girl_lampadina
Una selezione dei migliori studenti delle scuole superiori italiane accorre quest’oggi a Lucca , dove – nel sontuoso auditorium della chiesa diSan Romano– alle 15:30 i ragazzi verranno omaggiati alla presenza del Ministro alla Pubblica Istruzione Stefania Giannini , in occasione della seconda edizione del meeting nazionale “ Giornata delle Eccellenze 2014 ”.

“L’anno passato fu presceltaNapoliper la grave ferita inferta al mondo della cultura in seguito all’incendio dellaCittà della Scienza,dove l’evento fu celebrato.
Doveva rappresentare il luogo del riscatto dell’Eccellenza minacciata”, spiega Alberto Del Carlo , presidente della Fondazione BML Banca del Monte di Lucca , che patrocina l’incontro.

“Nel cinquecentesimo anniversario della fondazione delle nostre mura – prosegue – ho ritenuto che Lucca potesse porsi per le nuove generazioni come modello di una Eccellenza che lo stesso scorrere del tempo non riesce ad intaccare”.

stefania-giannini-istruzioneStefania Giannini, Ministro alla Pubblica Istruzione

Oltre a promuovere la candidatura di Lucca, la Fondazione BML ha coinvolto il Dirigente scolastico Provinciale e i presidi delle scuole secondarie della provincia, richiedendo la partecipazione attiva da parte degli alunni.

Ai 100 brillanti cervelloni in arrivo da ogni parte dello Stivale, si aggiungeranno quindi le rappresentanze di 12 istituti superiori della provincia di Lucca (circa 20 studenti per ogni istituto) e dei loro rispettivi dirigenti scolastici.
Al termine dell’evento agli studenti ospiti verrà offerta una cena di gala , da gustare al fianco delle autorità, nella splendida location delReal Collegio.

Il programma della giornata prevede un vivo confronto, attraverso interviste, fra i vincitori delle Olimpiadi scolastiche e alcuni personaggi distintisi nel campo delle Lettere, delle Scienze e delle Arti, con intervalli musicali e letture ispiranti.

san-romano-luccaL’incantevole auditorium di San Romano, Lucca

La Fondazione BML ha richiesto, in particolare, che il confronto si ampliasse a 360 gradi conferendo il meritato spazio anche alle nuove eccellenze “partorite” dalla vivace cittadina toscana.
Fra i personaggi da intervistare figurano infatti il disegnatore e illustratore Simone Bianchi , segnalato daLucca Comics and Games, la ricercatrice Maria Pia Cavalieri , indicata da IMT, ed Alberto Ranieri De Caterina , ricercatore della Fondazione Lilly, ideatore del braccialetto salva cuore, già studente del liceo classico cittadino, e Lamberto Maffei , presidente dell’Accademia dei Lincei.

I Musei locali hanno accordato piena collaborazione all’iniziativa offrendo al pubblico aperture straordinarie e gratuite.

Foto
notizie Cantina Patrizia Cadore, solo vini di qualità nel rispetto di una tradizione secolare   La Cantina Patrizia Cadore di Pozzolengo affonda le sue origini nei primi anni del 1800. Il suo territorio si estende per una superficie totale di 9 ettari e comprende ben 8,50 vitati. L'uvaggio principale è la Turbiana da cui si ottiene il rinomato Lugana. Altri uvaggi sono il Tuchì per la produzione del San Martino della Battaglia, lo Chardonnay, il Merlot, il Cabernet.   Dal 2010 la Cantina Cadore è gestita da Patrizia Cadore, nipote di Adriano Cadore che si è sempre occupato dell’azienda con tanta passione e amore. Patrizia si è messa in gioco in questo settore imparando con tanto entusiasmo e competenza tutte le tecniche utili per la produzione di ottimi vini.
Foto
ristorazione La Dolce Vita Annecy: quando l’Italia conquista i francesi a tavola Julien Kaim, francese “folgorato” dalla tradizione italiana, ha lasciato Gordon Ramsay per realizzare il suo sogno. Avere un ristorante 100% italiano nella sua città: Annecy, gioiello dell’Alvernia
Foto
food&wine Giomecca Pastry: da Torino a Berlino per diffondere l’eccellente arte pasticcera La Giomecca Pastry è situata nel cuore di Berlino e delizia con i suoi dolci il palato del popolo berlinese che negli ultimi anni si sta integrando nell’arte culinaria e della pasticceria.