logo
Da oggi martedi’ 9 fino a lunedi’ 15 giugno riflettori puntati sull’attesissima X edizione di Radici del Sud , il festival che celebra e premia le eccellenze vitivinicole di Puglia, Basilicata, Campania, Calabria e Sicilia.
A Bari confluiranno le migliori etichette , oltre 400, per sottoporsi al vaglio di due differenti giurie , la prima composta da esperti internazionali e la seconda da italiani, investiti del delicato compito di identificare i vini più rappresentativi per ogni singolo vitigno.

La manifestazione consentira’ alle aziende produttrici di confrontarsi con wine buyer, enocultori raffinati e sensibili alle novita’, nonché autorevoli firme della stampa specializzata nazionale e internazionale in arrivo da Svizzera, Austria, Irlanda, Svezia, Danimarca, Gran Bretagna, Olanda, Usa, Cina e da Hong Kong.

degustando
Le giornate di wine-tasting (rigorosamentealla ciecaper l’assegnazione di un punteggio a ciascun vino) saranno ospitate dalle sale dell’ Hotel Rondo’ , mentre il 15 giugno la premiazione coinvolgera’ tutto il pubblico di appassionati, pronti ad avventurarsi nei percorsi del Salone del Vino aperto dalle ore 10.00 alle 20.00 alla  Masseria Corte di Torrelonga (BA) .
Una ghiottissima occasione per i visitatori, che provvisti di kit di degustazione potranno conoscere le diverse produzioni delle cantine partecipanti, e dialogare direttamente con il produttore presso i  142 banchi d’assaggio allestiti (quil’elenco).

Per celebrare degnamente la conclusione di questa decima edizione la rosa dei nove migliori chef del Mezzogiorno si esibira’ nella preparazione di una serie di piatti congeniali ad esaltare lo spessore dei vini premiati.

cenamasseriaLa cena conclusiva si svolgerà a buffet negli spazi all’aperto della Masseria Corte di Torrelonga

Fonte immagini:Radici del Sud

 

Foto
ristorazione Le Milazzo: in Provenza la pizza è “made in sud” A due passi da Aix en Provence Albert Facciolo ha conquistato francesi e italiani del posto grazie a un mix di farine speciale e a ingredienti al 100% italiani
Foto
notizie Il mattarello magico di Claudia Trevisani, artista della pasta fresca “Fu allora che, con un grembiulino da vera azdora, incominciai a impastare una sfoglia”
Foto
notizie Il Vero Siciliano passione italiana in Danimarca
Foto
notizie Made in Italy: i grandi classici della cucina italiana in Liechtenstein   Giovanni Pennarelli ha portato la sua lunga esperienza nella ristorazione da Napoli al piccolo principato incastonato tra Austria e Svizzera, dove serve i piatti della nostra tradizione seguendo rigorosamente la stagionalità