Questa attività non fa parte del network EccellenzeItaliane
Sei il proprietario? Richiedi l'ID anticontraffazione!
Certifica che la tua Azienda è in possesso dei requisiti richiesti per l’inserimento in Eccellenze Italiane e richiedere l’erogazione di un ID Anticontraffazione, che sarà impresso sul certificato e sulla vetrofania che provvederemo a consegnarti e potrai poi esporre al pubblico.
  BRUNO VIA FIANO 18
84014 NOCERA INFERIORE (SA)
0815174155
Recommend an Excellence Se conosci un’attività che reputi eccellente, puoi segnalarcela e fare in modo che ottenga il giusto riconoscimento
Report
Foto
farms Azienda Agricola Terre Del Veio

Situata all'interno dl Parco di Veio, la nostra azienda dispone di un terreno di circa 12 ettari coltivati a vigneto e dove ha la sede la nostra cantina.

Foto
farms Il Frantolio Di D'Amico Pietro Gli oltre 80 anni di esperienza nella produzione di olio extravergine di oliva, ci hanno consentito di acquisire una competenza tecnica tale da garantire al consumatore un prodotto integro in tutte le sue preziose qualità organolettiche e salutari.
Foto
Food & Wine Luigina Il Laboratorio Del Pesto Laboratorio del Pesto Genovese, produzione e vendita,Prodotti Tipici Liguri.
Dal 1976 produciamo ottimo Pesto Genovese confezionato ancora oggi con tutti gli ingredienti dell'antica Tradizione Ligure.
La prima sensazione sarà respirare l'intenso profumo dell'AGLIO di Vessalico, e aspirare l'aroma del BASILICO di PRA' poi assagiando gusterete i PINOLI PRIMA SCELTA DI PISA, e il meraviglioso PARMIGIANO REGGIANO Di montagna 3 anni di stagionatura e ad unire questi gusti il SUBLIME OLIO EXTRAVERGINE DELLA RIVIERA LIGURE.
Foto
farms Fattoria Radichino

L’azienda Agricola Radichino può vantare la certificazione BioAgricert: i nostri ovini, il nostro latte e tutte le nostre  coltivazioni di foraggi e cereali sono 100% biologici.


“Mi sono trasferito qui a Farnese dalla Sardegna alla fine degli anni 50, portando con me la lunga tradizione casearia legata alla pastorizia di quei tempi, che si tramandava di generazione in generazione.
A quell’epoca ero un ragazzo, ma quanta passione mettevo nel mio lavoro!
Da allora sono passati molti anni e col prezioso appoggio di Giuliana, mia moglie, la mia famiglia e la mia azienda agricola sono cresciute.
Quello che mi rende felice è sapere di aver trasmesso ai miei figli la mia stessa passione, il mio amore per le cose semplici, genuine e fatte con cura. Vederli portare avanti il mio lavoro mi riempie di orgoglio e mi ripaga di tanti sacrifici”

È così che Carmelo Pira riassume la sua storia, una storia fatta di duro lavoro certo, ma anche di grandi soddisfazioni, quattro figli e una splendida famiglia.

“Abbiamo ereditato l’esperienza e i valori che i nostri genitori ci hanno trasmesso e abbiamo ampliato l’attività di famiglia: oggi l’Azienda Agricola Radichino vanta, oltre alla storica attività di allevamento, un proprio caseificio e un punto agriristoro attrezzato per ricevere circa 100 persone, dove serviamo prodotti fatti in casa tipici della tradizione sarda e toscana.

Ma diventare più grandi non significa trascurare le tradizioni: ricaviamo il nostro latte da più di mille pecore e capre che pascolano libere nei nostri campi, e con quello produciamo il nostro formaggio, con cura artigianale, proprio come lo si faceva una volta!
Venite a trovarci, avremo il piacere di condividere con voi la nostra storia e i sapori genuino dei nostri prodotti”

Gianni e Tonino Pira.


Foto
pasta factories Pastificio Caterina

Il grano della Lucania, l'acqua pura di sorgente, le mani della tradizione. Nacque Caterina, la pasta dall'antica giovinezza.


Pasta secca di semola di grano duro Lucano, trafilata al bronzo ad essiccazione lenta.


La storia di Pasta Caterina

La storia di Pasta Caterina affonda le proprie radici nella terra lucana. Una storia fatta di tradizioni antiche, tramandate di madre in figlia. Una storia che profuma del miglior grano lucano, delle sorgenti dell'acqua più pura di questa terra.


Nasce così la pasta Caterina.
Il connubio perfetto fra materie prime d'eccellenza e l'esperienza del mastro pastaio Pietro Claudio Labanca, che ha ereditato la tradizione direttamente dalle mani della nonna Caterina.


La tradizione di Pasta Caterina

Dalla scelta del grano, selezionato fra i migliori offerti da Genzano della Lucania, alla molitura. Dall'acqua, prelevata direttamente dalla sorgente naturale del Monte Sirino, alla trafilazione a bronzo. Fino alla ventilazione e all'essiccazione, eseguita a basse temperature al fine di mantenere invariate le proprietà organolettiche del grano lucano. Tutto secondo l'antica tradizione delle pastaie lucane. Tutto secondo l'esperienza di nonna Caterina e di Pietro, che porta oggi avanti questa tradizione.


Fra le migliori paste artigianali d'Italia

Questa filosofia ha consentito a pasta Caterina di affermarsi fra le migliori paste artigianali d'Italia. Una qualità riconosciuta nelle principali cucine del mondo, dove vengono apprezzate le sue qualità. A cominciare dalla difformità di ogni trafila, elemento essenziale della vera pasta artigianale italiana. Proseguendo, poi, con le caratteristiche di porosità e velocità di cottura e mantenimento. Grazie a queste caratteristiche, Pasta Caterina è sempre pronta a dare il meglio dei sapori della cucina italiana.

Foto
dairies Mozzarilandia

LABORATORIO ARTIGIANALE TIPICO PUGLIESE, CON IL MIGLIOR LATTE SARDO

Mozzarilandia apre le sue porte nel 2008 con l'intento di tramandare di generazione in generazione una storia impregnata di tradizioni e familiarità sin da tempi lontani.


Il connubio fra l'attività artigianale, condotta nel rispetto della tradizione pugliese, e la qualità delle materie prime offerte dalla natura e dalla pastorizia sarda, rappresenta sicuramente l'idea vincente dell'azienda, che ha saputo valorizzare sin dall'inizio il tutto, distinguendosi per l'elevata qualità dei prodotti e facendo si che il cliente viva una sorta di sogno culinario che trova il suo appagamento nella tavola, dove le mozzarelle fanno da padrone.

Questo viene reso possibile dalla professionalità e dalla conoscenza dei prodotti da parte dello staff e dalla maestria dei casari capaci di reinventare nuove combinazioni di sapori mantenendo intatti i segreti di un'arte millenaria.


L'obiettivo è da anni, quello di stuzzicare i palati dei nostri clienti, per offrire loro un prodotto genuino ed al contempo fuori dallo standard proposto dall'industria.


Freschezza e qualità sono quindi gli ingredienti essenziali per interpretare gusti e tendenze della tavola contemporanea.

La vera casa della mozzarella è sicuramente Mozzarilandia.


Vengono prodotti formaggi freschi e a pasta filata:

  • Mozzarella Fior di Latte Campagnola
  • Trecce e nodini intrcciati a mano
  • Burrata
  • Ricotta fresca
  • Scamorze bianche e affumicate
  • Stracciatella
  • Scamorzoni bianchi e al peperoncino
  • Rollè ripieni
  • Piadine di mozzarella
  • Coratine
  • e tanto altro!!!

In vendita anche: formaggio caprino, pecorino di varie stagionature, caciocavalli e altro ancora.

Non mancano in vetrina anche prodotti tipici pugliesi e non, quali:
  • Taralli
  • Pasta
  • Olio
  • Vino
  • Confetture e miele che si sposano perfettamente con i vari prodotti
  • e chi ne ha più ne metta!!!
Foto
agribusiness Sapori Degli Dei

Sito e-commerce che tratta salumi tipici calabresi, conserve , sughi , patè e pesti, formaggi , marmellate e pasta artigianale trafilata a bronzo.

Foto
farms Riso Goio 1929

Oggi voglio raccontarvi una storia, la storia che mi ha portato sino a qui, ad affidare le parole che state leggendo ad una tastiera e ad un monitor. Eppure, quando tutto è iniziato nel 1929 le cose erano molto diverse. Sino ad allora mio nonno Ernesto aveva lavorato come fattore dei Conti di Rovasenda e con i suoi risparmi iniziò ad affittare i terreni agricoli dell’area pedemontana detta “Baraggia Vercellese”. Sono terreni argillosi quelli, poco fertili e ancora da bonificare. Con il duro lavoro e molta buona volontà, riuscì a convertire brughiere e pascoli incolti alla coltivazione del riso. Non si produceva come nel vicino vercellese, ma da subito si capì che la qualità era superiore. Nel corso degli anni il nonno riuscì ad acquistare parte delle terre e la Cascina San Felice. Negli anni ’50, grazie all’arrivo di mio papà Pietro in azienda, è stato possibile incrementare le superfici adibite alla coltivazione ed acquistare la Cascina Collobiè con i suoi terreni.


In seguito Emanuele – il sottoscritto – da sempre convinto che il riso coltivato in questa zona avesse qualità superiori, aderisce con entusiasmo alla valorizzazione della “DOP Riso di Baraggia Biellese e Vercellese”, riconoscimento europeo ottenuto nel 2007. Ora la quarta generazione si sta preparando per valorizzare ciò che finora abbiamo ottenuto: Edoardo gioca a calcio ed è iscritto alla facoltà di Scienze delle Comunicazioni. Edilberto frequenta l’Istituto Alberghiero Privato di Arona. Francesca è ancora giovane e vorrebbe aiutare Edilberto. Mariachiara vuole diventare la mia segretaria, ma per le ragazze è ancora presto, hanno 10 e 11 anni! Ogni mattina la sveglia suona alle 6.30 per tutti, a volte è tosta, ma se siamo arrivati fino a qui è grazie a tre generazioni che dedicano le proprie giornate e la propria vita ai campi, alle loro coltivazioni. Rincorrendo un sogno che ci unisce: vendere direttamente il prodotto che produciamo da ottantasei anni. Quel sogno oggi sta diventando realtà e ha un nome: “Riso Goio 1929″.


La storia di riso Goio 1929

La famiglia Goio ha iniziato la sua tradizione nel campo del riso grazie al fondatore Ernesto che nacque nel 1903. Nel 1929, dall’area di Novara si trasferì a Rovasenda dove diede vita all’attività affittando i terreni agricoli dei Conti di Rovasenda, nel cuore dell’area pedemontana detta Baraggia Vercellese, terreni argillosi che si prestano alla coltivazione del riso grazie a questa caratteristica naturale. Nel corso degli anni, Ernesto, acquistò parte delle terre e nel 1964 grazie all’arrivo di Pietro in azienda è stato possibile incrementarne le superfici adibite a coltivazione. In seguito fu Emanuele che, da sempre convinto che il riso coltivato nel territorio della Baraggia avesse qualità superiori, aderì con entusiasmo alla valorizzazione della “Dop riso di Baraggia Biellese e Vercellese”, riconoscimento Europeo ottenuto nel 2007. Emanuele continua la tradizione di famiglia con grande passione, quella passione che rende il riso Goio unico nel suo genere.



Foto
agribusiness B2B Bruno Excellence for Living from Sicily

Sicilian Niche Food Products

Foto
agribusiness Oleificio Oro Del Sele Di Gonnella Il nostro oro!
Foto
farms Azienda Agricola 17 Tomoli Di Attilio Castrignano'

L’azienda agricola 17 Tomoli di Attilio Castrignanò è una giovane e piccola realtà a conduzione familiare, operante in Italia, nell’agro di campi Salentina, territorio di antica vocazione olearia, nel cuore del Salento.Perchè 17 Tomoli?


Il tomolo (anche tumulo o tomolata) è un’antica unità di misura della superficie agraria, utilizzata in alcune province italiane. Il valore del tomolo espresso in metri quadri variava da provincia a provincia. In quella di lecce, dove è ubicata l’azienda, lo stesso aveva un valore di 6298 mq, a testimonianza della piccola dimensione aziendale. Ciò nonostante l’obiettivo unico dell’azienda è, ed è sempre stato, quello di realizzare un olio extravergine d’oliva che possa ambire a livelli d’eccellenza.


La produzione dell’olio 17 Tomoli si basa esclusivamente su varietà di cultivar autoctone salentine: Cellina di Nardò e Ogliarola salentina. Queste due varietà hanno dimostrato, nel corso dei secoli, di adattarsi molto bene al clima mediterraneo del Salento. Per circa il 10% si tratta infatti di piante secolari, le restanti piante hanno un’età che varia dai quindici ai quarant’anni. Gli alberi costituiti da cultivar pregiate, vengono costantemente monitorati dal punto di vista tecnico-agronomico da tecnici specializzati con l’unico obiettivo della costante ricerca dell’eccellenza del prodotto finale.


La raccolta viene effettuata rigorosamente dalle piante al giusto grado di maturazione (fase dell’invaiatura) e non prevede il contatto delle olive col terreno in quanto vengono fatte cadere su reti appositamente dispiegate al di sotto della chioma, con l’ausilio si scuotitori abbacchiatori e pettini. Si ha come risultato un olio dalle caratteristiche organolettiche di assoluta eccellenza, di color giallo oro con riflessi verdastri, mediamente fruttato, dolce e con note piccanti che ben presto si attenuano lasciando il posto ad una sensazione gustativa eccezionalmente armoniosa. Le olive raccolte vengono immediatamente molite con il sistema della spremitura a freddo con l’estrazione a ciclo continuo a temperatura controllata dove la molitura delle olive viene effettuata entro 2-3 ore dalla raccolta per preservare tutti i nobili componenti fenolici che lo caratterizzano.


L’olio extravergine 17 Tomoli è disponibile in quantità limitata e certificata.

L’utilizzo è consigliato sia a crudo sia come condimento di pietanze calde come zuppe, pesce e carne arrosto per conferire una fragranza impareggiabile.

Foto
dining Pio Del Prete Più salute per te, più gusto per i tuoi Piatti!!!
Foto
agribusiness La Lumaca Romana I migliori sistemi di allevamento per fornirti il prodotto migliore.

Foto
agribusiness Trade Of Excellence Srls

Produzione e Vendita Olio Extravergine d'Oliva di Puglia

Foto
agribusiness Azienda Agricola Zardi Deanna

La Floricoltura Zardi opera nel settore dell’ingrosso di piante, ornamentali da interno, grazie alla sua vasta produzione di piante, ortensie, gerani e stelle di Natale (Poinsettia).

Le 3 sorelle Luisa, Annunziata, Annalisa e il fratello Roberto, si occupano della gestione dell’azienda con il loro apporto creativo, giovane ed innovativo.


L’obiettivo è di vendere ai propri clienti con una particolare attenzione a fornire prodotto di alta qualità ed un servizio in linea con le esigenze dei proprio clienti.

Seppure è possibile la consegna al negozio, l’acquisto direttamente in serra permette di visionare personalmente l’offerta di oltre 1000 specie di prodotti a disposizione e scegliere vedendo e toccando con mano.