supernova-festival
Torna Supernova, il festival itinerante dell’innovazioneMade in Italyche quest’anno, oltre a aggiungere alla consueta tappa di Brescia (dal 2 al 4 ottobre) la location di Torino (26 e 27 settembre), si prepara a sbarcare a Kaunas , i n Lituania , il 15 ottobre.
Supernova, promosso da Talent Garden, vuole essere una kermesse hi-tech dove si parla e si reinventa di tutto: dal cibo al lavoro, dal gioco al design, passando per gli universi della social innovation sino all’internet of things e alla sharing economy.
Marco Bonometti, presidenteAssociazione Industriale Bresciana, ha espresso le linee-guida e la potenzialita’ di Supernova come “volano di idee, un collettore di proposte ed un veicolo culturale”.

idea-genialita
“Anche quest’anno – ha sottolineato – Associazione Industriale Bresciana ha aderito con convinzione a questa seconda edizione del festival dell’innovazione: riteniamo infatti che ricerca ed innovazione siano le priorita’ fondamentali per qualificare la politica industriale del Paese e far crescere le imprese .
Per questo dobbiamo valorizzare le esperienze innovative, ma prima ancora dobbiamo scoprirle, farle emergere e quindi sostenerle.
I grandi cambiamenti imposti dalla globalizzazione impongono un nuovo modo di fare imprese che solo con l’innovazione possono esser affrontati”.

Nella partita di Supernova si dara’ alle startup la chance di calare l’asso e di conquistare notoriet; nell’area dedicata all’interno della sezione di Exhibition presenzieranno nomi quali Ribes, Dual Cam, Yamgu, RecTv, 3Doers, Humake.it, Think Legal .

 

Foto
notizie Ristorante La Nonna: autentiche specialità calabresi per deliziare il popolo tedesco In un ambiente familiare e accogliente, Angelo Sapia, originario della Calabria, ha creato il suo “regno” in cui diffondere il meglio delle specialità mediterranee della tradizione calabrese nella cittadina tedesca di Waiblingen. Questo regno culinario si chiama Ristorante La Nonna. I piatti prelibati del suo vasto menù rispettano le autentiche ricette tramandate di generazione in generazione. Qui la pasta fresca si fa con tanta semplicità, indefinito amore e passione vera per l’arte culinaria, come la facevano le nostre nonne. È impossibile non lasciarsi tentare da un piatto gustoso di linguine allo scoglio, tagliatelle nonna, scampi alla griglia e calamari fritti. I prodotti che utilizza Angelo Sapia sono al 90% Made in Italy per rispettare l’autenticità e l’essenza dei sapori veri della tradizione italiana. Per Angelo è il “sapore vero” di un piatto che conta, più della decorazione. Ogni giorno offre il meglio per la sua clientela insieme alla cuoca “Nonna Maria”.
Foto
notizie Jhonny Paranza: da Livorno il re indiscusso della frittura  Un’idea fondata sul coinvolgimento del pubblico e la cucina espressa per un prodotto dall’alto standard qualitativo
Foto
notizie Ristorante Su Misura: un’oasi di eleganza e relax all’ombra della Torre Eiffel All'ombra della Torre Eiffel a Parigi vi è il ristorante italiano Su Misura, un’”oasi di eleganza e relax” in cui poter pranzare o cenare a qualsiasi ora della giornata. Questo è il luogo perfetto per poter gustare la vera cucina italiana nel pieno rispetto della tradizione regionale che la nostra nazione con le sue innumerevoli sfaccettature offre. Lo chef italiano, ben noto ai parigini, Ciro Polge, nel suo ristorante ha voluto diffondere una cucina genuina e di qualità a prezzi vantaggiosi. Molto richiesti e apprezzati dalla clientela del ristorante Su Misura sono i suoi risotti cremosi considerati una vera e propria “poesia per il palato”. Amati i secondi di carne e pesce come il filetto di branzino, il vitello tonnato e la scaloppa alla romana.  Al cibo prelibato si può abbinare una vasta gamma di vini italiani selezionati con professionalità e passione.
Foto
notizie Ristorante Al Capone, le autentiche ricette italiane approdano in Polonia   Nella città polacca di Warszawa è possibile gustare i piatti tradizionali che rappresentano l’autentica cucina italiana nel mondo presso il Ristorante Al Capone dove il Campione di Pizza d’Italia, chef Marco, vi saprà guidare con esperienza e professionalità in un viaggio tra i sapori autentici del nostro Paese. Il menù del ristorante Al Capone è studiato con minuzia e competenza e consente al cliente di spaziare tra le ricette più gustose che vale la pena assaggiare e di cui non può fare a meno di innamorarsi. Mangiare presso Al Capone infatti significa scoprire ingredienti genuini e naturali che vengono selezionati e importati direttamente dall’Italia. Il signor Marco ci tiene tanto a garantire l’autenticità di un Made in Italy che in base alla sua esperienza all’estero ci racconta che va tutelato. Egli non condivide le scelte di chi spaccia per ”italiano” ciò che non ha nulla a che fare con la “tradizione” che si tramanda con tanto amore e passione di generazione e generazione. Del suo concetto di “autentico Made in Italy” e dell’amore per le ricette tradizionali italiane ci parla in questa esclusiva intervista.