Ecco una mappa dei negozi aperti il Primo Maggio nelle principali città

ROMA : i commercianti possono tenere aperti i negozi. Una facolta’ che pero’ vale solo per il centro storico e le zone adiacenti le basiliche di San Pietro, San Paolo e San Giovanni. Vietata poi ogni forma di commercio ambulante nei municipi coinvolti da cerimonie e manifestazioni legate alla beatificazione e alla festa dei lavoratori.

MILANO : i negozi potranno restare aperti dopo che il comune ha concesso una deroga alla chiusura festiva dei negozi. Ma e’ scontro con i sindacati.
FIRENZE : i negozi aperti nel centro storico. Chiusi, invece, per la festa del Lavoro i musei statali, mentre l’apertura di quelli comunali potrebbe essere messa in forse dallo stop dell’Unione sindacale di base.
TORINO : i commercianti che lo vorranno potranno tenere aperti i negozi: cosi’ e’ stato deciso da una delibera comunale nell’ambito delle celebrazioni per i 150 anni.
NAPOLI : il rischio che i commercianti decidano di non aprire i negozi e’ alto per l’emergenza dei rifiuti. L’invito dell’Ascom e’ per l’apertura. Piu’ cautela da parte della Confesercenti.
POTENZA : i negozi resteranno chiusi secondo quanto prevede una delibera dell’amministrazione comunale; sara’ invece aperto al pubblico il nuovo centro commerciale ‘Polo Lucania’, nella zona industriale di Tito (Potenza). L’apertura degli esercizi commerciali sara’ facoltativa a Matera.
CAGLIARI : apertura facoltativa dei negozi al dettaglio, mentre vi sara’ la chiusura delle grandi strutture di vendita, quali lecitta’ mercato.
PERUGIA : i negozi resteranno chiusi. La questione era stata definita con un’ordinanza del sindaco del novembre scorso.
GENOVA : apertura degli esercizi pubblici facoltativa. I negozi di vicinato, invece, per restare aperti dovranno chiedere una deroga al Comune BARI : negozi rigorosamente chiusi domenica prossima. Qualche polemica si registra invece nel Salento e in particolarea Lecce, complice il fatto che nell’ultimo weekend il ‘taccod’Italia’ e’ stato preso d’assalto dai turisti e che qualche commerciante che aveva deciso di tenere aperto e’ stato multato.

Fonte: ANSA

Foto
notizie Emporio Ravioli e Casa Ravioli: a San Paolo una cucina italiana di ricordi Nella città con più italiani al mondo Roberto Ravioli ha conquistato emigrati, oriundi e non solo. Grazie ai grandi piatti della nostra tradizione, preparati con rigore e semplicità
Foto
notizie Ristorante Badinelli by Covello un pizzico d'Italia tra la natura incontaminata
Foto
notizie Chromel, il liquore sublime la cui storia affonda le radici nel 1745 Dalla ricetta sapientemente elaborata da un monaco cenobita, un liquore dalle straordinarie proprietà digestive
Foto
notizie Eatalia: una cucina aperta sulla tradizione A Wavre, in Belgio, dall’incontro tra due “fedelissimi” della gastronomia italiana è nato un ristorante che fa della qualità e della convivialità le sue armi vincenti