Il 23 marzo il ministro delle Politiche agricole alimentari e forestali uscente Giancarlo Galan, unitamente al capo di Gabinetto Giuseppe Ambrosio, si sono recati nel cortile d’onore del Ministero delle politiche agricole dopo il picchetto d’onore, per accogliere il ministro subentrante Saverio Romano.

Il ministro uscente Galan lo ha accompagnato nella rassegna per ricevere gli onori dovuti all’arrivo. Al termine della rassegna il ministro subentrante Romano è stato accompagnato dal ministro uscente Galan allo scalone d’onore e lo ha qundi condotto quindi nel Suo studio. Alle 15.50 il ministro uscente Galan ha accompagnato il ministro subentrante Romano al Salone dell’agricoltura per le presentazioni dei Capi dipartimento, del Capo del Corpo forestale dello Stato, dei Dirigenti generali e dei Capi degli uffici di diretta collaborazione uscenti, ognuno per la rispettiva competenza. Il ministro subentrante Romano ha accompagnato al cortile d’onore il ministro uscente Galan, che ha ricevuto gli onori dovuti al congedo. Il ministro uscente Galan ha poi lasciato il Palazzo dell’agricoltura.

Foto
ristorazione La Dolce Vita Annecy: quando l’Italia conquista i francesi a tavola Julien Kaim, francese “folgorato” dalla tradizione italiana, ha lasciato Gordon Ramsay per realizzare il suo sogno. Avere un ristorante 100% italiano nella sua città: Annecy, gioiello dell’Alvernia
Foto
notizie L’incredibile gelato di Giovanni Santin A Wernigerode, in Germania, c’è un friulano “tostissimo” che ha aperto due gelaterie di successo. Prodotti IGP, materie prime di qualità e una storia da film sono i segreti di questo vulcanico imprenditore
Foto
notizie Mangiare con 'Il Gusto'? Certo, a Bruxelles! Alessandro Pizzimento vi aspetta per un pranzo o una cena dove degustare specialità fatte in casa
Foto
notizie Molino Bongiovanni L'arte della farina, come vuole la tradizione.