La tv digitale rappresenta un'opportunita' in piu' per accedere ai servizi della Pubblica Amministrazione. Questo il tasto piu' battuto dal Ministro per la Pubblica Amministrazione, Renato Brunetta, durante il suo intervento alla V conferenza nazionale sulla Tv digitale in corso a Milano.

''La Tv – ha spiegato Brunetta – e' un oggetto familiare che crea un rapporto di fiducia con i singoli membri della famiglia e questo strumento puo' essere un canale per fornire servizi ai cittadini insieme alla altre modalita' che gia' esitono per parlare con la Pa. La tv – ha aggiunto – diventa interattiva e puo' portare a casa i servizi della Pubblica Amministrazione, non solo informazioni ma anche opportunita' e servizi''.

Inoltre, ha proseguito Brunetta, ''la tv digitale da' anche la possibilita' di fornire servizi a diverse fasce della popolazione'' e per farlo ''non sono necessari grandi investimenti'' perche' ''gli investimenti sono quelli gia' in essere''.

La sfida, secondo Brunetta, si gioca sul terreno dei contenuti: ''Ci vuole fantasia nei contenuti, e la Pa deve fornire contenuti alle famiglie ad esempio informando i cittadini sulle possibilita' offerte dagli incentivi''. Ma il dato certo, ha ribadito il Ministro concludendo, e' che ''la tv digitale cambia la Pa e cambia anche il modo dei cittadini di confrontarsi con essa''.(ASCA)

Foto
notizie Caseificio Giusti Una splendida fusione di tradizione e modernità ai piedi del Parco del Matese
Foto
notizie Niente è impossibile al Ristorante Casa Michaela Nello splendido arcipelago delle Isole Baleari si trova un raffinato ristorante all’insegna del tricolore. Eccellenze Italiane, sempre attento al produttore italiano all’estero, ha contatto per voi il proprietario del Ristorate Casa Michaela il Signor Luca della Torre.