Da Facebook a Youtube, dall’I-phone al Tom Tom, tutti i nuovi canali di comunicazione e i social network saranno protagonisti di un enorme ”buzz” tra gli amanti del buon bere: un passaparola interattivo volto a diffondere e promuovere ”Classico e”’, (29 maggio – 5 giugno), la kermesse promossa dal Consorzio Vino Chianti Classico (www.classico-e.it), che vedra’ l’intero territorio del Chianti animato da degustazioni, concerti, happy hour, cene di gala e visite guidate nelle cantine.

Gli eno-appassionati amanti delle ultime tecnologie troveranno la loro base nella pagina del Chianti Classico su Facebook, il social network piu’ importante al mondo, dove sara’ possibile partecipare al quiz per diventare ”Gran Maestro del Chianti Classico”. Non mancheranno poi i filmati raccolti dagli enoappassionati e trasmessi live su Youtube, per documentare in diretta gli avvenimenti di ”Classico e”’. Per chi non si separa mai dal proprio I-Phone e’ pronta una web app che costruisce itinerari alternativi attraverso il ricco programma di eventi di ”Classico e”’, dalle degustazione a tema alle visite nelle aziende. (Adnkronos)

Foto
notizie Ristorante Buca di Bacco: un’esplorazione suggestiva della cucina italiana a Bruxelles Il successo del Ristorante Buca di Bacco a Bruxelles si basa sulla professionalità e la passione di Salvatore per il suo lavoro da chef e la passione smisurata e indefinibile per l’arte culinaria italiana.
Foto
notizie Da Benevento al Connecticut  Una storia “Made in Italy”