Il 23 marzo il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali uscente Giancarlo Galan, unitamente al capo di Gabinetto Giuseppe Ambrosio, si sono recati nel cortile d’onore del Ministero delle politiche agricole dopo il picchetto d’onore, per accogliere il ministro subentrante Saverio Romano.

Il ministro uscente Galan lo ha accompagnato nella rassegna per ricevere gli onori dovuti all’arrivo. Al termine della rassegna il ministro subentrante Romano è stato accompagnato dal ministro uscente Galan allo scalone d’onore e lo ha qundi condotto quindi nel Suo studio. Alle 15.50 il ministro uscente Galan ha accompagnato il ministro subentrante Romano al Salone dell’agricoltura per le presentazioni dei Capi dipartimento, del Capo del Corpo forestale dello Stato, dei Dirigenti generali e dei Capi degli uffici di diretta collaborazione uscenti, ognuno per la rispettiva competenza. Il ministro subentrante Romano ha accompagnato al cortile d’onore il ministro uscente Galan, che ha ricevuto gli onori dovuti al congedo. Il ministro uscente Galan ha poi lasciato il Palazzo dell’agricoltura.

Foto
ristorazione Le Milazzo: in Provenza la pizza è “made in sud” A due passi da Aix en Provence Albert Facciolo ha conquistato francesi e italiani del posto grazie a un mix di farine speciale e a ingredienti al 100% italiani
Foto
notizie "Maccheroni d’Autore", emozioni e fornelli s'infiammano verso il rush finale Il contest dove ciò che conta è l’anima di chi cucina
Foto
notizie “Acqua e farina”, il sapore intenso della semplicità A Nizza la cucina italiana autentica che parla napoletano
Foto
notizie “Cantina Santiuorio”, una tradizione che non teme il tempo Salvaguardia del territorio e qualità dei prodotti sono alla base della filosofia aziendale