logo
Da oggi martedi’ 9 fino a lunedi’ 15 giugno riflettori puntati sull’attesissima X edizione di Radici del Sud , il festival che celebra e premia le eccellenze vitivinicole di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.
A Bari confluiranno le migliori etichette , oltre 400, per sottoporsi al vaglio di due differenti giurie , la prima composta da esperti internazionali e la seconda da italiani, investiti del delicato compito di identificare i vini più rappresentativi per ogni singolo vitigno.

La manifestazione consentira’ alle aziende produttrici di confrontarsi con wine buyer, enocultori raffinati e sensibili alle novita’, nonché autorevoli firme della stampa specializzata nazionale e internazionale in arrivo da Svizzera, Austria, Irlanda, Svezia, Danimarca, Gran Bretagna, Olanda, Usa, Cina e da Hong Kong.

degustando
Le giornate di wine-tasting (rigorosamentealla ciecaper l’assegnazione di un punteggio a ciascun vino) saranno ospitate dalle sale dell’ Hotel Rondo’ , mentre il 15 giugno la premiazione coinvolgera’ tutto il pubblico di appassionati, pronti ad avventurarsi nei percorsi del Salone del Vino aperto dalle ore 10.00 alle 20.00 alla  Masseria Corte di Torrelonga (BA) .
Una ghiottissima occasione per i visitatori, che provvisti di kit di degustazione potranno conoscere le diverse produzioni delle cantine partecipanti, e dialogare direttamente con il produttore presso i  142 banchi d’assaggio allestiti (quil’elenco).

Per celebrare degnamente la conclusione di questa decima edizione la rosa dei nove migliori chef del Mezzogiorno si esibira’ nella preparazione di una serie di piatti congeniali ad esaltare lo spessore dei vini premiati.

cenamasseriaLa cena conclusiva si svolgerà a buffet negli spazi all’aperto della Masseria Corte di Torrelonga

Fonte immagini:Radici del Sud

 

Foto
notizie Rossini Ristorante Italiano: le ricette tradizionali Made in Puglia direttamente a Glasgow Lo chef Maurizio Rossini è un pugliese verace e cordiale che ci tiene tanto a salvaguardare e diffondere la propria italianità. Dopo aver accumulato tante esperienze pregresse nel campo della ristorazione, si è trasferito a Glasgow, affascinato dal mondo britannico. Nel Luglio 2018 supportato e motivato dalla moglie Ester, ha creato con lei il Rossini Ristorante Italiano. Immersi in un ambiente caloroso e familiare, presso il Ristorante Rossini potete avventurarvi nel sapore inedito delle ricette autentiche pugliesi gustando piatti che non troverete altrove. Alla base di essi vi sono le ricette di famiglia e la selezione di prodotti freschi e genuini. Molto apprezzate sono le orecchiette alla barese con le famigerate cime di rape, le “patate riso e cozze” e l’insalata di calamari. Anche il vino che degusterete presso il Ristorante Rossini è di qualità. Periodicamente Maurizio Rossini organizza serate di degustazione di vini italiani presiedute da sommelier famosi che sono in grado di orientare il cliente verso l’autentico culto del vino Made in Italy.
Foto
notizie Esperienza, tradizione e intuito gastronomico: il tris vincente della famiglia Martone Da Vitulano, in provincia di Benevento, a Edimburgo: due fratelli campani hanno fatto breccia nel cuore dei residenti e degli Italiani di Scozia, grazie all’unione di due grandi classici delle rispettive cucine
Foto
notizie “Trattoria degli amici”, il profumo di mare inebria le vallate piemontesi Non solo un luogo di ristoro, ma il racconto di una passione per la buona cucina unita al piacere dell'accoglienza