Si rinnova per il quinto anno l’appuntamento con il Premio Impresa Ambiente , iniziativa nata con l’obiettivo di dare un riconoscimento alle imprese private e pubbliche che si siano particolarmente distinte in un’ottica di sviluppo sostenibile, rispetto ambientale e responsabilità sociale.

Il Premio Impresa Ambiente rappresenta la selezione italiana dell’European Business Awards for the Environment, istituito dalla Direzione Generale Ambiente della Commissione Europea nel 1987, per promuovere le organizzazioni che abbiano contribuito allo sviluppo sostenibile.

Per l’edizione 2011 il Premio Impresa Ambiente si svolge in partnership con Ecopolis, manifestazione internazionale dedicata ai temi dell’ambiente urbano e della sostenibilità, promossa da Camera di Commercio di Roma e Fiera di Roma con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico, del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e di Unioncamere.
Il Premio si divide in quattro categorie: Migliore Gestione, Miglior Prodotto, Miglior Processo/Tecnologia, Migliore Cooperazione Internazionale. E’ inoltre previsto un “Premio Speciale Giovane Imprenditore”, riservato a titolari o dirigenti d’impresa under 40 in concorso per una delle altre categorie che si siano distinti per spiccate capacità imprenditoriali, innovazione ed attività di ricerca nell’ambito dello sviluppo ecosostenibile.

Come Partecipare?

Per partecipare al Premio Impresa Ambiente 2011 ciascuna impresa deve presentare la propria candidatura compilando l’apposita scheda on-line presente sul sito web:www.premioimpresambiente.it– seguendo le istruzioni indicate.

Il formulario, una volta compilato secondo le modalità richieste, dovrà essere stampato e firmato dal legale rappresentante (o da altro soggetto autorizzato) dell’organizzazione e spedito attraverso servizio postale o corriere espresso, entro lunedì 28 febbraio 2011 al seguente recapito: Segreteria Organizzativa Premio Impresa Ambiente c/o Asset Camera, Via Capitan Bavastro n.116, 00154 Roma

EccellenzeItaliane.com

Foto
notizie Ristorante Bahnhof, disponibilità e gentilezza in stile italiano A Meilen uno dei ristoranti italiani più amati e conosciuti della Svizzera
Foto
ristorazione Piccola Toscana: nel cuore di Parigi un angolo d’Italia Materie prime di qualità, servizio gioviale, ma estremamente professionale. È la formula vincente con cui Giuseppe Caruso, ex ingegnere elettronico passato ai fornelli, ha vinto il derby Italia-Francia in cucina.
Foto
notizie Al Molo 13: una cucina prelibata in grado di suscitare emozioni inedite   Il fiume Adda raccoglie intorno a sé flora e fauna tipiche dell'ambiente di fiume ricreate sapientemente nell’ atmosfera rilassante del ristorante e bar Al Molo 13 a Trezzo sull’Adda. Immersi in un ambiente curato e originale nel suo genere avrete la possibilità di pranzare o cenare a bordo di due imbarcazioni suggestive per vivere un momento speciale e indimenticabile. Claudio Corso e i suoi soci vi faranno gustare il meglio della cucina del territorio con molta attenzione alla selezione dei prodotti genuini e di qualità. Come non lasciarsi ammaliare da un antipasto ricco di salumi e formaggi provenienti da produttori locali che nel loro lavoro ci mettono l’anima. E che dire dei casoncelli, del pesce di fiume delizioso e dei prelibati dolci artigianali? Ciò che gusterete Al Molo13 non lo troverete da nessun’altra parte.
Foto
notizie Ristorante Antico Mulino: tradizione veneta con un tocco di creatività e modernità Se siete degli estimatori della cucina veneta a base di risotti, polenta, baccalà mantecato e tiramisù e vi trovate in Germania, vi consigliamo di fare tappa presso Il Ristorante Antico Mulino nella città di Todtmoos. Situato in una struttura antica che quattrocento anni ospitava un mulino, l’Antico Mulino, vanta un ambiente suggestivo, accogliente e familiare in cui vi sentirete accolti come se foste ospiti di una famiglia italiana. Qui lo chef Andrea Marini vi accoglierà con umanità e professionalità per avventurarvi tra i sapori autentici del Veneto, regione di cui è originario e che porta nel cuore, come le ricette che gli sono state tramandate dalla nonna.