato in spiaggia.
Foto
b&bs B & B Villa Pini - Rooms

Se siete alla ricerca di un luogo accogliente e confortevole, Vi invitiamo a conoscere la tranquillità e le comodità della nostra struttura.

Vi offriamo camere con accesso indipendente, tutte con patio ad uso esclusivo, nel quartiere più silenzioso della città, anche se vicinissimo al centro.

Foto
dining Agriturismo Fossa Mala "Un vino moderno ha radici antiche.




La tradizione per noi non è mai sterile nostalgia del passato, ma base per nuovi traguardi da raggiungere con competenza ed innovazione”.
Foto
restaurants Agriturismo Il Pioppo

Immersi nel verde, in pieno relax, potrete degustare i prodotti che offre l'azienda...


Siamo anche su instagram: agriturismoilpioppo

Foto
Accommodation & Tourism Le Case Cavallini - Sgarbi

Residenza di Charme Appartamenti di Lusso 4 soli ****



Edificato in epoca medioevale nelle adiacenze della chiesa di Santa Maria delle Bocche, il palazzo passò nel 1471 dal notaio Rinaldo Mezzaprile alla famiglia Ariosto, assieme all’edificio contiguo (la Magna Domus dell’illustre casata), al quale è unito da un cavalcavia in vicolo del Granchio. Nel 1484 l’edificio divenne proprietà del canonico Brunoro Ariosto: è verosimilmente di quest’epoca il monogramma cristologico collocato sulla facciata, a ricordo della predicazione in Ferrara di San Bernardino da Siena, che lo adottò come proprio emblema. Il portale in marmo con archivolto e mensola a chiave può essere fatto risalire al Cinquecento.


Mentre Brunoro era canonico a Rovigo, nel palazzo si stabilì il fratello Nicolò, dal quale nacque il celeberrimo Ludovico, allora decenne. In questo edificio, il futuro autore dell’Orlando Furioso studiò con il precettore, Domenico Catabene di Argenta, e probabilmente vi compose le prime poesie e alcuni acerbi testi teatrali. Alla morte del padre, il grande poeta abbandonò Ferrara per recarsi a Canossa in qualità di capitano della Rocca, anche se ritornò più volte a vivere in queste stanze, sino a quando acquistò la casa in contrada del Mirasole. Nella casa di via Giuoco del Pallone 31, di cui divenne in seguito l’unico proprietario, Ludovico scrisse ampi brani della prima versione dell’Orlando Furioso, edita nel 1516.


Dopo gli Ariosto, il palazzo divenne della nobile famiglia Canani e, via via, dei Federici, dei Righetti, degli Agnoletti, finché nel XIX secolo fu acquistato dal paesaggista e critico d’arte Ferdinando Ughi. Questi lo vendette al pittore Oreste Buzzi nel 1913, il quale era tornato dal Brasile fornito di cospicue risorse economiche, dopo aver lavorato anche per il presidente della Repubblica. Alla morte di Buzzi, avvenuta nel 1943, il figlio Ugo cedette la casa ai Cavallini, genitori di Bruno (padre di Eleonora Cavallini), Rina e Romana (madre di Mario, Giovanni, Bruno e Anna Verdi). Rina Cavallini sposò Giuseppe Sgarbi e concepì Vittorio Sgarbi ed Elisabetta Sgarbi.


Di gusto rinascimentale è il prospetto, di squisito taglio esornativo legato alla tradizione del “cotto” ferrarese. L’antico portico al pianterreno venne tamponato durante il XVI secolo, mentre la facciata fu sopraelevata dopo l’acquisto da parte di Buzzi su progetto del medesimo, che si preoccupò intelligentemente di mantenere l’unità stilistica con il piano nobile e lo decorò personalmente con raffinate tempere di gusto tardo-liberty e art déco, sia nei soffitti che sulle pareti. All’epoca in cui Oreste Buzzi comprò la casa, permaneva al pianterreno uno stanzone (allora rivendita di legno e carbone) dove, secondo la tradizione, Ludovico Ariosto metteva in scena le proprie commedie davanti ai famigliari, a mo’ di anteprima.



Foto
farm holidays Agriturismo Borgo Castellaccia

Natura , verde , area aperta, cortesia e familiarità.

Foto
restaurants Rocca dei Saraceni
Rocca dei Saraceni è una struttura moderna, ma fortemente legata alle tradizioni ed al territorio.

"Reinventiamo in chiave moderna e con gusto creativo il patrimonio gastronomico siciliano, prendendo spunto dalle stagioni e dalla ricchezza della ns terra, privilegiando le materie prime aziendali e locali a Km zero e da agricoltura biologica".

Rocca dei Saraceni, immerso tra ulivi secolari e rosmarini, tra lavande, agrumi e piante mediterranee, gode di un panorama mozzafiato con i Monti Nebrodi da un lato e l'Etna, sullo sfondo, in continua metamorfosi.
Foto
hotels Hotel Atelier Design

Hotel a Gardone Riviera.

Foto
b&bs Le Due Matote

Camere con vista emozione.

La bellezza di un territorio non si misura solo attraverso gli occhi. La bellezza è ciò che resta dentro, dopo averlo visitato: una sensazione di pienezza, appagamento e pace interiore. Sentimenti che proverete visitando le Langhe e soggiornando al b&b Le due matote.


Lo scenario
Langhe, paesaggio dell’anima.

Chi è già stato nelle Langhe, sa cosa significa cullare gli occhi nel dolce pendio dei panorami. Per chi invece non c’è ancora stato, il consiglio è cominciare la visita da Bossolasco. Un antico borgo medievale, conosciuto anche come il paese delle rose. Ai bordi delle strade, infatti, crescono tante varietà di rose che colorano il centro storico: dove spiccano la chiesa di San Giovanni Battista (che risale al 1327) e il palazzo Balestrino dei marchesi Carretto (1664). Per raggiungere la piazza centrale, si percorre la suggestiva salita di via Umberto I. E proprio al civico 67 di via Umberto I, sorge il b&b Le due matote.


Le Suites

Le nostre suite semplicemente incantevoli.
Riescono nell’impresa di mantenere l’atmosfera calda e intima, pur avendo un’ampia metratura o essendo su due livelli. Per offrirvi il massimo comfort, a vostra disposizione troverete materassi Dorelan, accappatoio e ciabattine, servizio lavanderia, piastra per capelli, kit di cortesia lusso, area relax (sauna e bagno turco ), acqua minerale, asciugacapelli, Nespresso con cialde, LCD con lettore dvd, cassaforte e free minibar.


L'accoglienza

Certi mestieri si scelgono per vocazione. Per noi, ad esempio, accogliere viaggiatori provenienti da tutto il mondo non è un lavoro, è un piacere.
E non ci limitiamo a riceverli, vogliamo farli sentire a casa, curando ogni aspetto del loro soggiorno. Nel farlo, c’ispiriamo a un ideale di armonia assoluta: che significa cura nelle scelte architettoniche, bellezza negli arredi, empatia nella relazione con gli ospiti e rispetto della tradizione nella proposta enogastronomica.


Il gusto del risveglio

Le nostre colazioni sono alla carta. Il buffet, lo lasciamo volentieri ai grandi alberghi: quelli in cui si mangiano sempre le stesse cose, spesso prive di alcun sapore. Se è vero che attraverso il cibo si conoscono le persone, dopo una colazione insieme, noi sapremo qualcosa in più dei nostri ospiti. E loro cominceranno a conoscere gusti e profumi delle Langhe: le nostre marmellate, il miele, le torte, il pane.
Abbiamo una bella sala colazioni ma, se il tempo lo permette, serviamo la colazione sul terrazzino con vista piscina. Con un piccolo extra, infine, è disponibile la colazione in camera.


Spazio SPA

Le due matote dispone di una piccola ma graziosa area relax con docce, sauna, bagno turco e cabina massaggi. La sauna è aromatica: al fieno e alle erbe di montagna. Il sapone per lo scrub invece è marocchino, contiene solo elementi vegetali e olio d’oliva. Abbiamo creme per il corpo dopo-sauna di Ortigia con profumazioni deliziose e consigliamo olio di nocciole per il viso. Il bagno turco è alle essenze d’eucalipto o di assenzio.
È possibile ricevere massaggi specifici per problemi di schiena e muscolatura, oppure massaggi rilassanti e drenanti.
Si effettuano anche trattamenti viso.


Immerso nella natura

Le colline delle Langhe – Patrimoni dell’ UNESCO dal 2014, circondate da meravigliosi paesaggi che incorniciano Bossolasco, conosciuto come il paese delle rose. Per gli amanti della natura e dello sport, abbiamo il piacere di mettere a disposizione le nostre e-bike, per rendere il vostro soggiorno all’insegna dell’avventura.